Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

* Aragorn *

Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juve. Cosa ne pensate della scelta?

La Juve ha scelto Sarri, decisione giusta?  

  1. 1. La Juve ha scelto Sarri, decisione giusta?

    • Si
      1077
    • No
      1050
    • Indeciso
      470


Recommended Posts

6 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

Inadatto per quello che giudichi un "mediocre curriculum"?

 

fammi una lista di allenatori con un curriculum maggiore di lui, senza tenere in considerazione Conte, Klopp, Guardiola

Per me tutti gli allenatori giovani sono meglio di lui

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Schmalzlerfranzl ha scritto:

Sono fatti. La dirigenza lo osteggia da mesi. I giocatori lo hanno odiato per tutto l’anno. Ha dovuto fare un repulisti per poter arrivare alla fine. La gente che urlava fuck sarriball..tutto inventato? Ok

Quello che dici è verissimo e si è visto durante l'anno. Molti trovavano il "Sarriball" noioso e molti si sono accaniti. Quello che dico è che però negli ultimi mesi, molti hanno risvegliato le proprie coscienze rendendosi conto che erano anni che Hazard non giocava decentemente come con Sarri.

 

Purtroppo Sarri ha il grosso difetto di essere brutto e scorbutico. Pensa a Conte, a come veniva acclamato quando si buttava tra il pubblico. 
A Sarri queste cose non interessano e in conferenza stampa è un dito nello sfintere. 

Detto ciò, molti con il tempo si sono ricreduti, perchè sono stati capaci di andare oltre le apparenze. Ovviamente c'è ancora chi gli va contro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, mosca-sgarbi-squitieri ha scritto:

La Juventus ingaggia quello che è per distacco il miglior allenatore italiano in circolazione. L'organizzazione tattica, la cura dei dettagli, la preparazione fisica, la tecnica, la maturazione dei calciatori sotto la sua guida, sono garanzie della bontà del lavoro di Maurizio Sarri, un allenatore a cui non è stato mai regalato nulla e che ha raggiunto per esclusivi suoi meriti dopo essere partito dal basso la panchina della più importante società calcistica italiana. In 5 anni di gestione Allegri non vi è stato un solo giocatore della Juventus che può dirsi migliorato, anzi; il livornese ha contribuito in modo decisivo al deprezzamento e alla perdita di valore di giocatori pagati fior fior di milioni come Dybala, Higuain, Costa, Bernardeschi, Cancelo, Sandro; ha continuato a schierare fuori ruolo ottimi calciatori snaturandoli e facendoli rendere molto meno di quanto avrebbero potuto e dovuto rendere, Pjanic e Dybala su tutti; ha proposto un non-gioco vergognoso figlio di una mentalità sparagnina, di una visione primitiva del gioco del calcio e di un approccio anti-sistematico volto alla continua improvvisazione. In breve, con la sua gestione, Allegri ha zavorrato enormemente la Juventus impedendole di compiere quel salto di qualità definitivo quando il tempo era propizio. Non cogliere questo significa non aver compreso la natura dei fallimenti al di fuori dei confini nazionali degli ultimi anni. Le finali di Champions perse prima di scendere in campo (ritenute a torto da molti tifosi juventini alla stregua di trofei quando in verità non sono altro che brucianti fallimenti, in particolare l'umiliazione ricevuta a Cardiff) sono l'emblema dello stato di cose che in società hanno finalmente deciso di cambiare. Benvenuto Maurizio Sarri! Conquista la fiducia dei calciatori, fatti seguire dai campioni e dallo spogliatoio, riporta finalmente questa squadra a giocare al calcio dopo 5 anni di improvvisazioni autogestite. Cerca di smussare alcuni lati difficili del tuo carattere perché la tua è l'occasione di una vita. Finalmente avrai a disposizione la rosa più forte del campionato e potrai vincere lo scudetto partendo da favorito. Per quanto riguarda la agognata Coppa maledetta, sono sicuro che tu sia l'unico allenatore italiano con una proposta di gioco credibile per andare a vincerla. Dovesse accadere sarebbe una impresa epocale. Molto dipenderà anche dal mercato, ma un gioco propositivo, votato all'attacco, che pone al centro la tecnica e il movimento coordinato dei giocatori e dei reparti deve essere il punto di partenza per competere alla pari con le squadre più quotate vincitrici delle ultime edizioni. I tifosi seppur scettici inizialmente e pronti a non perdonarti nulla si ricrederanno quando il tuo lavoro inizierà ad essere assimilato dalla squadra. Probabilmente vi sarà qualche difficoltà nelle prime giornate, ma quando inizierai a vincere convincendo i tifosi si ricrederanno e saranno con te. E dovranno anche scusarsi con la società per gli attacchi pretestuosi e vergognosi che in queste ore stanno portando avanti, palesando grande ignoranza calcistica.

