Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

davjuve

Ufficiale: Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus. "La scelta si basa sulla convinzione che Pirlo abbia le carte in regola per inseguire nuovi successi"

Recommended Posts

Adesso, horus ha scritto:

gli equilibrismi contabili li fanno tutti.

a livello di risultati in Europa siamo rimasti costanti, a parte quest'anno 

Costanti dove?

 

Siamo passati dalla finale del 2017 ai quarti del 2018, giocati bene ok, anzi al Bernabeu facemmo una partita leggendaria ma andò come andò. In ogni caso il 2018 fu un peggioramento netto in Champions e anche in campionato dove il Napoli ci contese lo scudo fino all’ultimo. Nel 2019 uscita vergognosa con l’Ajax ai quarti (altroché Real) e quest’anno pisellata in faccia da una squadretta francese che non giocava da eoni. In più, campionato giocato da cani. Siamo in costante peggioramento da Cardiff, altroché, con Conte iniziammo un’ascesa che trovò il suo apice nel primo triennio di Max, ma poi è stata discesa e sarà sempre più ripida temo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, AlessandroDelPiero77 ha scritto:

È dal post-Cardiff che siamo in parabola discendente, anche se molti apparentemente non se ne sono accorti.

io, davvero, non me ne sono accorto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Dystopian ha scritto:

mi sono rivisto la conferenza, Agnelli dice chiaramente che su Pirlo hanno fatto un investimento e parla apertamente di un futuro in prima squadra, quindi ci crede proprio tanto.Come detto prima sarà solo il campo a stabilire se sarà stata una scelta geniale o da manicomio, mai come questa volta il confine tra essere geni o essere fessi è sottile.  Inoltre lo stesso Pirlo dice di aver rifiutato offerte dalla Serie B, Serie A e anche Premier per accettare questo incarico alla Juventus, quindi lui stesso sapeva che Sarri era molto traballante. Perchè accettare un under 23 e non direttamente una squadra di A o di Premier?

 

La bocciatura di Sarri era già avvenuta da tempo (già l'oscena partita di andata è passata tutt'altro che inosservata), ma si è voluto dargli tutta la stagione e vedere se riusciva a rimediare. Se si fosse qualificato e ti andava a vincere la Champions è ovvio che non potevi esonerarlo (e ci mancherebbe altro).

Il passaggio col Lione guardate che era il minimo sindacale richiesto, non era certo l'obiettivo. Se poi perdeva 3-0 col city lo esoneravano uguale. 

Sarri ha tolto ogni eventuale dubbio riuscendo nell'impresa di farsi buttare fuori da una modesta squadra Francese, facendoci tornare indietro di anni, alle eliminazioni col Galatasaray.

Esatto. Tutti sapevano che le probabilità che sarri arrivasse in finale erano veramente basse. Certo fosse accaduto sarebbe stato difficile esonerarlo. Quindi tra Juventus e pirlo c'è stato un accordo di massima. Allenarai la prima squadra.  Se accade l'impossibile ( finale di cl ) ti farai un anno di under 23.

Ma ripeto. Che sarri non arrivasse in finale era come scommettere 1000 euro su Real Madrid- ospizio "ultimi giorni" , con l'ospizio in 10 perché la sera prima Gigi er briscoletta ha litigato con Peppe sciupafemmine e non si è presentato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, emmegibe ha scritto:

Anno particolare per tutti. Perdi 2 coppe hai la possibilità di chiudere la stagione 4 giornate prima e poter far rifiatare e salvaguardare i titolari insisti con quel modulo anche se a volte non hai i giocatori per farlo non cambia nulla quando va in difficoltà e tantissime altre cose che fanno di sarri un buon allenatore ma non per top club

È proprio lì che ha sbagliato 

Poteva chiudere il campionato a Milano 

Invece ci ha fatto collassare con i suoi ridicoli schemi del menga 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Argento ha scritto:

Non lo so...

 

L'hanno introdotto come allenatore U23 attendendo la fine delle competizioni.. è stato un modo per introdurlo in sordina facendolo già apparire come potenziale allenatore..

 

Anche su questo forum molti auspicavano a Pirlo per il dopo Sarri, cosa che una decina di giorni fa non sarebbe successa visto che Pirlo non era considerato un allenatore..

 

Probabilmente non farà nemmeno la conferenza stampa visto che l'ha fatta poco tempo fa.. e avrà un approccio più morbido..

