Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

garrison

Calciomercato squadre giovanili 2019/20

Recommended Posts

Ufficiale l’arrivo di Selasi a titolo definitivo dal Pescara, in cambio va in prestito Sava (P, 2002).

 

Secondo Giovani Bianconeri, Fontana (A, 2002) va in prestito alla Pro Vercelli.

 

Meneghini dovrebbe essere andato all’Este in serie D

 

Ufficiale anche l’arrivo di Borna Panic, trequartista classe 2005

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, rocciaj ha scritto:

Dal Perugia arriva Ranocchia che ruolo fa?

Dovrebbe essere simile. Mezzala. 2001 però. Già debuttato in B l’anno scorso (lo avevamo preso a gennaio)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quote

Ecco il riepilogo di tutto ciò che è accaduto durante la sessione estiva di calcio mercato

Erik Mattias ANDERSSON – cessione definitiva ad Olympique des Alpes SA (CHE);

Emil AUDERO MULYADI – obbligo di riscatto della Sampdoria;

Gabriele BOLOCA – cessione temporanea con opzione-controopzione a Bologna;

Mattia BORTOLUSSI – tesseramento per aggiornamento posizione FIGC;

Mattia BORTOLUSSI – cessione definitiva a Novara;

Constantin Laurentiu BRANESCU – cessione temporanea a Kilmarnock (SCO);

Michael BRENTAN – cessione temporanea con obbligo di riscatto a Sampdoria;

Riccardo CAPELLINI – cessione temporanea a Pistoiese;

Alberto CERRI – obbligo di riscatto del Cagliari;

Leonardo CERRI – acquisizione definitiva da Pescara;

Cosimo Marco DA GRACA - esercizio opzione per acquisizione definitiva da Palermo;

Dario DEL FABRO – cessione temporanea a Kilmarnock (SCO);

Mattia DEL FAVERO – cessione temporanea a Piacenza;

Lorenzo DEL PRETE – cessione definitiva a Trapani;

Ferdinando DEL SOLE – cessione temporanea a Juve Stabia;

Leandro FERNANDES – cessione temporanea a Fortuna Sittard (NL);

Ganluca FRABOTTA – acquisizione definitiva da Bologna;

Kwang Song HAN – acquisizione temporanea biennale con obbligo di riscatto da Cagliari;

Grigoris KASTANOS – cessione temporanea con opzione a Pescara;

Daniel LEO – acquisizione temporanea con opzione da Lugano (CHE);

Mirco LIPARI – acquisizione definitiva da Empoli;

Mirco LIPARI – cessione temporanea ad Empoli;

Leonardo MANCUSO – cessione definitiva ad Empoli;

Filippo MARRICCHI – trasformazione della cessione temporanea in cessione definitiva al Novara;

Luca MARRONE – obbligo di riscatto del Hellas Verona;

Edoardo MASCIANGELO – obbligo di riscatto da Lugano (CHE);

Edoardo MASCIANGELO – cessione temporanea con opzione a Pescara;

Stephy Alvaro MAVIDIDI – cessione temporanea con opzione ed obbligo di riscatto al Dijon (FRA);

Tembe MOKULU – obbligo di riscatto da Carpi;

Tembe MOKULU – cessione definitiva a Padova;

Kevin MONZIALO – cessione temporanea con opzione a Grasshopper ((CHE);

Nicola MOSTI – cessione temporanea con opzione e obbligo di riscatto a Monza;

Dany MOTA CARVALHO – acquisizione definitiva da Virtus Entella;

Erasmo MULE’ – acquisizione definitiva da Sampdoria;

Hans NICOLUSSI CAVIGLIA – cessione temporanea a Perugia;

Timothy NOCCHI – tesseramento per aggiornamento posizione FIGC;

Rogerio OLIVEIRA DA SILVA – cessione definitiva a Sassuolo;

Marco OLIVIERI – acquisizione definitiva da Empoli;

Riccardo ORSOLINI – esercizio opzione da parte del Bologna;

Luca PELLEGRINI – acquisizione definitiva da Roma;

Luca PELLEGRINI - cessione temporanea al Cagliari;

Matheus PEREIRA DA SILVA – cessione temporanea con opzione ed obbligo di riscatto al Dijon (FRA);

