Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Gol del Cesena

Finale Champions, 1.527 persone ferite a Torino in Piazza San Carlo. Un falso allarme bomba potrebbe aver generato il fuggi-fuggi generale

Recommended Posts

ci sarebbe da aprire una discussione sul (non) utilizzo dello Stadium, al di fuori dei match e dei tour

 

Io l'avevo chiesto settimane fa lo schermo allo stadio.

Colpa anche della nostra dirigenza che pensa sempre prima ai suoi interessi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erano proprio loro purtroppo, io ero l'unico che stava bene e ho cercato aiuti un po' dappertutto e a chiunque passasse. Siamo riusciti a portarlo in ospedale con una barella dopo qualche ora, si è rotto il legamento della rotula: lo operano domani. Mentre l'altro mio amico ha tagli profondi sulla mano ma non dovrebbe essere nulla di troppo grave.

Eri per caso uno dei volontari? Ci siamo incrociati?

Si, ci siamo incrociati.

Ero uno dei volontari (croce rossa, ero il ragazzo biondo di roma) che vi ha aiutato steccando la gamba del tuo amico (forse davide o andrea, o mi sbaglio?)

Fagli un grandissimo in bocca al lupo

Spero di essere stato d'aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solidarietà a tutti i feriti.

Ma se c'è qualcuno con cui devono prendersela .. sono le istituzioni che hanno organizzato na roba che nemmeno in Burundi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga ero La ieri sera in mezzo alla piazza davanti al cavallo per intenderci. Arrivati in piazza alle 14 per accaparrarci i posti senza nessun controllo. Non c'era un poliziotto manco a pagare. Alle 16 poi sono arrivati alcuni poliziotti per evitare che la gente introducesse bottiglie di vetro. Peccato che dalle 14 persone di indubbia provenienza stessero vendendo migliaia di birre a chiunque avesse almeno 5 euro da investire sotto ad un sole cocente. Risultato? Alle 20 ci saranno state in piazza penso una media di 3 birre a persona...( se le persone erano 30.000 non so..fate voi i conti) . Ormai desolati aspettavamo la fine della partita quando all'improvviso un rumore sordo accompagnato da una valanga umana che corre nella nostra direzione travolgendo tutto ciò che incontra...gente schiacciata, gente calpestata, per terra le migliaia di bottiglie ormai tutte rotte fungevano da lame di rasoi.....nel giro di 20 secondi dal centro in cui eravamo ci siamo trovati contro il muro e le colonne tutto a destra...tutti impanicati per quello che stava accadendo improvvisamente ma soprattutto per il fatto che nessuno sapeva realmente cosa stesse succedendo..un attentato? Una bomba? Uno sparo? Non avevamo neanche il tempo di pensarci, perché intenti a salvare la pelle. E non sto scherzando, salvare la pelle. Se L ' ondata non si fosse esaurita ci avrebbe schiacciati tutti contro il muro dei portici della piazza...per terra sembrava ci fosse stata una guerra...gente ferita ovunque,sangue ovunque, gente disperata, gente che piangeva, gente che urlava cercando amici suoi dispersi..

Ci dileguiamo alla spicciolata quando, ormai nelle vie limitrofe alla piazza, un nuovo gruppo di persone che corre all'impazzzata urlando via via...di nuovo panico generale...tutti correvano scappando da un qualcosa che non conoscevamo...

sarà una cosa difficile da scordare..in un paio di frangenti ho pensato al peggio ..c'era un livello di follia mai provato. E non Lo auguro a nessuno.

 

Ero nella tua stessa posizione, davanti al cavallo, probabilmente avremo esulato insieme al gol di Marione dato che ho abbracciato solo sconosciuti, ma ho provato le stesse identiche sensazioni. Scene terribili, sembrava davvero di essere reduci da un attentato.

 

 

Basta organizzazione.

Torino ha a disposizione 3 stadi.. li usi per questi eventi! Invece di imbottire una piazza di persone. Non c'era un cm tra una persona e l'altra.

Per non parlare delle bottiglie di vetro che vendevano abusivamente..

