Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Broke.

Coronavirus COVID-19 (topic unico)

LadyJay

È vietato parlare di politica e di religione.

Non postate fake news o cose che non hanno attinenza con l'argomento del topic.

Mettete video e articoli sotto quote. E mettete sempre la fonte di ogni notizia che riportate.

Evitate i battibecchi. Evitate di andare perennemente OT.

NOTA BENE: segnalate i post non consoni, non quotate e rispondete a tali post e, soprattutto, non pretendete che tali post vengano moderati nel giro di pochi secondi visto che lo staff non sta sul forum h24.

È VIETATO, come da regolamento generale, parlare della moderazione con post pubblici.

Message added by LadyJay

Recommended Posts

Comunque lo so che è stato spiegato miliardi di volte ma quando contiamo nel numero complessivo i guariti, stiamo parlando di gente che oggi è stata trovata positiva ed è guarita? Perché altrimenti parlare di casi totali (quel famoso 3700 di oggi) non ha senso. Mi spiego: ho capito il discorso che si sommano, però non capisco cosa si definisca per guariti perché se sono persone con il virus che sono appunto, guarite non ha senso contarle! I numeri di oggi mi sembrano Meglio di quelli di ieri perché ieri avevamo avuto “solo” 902 guariti, oggi invece 1100 in più.. non si può fare un paragone tra i due numeri dunque!

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Crêuza de mä ha scritto:

Saranno forse "vacanze scaglionate, non ci sarà il Ferragosto che c'è sempre stato, ci sarà distanziamento degli ombrelloni". Probabilmente "ci s'inventerà un modo creativo, ma in qualsiasi caso spero gli italiani possano fare le vacanze. Ce lo meritiamo tutti".Così il direttore del Dipartimento Malattie infettive dell'Iss,Rezza, a Rai3. 
"E'presto per dire come si comporterà il virus, probabilmente continuerà a circolare fino all'immunità di gregge per il vaccino"."E' nella Fase non 2 ma 1bis, protezioni nei luoghi pubblici".

Fonte: RAI Televideo

Secondo me non cambierà proprio niente,

a parte che noi umani come società non impariamo mai una mazza dalle esperienze precedenti,

ma poi ora che si riparte tutti inizieranno a pensare alla propria economia e che la genti si affolli o meno non gliene può fregar di meno.

 

Tipo se io distanzio gli ombrelloni significa fare meno soldi pkè lo spazio privato quello è.

Poi magari sbaglio io.

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi una cosa non mi è chiara,fate la percentuale delle persone che risultano positive in relazione ai tamponi fatti..ma le persone che oggi risultano positive lo sono per effetto dei tamponi fatti nei giorni precedenti e non il relazione ai 60000 tamponi di cui si parla oggi..o sbaglio?

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, manuelman ha scritto:

non ti seguo 

oggi sono stati fatti 61.000 tamponi ma i "nuovi contagiati" non vengono dai 61.000 di oggi ma dei giorni precedenti.

per avere il risultato di un tampone c'è da attendere tra i 2 e i 3 giorni

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Fox Vega ha scritto:

i numeri del Piemonte sono sempre più preoccupanti e allarmanti....

aumentati i tamponi che arrivano a 5mila è aumentata anche la percentuale dei positivi agli stessi... oggi il 17,4% e ieri era il 13,5%

si. ho visto. oltretutto in quanto a tamponi fatti... non è che sia gran che.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, alex2196 ha scritto:

Comunque lo so che è stato spiegato miliardi di volte ma quando contiamo nel numero complessivo i guariti, stiamo parlando di gente che oggi è stata trovata positiva ed è guarita? Perché altrimenti parlare di casi totali (quel famoso 3700 di oggi) non ha senso. Mi spiego: ho capito il discorso che si sommano, però non capisco cosa si definisca per guariti perché se sono persone con il virus che sono appunto, guarite non ha senso contarle! I numeri di oggi mi sembrano Meglio di quelli di ieri perché ieri avevamo avuto “solo” 902 guariti, oggi invece 1100 in più.. non si può fare un paragone tra i due numeri dunque!