Matteo PINELLI – cessione definitiva a Sassuolo;

Hamza RAFIA – acquisizione definitiva da Olympique Lyonnais (FRA);

Filippo RANOCCHIA – risoluzione della cessione temporanea biennale a Perugia;

Joel RIBEIRO – acquisizione definitiva da LS Vaud Foot SA (CHE);

Cristian ROMERO – acquisizione definitiva da Genoa;

Cristian ROMERO – cessione temporanea a Genoa;

Razvan Sergiu SAVA – cessione temporanea a Pescara;

Ransford SELASI – acquisizione definitiva da Pescara;

Raffaele SPINA – cessione temporanea a SPAL;

Matteo STOPPA – acquisizione definitiva da Novara;

Roger TAMBA M’PINDA – cessione definitiva ad Apollon Limassol (CYP);

Idrissa TOURE – esercizio opzione per acquisizione definitiva da Werder Bremen (GER);

Alessandro VOGLIACCO – cessione definitiva con diritto di riacquisto a Pordenone;

Luca ZANIMACCHIA – obbligo di riscatto da Genoa;

Claudio ZAPPA – cessione temporanea a Sliema Wanderers (MLT).

fonte: Juventus.com

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sassuolo, Carnevali: "Investimento importante per Traorè. In sinergia con la Juve? No, operazione nostra"

L'amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali è stato intercettato dai microfoni di Calciomercato.com e ha parlato dell'arrivo del giovane Traorè: "Per Traorè abbiamo fatto un investimento molto importante, in prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 14 milioni. E' un giovane del 2000, uno dei più promettenti della Serie A. Si è inserito molto bene da noi, mister De Zerbi potrò aiutarlo a crescere come ha già fatto con altri giovani prima di lui l'anno scorso. Sicuramente sarà una rivelazione quest'anno, è di grandissima prospettiva, ma gli va dato il corretto tempo per crescere: non dimentichiamo l'età. Lo avete preso in sinergia con la Juventus? No, è un'operazione nostra"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/9/2019 Alle 16:07, Barney82 ha scritto:
 
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sassuolo, Carnevali: "Investimento importante per Traorè. In sinergia con la Juve? No, operazione nostra"

L'amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali è stato intercettato dai microfoni di Calciomercato.com e ha parlato dell'arrivo del giovane Traorè: "Per Traorè abbiamo fatto un investimento molto importante, in prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 14 milioni. E' un giovane del 2000, uno dei più promettenti della Serie A. Si è inserito molto bene da noi, mister De Zerbi potrò aiutarlo a crescere come ha già fatto con altri giovani prima di lui l'anno scorso. Sicuramente sarà una rivelazione quest'anno, è di grandissima prospettiva, ma gli va dato il corretto tempo per crescere: non dimentichiamo l'età. Lo avete preso in sinergia con la Juventus? No, è un'operazione nostra"

Quelle di Carnevali sono frasi di circostanza.

 

Il presidente dell'Empoli aveva confermato apertamente che Traoré era della Juve e nella stessa intervista aveva detto che sarebbe andato alla Juve anche il loro allenatore della Primavera ed infatti è arrivato Zauli.

 

C'è un rapporto consolidato con la Juventus che Corsi addirittura definisce amichevole e familiare.

 

Basta vedere quanti affari chiudono ogni anno con i giovani del settore giovanile (ultimi i riscatti di Olivieri e Lipari e l'acquisto di Maressa).

 

Poi ci sono altre evidenze.


Se l'Empoli si era accordato con la Fiorentina per cedere Traoré a 12 milioni e se nel 2017, quando Traoré aveva solo 17 anni e giocava in Primavera, l'Empoli ha rifiutato dall'amica Juventus una offerta di 3 milioni, può adesso cedere Traoré al Sassuolo per un prestito biennale e per di più senza obbligo di riscatto?

 

Tra l'altro il diritto di riscatto guarda caso è proprio di 14 milioni, la cifra concordata con la Juventus.

 

In più Corsi aggiunse: "Penso che su Traoré loro debbano solo decidere con quale altro club definire l'operazione".

 

Più chiaro di così...

