Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sylar 87

Allegri post Udinese: "Durante l'annata ci sono questi momenti. Pochi giocatori con esperienza per vincere"

Recommended Posts

8 minuti fa, Soldout ha scritto:

L'anno scorso era colpa dei giocatori troppo esperti, ovvero Di Maria.

Quest'anno l'ha rigirata.

 

Inzaghi intanto ha trasformato 2 nonni come Acerbi e Mkhitaryan in top player, due che nella loro carriera non avevano mai combinato nulla di buono. Due * di giocatori che non avrei mai preso neanche per il fantacalcio.

 

E Allegri si lamentava di un fenomeno come Di Maria, ogni anno se ne inventa una.

 

Di Maria da noi ha avuto un'esperienza traumatizzante, ricordo quando in campo mimava che Allegri fosse un pazzo.... i peggiori 12 mesi della sua carriera calcistica. 

Come dimenticare tevez che durante una sostituzione lo definì cagasotto.  Carlitos non le mandava a dire...  

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, gioiello ha scritto:

Se domenica, perde col Verona e non lo cacciano, allora la faccenda è extracalcio..

Non lo cacciano neanche se ne perde altre 3 di seguito....magari 5 cominciano a pensarci

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, LibeLibeccio ha scritto:

Ma del “gruppo non allenabile” non c’è più nessuno.

Tra l'altro con un gruppo non allenabile ci ha vinto uno scudetto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta, non se ne può più...è bollito, questo ciclo di ben 3 anni è stato un puro fallimento di gioco e risultati. Nessun allenatore della Juventus ha mai potuto rimanere sulla nostra panchina dopo 2 anni di zero successi (qui siamo al terzo).

La Juventus è la rosa con il monte ingaggi più alto, e se anche la rosa non fosse la prima della classe, la guida tecnica, pagata ai massimi livelli rispetto agli standard italiani, deve farla rendere come tale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Soldout ha scritto:

L'anno scorso era colpa dei giocatori troppo esperti, ovvero Di Maria.

Quest'anno l'ha rigirata.

 

Inzaghi intanto ha trasformato 2 nonni come Acerbi e Mkhitaryan in top player, due che nella loro carriera non avevano mai combinato nulla di buono. Due * di giocatori che non avrei mai preso neanche per il fantacalcio.

 

E Allegri si lamentava di un fenomeno come Di Maria, ogni anno se ne inventa una.

 

Di Maria da noi ha avuto un'esperienza traumatizzante, ricordo quando in campo mimava che Allegri fosse un pazzo.... i peggiori 12 mesi della sua carriera calcistica. 

Come quando ha sbagliato il gol contro il Siviglia, anche là immagino era colpa di allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, RINTINTIN ha scritto:

SI, BASTA, questo figuro continua a tenermi lontano dalla mia Juventus da più di 3 anni.

ANCHE  BASTA !!

 

un altro allenatore sarebbe già stato CACCIATO, da anni.

Ho finito i like 

Ci ha tolto entusiasmo e passione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MarchisioCapitano ha scritto:

Non è l'avversario che hai di fronte il problema. E' la gestione mentale che è da giovani ragazzi...

Abbiamo vinto 10 anni di scudetti contro squadre che probabilmente giocavano meglio di noi con un buon ritmo, ma che a un certo punto crollavano e vincevamo noi lo scudetto perchè eravamo più "esperti". Ora abbiamo il problema opposto: sul più bello la squadra è crollata; l'Inter che paradossalmente ha avuto il calendario più difficile ha tenuto, noi che (Inter a parte) potevamo macinare punti e vantaggio sull'Inter siamo crollati.

Sono daccordo pure, ma sai cosa penso? Sappiamo tutti, allenatore compreso, che abbiamo come dicono in molti overperformato fino ad Empoli, cioè raccolto più di quello che magari riusciamo generalmente ad esprimere sul campo. I ragazzi magari non hanno esperienza internazionale e si stanno in molti creando, però hanno una cosa che si chiama "entusiasmo", la sfrontatezza, la beata ingenuità o come vogliamo chiamarla, che fino a quel momento ci stava trascinando. Se tu allenatore non la sfrutti e anzi fai di tutto per smorzarla con discorsi, permettimi, da cagasotto e ti metti a fare il fenomeno per far vedere che poi comandi tu (esempio sciocco ma lampante: lasciare senza alcun valido motivo Yildiz che al netto dell'età era un ragazzo che fino ad Empoli ti stava dando molto) allora sei un fesso perche ti autolimiti e perdi pure quel pò che ti stava facendo performare.

