Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juventini_Q8

Ufficiale: risolto il contratto di Higuain. "Grazie di tutto, Pipita!"

Recommended Posts

13 minuti fa, zebra67 ha scritto:

In secondo luogo, allora per non sbagliare diciamo che tutti gli acquisti sopra una certa cifra (es. 60 milioni) sono a rischio e non ci pensiamo più. 

se hanno 29 anni fai pure il 100%. Ed ecco che prendere Higuain a 90 è stato un errore non giustificabile.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, bergamo83 ha scritto:

No guarda, io sono uno a cui piace guardare i numeri

Quanso è stato preso Higuain l'ho detto subito che i suoi 36 gol erano un caso , che era un grave errore prendere un 39 enne a quelle cifre con un contratto cosi pensate , è stato sempre un giocatore che faticava a superare i 20 gol a campionato e cosi si è rivelato .

Poi i suoi gol li ha fatti , anche importanti , ma ad oggi è stato un bel errore .

 

Per quanto riguarda il tuo giochino è difficile da far eperchè se prendi un giovane a certe cifre hai la speranza che esploda ( vedi Bernardeschi )

Se ti prendi un 29 enne che ha segnato per 10 anni al massimo 20 gol un anno te ne segna 36 , lo capisci pure tu che il 36 è il dato strano e non puoi fare un investimento su un anomalia

 

Fai che questa stagione Zapata dell Atalanta ti fa 36 gol , tu il prossimo anno invetiresti su di lui 90 mln con uno stipendio di 7,5 mln ?

 

Beh guardali bene allora. I gol vanno contati in tutta la stagione in cui il giocatore partecipa, per dire Higuain al primo anno nostro ne ha segnati 32, nei tre anni col Napoli ne ha segnati 91. Insomma che i 36 gl segnati siano stato un'eccezione ok ci può stare, ma che non fosse in grado di raggiungere certe cifre, quello è sbagliato.

Adesso, blackwhite78 ha scritto:

se hanno 29 anni fai pure il 100%. Ed ecco che prendere Higuain a 90 è stato un errore non giustificabile.

Anche no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, zebra67 ha scritto:

bergamo83, però se vogliamo parlare di numeri, ragioniamo con i piedi ben saldi a Terra, senza ipotizzare un mondo ideale dove i top player costano cifre abbordabilissime e si accontentano di un ingaggio normale.

se prendi uno che ha segnato 107 gol nel Real Madrid (squadra più blasonata e titolata del Mondo, già giocarci 3 partite è un punto di arrivo per molti), e uno che la stagione precedente ha battuto il record di gol segnati in un campionato di A che resisteva da decenni, lo paghi molto, sia come cartellino sia come ingaggio.

Secondo aspetto: se uno per 10 anni di fila mi ha segnato 20 gol, a mio avviso è un campione, un mostro di regolarità, e lo prendo senza esitazioni.

Il discorso su Zapata è totalmente diverso: la squadra più blasonata in cui ha giocato è il Napoli, quindi sul suo conto hai già i dubbi se sappia reggere o meno la pressione di un club per il quale esiste solo la vittoria.
Anche i numeri sono totalmente diversi, in quanto tranne gli ultimi due campionati, in cui, in quella Atalanta, avrebbe segnato anche il magazziniere, per il resto è uno che ha fatto fatica ad arrivare in doppia cifra, altro che 20 gol!
Quindi la risposta è che sicuramente non spenderei 90 milioni su di lui. Nemmeno se facesse 40 gol in questa stagione.

E' stato preso dal Real quando giocava in Argetina come scommessa ( come fanno molti club spagnoli ) , dopo pochi anni è stato sotituito da Benzema e spedito in panca .

Andato al Napoli ha fatto 3 stagioni , una quella dei 36 gol le altre dovei ha fatto 17 e 18 gol ripeto 17 e 18 gol giocando per tutto il campionato .

Tu veramente oggi andresti ad investire un grosso capitale su un giocatatore che ha fatto 1 ann buono ed ha 29 anni ?

Tu tra 2 anni quando andrà via Ronaldo e probabilemnte uno tra Suarez e Dzeko , andresti ad investore 100 mln su un Icardi?