 

Questo non vuol dire che Traoré giocherà sicuramente nella Juve ma che il giocatore va a Torino se la Juve decide di portarcelo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, xtreme ha scritto:

Quelle di Carnevali sono frasi di circostanza.

 

Il presidente dell'Empoli aveva confermato apertamente che Traoré era della Juve e nella stessa intervista aveva detto che sarebbe andato alla Juve anche il loro allenatore della Primavera ed infatti è arrivato Zauli.

 

C'è un rapporto consolidato con la Juventus che Corsi addirittura definisce amichevole e familiare.

 

Basta vedere quanti affari chiudono ogni anno con i giovani del settore giovanile (ultimi i riscatti di Olivieri e Lipari e l'acquisto di Maressa).

 

Poi ci sono altre evidenze.


Se l'Empoli si era accordato con la Fiorentina per cedere Traoré a 12 milioni e se nel 2017, quando Traoré aveva solo 17 anni e giocava in Primavera, l'Empoli ha rifiutato dall'amica Juventus una offerta di 3 milioni, può adesso cedere Traoré al Sassuolo per un prestito biennale e per di più senza obbligo di riscatto?

 

Tra l'altro il diritto di riscatto guarda caso è proprio di 14 milioni, la cifra concordata con la Juventus.

 

In più Corsi aggiunse: "Penso che su Traoré loro debbano solo decidere con quale altro club definire l'operazione".

 

Più chiaro di così...

 

Questo non vuol dire che Traoré giocherà sicuramente nella Juve ma che il giocatore va a Torino se la Juve decide di portarcelo.

 

 

All’empoli abbiamo dato anche Mancuso per 5 milioni.

sarebbe assurdo non avere il controllo di un talento cristallino come traorè!

fosse per me, già lo porterei il prossimo anno a casa

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Palmisio ha scritto:

All’empoli abbiamo dato anche Mancuso per 5 milioni.

sarebbe assurdo non avere il controllo di un talento cristallino come traorè!

fosse per me, già lo porterei il prossimo anno a casa

Bravo, esatto.

 

Traoré è sicuramente un giocatore con delle prospettive.

 

Ma oltre a vedere se è pronto il prossimo anno bisogna anche vedere se per lui c'è spazio sufficiente.

 

Se no rischia troppo spesso di stare a guardare gli altri e di perdere buona parte dei benefici dell'eventuale annata fatta a Sassuolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Palmisio ha scritto:

All’empoli abbiamo dato anche Mancuso per 5 milioni.

 sarebbe assurdo non avere il controllo di un talento cristallino come traorè!

fosse per me, già lo porterei il prossimo anno a casa

quello che mi lascia perplesso però è la costante "tangente" da dare al sassuolo

 

vedi il caso demiral: loro lo prendono (si dice grazie a noi) per 7 mln dalla turchia. 6 mesi dopo noi lo prendiamo a 18 mln! Mi sembra un plus valore troppo alto, aldilà se il turco li valga o no quei soldi

 

non vorrei che tra 1-2 anni quando prenderemo traorè, ci verrà a costare sopra i 30 mln a fronte dei 14 sganciati dal sassuolo oggi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, effeB ha scritto:

quello che mi lascia perplesso però è la costante "tangente" da dare al sassuolo

 

vedi il caso demiral: loro lo prendono (si dice grazie a noi) per 7 mln dalla turchia. 6 mesi dopo noi lo prendiamo a 18 mln! Mi sembra un plus valore troppo alto, aldilà se il turco li valga o no quei soldi

 

non vorrei che tra 1-2 anni quando prenderemo traorè, ci verrà a costare sopra i 30 mln a fronte dei 14 sganciati dal sassuolo oggi...

Del resto non si può pretendere di avere una società satellite in serie A a costo zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma poi coi soldi che daremmo al sassuolo per traore loro comprerebbero altra gente sotto il nostro controllo... ci sono scambi e convenienza per entrambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, effeB ha scritto:

quello che mi lascia perplesso però è la costante "tangente" da dare al sassuolo

 

vedi il caso demiral: loro lo prendono (si dice grazie a noi) per 7 mln dalla turchia. 6 mesi dopo noi lo prendiamo a 18 mln! Mi sembra un plus valore troppo alto, aldilà se il turco li valga o no quei soldi

 

non vorrei che tra 1-2 anni quando prenderemo traorè, ci verrà a costare sopra i 30 mln a fronte dei 14 sganciati dal sassuolo oggi...

