Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

unicocredo

Questa Juventus può giocare solo così

Recommended Posts

16 ore fa, Dastan85 ha scritto:

Una squadra piena zeppa di Nazionali.

 

Che gioca senza l'assillo e la fatica delle Coppe.

 

Una volta la settimana mediamente contro Luvumbo (!) e Strefezza (!).

 

In un campionato mediocre dove le "corazzate" sono Inter, Milan e Napoli..

 

E noi potremmo "giocare" (si fa per dire) solo così?!

 

L'ho sempre detto che siamo al Teatro dell'Assurdo..

 

16 ore fa, Gobbo88 ha scritto:

È vero che la qualità è quella che è, ma quello che continuo a chiedermi è come mai squadre inferiori a noi riescono a giocare un calcio più piacevole e a imbastire azioni offensive con una certa organizzazione. La mia visione è diversa, ritengo Allegri un limite e ritengo che con un lavoro diverso e una mentalità diversa si potrebbe fare di più. 

Quoto alla grandissima 👍👍👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inzaghi ha preso due fantasisti e gli fa fare mediano davanti alla difesa e mezzala (Chala e Mikitarian).

Allegri ti mette in campo al massimo due giocatori con caratteristiche offensive, all’Inter avrebbe tenuto Gagliardini e qualche altro randellatore come mezzala al posto dei due citati sopra.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Black&White Legend ha scritto:

Stamattina ho pensato ad una cosa.

Alla Juventus si sta insinuando pesantemente a livello di DNA una sorta di "cholismo".

E mi spiego un secondo.

Non come tipo di gioco in assoluto, ma come identità di squadra per cui hai e dai di te, come squadra, una certa immagine.

Già tempo fa avevamo questa mezza inquadratura e quando incontravamo l'AM si diceva "giocano contro due squadre che non amano giocare ma distruggere".

Ma se ripenso a quei tempi, parlo di 4-5 anni fa...quella Juventus non  aveva l'identità assolutamente inquadrata di ora.

Portata all'estremo.

Si giocava non benissimo ma comunque era un livello diverso da quello attuale.

Certo gli interpreti erano molto più forti ai tempi, ma onestamente ora come ora mi viene da dire che al di là degli interpreti l'identità fortissima della Juve oggi è questa.

Autobus, o come volete chiamarlo.
E non cambierebbe troppo con giocatori anche più forti.
Saremmo solo più efficaci.

 

Onestamente la ritengo una cosa anche pericolosa se non maneggiata con cura.

Ma sta già facendo dei danni da diverso tempo con frizioni, divisioni.

Non vi nascondo che sono stanco di tutto questo.

E con questo non sto affatto dicendo che la squadra non sta rendendo.
Ma sono esausto.

 

Comunque ci sono attenuanti paurose per Allegri.

l bilancio della Juventus è disastrato, non gli è stato fatto mercato. Stiamo con le pezze ar c.

Non so bene cosa si potrebbe fare, al momento niente di meglio di cosa stiamo vedendo forse.

Perchè non credo valga il detto "eh ma le piccole giocano meglio con giocatori più deboli"...vero..ma poi perdono spesso pure contro squadre pari livello...e ricordarsi che la Juve è una cosa diversa.

 

Credo però che presto o tardi sarà il momento di cambiare.

E secondo me è tutto apparecchiato per il Conte bis a giugno.

Anche se confermano tutti Allegri.

Se viene Conte al posto di Allegri non mi preoccupo della mentalità identificatoria

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, bilbao77 ha scritto:

A me invece questa juve ha risvegliato entusiasmi che da anni non avevo,squadra solida ,schemi definiti, gioco semplice e lineare ma soprattutto NASCITA DI UN GRUPPO GIOVANE E ITALIANO , solo chi guarda il dito e non la luna è indifferente o addirittura infastidito nel vedere  giocare contemporaneamente GATTI CAMBIASO LOCATELLI MIRETTI FAGIOLI NICOLUSSI CHIESA KEAN oltre a campioni stranieri giovani e forti come BREMER e VLAHOVIC e giovanissimi talentuosi come SOULÈ BARRENECHEA HUIJSEN YILDIZ HASA,ci aspetta un futuro roseo basterà completare la squadra con un forte centrocampista come poteva e doveva essere POGBA. 

I giovani talentuosi non li devi cedere però. E via Allegri che sennò rovina pure i giovani di talento come Soule` secondo me

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Figio79 ha scritto:

Io penso che la verità stia nel mezzo. 

