Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

California

Sarri post Lione: “Faccio fatica a far passare certi concetti a questa squadra, con questi presupposti è difficile giocare a calcio”

Recommended Posts

1 ora fa, CR Boss ha scritto:

Sara' un anno zero se in societa' vorranno intervenire decisamente.

si',  anno zero titoli 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lui ha le sue colpe è anche vero che giocare senza centrocampo e senza terzini non è la cosa più semplice del mondo.

Alex Sandro vale De Sciglio nelle ultime 2-3 stagioni non ditemi il contrario per favore.

Pjanic dorme, Matuidi inadeguato, Bentancur incostante, Ramsey spaesato, Bernardeschi coniglietto, Khedira sempre rotto.

Cioè ragazzi, il centrocampo anche sulla carta vale veramente pochissimo. Non si è investito a centrocampo dall'acquisto di Pjanic, solo prese a 0, Matuidi mille lire, Bentancur ce lo siamo ritrovati per caso. Terzini non si investe dall'acquisto di Alex Sandro, Danilo te lo sei ritrovato, non hai sostituti.

In pratica negli ultimi 2-3 anni abbiamo comprato Ronaldo e De Ligt in compenso è peggiorato il contorno.

 

Comunque spero non accada ma ad ora mi sembra impossibile anche si vinca lo scudetto, arranchiamo troppo contro chiunque. Mi auguro sia Lazio se proprio deve andare male (che ho preso a 6 dopo la sconfitta della Juve a Verona).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dichiarazioni gravi che sanno di resa. Mandiamolo via e prendiamo un traghettatore, poi rivoluzione della rosa. Quest'anno non si vincerà niente. Poco male ma almeno cerchiamo di non buttare anche l'anno prossimo sbagliando la programmazione e la scelta come abbiamo fatto questa estate. Mi dispiace, ci credevo ma non è andata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era scritto che finiva cosí

Non vinceremo un Tasso e la colpa sará di chi ha voluto sto essere alla Juve e di chi non lo ha silurato quando si poteva salvare il Salvabile!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da cacciare te e chi ti ha portato a Torino... Fallimento annunciato da luglio perché qualcuno non accecato dal livore verso il tecnico aveva già palesemente capito che questa rosa aveva pochissimo da dare... Certo passare da uno dei tecnici più vincenti della nostra storia a un perdente di successo come Sarri è un capolavoro che solo gli Adani di turno potevano osannare. Certo il calcio è una ruota che gira e non si può vincere sempre, ci siamo divertiti alla grande per 8 anni ci sta che un progetto prima o poi muoia e si debba ripartire da capo... L'unica cortesia non guardate mai più all'estetica e ai "maestri" osannati dalla stampa perché se vuoi vincere si deve andare altrove.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

i casi sono due..o è scarso lui..o è scarsa la squadra..non arriverei subito alla conclusione che la prima opzione sia vera..anche perché il problema della lentezza nel far girare palla..regalare un tempo e affidarsi alle giocate singole erano gli stessi problemi visti (e ammessi) da Allegri.. Se una squadra fa le stesse cose con 2 allenatori opposti..a me puzza di squadra scarsa.. Anche perché trequarti dei giocatori adesso sono anni più vecchi rispetto a quando sono arrivati..o di quelli che erano in altre squadre.. Lo hanno visto e detto anche tutti gli ex Calciatori o allenatori a sky.. Il problema è che siamo troppo lenti.. Atleticamente inferiori alle top europee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parole dell'allenatore che se dette ad ottobre, ci stanno...dette nel periodo decisivo e più importante della stagione, sono al contrario DEVASTANTI

 

Colpa o non colpa dell'allenatore (ormai questo abbiamo) se, come pare evidentissimo, alcuni giocatori si sono messi di traverso, o comunque non danno le risposte dovute, che parta una palese epurazione degli stessi. 

Pjanic a questi livelli (e lo è oramai da novembre) non è neppure panchinabile, è da tribuna diretta.

Rabiot non è che deve ambientarsi o riprendersi dall'infortunio, questo è, scarso e limitato.

Bentancur, dopo qualche partita di livello, più che altro si crogiola bellamente.

 

Anche solo dai nomi citati, è chiaro che il centrocampo sia la primissima cosa che non giri nella maniera più totale in questa squadra. Non esiste.

