Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

a_cuccu265

Utenti
  • Content count

    196
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

351 Buona

About a_cuccu265

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

4,499 profile views
  1. All‘Inter farebbero carte false per avere i ‘‘problemi‘‘ della Juve. E intanto Paratici per la stagione 19/20 secondo transfermarkt ha fatto incassaare alla Juve 201,50 milioni di €. Marotta ora come ora non ha incassato un centesimo, ma speso anche di piu della Juve.
  2. a_cuccu265

    Questa rosa, parliamone

    E chiaro che in difesa qualche treno, l‘abbiamo fatto passare. Benatia poteva essere piu che utile. Mancano palleggiatori in mezzo. E palese che i nostri centrocampisti facciano una fatica enorme ad andare in rete. L‘unico che sa inserirsi in attacco e Khedira, ma ormai anche lui non e piu a l‘altezza. Matuidi non segna nemmeno se la porta e larga 30 metri e ha tutt‘altre caratteristiche. Pjanic ha i piedi, ma gioca davanti alla difesa (ma noi siamo l‘unica squadra al mondo che DEVE avere il regista davanti alla difesa?). Can, bravissimo ieri, non e uno che va in doppia cifra. Bentancur mi sembra sempre di piu un grande flop.
  3. Infatti, ma non so più l'anno, disse che l'Inter non ha ma mai saputo perdere e nemmeno vincere o qualcosa di simile.
  4. Biasin non fa giornalismo e non fa nemmeno il tifoso, ma sopratutto fa demagogia. Se io non avrei visto la partita e sento parlare lui (oltre a Labate) ti sembrerebbe che l'Inter avrebbe quasi dominato in lungo ed in largo e che la Juve ha vinto per caso con il tiro della domenica. Sono vomitevoli.
  5. Non e una questione di piacere o non piacere al tifoso di calcio, perché quello che la società Juventus può ricavare dai propri tifosi (quindi diritti TV e ricavi dallo stadio di proprietà) e gia arrivato al massimo. L'unica area nella quale ci sono ancora margini di crescita e il merchandising, che vuol dire la valorizzazione di un marchio tramite una scelta ampia di prodotti, che vanno aldilà della maglietta col nome di Pogba o di Sturaro. Questa e un operazione assolutamente separata da l'area sportiva. C'e un mercato che dalla Juventus non viene praticamente coperto. Per esempio io le mie maglie della Juventus me li metto a casa e me li metto allo stadio, ma non e che ci vado a lavoro e neanche a mangiare nel ristorante. Li mi metto magari la polo di Lacoste (giusto per fare un esempio) che ha un logo riconoscibile, ma uno stile più semplice ed elegante, che non e collegato con lo stadio o con il tifo. La Juventus non ha mai venduto prodotti del genere e adesso lo vuole fare, perché e un mercato tutto da conquistare e rappresenta una pedina importante sul fronte ricavi, perché e dissociata dalle prestazioni sportive. Il Manchester United, che tu stesso hai nominato, fattura tra i 350-400 milioni di Euro solo dal merchandising. Quindi l'intero fatturato della Juventus tra diritti TV, ricavi stadio e merchandising e un terzo di quello del Manchester. Io quindi anche da tifoso capisco, che la società deve darsi da fare in quella direzione per prendersi tutti i vantaggi possibili per poi potersi permettere di pagare certi stipendi a certi giocatori. Li sfotto e le battute gratuite degli avversari e dei stessi tifosi incavolati per la tradizione etc...lasciano il tempo che trovano, perché gli altri vendono le società ai cinesi, noi invece vogliamo vendere dei prodotti.
  6. La cosa che disturba di più sono quelli che ci passano col sorrisino sopra, come se nulla fosse successo.
  7. Ormai non sanno più loro stesso come si definisce questo famigerato "bel gioco", pur di screditare la Juventus. Per loro esistono solo le azioni "fisiche", la "squadra tonica", "la qualità dei singoli". Non si rendono conto di quanto siano ridicoli. Ma la cosa peggiore sono gli stessi juventini, che vanno indietro a questi espertoni da quattro soldi.