La rosa è muscolare e con poca qualità tecnica da metà campo in su, ma è anche vero che la predisposizione ad attaccare anziché attendere passivamente non dipende dall'avere i piedi buoni oppure montati al contrario. 

Io continuo a sostenere che si possa giocare molto meglio di come fatto in questi 4 mesi, senza però avere la certezza di portare a casa più punti. 

Teniamoci i risultati, ma a giugno mi auspico un cambio a 360gradi perché vedere il calcio DEVE essere anche un piacere e troppo spesso quest'anno non lo è stato

Questi anni 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, pablito77! ha scritto:

Concordo in toto. Per questo scrivo da tre anni che gli investimenti vanno fatti in mezzo al campo. Oddio, scritto così pare che bisogna investire i giocatori con dei bulldozer mentre stanno giocando. 
 

Insomma, bisogna intervenire pesantemente sui centrocampisti prima di valutare il reparto offensivo. 

esatto, il centrocampo

ma chi dovrebbe suggerire gli acquisti? mi riferisco solo ai ruoli da ricoprire

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, bilbao77 ha scritto:

A me invece questa juve ha risvegliato entusiasmi che da anni non avevo,squadra solida ,schemi definiti, gioco semplice e lineare ma soprattutto NASCITA DI UN GRUPPO GIOVANE E ITALIANO , solo chi guarda il dito e non la luna è indifferente o addirittura infastidito nel vedere  giocare contemporaneamente GATTI CAMBIASO LOCATELLI MIRETTI FAGIOLI NICOLUSSI CHIESA KEAN oltre a campioni stranieri giovani e forti come BREMER e VLAHOVIC e giovanissimi talentuosi come SOULÈ BARRENECHEA HUIJSEN YILDIZ HASA,ci aspetta un futuro roseo basterà completare la squadra con un forte centrocampista come poteva e doveva essere POGBA. 

la penso esattamente il contrario

per non parlare del caso pogba che non doveva essere ingaggiato con tutti i problemi fisici che aveva avuto nel mu

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ico83 ha scritto:

Questi allegrers possono giusticare lo schifo solo così.

 

Con la disonestà intellettuale.

Detto da uno che ha il paracarro per eccellenza come foto profilo...la dice lunga!Allegri lo possiamo criticare sempre...ogni giorno...a ragione....ma poi se uno guarda sto centrocampo, i dubbi che non sia colpa del suo non calcio cominciano a venire...negarlo...è da disonesti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti si…

per fare un azione pulita e sporcare i guanti dei portieri avversari si ha bisogno di Mbappe, Haaland, Vinicius senno e impossibile ahah 

ma per favore, Allegri e il freno di questa squadra,

 

quanti alibi che gli si danno ha dell’impressionante .doh 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente siamo scarsi proprio negli uomini,miretti ad esempio ad esempio e un calciatore che non dovrebbe giocare in serie a , vent'anni fa uno come miretti probabilmente avrebbe fatto un mestiere diverso.con rispetto attenzione perché sarà sicuramente un bravo ragazzo e mi dispiace tanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me anche con gli stessi uomini e perfino con lo stesso modulo si potrebbe giocare diversamente... basterebbe cambiare l'atteggiamento aggredendo di più e avanzando tutti di qualche metro.

Nella maggior parte delle partite del campionato italiano giochiamo contro giocatori scarsi quanto e più di noi che se attaccati vanno in grande difficoltà.

Certo con un gioco più aggressivo e diverso dal prima non prenderle rischieresti di più e magari prenderesti qualche gol in più ma creeresti anche molte occasioni in più.

Secondo me alla fine i risultati sarebbero bene o male uguali e staremmo sempre nella stessa posizione in classifica...ma almeno forse le partite si lascerebbero guardare un po' di più e anche i giocatori offensivi sarebbero un minimo valorizzati.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, juve 85 ha scritto:

Veramente siamo scarsi proprio negli uomini,miretti ad esempio ad esempio e un calciatore che non dovrebbe giocare in serie a , vent'anni fa uno come miretti probabilmente avrebbe fatto un mestiere diverso.con rispetto attenzione perché sarà sicuramente un bravo ragazzo e mi dispiace tanto

Secondo me Miretti come tanti che abbiamo adesso in rosa, tra cui ci metto anche Vlahovic, ha del potenziale ma ha bisogno di essere allenato tanto. Ha bisogno di qualcuno che gli insegni cosa fare e come farlo.