È un pò come il ragazzino che sta imparando ad andare in bici, inizia, si sente bene, magari accelera e tu dietro ogni secondo "oh tu cadi, oh stai attento, oh tu cadi, attento che cadi", il ragazzino prima o poi cade e si pure male se non è in grado di fottersene di quello che dici tu dietro. Poi che fai, gli dici "te l'avevo detto"?

Ultimamente non vengono piu preparate bene le partite, e sono tornati come prima a farsela addosso appena prendono un colpo. Se è vero che so giovani allora è altrettanto vero che l'allenatore deve guidarli nel modo giusto non mandandoli a * di cane tattico e psicologico in campo. E si deve prendere le sue responsabilita invece di parlare solo a frasi fatte. Allegri questo, secondo me, non riesce a farlo.

Per cui tanta gratitudine, ma non è più cosa per lui. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, kaedes ha scritto:

Sono daccordo pure, ma sai cosa penso? Sappiamo tutti, allenatore compreso, che abbiamo come dicono in molti overperformato fino ad Empoli, cioè raccolto più di quello che magari riusciamo generalmente ad esprimere sul campo. I ragazzi magari non hanno esperienza internazionale e si stanno in molti creando, però hanno una cosa che si chiama "entusiasmo", la sfrontatezza, la beata ingenuità o come vogliamo chiamarla, che fino a quel momento ci stava trascinando. Se tu allenatore non la sfrutti e anzi fai di tutto per smorzarla con discorsi, permettimi, da cagasotto e ti metti a fare il fenomeno per far vedere che poi comandi tu (esempio sciocco ma lampante: lasciare senza alcun valido motivo Yildiz che al netto dell'età era un ragazzo che fino ad Empoli ti stava dando molto) allora sei un fesso perche ti autolimiti e perdi pure quel pò che ti stava facendo performare.

È un pò come il ragazzino che sta imparando ad andare in bici, inizia, si sente bene, magari accelera e tu dietro ogni secondo "oh tu cadi, oh stai attento, oh tu cadi, attento che cadi", il ragazzino prima o poi cade e si pure male se non è in grado di fottersene di quello che dici tu dietro. Poi che fai, gli dici "te l'avevo detto"?

Ultimamente non vengono piu preparate bene le partite, e sono tornati come prima a farsela addosso appena prendono un colpo. Se è vero che so giovani allora è altrettanto vero che l'allenatore deve guidarli nel modo giusto non mandandoli a * di cane tattico e psicologico in campo. E si deve prendere le sue responsabilita invece di parlare solo a frasi fatte. Allegri questo, secondo me, non riesce a farlo.

Per cui tanta gratitudine, ma non è più cosa per lui. 

Quoto anche gli spazi bianchi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma vai a ca**re, ancora con Alex Sandro, ed ennesima partita persa per colpa sua e tua che lo metti in campo. Con Rugani non l'avresti mai persa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Borraccia blu ha scritto:

Se vabbè, la storia delle coppe era giusto per sparare qualche * per non dire che si rischiava un campionato noiosissimo. Quando veniva chiesto a giocatori campioni veri se fosse davvero un vantaggio, nell'anno del primo scudetto di Conte, erano tutti unanimi a dire che non era un vantaggio essere fuori. 

 

Ah sicuramente le * non hanno una rosa più forte per grazia ricevuta, però credo non sia nemmeno discutibile che abbiano una rosa più profonda e migliore.

Ci sono altre 18 squadre ma infatti la Juve è seconda, mediamente contro le altre 18 fa bene. O bisogna vincerle tutte? 

 

 

- partite porta ad aver giocatori meno affaticati e rischiare meno infortuni muscolari

- partite equivale ad aver più tempo per riposare e preparare le partite

 

Chi è il pazzo che può pensare il contrario ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Enzyma ha scritto:

Ma vai a ca**re, ancora con Alex Sandro, ed ennesima partita persa per colpa sua e tua che lo metti in campo. Con Rugani non l'avresti mai persa.