 

anch'io auspicavo Pirlo dopo Sarri...ma tra 1 anno....questa cosa non torna...anche le parole del Presidente ("farà un giusto percorso perché la prima squadra va meritata")

 

Per me la scelta è stata fatta ieri in funzione degli ottavi...se si andava alle final eight Sarri rimaneva anche l'anno prossimo e poi arrivava Pirlo...ho questo pensiero  fisso

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AlessandroDelPiero77 ha scritto:

Costanti dove?

 

Siamo passati dalla finale del 2017 ai quarti del 2018, giocati bene ok, anzi al Bernabeu facemmo una partita leggendaria ma andò come andò. In ogni caso il 2018 fu un peggioramento netto in Champions e anche in campionato dove il Napoli ci contese lo scudo fino all’ultimo. Nel 2019 uscita vergognosa con l’Ajax ai quarti (altroché Real) e quest’anno pisellata in faccia da una squadretta francese che non giocava da eoni. In più, campionato giocato da cani. Siamo in costante peggioramento da Cardiff, altroché, con Conte iniziammo un’ascesa che trovò il suo apice nel primo triennio di Max, ma poi è stata discesa e sarà sempre più ripida temo.

e oh, prima o poi arriveremo anche secondi. più poi che prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, tazmaniaevil ha scritto:

Oh, ma il povero Pecchia? 🤣

Torna in sella alla U23? 

ma infatti!!!

 

praticamente è stato deciso dopo gli otavi il cambio...che non ci dicano che sono mesi che lo sanno perchè non ci credo

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, garrison ha scritto:

Come se fosse scontato e possibile migliorare sempre.

La verità è che vi siete abituati troppo bene.

Ma figurati Garrison, sono del ‘77, ricordo pure il periodo 1986-1995 oltre che quello post-Calciopoli, so cosa voglia dire affrontare gli anni di mediocrità che con ogni probabilità  ci si prospettano.

 

Sapevo anche che questo momento sarebbe arrivato prima o poi, ma speravo di arrivarci con almeno una Champions in più in pancia, perché sai, sopportare anni di carestia dopo averla vinta è più facile. E ti dico questo perché secondo me sono anni di carestia che abbiamo davanti, purtroppo. 

 

Torneremo sicuramente grandi, ma ci vorranno anni e il ciclo è finito, per me. Mi dispiace non averlo coronato con una o più Champions come le milanesi hanno fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ArthurMelo ha scritto:

Trofei ? Quelli italiani non contano nulla , lo ha certificato Agnell con due esoneri in 12 mesi di due tecnici che avevano appena vinto il campionato , tra 9 mesi esatti quadro finisce la prossima stagione se non s vince la champions che si fa ? Si esonera Pirlo , se poi non si dovesse vincere nemmeno il campionato Pirlo salterebbe prima della fine della stagione.

pensa alla partita con le aspirine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il personaggio piace a tutti gli juventini, ex grande giocatore nostro. Ma non sappiamo nulla di lui, spero abbia il carattere più che altro, sia con la rosa che con la società, altrimenti è un attimo che gli comprino chi vogliono loro magari in giochi di plusvalenze. Tanto ai tifosi piace e possono fare quello che vogliono in quanto non si può dire non è un giocatore di Pirlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, lou 65 ha scritto:

e oh, prima o poi arriveremo anche secondi. più poi che prima.

Se ne sei convinto. Io dico che l’anno prossimo, per cominciare, lo scudo lo vediamo col binocolo. E se Pirlo dovesse fare cacchiate si rischierebbe grosso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, ExHarley68 ha scritto:

Ho già visto vissuto questa cosa con Ferrara. Non può allenare i suoi ex compagni. Prepariamoci ad una stagione molto difficile.

Speriamo che la storia non si ripeta... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, garrison ha scritto:

Come se fosse scontato e possibile migliorare sempre.

La verità è che vi siete abituati troppo bene.

