Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

davjuve

Conferenza Stampa Pirlo: "Potrebbe giocare Buffon. Partita importante per la nostra crescita e autostima". Bonucci: "Serve stesso atteggiamento del secondo tempo nel derby"

Recommended Posts

14 minuti fa, andycooper ha scritto:

Ma mister sorriso baci e abbracci quando PENE smette? Francamente e’ assurdo questo lecchinaggio!!!! Che società a tratti ridicola! 

Non sarà solo responsabilità di Pirlo è tutto l'ambiente che ragiona così da tempo ormai. Si sono ripresi Buffon dal PSG un giocatore finito solo per fargli un favore. Alla Juventus non vale più il merito ma le conoscenze. Questo metodo è per la Juventus un metodo nuovo in passato non si è guardato mai agli interessi dei singoli ma si è sempre lavorato per il bene del gruppo. Ora non più. Questa situazione mi mette tristezza. Mi ricordo la Juventus che vince lo scudetto a Catanzaro con un rigore di Brady alla sua ultima partita e ho nostalgia di quella società che metteva al di sopra di tutto l'interesse del club. Con Boniperti questo spettacolo non sarebbe esistito. Lui premiava il merito e guardava sempre all'interesse della squadra.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Gonde71 ha scritto:

Vincitori di cosa? Dello scudetto? Lo abbiamo vinto pure con l’odiato benzinaio 

Ho come l'impressione che quello vinto da Sarri sarà l'ultimo scudetto vinto, per un bel pezzo. Siamo a 6 punti da un Milan che macina risultati su risultati. In verità saremo a 9 punti senza la vittoria a tavolino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, horus ha scritto:

io francamente non capisco: per quale motivo dovrebbe giocare Buffon?

il primo portiere è il polacco, punto!

questa alternanza è paradossale 

Tra l'altro manda un messaggio sbagliatissimo alla squadra, ossia che andiamo lì per fare sostanzialmente una gita di piacere, perché se metti il portiere di riserva, se lasci in panca (come sembra) il tuo difensore più forte (De Ligt) allora è come dire "vada come vada, diamo il contentino a questo o quel giocatore, tanto arrivare primi sarebbe comunque impossibile"

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, trap 77 ha scritto:

Ho come l'impressione che quello vinto da Sarri sarà l'ultimo scudetto vinto, per un bel pezzo. Siamo a 6 punti da un Milan che macina risultati su risultati. In verità saremo a 9 punti senza la vittoria a tavolino.

Ma con una partita in meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, omar10 ha scritto:

L'abbraccio isterico di Pirlo a Bonucci dopo il gol,queste parole su Buffon,fanno capire dov'è uno dei problemi.

Il problema più grande non è che Bonucci, Chiellini e Buffon siano amici di Pirlo

Il problema è che sono sopratutto amici di Agnelli, ed è lì il problema fondamentale

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il messaggio è chiaro: a prescindere dal reale valore, se possibile Buffon, Bonucci e Chiellini giocano sempre (o a richiesta nel caso del portiere). Un bel modo di gestire una squadra non c'è dubbio. Una società che si sta rivelando sempre più dilettantesca sotto questo e molti altri punti di vista. Questi tre sono sicuramente i tre che hanno fatto fuori Sarri e che sicuramente hanno perorato la causa di Pirlo.

Mettete la juventus in mano a uno che appena arrivato li prende da parte e li silura, Andrea Agnelli se non ha le palle per farlo faccia fare il tagliatore di teste a qualcun altro, ma lo faccia: scommettiamo che la squadra ne gioverebbe e basta?

Ma che dico queste follie a fare, meglio giocare le partite per far vivere "emozioni" e "far emozionare" ancora una volta il nostro ex portiere 43 enne (a gennaio) o permettere a uno coi muscoli di carta velina di rispondere in maniera demenziale alle chiamate della nazionale sempre e comunque, infortunarsi con cadenza scientifica salvo poi usare le finestre della stagione in cui sarebbe pagato dalla società per recuperare dagli infortuni e tornare a dare il suo contributo in azzurro.

Del 19 manco parlo.

Chiudo con queste due riflessioni: la Juventus sta facendo un favore a tutti e tre, mantenendoli in rosa.

Buffon, che se n'era andato, con tanto di farsa (col senno di poi) della festa per il ritiro,  ma in realtà andatosene perché non accettava la perdita della titolarità dopo un anno a fare figuracce col PSG è tornato a casa con la coda tra le gambe. Secondo voi se avesse avuto alternative serie, commisurate al valore che molti qui acriticamente ancora gli  riconoscono, sarebbe qui a far panchina?