Non ci vedo nulla di scandaloso nelle cifre.

Una valutazione alta può anche essere un incentivo a queste società per proseguire la collaborazione.

E comunque devi pensare che lo pagheresti comunque meno che strappandolo ad una società non-amica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, janps ha scritto:

ma poi coi soldi che daremmo al sassuolo per traore loro comprerebbero altra gente sotto il nostro controllo... ci sono scambi e convenienza per entrambi.

Si sapeva già da un anno che ci avrebbero fatto il favore di prendere sotto la loro ala Romagna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, cabba998 ha scritto:

Non ci vedo nulla di scandaloso nelle cifre.

Una valutazione alta può anche essere un incentivo a queste società per proseguire la collaborazione.

E comunque devi pensare che lo pagheresti comunque meno che strappandolo ad una società non-amica.

non hai capito quello che intendo

 

non sono scandalose le cifre

ma se il giocatore è praticamente mio, solo che invece che prenderlo subito e prestartelo per un anno, lo compri tu e poi io me lo ricompro da te, non può esserci tutta questa differenza di denaro, perchè è una perdita troppo elevata di soldi

per demiral parliamo di una differenza di 11 milioni, per il solo favore di tenercelo 6 mesi

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, effeB ha scritto:

per il solo favore di tenercelo 6 mesi

Credo che questo sia l'equivoco di fondo.
La cifra che paghi per il Demiral di turno serve a coprire e finanziare la collaborazione non l'acquisto del giocatore, che è solo un pretesto.

Le cifre cui il Sassuolo ha comprato e venduto Demiral son sicuramente state definite e concordate con la Juve sin dall'inizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, effeB ha scritto:

quello che mi lascia perplesso però è la costante "tangente" da dare al sassuolo

 

vedi il caso demiral: loro lo prendono (si dice grazie a noi) per 7 mln dalla turchia. 6 mesi dopo noi lo prendiamo a 18 mln! Mi sembra un plus valore troppo alto, aldilà se il turco li valga o no quei soldi

 

non vorrei che tra 1-2 anni quando prenderemo traorè, ci verrà a costare sopra i 30 mln a fronte dei 14 sganciati dal sassuolo oggi...

E' andata ancora peggio. Abbiamo anche lasciato al sassuolo a titolo definitivo rogerio a soli 6 milioni. Vale sicuramente di piu'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Hookie ha scritto:

Del resto non si può pretendere di avere una società satellite in serie A a costo zero.

Sarebbe ora di acquistare una societa' satellite in portogallo olanda o belgio. Costerebbe massimo 10 milioni, circa la meta' di sturaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Tetti Fré ha scritto:

C'è da ricordare che se il Sassuolo va a comprare Demiral gli chiedono una cifra, se si presenta Paratici la cifra lievita come il pane nel forno.

sono tutti DS sui forum

  • Haha 1
  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, delsa ha scritto:

sono tutti DS sui forum

Infatti il discorso è molto complicato, soprattutto in questi anni di fair play e quotazioni in borsa.

Per dirne un'altra, non ultima, il Sassuolo ci sta prestando soldi, non solo pagando in anticipo i giocatori che finiranno da noi, ma anche quelli che non ci finiranno mai tipo Goldaniga e quelli del nostro settore giovanile tipo Tripaldelli.

Farsi prestare soldi da una banca è ben più gravoso a bilancio e con la banca non ci si può ragionare, con Carnevali si.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, juvena ha scritto:

Credo che questo sia l'equivoco di fondo.
La cifra che paghi per il Demiral di turno serve a coprire e finanziare la collaborazione non l'acquisto del giocatore, che è solo un pretesto.

Le cifre cui il Sassuolo ha comprato e venduto Demiral son sicuramente state definite e concordate con la Juve sin dall'inizio.

Senza contare che il Sassuolo ci ha guadagnato bene, ma il giocatore vale ancora di più di quanto pagato dalla Juventus.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.