Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
RogerWaters

Quelli che vomitano contro la Juventus, non sapendo di che cosa si parla

Recommended Posts

1 hour ago, B E N E V E N T U S said:

ho retto qualche battibecco con dei napoletani su un altro forum ma poi ho desistito, troppa ignoranza e pregiudizio,

inutile perdere tempo

ho provato ad attizzare il sospetto che i ladri sono 150km ad est di torino circostanziando le mie battute ma niente da fare,

per i cino-meravigliosi hanno massimo rispetto come avversari mentre per la juve hanno il sangue che va in putrefazione.

uno metteva in ballo i calabresi come sfigati rincoglioniti, gli ho detto che la "stima" dei meridionali verso i napoletani è molto reciproca

e mi ha risposto che evidentemente quei terroni sono juventini....bon a questo punto meglio chiudere e salutare con affetto 

il simpatico pulcinella neomelodico

https://twitter.com/juanito92x/status/1598979868271661056?t=cOwB30uiYDzmyd61LC1CWg&s=19

 

Edit: non so come mai resta come link e viene incorporato nel post, se qualche mod o admin può modificare mi fa un favore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, fjgt ha scritto:

Ma mica possono punire la juve per plusvalenze...quando la maggior parte sono scambi di giocatori ipevalutati.

Per il taglio degli stipendi può darsi ma per plusvalenze non esiste proprio.

Ni

Qui infatti occorre effettuare una distinzione fondamentale.

A livello sportivo, le plusvalenze non sono un problema (ci sono già sentenze in merito): difficilmente saremmo punibili visto che siamo già stati giudicati.

E ciò vale anche se la fattispecie si aggravasse, ovvero laddove emergessero delle prove che dimostrerebbe la malafede sull'uso che se ne fa (le intercettazioni sono uno strumento iperabusato dall'autorità giudiziaria e dalla stampa ma, comunque, non vanno sottovalutate visto che costituiscono un quadro indiziario pur sempre rilevante). In quel caso, a livello sportivo, è evidente che sussisterebbero le condizioni per colpirci, dato che tale condotta avrebbe comunque consentito di mantenere un alto livello di competitività fondandolo su valori virtuali, invece che procedere con un più corretto ridimensionamento. Ma ancora, per il ni bis in idem, difficilmente quel processo sarebbe riapribile (in realtà non è così scontato, dato che potrebbe intendersi come diversa la res iudicata oggi). Ma parliamo di un qualcosa davvero difficile da riproporre davanti ad un giudice, perchè quel principio oggi è inattaccabile, in ogni sede e grado di giudizio.

Il taglio stipendi è invece un problema serio perchè abbiamo un quadro fin troppo parziale della vicenda, per cui non possiamo sapere realmente di che cifre parliamo, ma soprattutto, non conosciamo quanto possa essere dimostrata l'eventuale malafede.

In quel caso infatti non spaventa il comma 2 dell'art. 31 (i presupposti per iscriversi al campionato probabilmente c'erano tutti, per quanto bisognerebbe vedere quanto erano state gonfiate le cifre di cui sopra) ma il comma 3 dello stesso articolo. Ma anche in questo ambito, totalmente inesplorato, appare estremamente prematuro parlare di previsioni, anche tragiche. Ad oggi è presto, nel bene e nel male, fare previsioni. 

Sotto il profilo penale, si tratta di qualcosa di molto ma molto serio per le persone coinvolte, del quale forse non ce ne rendiamo conto appieno. E non mi piacerebbe vedere il mio presidente condannato per aggiotaggio o per appropriazione indebita, in sostanza. Di questo si parla, non è che i PM sono tutti tutti incompetenti o malati di protagonismo e rischiano la carriera per qualche artificio contabile. 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, garrison ha scritto:

Frega niente di chi "sono"....Exor ha ampiamente dimostrato che non indirizza alcuna politica editoriale, figuriamoci nelle pagine sportive.

Anche a LA STAMPA erano,e sono quasi tutti granata, è una politica della real casa Agnelli secondo me sbagliata la verità purtroppo è che le altre città fanno "sistema" esempio De Laurentiis è indagato dalla procura di Lille per la plusvalenza a specchio, (con 3 ragazzini della primavera valutati 20 milioni e che mai hanno giocato in Francia) nell'acquisto di Oshimen ,ma c'è la vedete voi la procura di Napoli che mette cimici pure nel * dei massimi dirigenti napoletani o il Mattino che pubblica le intercettazioni in prima pagina?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, RogerWaters ha scritto:

Quelli che vomitano contro la Juventus, non sapendo di che cosa si parla, ma tacciono sui veri scandali

Si ma "Quelli che vomitano contro la Juventus, ecc" secondo te... sarebbero in grado di comprendere questo articolo leggendolo (ammesso che ci provino a leggerlo)?.. secondo me... no....