Mai avrei pensato di essere d accordo con un utente dal nome mosca-sgarbi-squitieri....eppure....😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Pieroni44 ha scritto:

Io credo che Sarri la panchina della Juve l'avrebbe accettata anche gratis.

Ha 60 anni, non deve comprarsi la barca o che altro, cerca solo la sua ultima opportunità di vincere qualcosa di importante.

Da questo punto di vista è molto più puro dei professionisti col procuratore che alza i polveroni per chiedere l'aumento.

SON daccordo!! ERA una semplice  battuta  senza  cattiveria!! LA  storia  di  guardiola mi ha un po illuso , ma  sarri  rimane un tecnico  di valore alto  !! CERTO non quanto  guardiola!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Vecchiobianconero ha scritto:

Tutti contrari non direi, 38 a 42 è quasi un pareggio.

Noi,tifosi gobbi, non abbiamo un nemico; siamo considerati, viceversa, i nemici dai tifosi delle più importanti squadre italiane. Ecco allora che cerchiamo e siamo pronti a creare i nemici al nostro interno. Sta divisione - che va oltre la semplice manifestazione di un giudizio o di una opinione - tra allegriani, guardiolani e sbarristi rischia di diventare noiosa e controproducente, poiché i delusi finiranno per prendersela con i dirigenti della società. È ciò è sbagliato oltre che ingiusto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Troy McClure ha scritto:

Non siamo il Sassuolo, non possiamo fare scommesse sul "cambiamento". Perchè altrimenti non avrebbe senso comprare Ronaldo, quando si poteva scommettere su un Golovin qualunque.

Il cambiamento, per come la vedo io, non è una scommessa, è una necessità. O una scommessa necessaria, se preferisci vederla così. Dopo 50 anni se permetti, mi sono stancato di aspettare, dando colpe a questi  o quelli, o alla sfortuna. Provare nuove strade, per vedere se funziona, perchè così ormai è evidente che non funziona.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Sarricino ha scritto:

Ecco bravo, con le emoticon riesci a fare un discorso compiuto dal testo comprensibile a tutti. Avevi detto che con me non

ci perdevi piu tempo...sii almeno di parola su....

Infatti perché rispondi? Ciao genio incompreso 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, goleador78 ha scritto:
Nascondi Contenuto

 

Come mi sono sempre palesato nei momenti buoni con i miei caffè ( .the )

eccomi qua .

avevo detto che ci avrei messo la faccia e sono qui pronto a ricevere gli insulti da voi purtroppo imbeccati da alcuni moderatori .

ecco in questo l’angolo quest’anno ha comunque perso , lo spirito gioioso e allegro che ha sempre avuto.

mi spiace e mi scuso se vi ho dato un info sbagliata , e vi devo delle spiegazioni che la mia fonte ora dovrà anche a me.

vi chiedo di considerarmi l’UNICO colpevole e lasciare stare gli altri che hanno gurato Pep.

io tanto vi guarderò sempre a testa ALTA, con la serenità di avervi riportato le info che erano in mio possesso , sempre in buona fede.

ah sia inteso, non cambierò nick ne sparirò come qualche buon tempone presagiva 

 

 

.the.the.the 

Felice di poterti rileggere anche in futuro.

Appena si sbloccano le reazioni, una è tua.

Non ti preoccupare. Ci sta che le cose prendano una piega diversa da quella programmata e non è di certo colpa tua. A presto caro.

 

Messo da parte questo, per rimanere IT, non mi azzardo in previsioni su Sarri. Non voglio dire cose poco edificanti. Intendetemi però.. Un'idea ce l'ho, ma non è positiva.

Mi limito solo a dire che se volevamo davvero puntare alla coppa campioni, dovevamo orientarci altrove. Così, torna la paura dei gironi francamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, MiPiaciComeABenatia il 90° ha scritto:

che ne pensi di Sarri? 

 

secondo me rimane un bravo allenatore ma con troppo limiti per avere 60 anni.