E appare sempre più criminale la scelta di non intervenire sul mercato a gennaio per cercare di mettere anche solo una pezza ad una situazione palesemente compromessa. Nessun mi toglie dalla testa la convinzione che un Eriksen zoppo (con una età che in questa rosa è paragonabile a quella di un infante) valga comunque 10 Pjanic

 

Per il gioco di Allegri, i giocatori citati potevano anche bastare, per quello di Sarri, un monolite in merito alla sua idea di calcio, sono i meno adatti possibile.

 

Oltre alla lentezza di palla, un altro aspetto che solo in parte è con essa collegato e che balza all'occhio è la quantità di tiri in porta, quanto impegnano il portiere avversario: siamo più o meno vicini allo zero, un dato imbarazzante!

 

Mi pare ovvio che se Sarri non porterà a casa uno dei due obiettivi stagionali, tra 4 mesi ci saluta, mano nella mano come minimo con Paratici e forse con Nedved, ai quali in mondo visione AA ha chiaramente detto: "occhio a quello che fate, occhio!!"

E chiunque siederà sulla panchina, ci dovrà essere una difficilissima campagna acquisti, che potrebbe rilevarsi un bagno di sangue, visto che servirebbero due top player a centrocampo (top, non buoni e neppure ottimi giocatori...e kulocoso è poco più di una scommessa, che non si annoveri lui tra i grandi colpi) ed uno in attacco, con possibilità di far cassa dalle cessioni di giocatori non più adatti e/o vecchi e/o con stipendi fuori di testa bassissima.

 

Se Sarri è un uomo intelligente e vuole salvarsi le chiappe, o cambia radicalmente mentalità, dopo aver preso atto, per sua stessa ammissione, di non riuscire a giocare come vorrebbe o si va a schiantare a tutta velocità contro un muro.

 

Pressing alto e tridente ad oggi sono irrealizzabili.

 

Che si giochi coperti, compatti, pensando prima non prenderle ed aspettare che qualcuno prima o poi la butti dentro, più o meno il nostro calcio negli ultimi 5 anni.

 

E neppure troppo provocatoriamente, punterei su formazioni del genere:

 

Szczesny

Danilo De Ligt Chiellini Alex Sandro

Khedira Ramsey Matuidi Bernardeschi

Dybala, Cristiano Ronaldo

 

E chissà che un bel bagno di umilità e il ritorno sulla terra di figurine come Pjanic, Bentancur, Cuadrado, Bonucci (che parla parla, ma...) non serva per minare le loro infondate sicurezze e farli uscire dal torpore.

 

Domenica contro l'innominabile: la sensazione che non ci siano i presupposti per vedere una grande partita e di rassegnazione, per un tifoso sono come le parole di Sarri: DEVASTANTI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema non é Sarri....entrare nella testa di giocatori a fine carriera ( e noi ne abbiamo molti) che hanno già vinto abbastanza é quasi impossibile...soprattutto quando si vuole impartire una filosofia di gioco molto diversa da quella adottata negli ultimi anni...nemmeno Lippi ci riuscirebbe...é una questione di motivazioni...la juve purtroppo é una squadra morta...non ho alcun dubbio che non vinceremo nemmeno il campionato...lazio e inter hanno ben altre motivazioni...c é coesione nel gruppo...il problema é la società,  paratici nedved e agnelli che hanno e continuano ad effettuare scelte scellerate, comprare giocatori anziani e rinnovare quelli che già abbiamo...è una cosa che ho sempre osservato ma mi son sempre detto che loro sono più competenti di me, quindi, seppur perplesso,  ho sempre conferito fiducia nelle loro scelte....ma ora mi sto iniziando a ricredere...sto iniziando a credere seriamente che siamo al capolinea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dichiarazioni di fine febbraio che sanno quasi di resa e dimostrano quando sia inadeguato lui ma specialmente la rosa a disposizione per assortimento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, certe dichiarazioni sanno di resa. A febbraio. Con l'inperd e il ritorno ancora da giocare.  bah

In pratica dice "la squadra e' questa e io non posso fare nulla per cambiare le cose, non mi seguono". Le sue dichiarazioni cominciano a mettermi tristezza

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Robertos! ha scritto:

Parole dell'allenatore che se dette ad ottobre, ci stanno...dette nel periodo decisivo e più importante della stagione, sono al contrario DEVASTANTI

 

Colpa o non colpa dell'allenatore (ormai questo abbiamo) se, come pare evidentissimo, alcuni giocatori si sono messi di traverso, o comunque non danno le risposte dovute, che parta una palese epurazione degli stessi. 

Pjanic a questi livelli (e lo è oramai da novembre) non è neppure panchinabile, è da tribuna diretta.

