Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Vs News

(Gds) "Juventus, la maglia più venduta? Quella di Yildiz. Il turco entusiasma i tifosi, a Torino preparano il rinnovo"

Recommended Posts

7 minuti fa, Omar Bianconero ha scritto:

L anno prossimo con Motta in panchina vorrei tanto il tridente con Zirkzee Vlahovic e Yildiz. 

Via Chiesa!! 

Zirkee non è uno che gioca sulla fascia e più utile a due o come gioca nel bologna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatelo crescere con calma ,ha i numeri ma al momento non ha fatto ancora niente di eccezionale.Se non sbaglio neanche in secie C ha fatto la differenza.Poi col feticcio della numero 10 ormai non si va da nessuna parte.Adesso la numerazione dall'uno al dieci non c'è più....Ricordo quando si fece un gran parlare del numero 10 a Pogba ,il quale in virtù di quella maglia avrebbe dovuto giurarci amore eterno.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sua vera avventura alla Juve inizierà la prossima stagione. Adesso ha avuto solo un assaggio di quello che può diventare. Purtroppo ha incontrato sulla sua strada un allenatore con una personalità stramba degna di un bambino delle elementari. L'anno prossimo avrà la fiducia che a detta di molti merita un giovane con qualità fuori dal comune. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viva l'entusiasmo, quello che Allegri cerca sempre di soffocare. Ne abbiamo tutti bisogno dopo queste annate insipide. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, Pawn Heart ha scritto:

Quando uno ha un talento di così tanto superiore ai coetanei non puoi non convocarlo in prima squadra, tanto più se la società stessa ti chiede di valorizzare i giovani e sono certo che ad Allegri l'occhio per riconoscere il talento non manchi affatto, essendo stato a propria volta un giocatore tecnico. Quindi lo ha inserito in prima squadra e lo ha fatto giocare, ma fino a gennaio/febbraio aveva visto il campo pochissimo, nonostante in quelle poche uscite avesse già fatto capire che giocatore fosse. 

Il problema è che poi, quando gioco forza ha dovuto schierarlo titolare e lui ha cominciato a deliziare il pubblico, si è messo a gestirlo con spirito quasi nonnistico, facendolo giocare poco a meno di infortuni e prendendolo come capro espiatorio su cui sfogarsi quando non gli piace la gestione della palla. Magari ha pensato che gli mancasse l'umiltà, ma per certi talenti purissimi l'umiltà è un freno, gli va concessa l'arroganza della gioventù. Se un diciottenne ti prende la punizione che mette fine alla partita salvando il risultato devi dirgli bravo continua così, non affossarne l'entusiasmo. Io non credo che qualcuno abbia mai frenato Mbappe, Vinicius o Cr7 diciottenni quando prendendosi dei rischi riuscivano nelle proprie giocate, è qualcosa che mi infastidisce profondamente questo atteggiamento del nostro allenatore. 

 A statistiche dicono che ci sono sempre meno giovani a guardare il calcio in Italia. 

Racconto uno scorcio del calcio dal punto di vista di giovane tra i 16-20 anni magari donna, che alla fine la vede come noi. 2 anni fa fine stagione e l'anno scorso inizio stagione gioca Miretti: "che bello finalmente un giovane italiano che se la cava, gioca nella Juve ed e' pure piemontese di Saluzzo" . Qualche partita vista poi quando chiedi se viene a vedere la partita ti dice no, tanto Miretti non gioca. Incompetente? No perche' ieri sera gli dico solo "c'e' Vinicius" e si guarda insieme tutta la partita e per l'entusiasmo al 2-1 per il Real mi lancio anch'io in 30 secondi di samba nonostante il mal di schiena ed a tutte le ossa. Il succo, in Italia e soprattutto alla Juve ci siamo dimenticati e disabituati alla bellezza del calcio, Allegri a fine stagione va mandato via, Yildiz alla prossima occasione in cui saremo nella stessa situazione della partita con la Fiorentina deve di nuovo rifiutarsi di andarsi a chiudere alla bandierina e deve attaccare gli avversari ed i compagni che non lo seguono ed assistono a fine partita vanno presi a calci nel posteriore. Siamo la Juventus e * miseria. E se certi giocatori non sono abbastanza forti verranno cambiati ma senza Conte (perche' non e' piu' lo stesso) bisogna tornare alla mentalita' del primo Conte. All'Allianz non si passa, e Yildiz e Cambiaso con la Lazio hanno dimostrato questa mentalita'. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è forte. L'unico che ogni volta che tocca palla mi da la sensazione che avevo del primo Pogba.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Omar Bianconero ha scritto:

L anno prossimo con Motta in panchina vorrei tanto il tridente con Zirkzee Vlahovic e Yildiz. 

Via Chiesa!! 