Guarda lo ripeto ogni santo giorno. Anche solo ridursi a commentare un numero nel quale vengono riportati anche il dato dei guariti è francamente ridicolo. 

 

Io guardo solo le terapie intensive e il numero di decessi (che è ogni giorno dannatamente elevato). Il resto è semplicemente aria fritta, per non parlare della ridicola conferenza stampa di tutti i giorni che dura minimo 45 minuti.. (ma che * c'è da chiedere ogni giorno?!?!) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, dominik80 ha scritto:

Ragazzi una cosa non mi è chiara,fate la percentuale delle persone che risultano positive in relazione ai tamponi fatti..ma le persone che oggi risultano positive lo sono per effetto dei tamponi fatti nei giorni precedenti e non il relazione ai 60000 tamponi di cui si parla oggi..o sbaglio?

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
 

si, purtroppo è così.

Però diciamo che a livello "statistico" fare il rapporto nuovi contagi /tamponi giornalieri serve per capire più o meno l'andazzo che si sta avendo ma è da considerare che tra 2-3 giorni ci saranno molti contagi in più visti tutti i tamponi fatti tra ieri ed oggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, sergio 1157 ha scritto:

si. ho visto. oltretutto in quanto a tamponi fatti... non è che sia gran che.

beh oggi è il giorno in cui han fatto più tamponi in Piemonte da quando è iniziata l'epidemia....solo l'11 aprile ne han fatti di più

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, dominik80 ha scritto:

Ragazzi una cosa non mi è chiara,fate la percentuale delle persone che risultano positive in relazione ai tamponi fatti..ma le persone che oggi risultano positive lo sono per effetto dei tamponi fatti nei giorni precedenti e non il relazione ai 60000 tamponi di cui si parla oggi..o sbaglio?

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
 

Sbagli, i 60.000 non sono i tamponi fatti ma i tamponi analizzati. Oggi, su 60.999 tamponi analizzati sono risultati positivi 3786 sono risultati positivi, circa 1 su 16, il 6.2%

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, purtroppo è così.
Però diciamo che a livello "statistico" fare il rapporto nuovi contagi /tamponi giornalieri serve per capire più o meno l'andazzo che si sta avendo ma è da considerare che tra 2-3 giorni ci saranno molti contagi in più visti tutti i tamponi fatti tra ieri ed oggi.
Si però capisci che non ha senso come fanno i giornali parlare in termini ottimistici di 6 per cento in relazione ai 60000 tamponi fatti oggi quando magari i tamponi effettivi correlati ai positivi che risultano sono sicuramente nettamente meno

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Sbaglio, i 60.000 non sono i tamponi fatti ma i tamponi analizzati. Oggi, su 60.999 tamponi analizzati sono risultati positivi 3786 sono risultati positivi, circa 1 su 16, il 6.2%
Ah ok..allora così già è diverso..grazie della spiegazione

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, dominik80 ha scritto:

Si però capisci che non ha senso come fanno i giornali parlare in termini ottimistici di 6 per cento in relazione ai 60000 tamponi fatti oggi quando magari i tamponi effettivi correlati ai positivi che risultano sono sicuramente nettamente menoemoji6.png

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
 

i giornali fino a 2 settimane fa ancora non avevano capito che il totale dei contagiati giornalieri si calcolava incremento attivi + morti + guariti e dava solo il numero dell'incremento attivi spacciandolo per il totale dei contagiati giornalieri.

figuriamoci.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, djangobianconero ha scritto:

oggi sono stati fatti 61.000 tamponi ma i "nuovi contagiati" non vengono dai 61.000 di oggi ma dei giorni precedenti.

per avere il risultato di un tampone c'è da attendere tra i 2 e i 3 giorni

ma no , il dato è sui risultati di 61.000 tamponi 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, djangobianconero ha scritto:

si, purtroppo è così.

