Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'agnelli'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli, Plusvalenze e (In)giustizia varia
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2023-2024
    • Il diario bianconero di Marica
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 18 results

  1. Nel corso della lunga intervista rilasciata agli sloveni di Ekipa Ceferin è poi tornato a parlare di Andrea Agnelli: "Non la definirei soddisfazione, non c'era bisogno che provassi qualcosa del genere. Certo, su molte cose ne so di più rispetto ai normali tifosi. La storia della Juventus doveva finire come è finita. Perché tutto era sbagliato". "Non ho un rapporto affettivo con Agnelli, ma vorrei sottolineare che rispetto ancora la Juventus come club e che ho molto rispetto per tutti e tre i club in generale. Se un club ha un Consiglio che prende decisioni sbagliate, non significa che io sia contro quel club in quanto tale, tanto meno i suoi tifosi o i giocatori" l'affondo del presidente Uefa. Tornando poi sulla Superlega, Ceferin ha lanciato una frecciatina a Juventus e Barcellona, ma indirettamente anche al Real Madrid: "È interessante notare che dei tre club che si dichiarano i salvatori del calcio, per quanto si apprende dai media, uno è impegnato in un procedimento penale per questioni di bilancio, un altro per aver trasferito denaro a uno dei i leader nell'organizzazione arbitrale. Vedremo se anche il terzo ha qualcosa. Interessante vedere come salverebbero il calcio... Ogni mio altro commento sarebbe superfluo" A pochi giorni dalla sentenza sulla Superlega, Ceferin se ne esce con questa intervista volta a screditare i club fondatori con affermazioni gravissime! A me sembra che l'ultima frase che dice sia un ammissione sul fatto che sia lui il mandante...Piu' chiaro di cosi' mi sembra difficile.. Speriamo la giustizia faccia il suo corso
  2. Leevancleef