I club sono aziende , ci sono aziende come la Ferrero che migliora sempre da 50 anni a questa parte , dipende dal management , noi abbiamo fatto 8 anni in Italia contro nessuno ora basterà una squadra con un paio di buoni giocatori e una massa di mezze pippe che corrono con un esaltato in panchina per non vincere nemmeno lo scudetto , dico scudetto perché agnelli con i fatti ha certificato,  esonerando due allenatori che lo hanno vinto   , che conta zero.A fine anno che si fa si esonera Pirlo ovviamente.Qua bisognava dare a sarri gente funzionale e cacciare i rottami , chiellini in primis , che ci costringe ogni anno ad avere 5'centrali in rosa , e invece si mette in panca un'ora che gestirà coi senatori , la vittoria dell'Inda la prossima stagione e' quotata a 1.01

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il ciclo della juve si è chiuso. Occorre ringiovanire di molto la squadra ed avere obiettivi a lungo termine anche con il rischio di non vincere per qualche anno. La scelta di pirlo è rischiosa ma i nostri dirigenti dimostrano di avere avuto coraggio. Adesso tocca a noi sostenere sempre e comunque la squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, lou 65 ha scritto:

pensa alla partita con le aspirine.

Non hai capito, per me erano grandi traguardi i campionati , e' agnelli che ha certificato che non contano nulla , almeno questo lo avrai capito penso, se si esonerano due tecnici che vincono il campionato significs che il campionato per agnelli non conta nulla NEI FATTI

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ArthurMelo ha scritto:

I club sono aziende , ci sono aziende come la Ferrero che migliora sempre da 50 anni a questa parte , dipende dal management , noi abbiamo fatto 8 anni in Italia contro nessuno ora basterà una squadra con un paio di buoni giocatori e una massa di mezze pippe che corrono con un esaltato in panchina per non vincere nemmeno lo scudetto , dico scudetto perché agnelli con i fatti ha certificato,  esonerando due allenatori che lo hanno vinto   , che conta zero.A fine anno che si fa si esonera Pirlo ovviamente.Qua bisognava dare a sarri gente funzionale e cacciare i rottami , chiellini in primis , che ci costringe ogni anno ad avere 5'centrali in rosa , e invece si mette in panca un'ora che gestirà coi senatori , la vittoria dell'Inda la prossima stagione e' quotata a 1.01

Nemmeno pensarci il prossimo anno, almeno da parte mia. Spero di arrivare tra le prime quattro senza troppi patemi, questo sì, ma io ve lo dico, se continueremo su questa rotta di mancanza di progettualità, di pippe invendibili con ingaggi faraonici, di squadra vecchia e male assortita, tempo due anni e si resta fuori pure dalla CL.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, ciruzzo ha scritto:

Scusa, affascinato dal calcio che vuole proporre? Quale calcio se non ha mai allenato? Parli di teoria del calcio che vuole proporre?

Per forza. Al momento con uno che non ha mai allenato, è tutto solo sulla carta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, AlessandroDelPiero77 ha scritto:

Ma figurati Garrison, sono del ‘77, ricordo pure il periodo 1986-1995 oltre che quello post-Calciopoli, so cosa voglia dire affrontare gli anni di mediocrità che con ogni probabilità  ci si prospettano.

 

Sapevo anche che questo momento sarebbe arrivato prima o poi, ma speravo di arrivarci con almeno una Champions in più in pancia, perché sai, sopportare anni di carestia dopo averla vinta è più facile. E ti dico questo perché secondo me sono anni di carestia che abbiamo davanti, purtroppo. 

 

Torneremo sicuramente grandi, ma ci vorranno anni e il ciclo è finito, per me. Mi dispiace non averlo coronato con una o più Champions come le milanesi hanno fatto.

Erano altri tempi. Oggi la Cl e' troppo più competitiva. Va vissuta come un terno al lotto.

Con questo atteggiamento di eterno complesso di inferiorità nei confronti delle milanesi, vi condannate all'insoddisfazione eterna.

Che è anche un problema vostro, ma rende la maggioranza dei post che si leggono su sto Forum delle lagne un po' patetiche di gente adulta o che dovrebbe essere tale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, VOLTA J RE ha scritto:

Il ciclo della juve si è chiuso. Occorre ringiovanire di molto la squadra ed avere obiettivi a lungo termine anche con il rischio di non vincere per qualche anno. La scelta di pirlo è rischiosa ma i nostri dirigenti dimostrano di avere avuto coraggio. Adesso tocca a noi sostenere sempre e comunque la squadra.