Però diciamo che a livello "statistico" fare il rapporto nuovi contagi /tamponi giornalieri serve per capire più o meno l'andazzo che si sta avendo ma è da considerare che tra 2-3 giorni ci saranno molti contagi in più visti tutti i tamponi fatti tra ieri ed oggi.

Ma non è così, è Borrelli che usa il verbo fare invece di analizzare. Il rapporto è tot positivi su tot tamponi analizzati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, The Road to Redemption ha scritto:

Guarda lo ripeto ogni santo giorno. Anche solo ridursi a commentare un numero nel quale vengono riportati anche il dato dei guariti è francamente ridicolo. 

 

Io guardo solo le terapie intensive e il numero di decessi (che è ogni giorno dannatamente elevato). Il resto è semplicemente aria fritta, per non parlare della ridicola conferenza stampa di tutti i giorni che dura minimo 45 minuti.. (ma che * c'è da chiedere ogni giorno?!?!) 

commentare l'andamento dell'epidemia sui numeri del lotto produrrebbe risultati più attendibili. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Kamioka ha scritto:

Stessa percentuale di ieri 6.2 (ieri 6.1) ma con quasi 20.000 tamponi in più.

Se si pensa che sono persone che, almeno da quello che ho capito io, o sono sintomatiche o lo sono state nel recente passato o non hanno niente ma hanno avuto un contatto con un sintomatico sono numeri bassissimi. In pratica il 94% non solo non ha sintomi ma non ha neanche preso il virus. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Kamioka ha scritto:

Ma non è così, è Borrelli che usa il verbo fare invece di analizzare. Il rapporto è tot positivi su tot tamponi analizzati.

sei certo di ciò?
A me risulta che i 61.000 sono i tamponi effettuati oggi.

e che 3786 siano coloro di cui s'è avuta la notizia della positività oggi.

anche perchè i tamponi vengono effettuati anche 2-3 per la stessa persona quindi 61.000 non vuol dire 61.000 persone analizzate assolutamente.

e soprattutto non vuol dire che i 3786 siano riferiti ai 61.000 tamponi che, ripeto, sono quelli effettuati oggi (o comunque nell'arco temporale tra ieri ed oggi preso da loro in considerazione)

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Kamioka ha scritto:

Sbagli, i 60.000 non sono i tamponi fatti ma i tamponi analizzati. Oggi, su 60.999 tamponi analizzati sono risultati positivi 3786 sono risultati positivi, circa 1 su 16, il 6.2%

Anch'io ho capito così, anche perché altrimenti il dato sarebbe totalmente sballato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, alex2196 ha scritto:

Comunque lo so che è stato spiegato miliardi di volte ma quando contiamo nel numero complessivo i guariti, stiamo parlando di gente che oggi è stata trovata positiva ed è guarita? Perché altrimenti parlare di casi totali (quel famoso 3700 di oggi) non ha senso. Mi spiego: ho capito il discorso che si sommano, però non capisco cosa si definisca per guariti perché se sono persone con il virus che sono appunto, guarite non ha senso contarle! I numeri di oggi mi sembrano Meglio di quelli di ieri perché ieri avevamo avuto “solo” 902 guariti, oggi invece 1100 in più.. non si può fare un paragone tra i due numeri dunque!

non hai capito 

non è che i casi totali li trovi sommando 

i 3.700 di oggi sono le persone che oggi 16 Aprile sono state trovate positive al tampone 

poi sottraendo a questo numero i guariti e i morti trovi il numero dei nuovi casi attivi che spesso da la protezione civile 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, djangobianconero ha scritto:

oggi sono stati fatti 61.000 tamponi ma i "nuovi contagiati" non vengono dai 61.000 di oggi ma dei giorni precedenti.