Non sono campioni ma giocatori che un bravo allenatore potrebbe modellare e far crescere molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Fuoco amico ha scritto:

Secondo me Miretti come tanti che abbiamo adesso in rosa, tra cui ci metto anche Vlahovic, ha del potenziale ma ha bisogno di essere allenato tanto. Ha bisogno di qualcuno che gli insegni cosa fare e come farlo.

Non sono campioni ma giocatori che un bravo allenatore potrebbe modellare e far crescere molto.

Magari si ,ci vorrebbe la controprova,con vlaovic parzialmente ci sarebbe pure ,perché a Firenze cmq segnava abbastanza 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il punto da capire è se questa società sarà prigioniera per almeno altri tre anni di una stitichezza negli investimenti che lesinera' innesti x arrivare ad un pareggio di bilancio che è come in economia dare la cura da cavallo ed ammazzare il paziente. Anche a gennaio, si parla di "briciole" ed eventuali. Qui ci vogliono investimenti shock come nel 90, con Baggio, Hassler, Di Canio o nel 2001 con Buffon Nedved Thuram. Ed invece al massimo si punta sul Berardi di turno. E poi vogliamo gioco e risultati?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, rensenbrink63 ha scritto:

Il punto da capire è se questa società sarà prigioniera per almeno altri tre anni di una stitichezza negli investimenti che lesinera' innesti x arrivare ad un pareggio di bilancio che è come in economia dare la cura da cavallo ed ammazzare il paziente. Anche a gennaio, si parla di "briciole" ed eventuali. Qui ci vogliono investimenti shock come nel 90, con Baggio, Hassler, Di Canio o nel 2001 con Buffon Nedved Thuram. Ed invece al massimo si punta sul Berardi di turno. E poi vogliamo gioco e risultati?

Investimenti di quel tipo non li fa più nessuno in Italia e oggi con la Premier e gli arabi che elargiscono stipendi stellari è semplicemente impensabile. Purtroppo per com'è oggi il calcio in Italia rivedere quelle Juventus è molto molto difficile.  Però si possono costruire ottime squadre con dirigenti capaci e competenti.  Il ciclo della Juventus è finito e nell'ultimo anno c'è stato un azzeramento totale in dirigenza. La proprietà è sempre quella ma ha fatto chiaramente capire che il tempo delle grandi spese è tramontato. Rientrare in champions league è di vitale importanza per il nostro futuro.  Vincere lo scudetto per quest'anno è un di più che ci farebbe molto felici naturalmente.  Ma è appunto un di più per cui in società non ne fanno una malattia 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difesa e contropiede... difesa discreta quando c è applicazione e concentrazione. Un gol come quello perso a Genova con la BBC non lo prendevamo neanche morti.

 

Contropiede ??? guarda che siamo una delle peggiori squadre al mondo in contropiede. A memoria ricordo solo il gol.di Chiesa ad Empoli. Per il resto segniamo piu del 60 % dei gol su piazzato e sviluppi da calci da fermo. Il resto sono gol che per la maggior parte estemporeani nati da situazioni che non si ripeteranno mai tipo il gol di Miretti o il gol vittoria di Gatti a Monza. 

 

Quello che fa spavento e che nonostante l ottimo bottino di punti e la classifica, tantissimi giocatori stanno facendo peggio/molto peggio della gia non esaltante stagione scorsa. Tenendo da parte Chiesa, che fino a novembre non c erà. Ma Kostic, Milik, Kean, Miretti (anno scorso aveva iniziato niente male) Rabiot per me Danilo...tutti giocatori che stanno facendo peggio o molto peggio del anno scorso.

 

Poi c è chi rende piu a meno alla stessa maniera Bremer Vlahovic Locatelli Tek Sandro (per fortuna c è stato poco)

 

Gli unici che stanno overperformando rispetto al anno scorso sono Gatti e Mckennie e se vogliamo Cambiaso che rispetto a De Sciglio è un upgrade.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E alcuni che criticano Danilo e Gatti…

cavolo giochiamo sempre sulla difensiva, prima o poi è normale che commettano errori …. Ed erano diverse partite che non prendevamo gol !

per fortuna che abbiamo una difesa che tiene altrimenti se fosse per quelli che dovrebbero fare gioco o gol saremmo a metà classifica 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre detto che il più grande danno di Allegri non è il lavoro mediocre di questo tirennio ma avervi convinto che non esiste altro modo di giocare ed è giusto farlo così. Poi vedi il Bologna giocare da grande squadra con Bekeuma, Freuler e Ndoye