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me l'unico vero errore è stato fatto quando non si è obbligato il milan al riscatto del giocatore. Bisogna comunque ricordare che non è davvero costato 90 + 60 come sto leggendo qui... un anno è stato interamente pagato da milan e chelsea, quindi è costato circa 70 + 45 per tre stagioni, una delle quali conclusa a un passo dal vincere tutto, la seconda alla fine buona (vero che andò in calando ma ha segnato il gol più importante e col Tottenham è stato decisivo). 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, devil88bg ha scritto:

Per me l'errore e' stato scaricarlo ma soprattutto dopo aver deciso di farne a meno NON averlo venduto. Higuain ha fatto bene e nella stagione "in calo", la seconda ha segnato ben 23 gol. Non e' mai stato scarso. Era calato ma niente di preoccupante. Dopo averlo dato via e distrutto moralmente credo che abbia ceduto mentalmente con il calcio, abbia staccato e a questi livelli quando stacchi sei finito. 
L'errore vergognoso e' stato non cederlo con obbligo di riscatto, puoi pure decidere di darlo via, ma dare via cosi' in prestito un giocatore pagato 90 milioni due anni prima beh... ti assicuro che sul lavoro si verrebbe cacciati per molto meno. Cioe' un professionista, dirigente della Juve, puo' avallare una perdita di qualche milione ma perderne 20(VENTI) solo 4 anni dopo e' imperdonabile. 

In effetti è quello che poi è successo...sefz

Circa due mesi dopo Marottone preso a pedate.

 

A parte ciò  sono in linea di massima d'accordo con quello che scrivi.

Dobbiamo considerare però alcuni fatti:

 

Un prestito al Milan al costo di 18m per una stagione non è un obbligo formale di riscatto ma è un obbligo fattuale: nel senso che immaginare che il Milan potesse scaricare Higuain dopo avere pagato a noi 18m per il prestito e 9m di ingaggio lordo a lui per 6 mesi (gli altri 9 il Chelsea) è  oggettivamente qualcosa di paranormale.

Marotta probabilmente ha ritenuto (non a torto) di avere di fatto "costretto" il Milan al riscatto grazie al peso del prestito. Poi quelli hanno preferito smenarci qualcosa come 27m piuttosto che riscattarlo: ma è qualcosa di veramente imponderabile, che se l'avessero fatto i nostri, qui dentro li avrebbero crocefissi pubblicamente in sala mensa.

 

Da considerare anche che, se ci fosse stato un obbligo formale, il Milan non avrebbe accettato il prestito. Ed a quel punto l'affare saltava. Marotta ha preferito l'uovo oggi (quell'anno non ci abbiamo perso un euro con Higuain) che la gallina domani: e questo è sempre stato un po' il suo limite.

 

Sono convinto che quell'anno vi sia stato uno scontro tra quella parte della dirigenza più spregiudicata ( lato AA) e quella più prudente (lato Marotta) e che Marotta (che fino all'ultimo ha avuto i pieni poteri in quanto AD/DG) abbia voluto in qualche modo riequilibrare la scommessa CR7 cedendo Higuain per rientrare nei costi, senza avere il coraggio di provare a tenerlo per un anno (assieme a CR7) ed eventualmente provare a cederlo l'anno dopo. Una scelta che ha distrutto il morale di Higuain e che ha avuto a posteriori conseguenze devastanti sui nostri conti.

Credo anche che, cedendo Higuain, Marotta abbia voluto in qualche modo ribadire il suo ruolo di AD/DG con un atto di forza, dopo essersi sentito scavalcato nell'affare CR7, della serie: io Higuain ve l'ho portato e adesso io decido di liberarmene.

Da qui una sorta di schizofrenia strategica, tra una linea prudente dei piccoli passi e quella più spregiudicata che ha avuto effetti distruttivi e che in prima battuta è costata il posto a Beppone.