per avere il risultato di un tampone c'è da attendere tra i 2 e i 3 giorni

Bhe ma potrebbero essere benissimo l'esito dei tamponi del giorno prima e non i tamponi fatti... C'è stata sempre una relazione significativa tra numero dei tamponi e contagiati... solitamente quando ci sono stati pochi tamponi abbiamo avute sempre bassi contagi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma poi Borrelli quando parla di tamponi che non gli ho mai sentito dire il numero dei tamponi effettuati in giornata?
io il numero me lo ricavo sottraendo i tamponi totali di oggi da quelli di ieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quoto

XI JINPING HA VOLUTAMENTE NASCOSTO IL VIRUS? – L’ARTICOLO-BOMBA DI “THE DIPLOMAT” – IL CALCOLO È STATO QUESTO: “SE IL VIRUS COLPISCE SOLO NOI, GLI USA SI POSSONO AVVANTAGGIARE. TANTO VALE NON DIRE NIENTE E FARLO USCIRE, PER POI FAR PARTIRE LA PROPAGANDA E SOSTENERE CHE NOI SIAMO STATI BRAVI A CONTENERLO”. TALMENTE TERRIBILE DA SEMBRARE VERO....

DID XI JINPING DELIBERATELY SICKEN THE WORLD? - L'ARTICOLO DI THE DIPLOMAT

https://thediplomat.com/2020/04/did-xi-jinping-deliberately-sicken-the-world/

 

 

dall’articolo di Ben Lowsen per www.thediplomat.com

 

 

Xi Jinping ha deliberatamente avvelenato il mondo? È il titolo di un articolo molto interessante di Ben Lowsen sul magazine online specializzato in cose asiatiche “The Diplomat” in cui l’autore accusa il regime comunista di aver nascosto volontariamente l’epidemia di Coronavirus per i propri interessi. In che senso? Semplice, il calcolo del presidente cinese è stato questo: se il Coronavirus avesse colpito solo Wuhan e la Cina, i nemici storici del regime avrebbero potuto avvantaggiarsi. Tanto vale non dire niente e aspettare che colpisca anche gli altri stati, e poi far partire la propaganda e sostenere che la repubblica popolare ha contenuto l’epidemia meglio degli altri. Terribile, vero?

 

“Spesso attribuiamo un livello base di umanità anche ai leader più crudeli – scrive Lowsen – ma le azioni di Xi Jinping ci hanno costretto a ripensare questa ipotesi. Nonostante l’emergere del Sars-CoV-2 probabilmente non sia dovuto alle azioni della Cina, l’enfasi che il suo sistema autoritario ha messo nel nascondere le cattive notizie a riguardo ha dato probabilmente al virus un notevole vantaggio iniziale. Ma soprattutto, l’ossessione della Cina per la propaganda fa emergere seri interrogativi sulla sua mancanza di limiti morali”.

 

Il Partito Comunista Cinese, in breve, a un certo punto, probabilmente a fine 2019, venne a conoscenza dell’epidemia. E cosa pensò bene di fare? Nasconderla, sperando che sparisse. “Le denunce del ‘South China Morning Post’ (giornale di Hong Kong, ndDago) e del Caixin hanno mostrato che le informazioni all’inizio della crisi sono uscite soltanto per il coraggio di alcuni singoli di fronte alla repressione del governo”.

 

I cittadini di Wuhan hanno iniziato a impaurirsi a fine dicembre, costringendo di fatto Pechino a dire qualcosa. Le autorità grazie alla propaganda verso l’estero hanno perpetrato l’immagine di un paese resiliente che stava contenendo una malattia non trasmissibile. Ovviamente ora sappiamo che era tutto falso, probabilmente “si trattava addirittura di un progetto che serviva più ad alleviare disordini che a proteggere le persone”.