Un'organizzazione da terzo mondo

 

E poi dall'altra parte avevi il Real Madrid che apre lo stadio ad 80 mila persone con 8 mega schermi....doh

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho detto anche ieri... la piazza faceva paura. Hanno uno stadio di proprieta... ma si usasse questo per queste occasioni. A Madrid lo fanno già da qualche anno... ma imparare dai migliori no?

Aprire lo stadio alla società Juve credo costi non proprio due spicci...tra personale, sicurezza e pulizia.

Non è certamente il topic adatto..ma bisogna muovere una serissima critica alla scelta della nostra società.

Che ha responsabilità tante quante altre parti coinvolte.

 

Un in bocca al lupo di pronta guarigione ai feriti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga ero La ieri sera in mezzo alla piazza davanti al cavallo per intenderci. Arrivati in piazza alle 14 per accaparrarci i posti senza nessun controllo. Non c'era un poliziotto manco a pagare. Alle 16 poi sono arrivati alcuni poliziotti per evitare che la gente introducesse bottiglie di vetro. Peccato che dalle 14 persone di indubbia provenienza stessero vendendo migliaia di birre a chiunque avesse almeno 5 euro da investire sotto ad un sole cocente. Risultato? Alle 20 ci saranno state in piazza penso una media di 3 birre a persona...( se le persone erano 30.000 non so..fate voi i conti) . Ormai desolati aspettavamo la fine della partita quando all'improvviso un rumore sordo accompagnato da una valanga umana che corre nella nostra direzione travolgendo tutto ciò che incontra...gente schiacciata, gente calpestata, per terra le migliaia di bottiglie ormai tutte rotte fungevano da lame di rasoi.....nel giro di 20 secondi dal centro in cui eravamo ci siamo trovati contro il muro e le colonne tutto a destra...tutti impanicati per quello che stava accadendo improvvisamente ma soprattutto per il fatto che nessuno sapeva realmente cosa stesse succedendo..un attentato? Una bomba? Uno sparo? Non avevamo neanche il tempo di pensarci, perché intenti a salvare la pelle. E non sto scherzando, salvare la pelle. Se L ' ondata non si fosse esaurita ci avrebbe schiacciati tutti contro il muro dei portici della piazza...per terra sembrava ci fosse stata una guerra...gente ferita ovunque,sangue ovunque, gente disperata, gente che piangeva, gente che urlava cercando amici suoi dispersi..

Ci dileguiamo alla spicciolata quando, ormai nelle vie limitrofe alla piazza, un nuovo gruppo di persone che corre all'impazzzata urlando via via...di nuovo panico generale...tutti correvano scappando da un qualcosa che non conoscevamo...

sarà una cosa difficile da scordare..in un paio di frangenti ho pensato al peggio ..c'era un livello di follia mai provato. E non Lo auguro a nessuno.

 

Solo a leggerti provo ansia, non posso immaginare nemmeno lontanamente cosa avete provato tu e gli altri.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Torino: panico alla finale di Champions, è caccia al ragazzo con lo zainetto

 

Alcuni video ritraggono un giovane tifoso a petto nudo che crea il fuggi fuggi dalla piazza

 

E' un ragazzo a petto nudo con lo zaino in spalla quello che, poco dopo il terzo gol del Real Madrid, ha contribuito a scatenare il panico in piazza San Carlo tra i tifosi che guardavano la partita sul maxi schermo. Ci sono alcuni video di emittenti televisive che lo hanno immortalato mentre crea il vuoto intorno a sé compiendo un gesto inspiegabile: immobile, senza maglietta addosso e con un vistoso zaino nero sulle spalle sta, in piedi, con le braccia aperte in una posizione che evoca quella di un kamikaze.