 

Credo che per capire la questione Higuain NON si possa prescindere dal contesto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Minor threat ha scritto:

Secondo me l'unico vero errore è stato fatto quando non si è obbligato il milan al riscatto del giocatore. Bisogna comunque ricordare che non è davvero costato 90 + 60 come sto leggendo qui... un anno è stato interamente pagato da milan e chelsea, quindi è costato circa 70 + 45 per tre stagioni, una delle quali conclusa a un passo dal vincere tutto, la seconda alla fine buona (vero che andò in calando ma ha segnato il gol più importante e col Tottenham è stato decisivo). 

lì il capolavoro di liberarsi del pacco era stato fatto. Fu il cambio di proprietà a mandare a monte l'affare, probabilmente con il precedente management c'era un gentlemen agreement sull'obbligo di riscatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Robbyy ha scritto:

Beh guardali bene allora. I gol vanno contati in tutta la stagione in cui il giocatore partecipa, per dire Higuain al primo anno nostro ne ha segnati 32, nei tre anni col Napoli ne ha segnati 91. Insomma che i 36 gl segnati siano stato un'eccezione ok ci può stare, ma che non fosse in grado di raggiungere certe cifre, quello è sbagliato.

Anche no.

I primi due anni di Napoli in seire A ha segnato 17 e 18 gol , grandi numeri già

In 5 anni Tra Napoli e Real segna comprese coppe

26 gol in 56 parite

18 gol in 44 partite

24 gol in 46 partite

29 gol in 58 partite

38 gol in 42 partite

 

Bha numeri da grande attaccante ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzo troppo fragile psicologicamente per giocare a certi livelli,  professionalmente scarso. Peccato perché su di lui si puntava molto e da lui sono iniziati i problemi economici. 

Peccsto,  ci contavo molto,una grande delusione  

Ora in un campionato alla sua dimensione sicuramente farà bene. Mi raccomando però,  mangia poco perché li si ingrassa facilmente 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, bergamo83 ha scritto:

I primi due anni di Napoli in seire A ha segnato 17 e 18 gol , grandi numeri già

Come dicevo, guarda il numero dei gol in stagione. Sono 24 e 29.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Robbyy ha scritto:

Come dicevo, guarda il numero dei gol in stagione. Sono 24 e 29.

Bene guardati le partite giocate 46 e 58 ... un gol ogni 2 partite ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Er Samurai said:

 

 

Potete pigliarvela con un certo Conte per questo...

E' lui che ha avvallato il verbo che moltiplicava pani e pesci con una squadra da quarto posto (e mica solo il primo anno eh!) se non peggio.

E' lui che ha dipinto i giocatori che allenava come materiale ben lontano da quello che avevano i presunti top team.

E' lui che facendo questo ed altro l'ha esternato con un modo di fare e anche di essere (non arrogante ma ben oltre) spacciandolo per verità universale reggendosi come capopopolo portandosi seguaci (quello che faccio è un complimento celestiale) che tuttora lo stimano e sono così ciechi dal non vedere quanto sia malato e quanto proprio affoghi nel suo ego.

 

Questo e tanto altro. E chi tuttora cerca addirittura di non far mettere in discussione la presunta juventinità di quest'essere c'entra ben poco con la Juve e sono anche

generoso...

 

Ed il bello è che spesso e volentieri Conte parla proprio di valori simili alla magnifica (a dir poco) canzone you'll never walk alone... Quando può pavoneggiandosi e autoincensandosi...

 

 

Detto questo, la società potrà un giorno vincere anche 5-6 triplete di fila, potrà regalare gioie che nessuno di noi potrebbe neanche immaginare, forse neanche lontanamente, però rendersi protagonisti di fregnacce e prese per il xxx è un atto senza nobiltà e senza vergogna. E ultimamente di atti così non ce ne sono stati pochi...

 

Se tu mi dici che Higuain è ancora tra i migliori 3 attaccanti al mondo (l'anno dopo che è riuscito a farsi scaricare da 3 squadra in un solo anno) allora offendi la mia intelligenza...

Se tu cerchi di vendere Dybala a destra e a manca per poi fare dichiarazioni "è il nostro 10" allora ancora una volta mi prendi per il xxx...