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minutes ago, B E N E V E N T U S said:

questa mi sembra l osservazione che piu si avvicina alla realtà

image.png.f3bd36850fd61c438a2e10f72227d2c9.png

Pensa che Forgione ha scritto anche un libro sul perché "il nord" ha tutti questi scudetti e "il sud" solo un paio 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, bilbao77 ha scritto:

Anche a LA STAMPA erano,e sono quasi tutti granata, è una politica della real casa Agnelli secondo me sbagliata la verità purtroppo è che le altre città fanno "sistema" esempio De Laurentiis è indagato dalla procura di Lille per la plusvalenza a specchio, (con 3 ragazzini della primavera valutati 20 milioni e che mai hanno giocato in Francia) nell'acquisto di Oshimen ,ma c'è la vedete voi la procura di Napoli che mette cimici pure nel * dei massimi dirigenti napoletani o il Mattino che pubblica le intercettazioni in prima pagina?

E' indagato anche per falso in bilancio il caro dela

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, creeping_future ha scritto:

Pensa che Forgione ha scritto anche un libro sul perché "il nord" ha tutti questi scudetti e "il sud" solo un paio 😁

e cosa aspettavi a dirmelo? CORRO IN LIBRERIA!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo fanno per partito preso, per odio pregresso contro la Juve. Al pari dei tempi di farsopoli, neppure sano bene cosa ha fatto. Un tempo facevano gli scandalizzati per le schede svizzere, oggi per la scrittura privata e le plusvalenze e sentenziano senza neppure conoscere il regolamento. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Moeller73 ha scritto:

Un tempo La Stampa difendeva la Juve da questi attacchi. Mirabile un articolo di Arpino del 1975 che spiega l'antijuventinismo. Ma bisognerebbe rileggere la Stampa anche il giorno dopo la conquista dello scudetto del 1981. I giornalisti di allora scrissero che la Juve aveva vinto contro tutto e contro tutti. 

Altri tempi e personaggi di altro spessore. I Direttori de La Stampa erano prima Arrigo Levi e poi Giorgio Fattori; oggi c'è Giannini tifoso della "Mmaggica".

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, AresTest ha scritto:

Thread che verrà seguito pochissimo

la ggente vuole il sangue

Perché la società da anni ha permesso a certa gente di succhiarci il sangue e spernacchiarci senza mai reagire. Ora sanno che possono permettersi di tutto. Errore madornale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, creeping_future ha scritto:

https://twitter.com/juanito92x/status/1598979868271661056?t=cOwB30uiYDzmyd61LC1CWg&s=19

 

Edit: non so come mai resta come link e viene incorporato nel post, se qualche mod o admin può modificare mi fa un favore 

Sto discorso lo sento da sempre in Italia, mi chiedo come mai ovunque all'estero non si pongano questo problema. Tra l'altro anche ammettendo che il ragionamento abbia una logica, mi chiedo perché quando si fa questo discorso è sempre riferito agli juventini e mai a interisti e milanisti

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Ben Dover ha scritto:

Ni

Qui infatti occorre effettuare una distinzione fondamentale.

A livello sportivo, le plusvalenze non sono un problema (ci sono già sentenze in merito): difficilmente saremmo punibili visto che siamo già stati giudicati.

E ciò vale anche se la fattispecie si aggravasse, ovvero laddove emergessero delle prove che dimostrerebbe la malafede sull'uso che se ne fa (le intercettazioni sono uno strumento iperabusato dall'autorità giudiziaria e dalla stampa ma, comunque, non vanno sottovalutate visto che costituiscono un quadro indiziario pur sempre rilevante). In quel caso, a livello sportivo, è evidente che sussisterebbero le condizioni per colpirci, dato che tale condotta avrebbe comunque consentito di mantenere un alto livello di competitività fondandolo su valori virtuali, invece che procedere con un più corretto ridimensionamento. Ma ancora, per il ni bis in idem, difficilmente quel processo sarebbe riapribile (in realtà non è così scontato, dato che potrebbe intendersi come diversa la res iudicata oggi). Ma parliamo di un qualcosa davvero difficile da riproporre davanti ad un giudice, perchè quel principio oggi è inattaccabile, in ogni sede e grado di giudizio.

Il taglio stipendi è invece un problema serio perchè abbiamo un quadro fin troppo parziale della vicenda, per cui non possiamo sapere realmente di che cifre parliamo, ma soprattutto, non conosciamo quanto possa essere dimostrata l'eventuale malafede.

In quel caso infatti non spaventa il comma 2 dell'art. 31 (i presupposti per iscriversi al campionato probabilmente c'erano tutti, per quanto bisognerebbe vedere quanto erano state gonfiate le cifre di cui sopra) ma il comma 3 dello stesso articolo. Ma anche in questo ambito, totalmente inesplorato, appare estremamente prematuro parlare di previsioni, anche tragiche. Ad oggi è presto, nel bene e nel male, fare previsioni. 

Sotto il profilo penale, si tratta di qualcosa di molto ma molto serio per le persone coinvolte, del quale forse non ce ne rendiamo conto appieno. E non mi piacerebbe vedere il mio presidente condannato per aggiotaggio o per appropriazione indebita, in sostanza. Di questo si parla, non è che i PM sono tutti tutti incompetenti o malati di protagonismo e rischiano la carriera per qualche artificio contabile. 