 

175326432-b6c89e05-a29c-467b-a44a-1d193f471d52.jpg

 

repubblica.it

 

 

Boh, ho visto il video. A me sembra che il ragazzo dicesse di stare calmi. Tra l'altro nel video non è lunico con le braccia aperte .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, anche io ero lì, per fortuna essendo alto ero riuscito a ritagliarmi un posto nelle file dietro, all'angolo opposto rispetto a dove è successo il fatto. Nonostante sia io una persona oltre la media come altezza e abbastanza piazzato, anche io sono caduto a terra, fortunatamente non venendo a contatto con vetri e senza perdere le scarpe. Capisco subito che la situazione era dovuta solo a un attacco di isteria collettiva per cui mi avvicino alla prima ambulanza che trovo e essendo io un laureando in medicina chiedo ai volontari della croce rossa se necessitavano di un aiuto. Una volta chiestomi le mi referenze mi fanno salire sull'ambulanza dove cominciamo a fare medicazioni, visitare e suturare. Ben presto il materiale medico, garze, bende ,disinfettante finisce per cui mi sposto alla tenda della croce rossa in piazza san carlo dove per fortuna sono attrezzati. Morale della favola è stata tantissima la gente che a causa di un momento di isteria generale ha riportato tagli e fratture con tre casi gravi dovute a schiacciamento. Molte persone con cui ho parlato non avevano modo di tornare a casa o in albergo perchè ferite o perchè avrebbero dovuto prendere il treno stamattina e di quelle che non sono state trasportate in ospedale se ne è occupata la croce rossa. Facendo delle considerazioni è chiaro che se i controlli fossero stati fatti a dovere almeno il 50 per cento delle ferite si sarebbe evitato perchè causate dai vetri rotti. Io mi domando come si fa a ispezionare ogni zaino e non accorgersi che c'erano personaggi poco raccomandabili che giravano per la piazza a vendere le birre a 5 euro con baracchini dotati di ombrellone e luce?! In tutto ciò le ambulanze e il personale medico in loco, che per qualunque altra situazione si sarebbe rivelato in eccesso, era ieri sera sottostimato, pertanto mi sento di menzionare e di ringraziare quanti pur essendo venuti da tutta Italia per vedere la partita, una volta capita la situazione si sono messi i guanti e hanno prestato soccorso, in particolare un fratello bianconero infermiere venuto da Roma e due medici che penso fossero delle Marche... Essere bianconeri è anche questione di altruismo. Alla prossima, sperando in una migliore sorte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero lì ieri pomeriggio ma poi sono andato via, uno schifo... Bottiglie di birra che entravano da tutte le parti, efficienza della (poca) polizia presente praticamente inesistente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Si, ci siamo incrociati.

Ero uno dei volontari (croce rossa, ero il ragazzo biondo di roma) che vi ha aiutato steccando la gamba del tuo amico (forse davide o andrea, o mi sbaglio?)

Fagli un grandissimo in bocca al lupo

Spero di essere stato d'aiuto

 

Mi ricordo bene di te. Ti posso dire solo grazie, è solo grazie all'aiuto dei tanti volontari che si è evitato il peggio data la situazione che si era creata. Avete fatto tantissimo ieri sera, persone davvero straordinarie

Porterò i tuoi saluti al mio amico, un abbraccio e ti auguro il meglio .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ah ecco allora ero esattamente dietro di te...in pratica abbiamo vissuto gli stessi identici attimi

 

Esatto, non li auguro a nessuno! L'importante è essere ancora qui su VS a poter portare le nostre testimonianze, un abbraccio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, ho visto il video. A me sembra che il ragazzo dicesse di stare calmi. Tra l'altro nel video non è lunico con le braccia aperte .

 

Il secondo ragazzo sulla sinistra dice di stare calmi dato che probabilmente aveva capito che si trattava solo di un ubriaco marcio..il tipo a petto nudo invece sta con le braccia tese come nell'immaginario collettivo fa il kamikaze che vuole farsi saltare per aria. Brava anche la ragazza a portare via 'sto cretino..ma magari era solo una conoscente.

 

Panico giustificato, avrei pensato anche io a qualcosa di grave in arrivo sul momento.

 

Vedi uno fermo, con le braccia larghe, con uno zaino...di 'sti tempi...

Non deve passarla liscia, pena esemplare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è stato lui e lo prendono quanti anni si potrebbe fare?

Stando al codice penale per procurato allarme è previsto il carcere fino a sei mesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è stato lui e lo prendono quanti anni si potrebbe fare?

ci vorrebbe un avvocato.......di certo visto il periodo poteva evitare quella scena perchè in molti hanno pensato a un kamikaze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto tutto e sono in lacrime.