Se tu mi dici a gennaio che in attacco siamo a posto e ci ritroviamo a essere eliminati giocando con un primavera (con tutto il bene che si può volere a Olivieri) ecco un'altro atto del genere...

Se un giorno un tesserato dice che la CL è un obbiettivo, poi tizio dice che è un sogno, poi caio dice che abbiamo centrato l'unico obbiettivo allora mi sembra proprio che ti piaccia giocare a farmi fare le montagne russe costruite dalle tue fregnacce.

Fai un po' la figura del colpevole paracxxo che davanti all'ispettore (quello bravo) dice una bugia dietro l'altra perché ognuna smentita anzitempo.

Se tu mi dici che Sarri è stata la prima scelta allora le fregnacce cominciano a essere tante e questa in particolare è di dimensioni "importanti"...

 

E quando le fregnacce/bugie sono tante (per giunta nell'arco di un solo anno) allora vuol dire che questa società sceglie di essere irrispettosa e lontana dall'essere trasparente o sincera nei nostri confronti.

 

Voi parlate di rispetto, IL RISPETTO VA GUADAGNATO!! A prescindere dai titoli che arricchiscono la bacheca, non importa quanti siano.

Bel Delirio. Che catzo c'etra Conte in tutto ciò lo sai solo tu mentre i tifosi juventini sono così da sempre e nel 2006 mentre vincevamo uno scudetto ci sputavano sopra al canto "Che ce frega dello Scudo noi vogliamo la coppa dalle grandi orecchie".

 

Quanto alla società che non merita rispetto è la stessa che dai settimi posti ti ha portato a nove scudi consecutivi, due finali di CL e la presenza costante tra le migliori del ranking europeo. Ma posso capire che al "tifoso poppante" non basta e che tanto basta per sputare sopra dirigenza e calciatori. 

 

Veniamo infine alla nota più comica del tuo delirio: "Il rispetto va guadagnato a prescindere dai titoli in bacheca".

E tutto questo perchè ti dovevano venire a dire (a te: ma chi catzo sei??? e poi perchè?) che: "Signori Sarri è stato la seconda scelta"; "Signori Higuain è un calciatore finito ma ce lo teniamo in rosa"; "Signori abbiamo provato a prendere un attaccante e non ci siamo riusciti ed abbiamo una rosa incompleta".

Questo dovevano dire per guadagnarsi il "rispetto"? Ma stai bene? Ci sei o ci fai? Dici seriamente?

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

GRAZIE   DI TUTTO  PIPITA.  E soprattutto grazie   per  quel goal all inter    nel 2018  che  ha  fatto scoppiare  tanti fegati napoletani,  interisti, e non solo...........

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minutes ago, sol invictus said:

 In effetti è quello che poi è successo...sefz

Circa due mesi dopo Marottone preso a pedate.

 

A parte ciò  sono in linea di massima d'accordo con quello che scrivi.

Dobbiamo considerare però alcuni fatti:

  

Un prestito al Milan al costo di 18m per una stagione non è un obbligo formale di riscatto ma è un obbligo fattuale: nel senso che immaginare che il Milan potesse scaricare Higuain dopo avere pagato a noi 18m per il prestito e 9m di ingaggio lordo a lui per 6 mesi (gli altri 9 il Chelsea) è  oggettivamente qualcosa di paranormale.

Marotta probabilmente ha ritenuto (non a torto) di avere di fatto "costretto" il Milan al riscatto grazie al peso del prestito. Poi quelli hanno preferito smenarci qualcosa come 27m piuttosto che riscattarlo: ma è qualcosa di veramente imponderabile, che se l'avessero fatto i nostri, qui dentro li avrebbero crocefissi pubblicamente in sala mensa.

 

Da considerare anche che, se ci fosse stato un obbligo formale, il Milan non avrebbe accettato il prestito. Ed a quel punto l'affare saltava. Marotta ha preferito l'uovo oggi (quell'anno non ci abbiamo perso un euro con Higuain) che la gallina domani: e questo è sempre stato un po' il suo limite.