 

voi con Ancellotti ci avete guadagnato di tanto 

Penso che l'anno che sta iniziando sia paradossale......a Napoli erano tutti vedove di Sarri, e ora lo hanno cancellato; a Torino lo erano di Conte, ed ora lo schifano (e sono diffidenti con Sarri), a Milano non gradiscono quest'ultimo e se lo ritrovano con Marotta......insomma, un bel casino.

Ancelotti lo considero un upgrade rispetto a Sarri, che ha provato a vincere uno scudetto a modo suo (gruppo ristretto, lavoro metodico continuato prolungato, abbandono di competizioni collaterali) non riuscendoci, però penso anche che sia Maurizio l'uomo giusto per gli "azzardi", e quindi forse lo era per quel Napoli........é un ossessionato perfezionista che però - attenzione - mirava ad avere il posto al sole che adesso ha avuto,dunque non mi stupirebbe se diventasse meno talebano e più cerchiobottista (al Chelsea ha lasciato fare ad Hazard e compagnia, ed ha subito messo giacca e cravatta.....). Bisogna vedere, insomma, se ha ancora "fame" di voler dimostrare qualcosa al mondo o se, sentendosi oramai arrivato, diventerà un Allegri-bis con qualche variante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Schmalzlerfranzl ha scritto:

Per me tutti gli allenatori giovani sono meglio di lui

ah beh, quindi il problema di Sarri per te è l'età?

 

quindi tanto valeva mettere l'allenatore dei pulcini della Juventus che magari ha trent'anni ed eri contento e soddisfatto?

 

dai, falla finita eh

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, bergamo83 ha scritto:

Fanno crescere? Questo tra 3 anni va  in pensione 

.quoto

 

anche se dipende dal fatto che possa beneficiare della "quota 100" ... .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, runner ha scritto:

da far imparare a memoria a tutte le vedove allegre

che oggi hanno ripreso fiato.

Questo è il mio pensiero e spero di altri tifosi ..

. benvenuto Sarri....non vedo l'ora di vedere la Juve giocare secondo i suoi dettami. Dopo alcuni anni ho di nuovo l'entusiasmo e la voglia di gioire

Forza Juve forza Sarri

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Giosimic ha scritto:

Un conto è lagnare per un episodio, un altro è mandare a quel paese col dito medio della gente mentre stava sul pullman 

Esatto, anche se a me, allegri non è mai piaciuto

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Attilio_Lombardo ha scritto:

Le sigarette cosa fanno.. non fumate ragazzi 

sto provando con tutto .. agopuntura...libri motivazionali...cerotti...ho speso una fortuna in sigarette elettroniche e liquidi ultimamente e ora stanno buttate su un tavolo ed ho un posacenere pieno a livelli walter sabatini... mi é rimasta solo una chance @Moggic che mi dice.. "guarda che fumare é salutare al contrario di quello che dice la medicina mainstream" ... forse a quel punto davvero potrei trovare lo spunto per capire che é meglio smettere

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, the killing hand ha scritto:

Ma Sarri, in che cosa sarebbe un cambiamento? Il problema è proprio che Sarri non è nessun cambiamento. Sarri non ti cambia filosofia. Un allenatore che ti costruisce una filosofia che parte dalle giovanili è un cambiamento. Sai quale sarebbe un cambiamento? Iniziare a pensare alle giovanili come la base dal quale attingere, non come un a fabbrica di plusvalenze per fare make up di bilancio.

Allora, hai ragione in parte, nel senso che il cambiamento vero sarebbe questo e quello insieme. 

 

Non facciamo finta di non capire. Per cambiamento intendo affidarsi ad una manovra corale prima che a gesti individuali. Aggredire e prendere l'iniziativa prima di aspettare chiusi e ripartire, sfruttando le debolezze altrui. E questo a Napoli Sarri ha dimostrato di saperlo fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

Penso che l'anno che sta iniziando sia paradossale......a Napoli erano tutti vedove di Sarri, e ora lo hanno cancellato; a Torino lo erano di Conte, ed ora lo schifano (e sono diffidenti con Sarri), a Milano non gradiscono quest'ultimo e se lo ritrovano con Marotta......insomma, un bel casino.