Quando vidi la formazione pensai speriamo che questo non faccia qualche ca**ata e puntualmente l ha fatta 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Chiesayildiz ha scritto:

Quando vidi la formazione pensai speriamo che questo non faccia qualche ca**ata e puntualmente l ha fatta 

Non ha imparato nemmeno la lezione di 2 turni prima.... non impara nulla, solo testardaggine e confusione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Tony68 ha scritto:

Allegri, il cui gioco non mi piace, ha un pregio riconosciuto da tutti gli addetti ai lavori (senza arrivare alle lodi sperticate di Luca Toni di ieri sera)... ha un pelo sullo stomaco alto così, molta esperienza e la capacità di lavorare con uno spogliatoio allo sbando (come quello degli ultimi tre anni) senza bruciarsi. Uno spogliatoio SENZA LEADER (e ci siamo inventati Danilo, pensa un pò), pieno di prime donne a fine carriera, giocatori rotti, goleador infallibili pieni di acciacchi, ragazzini salvatori della patria, la star di instagram dopata e superstipendiata, uno scommettitore indebitatissimo e via dicendo. QUALUNQUE altro allenatore si sarebbe bruciato, Sarri (che non aveva visto il peggio) parlò di gruppo non allenabile. Quindi antipatico, vecchio di impostazione, tutto quello che vogliamo, ma sul piano della gestione di questa folle situazione, nella quale degli aspetti sportivi alla Società importa meno di zero al di là della qualificazione in C.L. per i soldi, praticamente chiunque altro avrebbe fallito.

Se lo spogliatoio é questo il motivo é che Allegri lo ha voluto cosí. Tutti i giocatori con personalitá sono stati mandati via e sono rimasti solo gli uomini di Allegri: Danilo, Alex Sandro, Szczesny, Rabiot, Locatelli, De Sciglio, Milik, McKennie. 

 

Se i giocatori sono delle amebe in campo e hanno paura della loro ombra il motivo si chiama Allegri. È lui che vuole calciatori del genere.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Enzyma ha scritto:

Ma vai a ca**re, ancora con Alex Sandro, ed ennesima partita persa per colpa sua e tua che lo metti in campo. Con Rugani non l'avresti mai persa.

Alex Sandro è un ex giocatore e siamo d'accordo, ma adesso non facciamo passare Rugani per un fuoriclasse della difesa, quelle dichiarazioni se le poteva risparmiare tra l'altro in un momento in cui la squadra andava alla grande, i finti buoni come lui sono i peggiori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, 8Marchisio8 said:

Ha tenuto. Con aiuti del VAR e squadre che si scansano, pure noi siamo capaci di vincere uno scudetto. Poi non nego che l'Inter abbia una squadra forte in Italia, ma stanno avendo troppi e dico troppi aiuti. Non è che noi siamo crollati, se giochiamo da schifo è logico che poi alla lunga ne paghiamo le conseguenze. Diamo questa squadra a Thiago Motta, e vedi come ti lotta fino alla fine per lo scudetto. Perchè le parole di Allegri vanno a demolire mentalmente i giocatori, quando tutti ci credevano allo scudetto in quello spogliatoio.

Da un lato dici che l'Inter è prima grazie al VAR (quindi senza VAR saremmo primi noi), ma dall'altro Allegri fa pena e con T.Motta saremmo primi anche con il VAR...boh deciditi 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, kaedes said:

Sono daccordo pure, ma sai cosa penso? Sappiamo tutti, allenatore compreso, che abbiamo come dicono in molti overperformato fino ad Empoli, cioè raccolto più di quello che magari riusciamo generalmente ad esprimere sul campo. I ragazzi magari non hanno esperienza internazionale e si stanno in molti creando, però hanno una cosa che si chiama "entusiasmo", la sfrontatezza, la beata ingenuità o come vogliamo chiamarla, che fino a quel momento ci stava trascinando. Se tu allenatore non la sfrutti e anzi fai di tutto per smorzarla con discorsi, permettimi, da cagasotto e ti metti a fare il fenomeno per far vedere che poi comandi tu (esempio sciocco ma lampante: lasciare senza alcun valido motivo Yildiz che al netto dell'età era un ragazzo che fino ad Empoli ti stava dando molto) allora sei un fesso perche ti autolimiti e perdi pure quel pò che ti stava facendo performare.

È un pò come il ragazzino che sta imparando ad andare in bici, inizia, si sente bene, magari accelera e tu dietro ogni secondo "oh tu cadi, oh stai attento, oh tu cadi, attento che cadi", il ragazzino prima o poi cade e si pure male se non è in grado di fottersene di quello che dici tu dietro. Poi che fai, gli dici "te l'avevo detto"?

Ultimamente non vengono piu preparate bene le partite, e sono tornati come prima a farsela addosso appena prendono un colpo. Se è vero che so giovani allora è altrettanto vero che l'allenatore deve guidarli nel modo giusto non mandandoli a * di cane tattico e psicologico in campo. E si deve prendere le sue responsabilita invece di parlare solo a frasi fatte. Allegri questo, secondo me, non riesce a farlo.

Per cui tanta gratitudine, ma non è più cosa per lui. 