Questi tre più Chiesa sarebbe bello anche perché con i cinque cambi qli attaccanti giocano sempre, anzi con l’aumento delle competizioni da affrontare forse non bastano 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta guardare le partite (nel suo caso ormai gli spezzoni che l'allenatore gli concede per una visione di calcio tutta sua...) e capirne appena di calcio per rendersi conto che come tocca il pallone lui, in squadra non c'è nessun altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, pablito77! ha scritto:

Giusto dargli la 10 e soprattutto, farlo giocare. Dalla partita con l’Empoli in poi è stato mortificato proprio nel momento in cui stava spiccando. Non capirò mai il motivo. 

Il motivo è abbastanza palese, la società ha detto al mister che doveva giocare Chiesa e stop. C'era il rischio molto alto di far andare in depressione un talento su cui la società ha investito tantissimo. Allegri si sa, è un allenatore aziendalista, se gli impongono di far giocare qualcuno lui lo fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ildrughi ha scritto:

Il motivo è abbastanza palese, la società ha detto al mister che doveva giocare Chiesa e stop. C'era il rischio molto alto di far andare in depressione un talento su cui la società ha investito tantissimo. Allegri si sa, è un allenatore aziendalista, se gli impongono di far giocare qualcuno lui lo fa.

Così abbiamo ottenuto due risultati: Chiesa è andato in depressione lo stesso e pure Yildiz lo ha seguito a ruota. 🤣

 

Si scherza eh Bro. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, pablito77! ha scritto:

Così abbiamo ottenuto due risultati: Chiesa è andato in depressione lo stesso e pure Yildiz lo ha seguito a ruota. 🤣

 

Si scherza eh Bro. 

Si, la società fa casini uno dietro all'altro

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, ildrughi ha scritto:

Il motivo è abbastanza palese, la società ha detto al mister che doveva giocare Chiesa e stop. C'era il rischio molto alto di far andare in depressione un talento su cui la società ha investito tantissimo. Allegri si sa, è un allenatore aziendalista, se gli impongono di far giocare qualcuno lui lo fa.

E chi lo dice 

La colpa è solo ESCLUSIVAMENTE dell' obsoleto livornese in questo caso la società non ha colpe 

Lippi riuscì a fare convivere facendomi giocare alternandoli con logica e non umiliandoli parlo di Baggio e Del Piero 

Questo manco alla PlayStation li fa convivere 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rinnovo doveroso, la 10 non so. Diciamo che sarebbe strano vedere il numero 10 costantemente seduto in panchina.

Sicuramente merita maggior minutaggio per continuare a crescere e raffinare quel talento che gia' abbiamo visto in piu' occasioni nel corso della stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, pablito77! ha scritto:

Giusto dargli la 10 e soprattutto, farlo giocare. Dalla partita con l’Empoli in poi è stato mortificato proprio nel momento in cui stava spiccando. Non capirò mai il motivo. 

I giovani devono fare un percorso, fatto di gavetta, sudore e umiliazioni, per finalmente raggiungere verso i 28-29 la consapevolezza di un De Sciglio.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

nella prossima stagione spero possa diventare un titolare inamovibile, ma da qui ad assegnare la 10, un passo alla volta direi... la prossima la faccia con il 21, altro numero altamente simbolico per noi e  l'anno successivo si vedrà... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me Yildiz piace moltissimo, penso possa raggiungere livelli superiori a quelli a cui arriverà Soulè, però, ragazzi, andiamoci cauti.

Stiamo parlando di un ragazzo di 18 anni, di un ragazzo che ha messo a segno un gol in campionato. Non è un punto fermo, ad oggi. Potrà diventarlo, con una crescita graduale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, emmepi54 ha scritto:

Lontanissimi ma va detta una cosa. Del Piero esordiente aveva compagni di squadra ai quali questi possono solo lucidare gli scarpini e, sopratutto giocava e non aveva un allenatore che si incazzava a bestia quando partiva in dribbling verso la porta avversaria. Detto questo, Del Piero era un fuoriclasse assoluto a livello mondiale.

Che Juve che era 

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Nord est ha scritto:

Il motivo secondo me è chi occupa illegalmente la nostra panchina da quasi 3 anni. Se ieri sera ha visto la partita di Champions spero cominci a pensare di ritirarsi e dedicarsi ai suoi amati cavalli.

ma io mi auguro invece vada ad allenare anche altre squadre!

Mica solo a noi deve toccare Allegri!!!! 😄

 

Tema maglia numero 10.. beh, negli ultimi anni è sempre stata data ai più forti e meritevoli: da Tevez a Pogba a Dybala. Era tornata a Pogba che, infortuni a parte, era sulla carta il più forte.

Darla ad Yldiz è una bella scommessa, tuttavia rappresenta da una parte un cambio di direzione, dall'altra fonte di preoccupazione (dal momento che giocatori forti abbiamo capito che difficilmente arriveranno...)

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Pawn Heart ha scritto:

Come fa a trovare continuità se gioca 20 minuti e viene cazziato ogni volta che fa una giocata, che si prende un rischio? Gli è capitato il peggior allenatore possibile per un diciottenne che deve dare sfogo al sacro fuoco dell'entusiasmo. 

Del Piero esordì a 19 anni, Yildiz ancora non li ha. 

Deve solo giocare, sbagliare e crescere 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.