Ancelotti lo considero un upgrade rispetto a Sarri, che ha provato a vincere uno scudetto a modo suo (gruppo ristretto, lavoro metodico continuato prolungato, abbandono di competizioni collaterali) non riuscendoci, però penso anche che sia Maurizio l'uomo giusto per gli "azzardi", e quindi forse lo era per quel Napoli........é un ossessionato perfezionista che però - attenzione - mirava ad avere il posto al sole che adesso ha avuto,dunque non mi stupirebbe se diventasse meno talebano e più cerchiobottista (al Chelsea ha lasciato fare ad Hazard e compagnia, ed ha subito messo giacca e cravatta.....). Bisogna vedere, insomma, se ha ancora "fame" di voler dimostrare qualcosa al mondo o se, sentendosi oramai arrivato, diventerà un Allegri-bis con qualche variante.

come allegri non ci può proprio diventare perchè non è in grado...

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

Inadatto per quello che giudichi un "mediocre curriculum"?

 

fammi una lista di allenatori con un curriculum maggiore di lui, senza tenere in considerazione Conte, Klopp, Guardiola

guarda che ce ne sono un sacco :Spalletti ha una El di differenza ma ha un curriculum in UCL nemmeno paragonabile, 2 coppe italia, supercoppa, campionato russo , secondi posti in italia , bel gioco, ecc... con tutto il bene, non è il curriculum la forza di Sarri

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo l'ora che inizi il campionato!!! Parto con il conto alla rovescia -68 giorni...

Non ne posso già più di chi giudica ed è certo di quello che dice senza aver visto ancora nulla.

Io credo in Sarri, magari sarà un percorso che inizierà lui e finirà un altro. 

L'importante era chiudere con Allegri, con tutto il rispetto ed i ringraziamenti del caso, resterà nella storia, ma come disse il Presidente, certe scelte vanno fatte prima che diventano evidenti a tutti e irreversibili. E la scelta è ricaduta su Sarri, quindi piena fiducia in lui!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Attilio_Lombardo ha scritto:

Le sigarette cosa fanno.. non fumate ragazzi 

Va beh dai non dire così... diciamo che ci sono almeno 30 anni in più e la massa grassa é un po aumentata....

Non diamo solo colpa alle sigarette .sigaro

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, bergamo83 ha scritto:

E ora portaci alla vittoria Dell Europa league. 

Che sarebbe comunque il primo trofeo europeo dopo 20 anni...

Io ho festeggiato anche la coppa delle coppe e le coppe UEFA eh

Ad oggi anche io sono deluso,  ma diamogli credito. Sempre forza juve 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, runner ha scritto:

da far imparare a memoria a tutte le vedove allegre

che oggi hanno ripreso fiato.

Sono perfettamente d'accordo con te. Condivido in pieno il tuo pensiero e le tue osservazioni. Ho grande fiducia in Sarri è l'occasione della sua vita e la sfrutterà a pieno, con gioia di noi juventini

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, TerryTerry(JUVENTINA DOC) ha scritto:

Umberto Agnelli chiamò Capello che aveva sempre disprezzato la Juve, risultato: vinse due Scudetti, ma allora come oggi , cose ordinarie; in Champions bruttissime figure e comportamento miserabile verso i Senatori di allora. E poi farsopoli. Suo figlio ci porta Sarri che voleva querelare addirittura chi si era permesso di accostarlo alla Juve, e in quanto al suo modo di fare, lontano anni luce dal mondo Juve.

 

Signori, l' unica cosa che mi dispiace davvero è che la perdita di tutti i valori e il senso di appartenenza. Se una leggenda juventina puo' andarsene all' inda e un napoletano puo' guidare la Juve, lo chiamano professionismo perchè la parola mercenario suona troppo male. Che schifo, davvero. Ovviamente la mia riflessione va oltre i trofei, i titoli. Prima viene la reputazione di una società, poi tutto il resto.

 

 

Io trovo molte similitudini con la mia maniera di interpretare la filosofia dello sport e del cosidetto  stile Juventus. Ok, pero' io mi ricordo anche

per la mia anagrafe, quando Marchesi sostitui' il Trap, un Signore che dire...ecc ...ecc... Quel mondo li, ci piaccia o no, non esiste piu da molti anni.

Viola intervistava i calciatori che prendevano il tram...Anche nel tennis non si usa piu il total white. Voglio dire, anche a me non piace, ma il cosiddetto

professionismo ha vinto. Conte all' Inter mi fa piu' effetto di Sarri alla Juve. Quando mandammo via Ancelotti, bravissima persona e professionista

ineccepibile, lo facemmo perche' era arrivato 2 volete secondo...I titoli sono alla base, pensa che ci sta chi li rivendica pue se sono di cartone.....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.