 

Raramente mi mancano le parole, ma stavolta non so nemmeno da che parte cominciare a commentare.

 

Un abbraccio sincero a tutti coloro che erano là e ai feriti, con la speranza che possano rimettersi presto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il secondo ragazzo sulla sinistra dice di stare calmi dato che probabilmente aveva capito che si trattava solo di un ubriaco marcio..il tipo a petto nudo invece sta con le braccia tese come nell'immaginario collettivo fa il kamikaze che vuole farsi saltare per aria. Brava anche la ragazza a portare via 'sto cretino..ma magari era solo una conoscente.

 

Panico giustificato, avrei pensato anche io a qualcosa di grave in arrivo sul momento.

 

Vedi uno fermo, con le braccia larghe, con uno zaino...di 'sti tempi...

Non deve passarla liscia, pena esemplare.

 

Quando scoppia il casino lui è tra la folla, solo dopo si reca nel mezzo. Ed è quello che fanno anche altri. Tra l'altro la folla tutta sembra fuorché aver paura del tipo con lo zaino, nemmeno lo guardano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, anche io ero lì, per fortuna essendo alto ero riuscito a ritagliarmi un posto nelle file dietro, all'angolo opposto rispetto a dove è successo il fatto. Nonostante sia io una persona oltre la media come altezza e abbastanza piazzato, anche io sono caduto a terra, fortunatamente non venendo a contatto con vetri e senza perdere le scarpe. Capisco subito che la situazione era dovuta solo a un attacco di isteria collettiva per cui mi avvicino alla prima ambulanza che trovo e essendo io un laureando in medicina chiedo ai volontari della croce rossa se necessitavano di un aiuto. Una volta chiestomi le mi referenze mi fanno salire sull'ambulanza dove cominciamo a fare medicazioni, visitare e suturare. Ben presto il materiale medico, garze, bende ,disinfettante finisce per cui mi sposto alla tenda della croce rossa in piazza san carlo dove per fortuna sono attrezzati. Morale della favola è stata tantissima la gente che a causa di un momento di isteria generale ha riportato tagli e fratture con tre casi gravi dovute a schiacciamento. Molte persone con cui ho parlato non avevano modo di tornare a casa o in albergo perchè ferite o perchè avrebbero dovuto prendere il treno stamattina e di quelle che non sono state trasportate in ospedale se ne è occupata la croce rossa. Facendo delle considerazioni è chiaro che se i controlli fossero stati fatti a dovere almeno il 50 per cento delle ferite si sarebbe evitato perchè causate dai vetri rotti. Io mi domando come si fa a ispezionare ogni zaino e non accorgersi che c'erano personaggi poco raccomandabili che giravano per la piazza a vendere le birre a 5 euro con baracchini dotati di ombrellone e luce?! In tutto ciò le ambulanze e il personale medico in loco, che per qualunque altra situazione si sarebbe rivelato in eccesso, era ieri sera sottostimato, pertanto mi sento di menzionare e di ringraziare quanti pur essendo venuti da tutta Italia per vedere la partita, una volta capita la situazione si sono messi i guanti e hanno prestato soccorso, in particolare un fratello bianconero infermiere venuto da Roma e due medici che penso fossero delle Marche... Essere bianconeri è anche questione di altruismo. Alla prossima, sperando in una migliore sorte

Stavi dando una mano sotto la chiesta giusto (intendo dietro il maxi schermo)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dalle ultime news dei media sembra che il bambino stia meglio e che le sue condizioni migliorino.

 

Questa si che è una bella notizia!

 

 

A evitare il peggio, secondo la testimonianza della sorella del bimbo, è stato un ragazzo, che mentre le persone si ammassavano ha segnalato la presenza del piccolo e ha cercato di fargli largo intorno, aiutato da altre persone.

I genitori del bimbo hanno ringraziato attraverso i mass media il ragazzo che l’ha aiutato.

 

notiziaoggivercelli.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ah ecco allora ero esattamente dietro di te...in pratica abbiamo vissuto gli stessi identici attimi

 

eri a torino? io avevo pensato di andare... un abbraccio a te e tutti, sono turbato solo a leggere quello che vi e' successo mamma mia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.