Non concordo sul coraggio, per me è scelleratezza. Scelleratezza per mascherare la verità, cioè che gli investimenti di cui ci sarebbe bisogno a livello di rosa non si possono fare. Però concordo con la tua prima frase, purtroppo. Il ciclo si è chiuso, questo è sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, AlessandroDelPiero77 ha scritto:

Se ne sei convinto. Io dico che l’anno prossimo, per cominciare, lo scudo lo vediamo col binocolo. E se Pirlo dovesse fare cacchiate si rischierebbe grosso.

sarebbe più corretto scrivere "io penso" che lo scudetto lo vediamo con il binocolo. 😉io penso, al contrario, che pirlo sarà il mister del 10 l'anno prossimo. voglio essere ottimista.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, horus ha scritto:

david, tu cosa pensi? in 10 anni di presidenza AA, di crescita sportiva e societaria costante ed ininterrotta, le scelte sono state fatte sempre senza pensarci? solo fortuna, quindi? 

10 anni...

Assolutamente no. Però sono un paio d'anni, che non vedo più una programmazione così chiara come lo era in precedenza. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, garrison ha scritto:

Erano altri tempi. Oggi la Cl e' troppo più competitiva. Va vissuta come un terno al lotto.

Con questo atteggiamento di eterno complesso di inferiorità nei confronti delle milanesi, vi condannate all'insoddisfazione eterna.

Che è anche un problema vostro, ma rende la maggioranza dei post che si leggono su sto Forum delle lagne un po' patetiche di gente adulta o che dovrebbe essere tale.

Ma figurati, a me rode non averne vinte di più nemmeno quando era più abbordabile, cioè prima della riforma del ‘99. Per il resto nessun complesso di inferiorità, specialmente verso i prescritti (verso il Milan evito di fare confronti a livello europeo perché purtroppo per noi il confronto manco c’è, attualmente), ma  rabbia per non essere riusciti nemmeno dove loro sono riusciti quello si. Anche perché gli anni di magra arrivano per tutti, ma sopportarli con una coppona in più in bacheca è altra roba, se permetti.

4 minuti fa, lou 65 ha scritto:

sarebbe più corretto scrivere "io penso" che lo scudetto lo vediamo con il binocolo. 😉io penso, al contrario, che pirlo sarà il mister del 10 l'anno prossimo. voglio essere ottimista.

Se Suning starà fermo come un allocco e non rinforzerà l’Inda e Pirlo si rivelasse un discreto allenatore potrebbe anche succedere. Ma dubito fortemente che entrambe queste cose accadranno contemporaneamente. Perché affinché si vinca il decimo dovranno succedere entrambe le cose (quello che purtroppo è quasi certo che non succederà è che noi rinforzeremo seriamente La Rosa).

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ArthurMelo ha scritto:

I club sono aziende , ci sono aziende come la Ferrero che migliora sempre da 50 anni a questa parte , dipende dal management , noi abbiamo fatto 8 anni in Italia contro nessuno ora basterà una squadra con un paio di buoni giocatori e una massa di mezze pippe che corrono con un esaltato in panchina per non vincere nemmeno lo scudetto , dico scudetto perché agnelli con i fatti ha certificato,  esonerando due allenatori che lo hanno vinto   , che conta zero.A fine anno che si fa si esonera Pirlo ovviamente.Qua bisognava dare a sarri gente funzionale e cacciare i rottami , chiellini in primis , che ci costringe ogni anno ad avere 5'centrali in rosa , e invece si mette in panca un'ora che gestirà coi senatori , la vittoria dell'Inda la prossima stagione e' quotata a 1.01

Quindi al Real dopo 3 Cl, ora che vengono da due eliminazioni agli ottavi che fanno? Arrestano i dirigenti?

Non è normale vincere per sempre e i meriti delle vittorie recenti sono di tutti alla Juve meno dei tifosi che stanno su internet  a criticare eh.

Parlate di Chiellini con un astio senza senso, manco ci foste voi o vostro zio in difesa nella Juve in questi anni.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ArthurMelo ha scritto:

Non hai capito, per me erano grandi traguardi i campionati , e' agnelli che ha certificato che non contano nulla , almeno questo lo avrai capito penso, se si esonerano due tecnici che vincono il campionato significs che il campionato per agnelli non conta nulla NEI FATTI

sono tue deduzioni. nei fatti sarri è stato esonerato poiché non adatto alla juventus. acciuga, pare, perché arrivato a fine ciclo (non per me). nei fatti al  limite ci leggo che, agnelli sia convinto del fatto che l'allenatore non sia così determinante come i calciatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.