Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Il Giornale: "In sette anni di dittatura è la prima volta che la Juventus è presa in una morsa in cui può finire stritolata"

Post in rilievo

In sette anni di dittatura è la prima volta che la Signora è presa in una morsa. Infatti nei sette scudetti di fila ha dovuto sempre fare i conti con una sola avversaria. Il Milan nel primo anno di Antonio Conte, poi Roma o Napoli ad alternarsi nel rendere difficile la vita alla Juventus. Questa volta la storia sembra essere diversa. Napoli e Inter hanno entrambe la credibilità di potersela giocare fino in fondo. Si dirà che anche l’anno scorso la squadra di Luciano Spallettifino ai giorni dell’Immacolata aveva dettato il ritmo in vetta, prima di lasciare solo agli azzurri di Maurizio Sarri il ruolo di antagonista dei bianconeri. Ma tutto fa pensare che i nerazzurri possano reggere oltre le feste potendo contare, su una rosa numericamente completa e qualitativamente ottima nei titolari. Il Napoli è rodato e con la mano e il turnover di Carlo Ancelotti, sembra avere anche l’equilibrio per non rovinare tutto sul più bello. Ecco la morsa in cui può finire stritolata la Juventus. Massimiliano Allegri ha fiutato il pericolo. E iniziato a mandare segnali nonostante una squadra da record: il migliore avvio di campionato nella storia bianconera con 10 vittorie e un pareggio. Dopo essere uscito allo scoperto dicendo «vogliamo la Champions», alla vigilia del Cagliari ha corretto il tiro: «Il Barcellona è favorito». L’obiettivo era riportare i suoi sul pezzo in campionato, ma dopo la vittoria sofferta contro i sardi ecco l’altro segnale. «Dobbiamo migliorare la fase difensiva, prendiamo tanti gol. Diamo sempre la sensazione di poterne subire». E a rincarare la dose: «Non abbiamo ancorafatto un uno a zero». Risultato caro al tecnico di Livorno, che lo considera il successo perfetto. A dire il vero in Champions è tutto l’opposto: così ha vinto a Manchester, e soprattutto non ha ancora incassato reti. È evidente che in Europa la squadra alza al massimo la concentrazione. D’altra parte se l’input è «vogliamo la Champions», la risposta non può che essere questa. Ora Allegri vuole ridare la parola alla difesa. Anche perché la migliore è quella dell’Inter, fu così anche l’anno scorso fino a novembre. Adesso con appena sei gol subiti, delle tre contendenti quella nerazzurra è l’unica che ha la proiezione di poter stare ampiamente sotto i trenta gol, che è anche la fatidica quota scudetto. Perché in Italia i campionati si vincono con la difesa, Allegri lo va ripetendo. Un anno fa di questi tempi chiuse a chiave la porta bianconera. Dopo il 3-2 in casa della Sampdoria e con dodici gol incassati in tredici giornate, la Juve si blindò per sedici partite di fila, di fatto in questo modomise in cassaforte il settimo titolo. Invece Ancelotti è corso ai ripari dopo le difficoltà iniziali della sua retroguardia, anche se nello scontro diretto con la Juve ne ha subiti tre come con la Samp, e qualcosa concede sempre, anche in una gara dominata come quella con l’Empoli, l’ha riaperta subendo addirittura un contropiede. L’Inter non ha subito gol sei volte, Juve e Napoli quattro.

Fonte: Il Giornale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da che mondo è mondo, più avversarie hanno più difficoltà in quanto rischiano di togliersi punti a vicenda, nel magico mondo italiota invece a rischiare è chi è davanti a loro

.ghgh

  • Mi Piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi invito a provare pena e pietà per questa gente. 

Ma vi rendete conto di quanto possono essere lunghi sette anni?!     .the 

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Strano che non abbiano messo in mezzo anche il meraviglioso Muuuuilang delle due vittorie consecutive al 140'... .ghgh 

  • Mi Piace 1
  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci sperano, la realtà che questo sarà il campionato meno combattuto.. vinciamo anche giocando in ciabatte.. 2-3 gol li facciamo sempre. E i prescritti a gennaio calano, come sempre d'altronde.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo, l'articolo è quello che è, ovviamente tirano l'acqua al loro mulino. Ma quest'anno temo molto, ritengo che le seconde siano davvero forti, la milanese soprattutto si rinforzerà ancora a gennaio e come testa ho paura della nostra deconcentrazione, della mancanza di rabbia che stiamo dimostrando. E' chiaro che se recuperiamo queste qualità, se il parco infortunati si assottiglia, se a gennaio riuscissimo a prendere un centrocampista importante, se Allegri finalmente si decidesse a dare una parvenza di gioco d'attacco, non ce n'è per nessuno. Non vorrei che i se siano troppi, però.

  • Mi Piace 3
  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutte vittorie e un solo pareggio, per altro piuttosto casuale, e siamo "nella morsa". Morsa di chi poi? Del Napoli che abbiamo battuto qualche settimana fa facendogli 3 gol? O forse della miracolata Inter di Spalletti, che presto o tardi tornerà sulla terra? Io non capisco se certi giornalisti sono scemi, o lo fanno apposta.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.