 

Sono convinto che quell'anno vi sia stato uno scontro tra quella parte della dirigenza più spregiudicata ( lato AA) e quella più prudente (lato Marotta) e che Marotta (che fino all'ultimo ha avuto i pieni poteri in quanto AD/DG) abbia voluto in qualche modo riequilibrare la scommessa CR7 cedendo Higuain per rientrare nei costi, senza avere il coraggio di provare a tenerlo per un anno (assieme a CR7) ed eventualmente provare a cederlo l'anno dopo. Una scelta che ha distrutto il morale di Higuain e che ha avuto a posteriori conseguenze devastanti sui nostri conti.

Credo anche che, cedendo Higuain, Marotta abbia voluto in qualche modo ribadire il suo ruolo di AD/DG con un atto di forza, dopo essersi sentito scavalcato nell'affare CR7, della serie: io Higuain ve l'ho portato e adesso io decido di liberarmene.

Da qui una sorta di schizofrenia strategica, tra una linea prudente dei piccoli passi e quella più spregiudicata che ha avuto effetti distruttivi e che in prima battuta è costata il posto a Beppone.

 

Credo che per capire la questione Higuain NON si possa prescindere dal contesto.

 

Avrebbe potuto incassare con il solo Caldara e tenersi Benatia (che l'anno precedente fece una buona stagione) invece di svalutarlo e poi regalarlo a gennaio. Ricordiamoci che abbiamo ricomprato lo stesso anno Bonucci dal Milan quando aveva fatto una stagione che dire disastrosa gli facciamo un complimento a solo 7 milioni in meno (ok Caldara e' stato valutato 35, poi si e' rotto ma fino a quel momento il ragazzo era giovane e sano e nessuno si poteva aspettare che si rompeva cosi') e non riesci ad inserire Higuain un obbligo? Certo immagino che finanziariamente ora stanno facendo il discorso del "ok abbiamo preso quei 18 milioni dal Milan quindi ad oggi e' come se non abbiamo fatto perdite". Diciamo che abbiamo pompato quel bilancio e abbiamo una perdita in questo... pero' complessivamente e' stato valutata un operazione in cui abbiamo perso 0. 

 

Poi vabe' sono scioccato da come gli altri a 33 anni riescono a ricavarci 15 milioni e a noi manco gratis lo volevano. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, bergamo83 ha scritto:

Bene guardati le partite giocate 46 e 58 ... un gol ogni 2 partite ...

Che è circa la media realizzativa di Benzema ed Ibrahimovic, per esempio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona fortuna Gonzalo.

I termini dell'operazione (e le perdite) fanno capire come la situazione non fosse piu recuperabile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, blackwhite78 ha scritto:

io questo tentativo di legittimazione di un'operazione tanto scellerata non lo condivido. Parliamo di ricordi? Ricordo che, prima di Higuain, vicevamo agilmente lo scudetto da 5 anni di fila. Serviva un acquisto tanto arrogante (quanto folle) per tramortire gli avversari? Non direi. Ricordo invece che Higuain era ai ferri corti con De Laurentis. Ricordo che a De Laurentis non potevamo fare regalo più grande. NON ricordo, piuttosto, alcuna squadra europea fare un investimento anche solo paragonabile su un calciatore di 29 anni. Ricordo i dieci anni di carriera precedente del Pipita, ne ricordo talenti e limiti, che lo avevano condotto non certo casualmente in una squadra "di provincia". Ricordo un calciatore dall'immagine internazionale (siamo nell'epoca delle entertainment companies, non delle società sportive) irrimediabilmente compromessa dalla bocciatura del Real, dagli innumerevoli errori in nazionale, dalla panzetta e dalla piazzetta in testa. Ricordo un gran bel calciatore, non certo un fuoriclasse che giustificasse neppure lontanamente una scelta del genere.

Interessante il passaggio sulla sua alopecia, sarà sfuggito nelle valutazioni tecniche ai nostri dirigenti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, bergamo83 ha scritto:

E' stato preso dal Real quando giocava in Argetina come scommessa ( come fanno molti club spagnoli ) , dopo pochi anni è stato sotituito da Benzema e spedito in panca .