 

 

 

Per il comma tre la Figc Non aveva previsto nessuna regola va chiamiamola cosi per la pandemia. la Juve a livello sportivo non ha infranto nessuna legge! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, jimmyw ha scritto:

Si ma "Quelli che vomitano contro la Juventus, ecc" secondo te... sarebbero in grado di comprendere questo articolo leggendolo (ammesso che ci provino a leggerlo)?.. secondo me... no....

Mi basterebbe che lo leggessero i tifosi juventini che vanno dietro alle porcate che ci propinano in questi giorni.

Lo vorrei semplicemente perché da nessuna parte esiste contraddittorio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che, come dice l’articolo, le dimissioni in blocco del Presidente e dell’intero Consiglio di Amministrazione hanno alimentato un fuoco che sembrava destinato a spegnersi tra la cenere. Purtroppo, questo in effetti fa pensare che ci sia qualcosa di grosso, che non lasciava alternative…

 

Aggiungo solo una cosa: in un modo o nell’altro, sono 20 anni che la Dirigenza Juve viene intercettata e forse non sempre in maniera lecita. Moggi, di cui si possono dire tante cose, ma non certo che fosse “fesso”, lo aveva capito e usava sim svizzere (del resto, la Telecom allora era del compare di Moratti…). I prossimi in arrivo se lo ricordino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Difensore della Barriera said:

Sto discorso lo sento da sempre in Italia, mi chiedo come mai ovunque all'estero non si pongano questo problema. Tra l'altro anche ammettendo che il ragionamento abbia una logica, mi chiedo perché quando si fa questo discorso è sempre riferito agli juventini e mai a interisti e milanisti

Perché la nostra maglia è più bella 😁 come se avere tanti soldi fosse sinonimo di successo. Quando la Juve cominciò la cavalcata dei 9 scudetti di fila sicuramente non era la più ricca in Italia, anzi. Eppure... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, aleroman ha scritto:

questo in effetti fa pensare che ci sia qualcosa di grosso, che non lasciava alternative

Ancora...

Ma diosanto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda per un amico:

con l'ingresso della NUOVA dirigenza la Juve rischia qualcosa?,grazie.

E comunque sono anni che siamo intercettati e poi si "sciacquano" la bocca i minorati pennaioli in primis.

Ma può stare in silenzio senza far cambiare modo a chi ci vuole male approfittandro per ogni spiffero che si sente

ed altre società,tipo DelaMentis ancora indagato addirittura in Francia,godano di tanta attenzione opposta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, karate ha scritto:

E comunque sono anni che siamo intercettati e poi si "sciacquano" la bocca i minorati pennaioli in primis.

Ma può stare in silenzio senza far cambiare modo a chi ci vuole male approfittandro per ogni spiffero che si sente

ed altre società,tipo DelaMentis ancora indagato addirittura in Francia,godano di tanta attenzione opposta.

E no c'é uno scopo. Cosí qualora la Juve ne esca pulita si potrá dire "ecco é finita a tarallucci e vino"

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

Ancora...

Ma diosanto...

Ciao,

capisco che non mi sono espresso bene; quello che volevo dire nello specifico é questo:

“Certo che, come dice l’articolo, le dimissioni in blocco del Presidente e dell’intero Consiglio di Amministrazione hanno alimentato un fuoco che sembrava destinato a spegnersi tra la cenere. Purtroppo, questo in effetti viene percepito dall’opinione comune come qualcosa di grosso, che non lasciava alternative”

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Fuorionda ha scritto:

Scusate, ma secondo voi... 

Perché per mettere in piedi la farsa di Calciopoli (l'inchiesta partí da lì) hanno dovuto aspettare fino al 2004? Fino a quando morti Gianni e Umberto Agnelli, hanno avuto campo libero e cmq la certezza di poter colpire senza resistenza? 

Moggi e Giraudo supportati dalla Lifico di Gheddafi ( che già nel 2002 aveva rilevato il 5% del capitale bianconero) volevano scalare la Juventus. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, alfredmercury ha scritto:

Moggi e Giraudo supportati dalla Lifico di Gheddafi ( che già nel 2002 aveva rilevato il 5% del capitale bianconero) volevano scalare la Juventus. 

Ma siamo gli unici che si autodistruggono?

Sempre?

Ebbasta no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, J Solo ha scritto:

Ma siamo gli unici che si autodistruggono?

Sempre?

Ebbasta no?

C’era un progetto di Juventus dominante sia a livello sportivo, sia a livello finanziario. Scalata che avrebbe estromesso l’Ifil ( ora Exor ) dal giocattolo Juventus. Eventualità che si doveva evitare ad ogni costo, accettando gli eventi del 2006 senza alzar ciglio e ritirando frettolosamente un ricorso al TAR che avrebbe fatto saltare il banco e smontato la farsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.