  8. Lo ricordo ancora benissimo. Un gesto tecnico raro, che solo un fuoriclasse nato riesce a fare. Da quel momento ho capito che quella Juve era veramente forte...
  9. Non esageriamo dopo una sola partita giocata bene. Ci serve un bel filotto per sistemare la classifica, solo così il discorso può cambiare.
  10. Sono tutti e due dei giocatori importanti. Asamoah e un centrocampista, forte fisicamente, veloce, bravo nei contrasti e con un tiro potente. Lichtsteiner e un terzino, bravo a difendere e a spingere, sa inserirsi in attacco alla grande e sa anche finalizzare l'azione. Purtroppo tutti e due non sanno mettere un cross decente in area (Licht ancora più peggio di Asa) e non sono esterni di ruolo, ma adattati. E qui credo che Cuadrado e Alex Sandro siano dei rinforzi più che decenti per variare nei moduli. Ti permettono di fare un 3-5-2 molto più efficace in fase di possesso e ti danno l'opportunità di provare un 4-3-3 come dio comanda, con Morata/Caudrado Dybala/Coman come ali offensive e Mandzukic/Llorente come attaccanti boa.
  11. Ricordo molto bene che a l'epoca Cuadrado e Sanchez erano le richieste di Conte per rimpiazzare Lichtsteiner e Asamoah nel 3-5-2. Non capisco perché adesso non sarebbe più adatto a farlo. In più il buon Ciro mi sembra di non capirci più nulla sulla Juve. Perché definire Vidal un uomo chiave dello spogliatoio e una cosa non vera. Lo sanno anche i topi che Arturo da qualche tempo stava rompendo le scatole non solo in società ma anche in squadra, e le uniche persone che rimpiangono il suo addio siamo noi tifosi e ancora di più i proprietari dei night-club a Torino e Milano.
  12. Ma anche a me dispiace, e sempre stato un punto di riferimento come giocatore e nei tre anni splendidi trascorsi insieme. Anch'io lo avrei voluto vedere con noi in questi momenti, pero mi rendo anche conto che con lui forse non saremo mai arrivati fin qui, perché il lavoro di Allegri non ha smentito solo noi tifosi che eravamo scettici, ma anche Conte ed il suo modo di pensare calcio. In questo era ed e tutt'ora un integralista che con i scudetti vinti da noi ha cominciato a fare il fenomeno. Allegri si e dimostrato più eclettico nel senso che ha studiato la rosa messa a disposizione e poi ci ha fatto il vestito con una grande iniezione di fiducia ai ragazzi. Lui invece la metteva troppo sul piano nervoso (ricordate gli insulti e le minacce quando i ragazzi sbagliavano un passaggio o prendevano gol?) ed era del tutto convinto che solo con gli acquisti richiesti da lui (infatti di Cuadrado e Sanchez si sono perse le tracce) la Juve poteva fare qualcosa in Champions. Quindi dovrebbe ammettere a se stesso di aver sbagliato su questo, perché non esistono solo e soltanto le idee portati davanti da lui. Ma siccome lui di autocritica non ne vuole proprio sapere, credo che con la scelta sbagliata di accettare la nazionale la sua crescita come allenatore e entrata in una fase di stallo. In fondo mi dispiace anche vederlo così, ma come hai già detto, la scelta l'ha fatta solo lui.
  13. Marotta e Paratici si sposano alla perfezione con cio che rappresenta la Juventus. Oltre ai meriti e ai successi, che sono sotto gli occhi di tutti, mi piace come Marotta si presenta nei media. Mai una parola di sproposito, mai una polemica, sempre professionale e coerente.Dovrebbe essere anche un esempio per chi sta solo a seminare odio e antisportivita e a giustificare i propri demeriti accusando altri. E anche chi ogni giorno fa conferenze stampe sul marciapiede.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.