Andato al Napoli ha fatto 3 stagioni , una quella dei 36 gol le altre dovei ha fatto 17 e 18 gol ripeto 17 e 18 gol giocando per tutto il campionato .

Tu veramente oggi andresti ad investire un grosso capitale su un giocatatore che ha fatto 1 ann buono ed ha 29 anni ?

Tu tra 2 anni quando andrà via Ronaldo e probabilemnte uno tra Suarez e Dzeko , andresti ad investore 100 mln su un Icardi?

 

Dai, su, stai facendo un quadro irrealistico a tuo esclusivo uso e consumo su Higuain.

Non ci sono le basi per ragionare, in questo modo.

Pipita ha fatto 190 partite di campionato e 107 gol col Real: puoi rigirarli come vuoi, ma le cifre sono queste. 0,56 gol di media-partita, la stessa media che ha avuto David Trezeguet nei suoi anni juventini.

Al Napoli ha disputato 104 partite con 71 gol. 0,68 gol a partita.

Alla Juve nelle prime due stagioni si è mantenuto sui livelli del Real Madrid (40 gol in 73 partite).

Ma di cosa stiamo parlando?

Se poi dici che in queste due stagioni ha avuto un calo, siamo d'accordo, anche perché l'allenatore gli chiedeva altro. Ma discutere la carriera e il valore di Higuain o metterlo a paragone con Zapata, uno che ha cominciato a segnare in doppia cifra a 28 anni, è ridicolo.

Ma scusami, tu chi compreresti quando andranno via Ronaldo e Dzeko? Li vorresti sostituire con uno tipo Milik? No, perché se vuoi un sostituto di livello gli 80-100 milioni li devi spendere! E non parlo certo di Mbappè, che costerebbe almeno il doppio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Robbyy ha scritto:

Che è circa la media realizzativa di Benzema ed Ibrahimovic, per esempio.

Guarda il PSG ha preso Ibra a a 31 anni pagandolo 20 mln , e gli ha fatto 156 gol in 180 partite

Benzema è andato al Real a 22 anni ed è stato pagato 35 mln , sarei curioso di sapere chi spenderebbe 100 mln per Benzema che è anche lui un grandissimo attaccante ma 100 mln non li vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

 Bel Delirio. Che catzo c'etra Conte in tutto ciò lo sai solo tu mentre i tifosi juventini sono così da sempre e nel 2006 mentre vincevamo uno scudetto ci sputavano sopra al canto "Che ce frega dello Scudo noi vogliamo la coppa dalle grandi orecchie".

 

Quanto alla società che non merita rispetto è la stessa che dai settimi posti ti ha portato a nove scudi consecutivi, due finali di CL e la presenza costante tra le migliori del ranking europeo. Ma posso capire che al "tifoso poppante" non basta e che tanto basta per sputare sopra dirigenza e calciatori. 

 

Veniamo infine alla nota più comica del tuo delirio: "Il rispetto va guadagnato a prescindere dai titoli in bacheca".

E tutto questo perchè ti dovevano venire a dire (a te: ma chi catzo sei??? e poi perchè?) che: "Signori Sarri è stato la seconda scelta"; "Signori Higuain è un calciatore finito ma ce lo teniamo in rosa"; "Signori abbiamo provato a prendere un attaccante e non ci siamo riusciti ed abbiamo una rosa incompleta".

Questo dovevano dire per guadagnarsi il "rispetto"? Ma stai bene? Ci sei o ci fai? Dici seriamente?

 

Apparte attacchi personali il tuo post rappresenta pochezza se non vuotezza... Ciao core!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, black mamba ha scritto:

Interessante il passaggio sulla sua alopecia, sarà sfuggito nelle valutazioni tecniche ai nostri dirigenti 

ironia del tutto fuori luogo. Il fatto che ti sia sfuggito quanto rilevante sia l'aspetto immagine e marketing nel calcio moderno non significa che, nella realtà dei fatti, non lo sia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Er Samurai said:

Apparte attacchi personali il tuo post rappresenta pochezza se non vuotezza... Ciao core!

Il trionfo dell'autoreferenzialità. Continua a cantartela e suonartela da solo. Ma più a bassa voce che sei stonato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.