    Tutti contro tutti Football Club

    Se esiste una cosa più triste del vedere la Juventus non ottenere risultati, è vederla ridotta al tutti contro tutti! E non ce lo meritiamo. Non lo meritiamo noi, non lo merita la nostra storia. ▪️Allenatore che sparla dei giocatori. ▪️Giocatori contro i "ritirini" dell'allenatore. ▪️Giocatori e allenatore che (s)parlano coi giornalisti dell'allenatore e dei giocatori. ▪️Presidente che tiene (per ora?) l'allenatore, contro (forse) il parere di alcuni dirigenti. ▪️Ultras difendono l'allenatore contro il Presidente che difende l'allenatore! ▪️Tifosi che scimmiottavano gli ultras (senza esserlo) ed erano contro l'allenatore, ora spiazzati! ▪️Parte della tifoseria eternamente spaccata nelle varie fazioni. ▪️Palle del resto della tifoseria eternamente spaccate dalle varie fazioni. ▪️L'ultima: Dybalisti che insultano Di Maria (!) per essersi infortunato (come se lo volesse) più alla Juve che nel resto della carriera (due domande?), l'unico con Milik che, quando sano, ci ha fatto vedere qualcosa che assomigli al calcio. ▪️Next stop: insultare Chiesa per i suoi infortuni! (anzi, già successo!) ▪️Vlahovic offeso o esaltato a seconda delle fazioni, perchè sì: niente vie di mezzo! ▪️Qualità della rosa e allenatore: estremizzate in positivo o negativo a seconda delle fazioni, ognuna delle quali arriva persino a contraddirsi rispetto a quanto detto in passato per altre rose e altri allenatori! E se dici qualcosa pro o contro, provando ad individuare i vari problemi (anche quando sono palesi), vieni etichettato dagli uni e dagli altri! ▪️Intanto Juve senza uno straccio di gioco, di condizione atletica, di miglioramento, di vita! Per colpa di tutti, chi più, chi meno (perchè dire che la colpa è di tutti non significa dividerla equamente, c'è chi ha più responsabilità, ovvie, e chi meno). Che bell'ambientino che è diventata la Juventus Football Club! In tutto ciò... è rimasto qualcuno che abbia capito dove si trova, e che abbia una * di voglia di onorare la maglia e il proprio ruolo? [Scusate lo sfogo]
  3. L'omaggio alla Famiglia Agnelli direttamente da Villar Perosa. Un momento toccante che ha vissuto tutta la squadra quest'oggi insieme allo staff tecnico. Ecco le parole del presidente Andrea Agnelli: "Sono tre anni che non veniamo a Villar Perosa, dopodiché la vita l'abbiamo vissuta tutti e non è più stato possibile venire qui. I nuovi non li ho contati ma devono essere senza dubbio tanti. Che cos'è Villar Perosa per la Juve? Un pezzo di storia, tutte le nostre squadre sono venute qua in ritiro dagli anni '50 ai metà anni '90 quando il calcio ha cominciato ad aprirsi e a globalizzarsi. Da questo campo sono passati tanti campioni: da Sivori a Platini, da Zidane a Del Piero, Baggio, Scirea e tutti quanti". Prosegue il discorso del presidente: "Chiunque abbia vestito la maglia bianconera dagli anni '50 ad oggi è passato dallo stesso campo e dallo stesso spogliatoio di oggi. Noi abbiamo scelto di rispettare la tradizione unica, solo noi abbiamo una partita che permette un contatto diretto, vero e reale con i tifosi. Abbiamo sempre pensato che fosse piacevole fare un passo nella casa del Senatore che è proprio qui sotto. Quest'anno abbiamo deciso di venire qua nella Cappella di famiglia, perché il 2023 segnerà un anno molto importante: sarà il centesimo di proprietà della famiglia Agnelli nella Juventus. Siamo la più lunga proprietà di qualsiasi club sportivo e disciplina al mondo: nessuno ha una proprietà così. Se la Juve è quella che è, lo dobbiamo anche a chi riposa qui dentro: dal Senatore Agnelli, fondatore della FIAT, a suo figlio Edoardo che ha creduto tantissimo nello sport, sicuramente passando, nel secondo Dopoguerra, dall'Avvocato (mio zio) a mio padre. Pensare che questa è la stagione che ci conduce ai 100 anni mi ha portato alla decisione di tornare a Villar Perosa. E che sia d'auspicio per portare qui, l'anno prossimo, uno o più trofei. Oggi è l'avvio di un anno importante: il modo migliore per onorarlo sarà quello di pensare continuamente a chi ha fatto grande il club", ha concluso Agnelli. tuttojuve Parole decise ma al tempo stesso necessarie per far capire a tutti quanto sia importante la maglia che indossano. Il messaggio è chiaro:nessun attenuante!
  4. https://twitter.com/forumJuventus/status/850412053957402628 tuttosport.com juventus.com
  5. Ringraziamo come sempre l'ufficio stampa della Juventus per la cortesia e la disponibilità Lo staff di VecchiaSignora.com augura a tutti i suoi amici un Buon Natale! Anche in questo giorno speciale, ci teniamo a ringraziarvi per il vostro supporto quotidiano! Senza di voi, tutto questo non sarebbe possibile! Mille grazie! https://youtu.be/wxS6xgGCdFY Lo Staff di VecchiaSignora.com
  6. Dallo speciale della trasmissione Rai di qualche giorno fa. A voi
  7. Con l'occasione lo staff di VecchiaSignora.com oltre che al Presidente manda i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutta l'area comunicazione, in particolar modo al Dott. Claudio Albanese, alla Dott.ssa Enrica Tarchi, al Dott. Federico Palomba e alla Dott.ssa Gabriella Ravizzotti, che anche quest'anno sono stati disponibili nella realizzazione delle nostre iniziative.
  8. Uno dei migliori staff dirigenziali in circolazione, capace di sorprenderci anche di fronte a scelte a noi difficili da comprendere ma che si sono SEMPRE rivelate giuste e vincenti. Una grande squadra si costruisce anche e soprattutto dalle fondamenta, e Marotta e Paratici nel loro lavoro sono due fenomeni. Rinnovo doveroso e meritatissimo. Grazie ragazzi, ora insieme coltiviamo il sogno
  9. Sul trattamento riservato all'inter durante calciopoli: Su Conte, Moggi e il futuro di Del Piero: Sulla presenza di Moggi allo stadio: Edit per chiarire: la parte riguardante il "perdonare Moggi" che alcuni media riportano, nelle intenzioni del Presidente, probabilmente non è da intendere con riferimento a sè stesso o alla Juve, ma, in senso lato (dato che è stata accompagnata da un sorriso), a chi in Italia lo vede ancora come un "mostro", difatti viene citata "l'Italia come Paese cattolico"... Il senso è: Moggi è una parte bella e importante della nostra storia. Ha fatto cose che erano abitudini comuni e per le quali hanno pagato solo lui e la Juve, mentre altri hanno indossato addirittura scudetti immeritati pur avendo fatto di peggio. Quindi la vostra opinione comune di "mostro del calcio" è distorta... e va perdonato dato che siamo anche un Paese cattolico no? Dobbiamo aspettare la fine del percorso processuale per poterci muovere con la giusta dovizia. (più o meno dovrebbe essere questo il senso... in attesa di completare il tutto con nuovi aggiornamenti)
  10. Il Presidente della Juventus saluta un 2012 fantastico e si prepara ad inseguire altri successi nel 2013 - The Juventus president hails a fantastic 2012 and aims for further success in 2013 http://youtu.be/m-w2jAzD_pw
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.