Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tornado blackwhite

"La Cupola non influì sui risultati": i giudici civili riaprono Calciopoli

Recommended Posts

“La Cupola non influì sui risultati”: i giudici civili reinterpretano Calciopoli. Così titola stamane Il Fatto Quotidiano. Il Bologna non retrocesse per colpa di Moggi: no risarcimento a Gazzoni Frascara

 

Vincenzo Iurillo scrive: "Una sentenza della Corte di Appello civile di Napoli riapre Calciopoli. I giudici hanno negato il risarcimento a Victoria 2000 srl, socio unico del Bologna che retrocesse in B nel 2005, all’epoca della “Cupola” e delle designazioni arbitrali “truccate ”, come stabilito penalmente dal processo di Napoli. Victoria 2000 srl, la società che faceva capo al presidente dei rossoblu Giuseppe Gazzoni Frascara, aveva citato in giudizio Luciano Moggi, la Juventus, la Fiorentina, i fratelli Della Valle, i dirigenti Innocenzo Mazzini e Sandro Mencucci, gli ex arbitri Massimo De Santis e Pierluigi Pairetto, chiedendo un indennizzo per la retrocessione che aveva abbattuto il valore del pacchetto azionario iscritto a bilancio per circa 30 milioni. Ma quella retrocessione, sostengono i giudici, non dipese dalle designazioni arbitrali decise a tavolino da Moggi & C., e quindi dalle frodi sportive finite in prescrizione. L’ex patron del Bologna non è riuscito a dimostrare che i fischietti falsarono i risultati. I magistrati hanno sentenziato che molto probabilmente le partite delle squadre concorrenti nella lotta per la salvezza si sarebbero concluse con gli stessi punteggi. Ed il Bologna avrebbe comunque perso a Torino contro la Juventus, ininfluente il pessimo arbitraggio pro-bianconeri di Tiziano Pieri (...)"

 

 

Tuttojuve

 

Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk

 

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

“La Cupola non influì sui risultati”: i giudici civili reinterpretano Calciopoli. Così titola stamane Il Fatto Quotidiano. Il Bologna non retrocesse per colpa di Moggi: no risarcimento a Gazzoni Frascara
 
Vincenzo Iurillo scrive: "Una sentenza della Corte di Appello civile di Napoli riapre Calciopoli. I giudici hanno negato il risarcimento a Victoria 2000 srl, socio unico del Bologna che retrocesse in B nel 2005, all’epoca della “Cupola” e delle designazioni arbitrali “truccate ”, come stabilito penalmente dal processo di Napoli. Victoria 2000 srl, la società che faceva capo al presidente dei rossoblu Giuseppe Gazzoni Frascara, aveva citato in giudizio Luciano Moggi, la Juventus, la Fiorentina, i fratelli Della Valle, i dirigenti Innocenzo Mazzini e Sandro Mencucci, gli ex arbitri Massimo De Santis e Pierluigi Pairetto, chiedendo un indennizzo per la retrocessione che aveva abbattuto il valore del pacchetto azionario iscritto a bilancio per circa 30 milioni. Ma quella retrocessione, sostengono i giudici, non dipese dalle designazioni arbitrali decise a tavolino da Moggi & C., e quindi dalle frodi sportive finite in prescrizione. L’ex patron del Bologna non è riuscito a dimostrare che i fischietti falsarono i risultati. I magistrati hanno sentenziato che molto probabilmente le partite delle squadre concorrenti nella lotta per la salvezza si sarebbero concluse con gli stessi punteggi. Ed il Bologna avrebbe comunque perso a Torino contro la Juventus, ininfluente il pessimo arbitraggio pro-bianconeri di Tiziano Pieri (...)"
 
 
Tuttojuve
 
Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
 
 

Ciao ciao Gazzoni

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi chiedevo come mai gli avvocati della Juve avevano chiesto il rinvio di recente sulla pronuncia riguardante la revoca dello scudetto dell'Inter. 

Potrebbero esserci risvolti interessanti a breve, ma per me gli articoli del fatto quotidiano che interessano la Juventus hanno poco valore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'articolo è scorretto e spero che non lo sia altrettanto la sentenza.

 

Il motivo per cui gazzoni ha perso non è perché non è riuscito a dimostrare che le partite sarebbero finite diversamente ma perché la storiella delle designazioni a tavolino e delle partite alterate è una bufala riconosciuta già dal processo di farsopoli.

 

Le designazioni non erano pilotate e le partite non erano alterate, tranne Lecce Parma. Questo dice la sentenza di farsopoli.

 

Inviato dal mio ASUS_Z01RD utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

  • Mi Piace 15
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si dice lobbing ... e lo facevano tutti !