 

“Il sindaco di Wuhan ha persino suggerito che il governo centrale gli ha impedito di rivelare dettagli sull'epidemia fino al 20 gennaio. Considerando i primi annunci pubblici emessi da Wuhan il 1 ° gennaio, possiamo supporre che Xi avesse già avuto un'idea del pericolo ben prima. Senza considerare che c’è una dimensione più oscura. Se pechino avesse cooperato di più, la malattia avrebbe colpito molto meno altri paesi, compresi quelli che la Cina vede come una minaccia alla sua esistenza (gli Stati Uniti)”.

 

La questione posta dall’articolo di “the Diplomat” è terribile e “contraria alla decenza umana”: “Perché la Cina avrebbe dovuto subire gli effetti di una pandemia rischiando di vedere i propri nemici rafforzarsi su quella costosa esperienza”? in pratica Xi Jinping ha avuto davanti un’occasione perfetta: con un costo umano in patria “accettabile”, ha potuto applicare “il più grande programma di pulizia etnica al mondo”. Ha potuto ridurre ancora di più le libertà civili nel suo paese grazie a app di tracciamento e stato di polizia (ovviamente non vedeva l’ora). Il tutto con l’assenso dell’Oms, il cui presidente è notoriamente filo-cinese, e di una parte dell’opinione pubblica occidentale comprata a suon di via della seta e finti aiuti (le mascherine eccetera)

 

“In breve, i buoni uffici della Cina sono stati riservati quasi interamente a pubblicizzare la sua immagine a spese del mondo, definendola ‘con la più grande gentilezza e buone azioni’. “Niente di tutto ciò può provare se o quando Xi abbia preso la deliberata decisione di nascondere informazioni per mettere in pericolo gli altri paesi a suo vantaggio. Tuttavia, come ammiratore della Cina, è con grande tristezza che devo ammettere che un tale stato - e il suo leader sempre più paranoico - potrebbe non aver fornito la sua piena cooperazione per arginare la peggior pandemia del secolo, il tutto per perseguire i propri interessi. Ciò potrebbe configurare una guerra biologica. Ma anche se non lo fosse, Xi dovrebbe essere portato a rendere conto degli altri suoi crimini contro l'umanità.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, manuelman ha scritto:

non hai capito 

non è che i casi totali li trovi sommando 

i 3.700 di oggi sono le persone che oggi 16 Aprile sono state trovate positive al tampone 

poi sottraendo a questo numero i guariti e i morti trovi il numero dei nuovi casi attivi che spesso da la protezione civile 

Si ma il numero di guariti quindi indica il numero di guariti trovati positivi? Per me no

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Txarren ha scritto:

Ti svelerò un segreto...non era così...e ti svelerò un altro segreto...lo dicevano anche in tutte le altre epoche dell'umanità..e quelle successive...ci sono solo pochi momenti nella storia dove si è stati davvero PEGGIO in Europa: la crisi dell'Impero del III secolo, le calate degli Ungari nel IX°, la peste nera nel XIV, le carestie del XVII (che porteranno alla rivoluzione Francese un secolo dopo), le due guerra mondiali...da vedere come sarà il post covid se saremo così "fortunati" da vivere una di queste epoche nere

ti vedo ottimista oggi ahah

io l'ho vissuto il periodo che descrivo, sara' stata una mia percezione

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, garrison ha scritto:

Se si pensa che sono persone che, almeno da quello che ho capito io, o sono sintomatiche o lo sono state nel recente passato o non hanno niente ma hanno avuto un contatto con un sintomatico sono numeri bassissimi. In pratica il 94% non solo non ha sintomi ma non ha neanche preso il virus. 

Molti sono tamponi di ex positivi che nel frattempo si sono fortunatamente negativizzati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, alex2196 ha scritto:

Si ma il numero di guariti quindi indica il numero di guariti trovati positivi? Per me no

che significa ? prima erano positivi ora non piu

 guariti si intende negativi al tampone 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.