Rabiot non è che deve ambientarsi o riprendersi dall'infortunio, questo è, scarso e limitato.

Bentancur, dopo qualche partita di livello, più che altro si crogiola bellamente.

 

Anche solo dai nomi citati, è chiaro che il centrocampo sia la primissima cosa che non giri nella maniera più totale in questa squadra. Non esiste.

Per il gioco di Allegri, poteva anche bastare, per quello di Sarri, un monolite in merito alla sua idea di calcio, è il meno adatto possibile.

 

Oltre alla lentezza di palla, un altro aspetto che solo in parte è con essa collegato e che balza all'occhio è la quantità di tiri in porta, quanto impegnano il portiere avversario: siamo più o meno vicini allo zero, un dato imbarazzante!

 

Mi pare ovvio che se Sarri non porterà a casa uno dei due obiettivi stagionali, tra 4 mesi ci saluta, mano nella mano come minimo con Paratici e forse con Nedved, ai quali in mondo visione AA ha chiaramente detto: "occhio a quello che fate, occhio!!"

E chiunque siederà sulla panchina, ci dovrà essere una difficilissima campagna acquisti, che potrebbe rilevarsi un bagno di sangue, visto che servirebbero due top player a centrocampo (top, non buoni e neppure ottimi giocatori...e kulocoso è poco più di una scommessa, che non si annoveri lui tra i grandi colpi) ed uno in attacco, con possibilità di far cassa dalle cessioni di giocatori non più adatti e/o vecchi e/o con stipendi fuori di testa bassissima.

 

Se Sarri è un uomo intelligente e vuole salvarsi le chiappe, o cambia radicalmente mentalità, dopo aver preso atto, per sua stessa ammissione, di non riuscire a giocare come vorrebbe o si va a schiantare a tutta velocità contro un muro.

 

Pressing alto e tridente ad oggi sono irrealizzabili.

 

Che si giochi coperti, compatti, pensando prima non prenderle ed aspettare che qualcuno prima o poi la butti dentro, più o meno il nostro calcio negli ultimi 5 anni.

 

E neppure troppo provocatoriamente, punterei su formazioni del genere:

 

Szczesny

Danilo De Ligt Chiellini Alex Sandro

Khedira Ramsey Matuidi Bernardeschi

Dybala, Cristiano Ronaldo

 

E chissà che un bel bagno di umilità e il ritorno sulla terra di figurine come Pjanic, Bentancur, Cuadrado, Bonucci (che parla parla, ma...) non serva per minare le loro infondate sicurezze e farli uscire dal torpore.

 

Domenica contro l'innominabile: la sensazione che non ci siano i presupposti per vedere una grande partita, di rassegnazione, per un tifoso è come le parole di Sarri: DEVASTANTE

Quello che dici é tutto giusto...il problema sarà vendere le zavorre ...sarà gia difficilissimo regalarle con quegli stipendi...abbiamo pochi giocatori con cui poter fare cassa...la situazione é veramente difficile, anche perché in società si persevera a rinnovare a gente ormai a fine carriera...incomprensibile 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha ragione e in campo si vede. La Juve è ancora quella di allegri purtroppo. I giocatori non hanno cambiato minimamente il loro modo di giocare

  • Grazie 1
  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’unica cosa che si muoveva velocemente erano le palle che giravano di chi guarda questo centrocampo...Allegri dove sei??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una bella stagione da zero titoli.cosi la dirigenza capirà che nel mercato estivo va presa gente forte e per cortesia buttare Sandro e pjanic sono due macigni di negatività, svogliatezza e lentezza assurdi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai su vuol farsi cacciare...accontentiamolo.

Allegri non può tornare ma Lippi viene volentieri qualche mese.

Questa dichiarazione è una resa non serve aspettare di perdere male con l'inter per cacciarlo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dire questo dopo quasi 9 mesi che è alla juve, dopo aver sbagliato la partita di supercoppa, dopo un gioco quasi mai visto, tirando le somme se esci agli ottavi(io credo che passeremo) non puoi dare la colpa solo alla squadra, mi preoccupa la partita con l'Inter

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allenatore mediocre, centrocampo imbarazzante, terzini indegni. 

Spiegatemi dove vogliamo andare. 

Spero sia chiaro in società che devono cacciare Pjanic e prendere un centrocampista vero che ti fa girare la squadra. A passare la palla sempre indietro va bene anche un ragazzino drlla primavera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.