Ma fammi capire, il giochino psicologico / mentale di Allegri fino a 3 settimane fa funzionava, e ora non funziona più? Qualche volta riusciamo a riconoscere i meriti dell'avversario e non puntare sempre e solo il dito contro i nostri (giocatori e / o allenatore)?

 

Ci tengo a sottolineare che giriamo, nonostante i 3 stop di file, con una quota punti da scudetto. Ci tengo a sottolineare che giriamo con una quota punti da scudetto nonostante:

- Pogba fuori;

- Fagioli fuori;

- Chiesa sottoperformante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Critiche meritatissime, fa specie e fa capire il livello medio del tifoso juventino, che quando si perde sono 27 pagine, anche per una partita di secondo piano, quando si vince 3, circa 9 se si batte una rivale storica 🤭🤭🤭🤭

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, DarthNoldor ha scritto:

Critiche meritatissime, fa specie e fa capire il livello medio del tifoso juventino, che quando si perde sono 27 pagine, anche per una partita di secondo piano, quando si vince 3, circa 9 se si batte una rivale storica 🤭🤭🤭🤭

Quindi? La notizia, il clamore è quando leggi che un uomo ha morso un cane e non viceversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, DarthNoldor ha scritto:

Critiche meritatissime, fa specie e fa capire il livello medio del tifoso juventino, che quando si perde sono 27 pagine, anche per una partita di secondo piano, quando si vince 3, circa 9 se si batte una rivale storica 🤭🤭🤭🤭

Partite di secondo piano 1 punto in casa con quartultima e terzultima ma siete seri?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Aldo59 ha scritto:

Quindi? La notizia, il clamore è quando leggi che un uomo ha morso un cane e non viceversa.

Eh certo, nel mondo del contrario però 😝

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' innegabile che già con l' Empoli la squadra sentiva il peso del primo posto e perdendolo prima dello scontro diretto, ha innescato le paure ed i timori di non essere all' altezza del posto ricoperto in classifica.

I giocatori sono nervosi, non giocano liberi e spensierati come eravamo abituati a vederli prima di Empoli.

Questo nervosismo, ieri è stato amplificato da alcune scelte tecniche che hanno lasciato basiti molti addetti ai lavori.

 

Nel primo tempo concentri le azioni d' attacco tutte a sinistra, posizionando contemporaneamente Alex Sandro (che saliva spesso), Rabiot, Cambiaso e Chiesa togliendo dal gioco sia McKennie e Weah sia Milik che rimaneva troppo solo.

Nel secondo tempo, il grande stratega sposta McKennie ala destra, Rabiot mezz' ala destra, Cambiaso mezz' ala sinistra ed inserisce Yildiz sulla sinistra insieme a Chiesa.

In tutto questo, Milik è sempre rimasto isolato in avanti senza alcun supporto.

Locatelli era visibilmente in bambola ma mica c'ha pensato in tempo utile a sostituirlo

 

Non parliamo poi di Alex Sandro, ormai diventato una sentenza negativa, quando hai Rugani che non hamai deluso

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, black&whitetiger ha scritto:

Partite di secondo piano 1 punto in casa con quartultima e terzultima ma siete seri?

 

Appunto partite non di cartello, con squadre di fine classifica 27 pagine, si vince con la Roma, 3..., se si perdeva con la Roma magari erano 72...

Questo fa capire che il tifoso medio non interessa tanto la Juve ma far polemica soprattutto, sulla Juve ancora meglio, ma del resto frequentando il forum si sapeva, molti non entrano neppure quando la Juve vince e d'estate lo fanno solo per criticare il mercato, mai per elogiare un acquisto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sbaglia la formazione iniziale. 
prendiamo il gol e tarda nel cambiare… in realtà cambia modulo creando confusione.

nella confusione non se la sente di cambiare chiesa con yildiz come avrebbe voluto per paura dei fischi.

crea ancora più casino tanto che yildiz è chiesa si pestano i piedi sulla stessa fascia.

cambia chiesa che ha giocato sempre fuori ruolo e mette iling. 
la situazione peggiora 

poi toglie il migliore in campo insieme a bremer per cerri.

Cosa ha voluto dimostrare il saccente incompetente? 
che Alcatraz non e’ stato voluto da lui.

in effetti in questo non ha tutti i torti.

prendere un centrocampista in prestito giovane e proveniente da un altro campionato e’ stato assurdo. 
ci sarebbe voluto un qualsiasi medio ma almeno esperto. 
male anche giuntoli che acquista whea e Alcatraz 

male Andrea agnelli, che amo, ma che ha firmato un contratto di 4 anni ad allegri tenendoci ostaggi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.