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, monadelic ha scritto:

Sempre detto che il più grande danno di Allegri non è il lavoro mediocre di questo tirennio ma avervi convinto che non esiste altro modo di giocare ed è giusto farlo così. Poi vedi il Bologna giocare da grande squadra con Bekeuma, Freuler e Ndoye

Allegri come qualsiasi allenatore applica soltanto il suo credo calcistico. È appunto un falso mito che è solo un gestore asettico che si adatta a quelli che ha. Si può dire che giocare in questo modo ci sta portando risultati, che è il modo giusto, si può anche persino dire che è l'unico modo corretto di applicare il calcio (e se ne leggono), ma non che con questa rosa o qualsiasi si possa giocare solo in questo modo. Cioè, fa sorridere che i primi fan di Allegri siano proprio coloro che negano la natura di chi esaltano, e hanno pure da ridire su questo modo di giocare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, silver1981 ha scritto:

andatevi a vedere Bologna Juve 2019, al primo anno di CR7

 

con una squadra quasi stellare, CR7 Dybala D.Costa Pjanic Cancelo Khedira ancora al meglio, ecc ecc

 

giocammo esattamente da schifo come quest'anno, tutti dietro, nessun azione degna di nota e vittoria grazie a uno svarione difensivo loro.

 

con una formazione del genere dovevamo almeno fare 10 occasioni gol a partita

 

 

Quell' anno giocammo bene il girone d andata . Poi come noto la partita col Manchester allo Stadium fu lo spartiacque in negativo. "Troppo bellini"

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, MARTIN34 ha scritto:

Quell' anno giocammo bene il girone d andata . Poi come noto la partita col Manchester allo Stadium fu lo spartiacque in negativo. "Troppo bellini"

Mah, lettura un pò semplicistica secondo me. Come può essere lo spartiacque una partita di un girone già superato.  Quella squadra continuò a rullare tutti fino a febbraio,  poi ci fu un calo costante fino a diventare drastico nel finale di stagione.  I motivi di tale calo non li so, ma immagino siano più di uno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AngriJuve ha scritto:

Mah, lettura un pò semplicistica secondo me. Come può essere lo spartiacque una partita di un girone già superato.  Quella squadra continuò a rullare tutti fino a febbraio,  poi ci fu un calo costante fino a diventare drastico nel finale di stagione.  I motivi di tale calo non li so, ma immagino siano più di uno. 

Gli infortuni sicuramente furono un fattore. Con l Ajax allo Stadium mancava mezza squadra. Il calo cmq fu enorme. Certo che nonostante continuammo a vincere già da gennaio in poi il calo in termini di prestazioni fu evidente.  Atleticamente la squadra non tornò più brillante 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, rensenbrink63 ha scritto:

Il punto da capire è se questa società sarà prigioniera per almeno altri tre anni di una stitichezza negli investimenti che lesinera' innesti x arrivare ad un pareggio di bilancio che è come in economia dare la cura da cavallo ed ammazzare il paziente. Anche a gennaio, si parla di "briciole" ed eventuali. Qui ci vogliono investimenti shock come nel 90, con Baggio, Hassler, Di Canio o nel 2001 con Buffon Nedved Thuram. Ed invece al massimo si punta sul Berardi di turno. E poi vogliamo gioco e risultati?

Investimenti tipo i 90 per Vlahovic?

Ancora a pensare ai nomi ed ai soldi?

Tolta questa stagione, abbiamo investito cifre che nessuna, in serie A, ha potuto mettere sul piatto.

Ciononostante abbiamo fatto cagàre.

 

In primis servono competenza e idee (meglio se nuove).

 

Il resto verrà di conseguenza.

4 minuti fa, AngriJuve ha scritto:

Mah, lettura un pò semplicistica secondo me. Come può essere lo spartiacque una partita di un girone già superato.  Quella squadra continuò a rullare tutti fino a febbraio,  poi ci fu un calo costante fino a diventare drastico nel finale di stagione.  I motivi di tale calo non li so, ma immagino siano più di uno. 

Leggi l’autobiografia di Allegri e poi mi dici.

Per lui è stata LO spartiacque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Juventus di Allegri è  questa, molti si sono fatti ingannare dai risultati positivi, ma resta la pochezza del suo gioco. Vogliono rientrare dei soldi persi, mettetevi l'anima in pace, quest'anno la zuppa è  questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.