 

p.s. ... trattasi di giudizio civile, devi dedurre e provare, that's all !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però se la sentenza dice che la retrocessione non dipese dai "sorteggi truccati", implicitamente ammette che ci furono sorteggi pilotati da Moggi e, quindi, non ci è di nessunissimo aiuto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sinceramente anche ci ridassero indietro i 2 scudetti sarebbe solo un contentino...

il vero danno non è stato quello di toglierci 2 campionati, ma quello di averci tolto la possibilità di competere per anni in italia e in europa a causa della retrocessione e di aver accumulato un distacco dal punto di vista economico con i top club europei molto arduo da colmare interamente nonostante l'ottima gestione attuale.

bisognava difendersi prima, anche farci togliere i 2 campionati ma bisognava fare in modo di rimanere in A come accaduto al milan.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, zebra romana ha scritto:

E questo potrebbe aiutare la società a tirare fuori l’asso nella manica,ossia l’art. 39...ma allora interessa solo togliere lo scudetto all’inter 

Sarebbe già qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'articolo potrebbe sembrare a nostro favore ma non lo è. Il messggio di fondo è che Moggi ha scelto le designazioni arbitrali e alterato i risultati, cosa non vera, ma che Gazzoni non è riuscito a dimostrarlo nei confronti dei giudici. Articolo subdolo.

  • Mi Piace 8

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

sinceramente anche ci ridassero indietro i 2 scudetti sarebbe solo un contentino...

il vero danno non è stato quello di toglierci 2 campionati, ma quello di averci tolto la possibilità di competere per anni in italia e in europa a causa della retrocessione e di aver accumulato un distacco dal punto di vista economico con i top club europei molto arduo da colmare interamente nonostante l'ottima gestione attuale.

bisognava difendersi prima, anche farci togliere i 2 campionati ma bisognava fare in modo di rimanere in A come accaduto al milan.

 

E' chiaro. La serie B è incancellabile. Io quando ci ripenso ci sto ancora male, pur conoscendo e ridicendomi che "ci hanno mandato in B" e non che "siamo retrocessi in B"...ma per un Club come la Juve, che da quando è nato ha sempre e solo calcato la serie A (della quale è la società più importante, tifata e titolata) quella B fattaci ingoiare a forza resta un'onta ed uno scorno indescrivibile ed indigeribile, se pensiamo a cosa è la Juventus.

 

Non esiste al mondo risarcimento possibile. Nè 10 champions nè 20 scudetti, figurarsi la mera restituzione di ciò che è comunque già nostro (quei due scudetti sono qui, noi li abbiamo vinti e poi anche festeggiati sul campo e nelle piazze).

 

Nessuno potrà porre riparo a quanto accaduto se non (forse) con un atto federale che dichiari la iniquità di quella sentenza di retrocessione cancellando la B dal carico giuridico della Juventus, come non fosse mai stata.

  • Mi Piace 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il teorema fu montato ad arte dai nostri detrattori. In realtà trattavasi di consuetudine comune a tutti i maggiori clubs italiani. Risultato? Pagammo solo noi e per cosa? Per niente

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Stile&Stiletto ha scritto:

E' chiaro. La serie B è incancellabile. Io quando ci ripenso ci sto ancora male, pur conoscendo e ridicendomi che "ci hanno mandato in B" e non che "siamo retrocessi in B"...ma per un Club come la Juve, che da quando è nato ha sempre e solo calcato la serie A (della quale è la società più importante, tifata e titolata) quella B fattaci ingoiare a forza resta un'onta ed uno scorno indescrivibile ed indigeribile, se pensiamo a cosa è la Juventus.

 

Non esiste al mondo risarcimento possibile. Nè 10 champions nè 20 scudetti, figurarsi la mera restituzione di ciò che è comunque già nostro (quei due scudetti sono qui, noi li abbiamo vinti e poi anche festeggiati sul campo e nelle piazze).

 

Nessuno potrà porre riparo a quanto accaduto se non (forse) con un atto federale che dichiari la iniquità di quella sentenza di retrocessione cancellando la B dal carico giuridico della Juventus, come non fosse mai stata.

Io per 10 Champions e venti scudetti un altro anno di B lo farei😁

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, thewiz99 ha scritto:

L'articolo è scorretto e spero che non lo sia altrettanto la sentenza.

Il motivo per cui gazzoni ha perso non è perché non è riuscito a dimostrare che le partite sarebbero finire diversamente ma perché la storiella delle designazioni a tavolino e delle partite alterate è una bufala riconosciuta già dal processo di farsopoli.

Le designazioni non erano pilotate e le partite non erano alterate, tranne Lecce Parma. Questo dice la sentenza di farsopoli.

Inviato dal mio ASUS_Z01RD utilizzando Tapatalk
 

Infatti.. che articoli del menga..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.