E Bonucci? Scappato come un ladro, un bambino capriccioso e poi tornato dopo i fischi presi a Milano per un anno intero.

Chiellini e l'unico che rispetto, a luce di quanto appena detto, ma  dovrebbe essere onesto e dire basta o almeno lasciare la nazionale.

Allo stato attuale la Juventus è una caricatura di top team europeo: il Real, quando ha deciso che Raul, Casillas e altri non erano più funzionali, li ha silurati senza tante cerimonie e guarda caso hanno vinto a ripetizione.

In campo si va per il merito e la capacità hic et nunc di incidere, non per riconoscenza o per amicizia o per aderenze.

La Juventus ha trattato Del Piero in un modo inconcepibile solo apparentemente. Alessandro non è mai stato amico del "capo" e quindi addio senza troppe cerimonie. Gli altri amichetti ora sono in campo e panchina e il giocattolo si sta rompendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ormai la Juventus sembra diventata un circolo esclusivo di vecchi amici  miliardari che si riuniscono per giocare a golf solo che l'iscrizione al club la paghiamo noi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Astarac ha scritto:

Il messaggio è chiaro: a prescindere dal reale valore, se possibile Buffon, Bonucci e Chiellini giocano sempre (o a richiesta nel caso del portiere). Un bel modo di gestire una squadra non c'è dubbio. Una società che si sta rivelando sempre più dilettantesca sotto questo e molti altri punti di vista. Questi tre sono sicuramente i tre che hanno fatto fuori Sarri e che sicuramente hanno perorato la causa di Pirlo.

Mettete la juventus in mano a uno che appena arrivato li prende da parte e li silura, Andrea Agnelli se non ha le palle per farlo faccia fare il tagliatore di teste a qualcun altro, ma lo faccia: scommettiamo che la squadra ne gioverebbe e basta?

Ma che dico queste follie a fare, meglio giocare le partite per far vivere "emozioni" e "far emozionare" ancora una volta il nostro ex portiere 43 enne (a gennaio) o permettere a uno coi muscoli di carta velina di rispondere in maniera demenziale alle chiamate della nazionale sempre e comunque, infortunarsi con cadenza scientifica salvo poi usare le finestre della stagione in cui sarebbe pagato dalla società per recuperare dagli infortuni e tornare a dare il suo contributo in azzurro.

Del 19 manco parlo.

Chiudo con queste due riflessioni: la Juventus sta facendo un favore a tutti e tre, mantenendoli in rosa.

Buffon, che se n'era andato, con tanto di farsa (col senno di poi) della festa per il ritiro,  ma in realtà andatosene perché non accettava la perdita della titolarità dopo un anno a fare figuracce col PSG è tornato a casa con la coda tra le gambe. Secondo voi se avesse avuto alternative serie, commisurate al valore che molti qui acriticamente ancora gli  riconoscono, sarebbe qui a far panchina?

E Bonucci? Scappato come un ladro, un bambino capriccioso e poi tornato dopo i fischi presi a Milano per un anno intero.

Chiellini e l'unico che rispetto, a luce di quanto appena detto, ma  dovrebbe essere onesto e dire basta o almeno lasciare la nazionale.

Allo stato attuale la Juventus è una caricatura di top team europeo: il Real, quando ha deciso che Raul, Casillas e altri non erano più funzionali, li ha silurati senza tante cerimonie e guarda caso hanno vinto a ripetizione.

In campo si va per il merito e la capacità hic et nunc di incidere, non per riconoscenza o per amicizia o per aderenze.

La Juventus ha trattato Del Piero in un modo inconcepibile solo apparentemente. Alessandro non è mai stato amico del "capo" e quindi addio senza troppe cerimonie. Gli altri amichetti ora sono in campo e panchina e il giocattolo si sta rompendo.

Parole sante. Buffon e Bonucci sono a livello tragicomico per il recente passato che hai appena descritto, anche perche' come uomini non mi sembrano particolarmente intelligenti.

Da Chiellini invece mi aspettavo un passo indietro. Ma dopo il libro e tutte le cose che ha scritto, purtroppo ho dovuto rivalutare in negativo pure lui.

Sul campo nessuno dei 3 ormai puo' dare piu' un contributo, a mio modo di vedere le cose, chi per inadeguatezza, chi per limiti anagrafici e chi per limiti fisici

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, trap 77 ha scritto:

Non sarà solo responsabilità di Pirlo è tutto l'ambiente che ragiona così da tempo ormai. Si sono ripresi Buffon dal PSG un giocatore finito solo per fargli un favore. Alla Juventus non vale più il merito ma le conoscenze. Questo metodo è per la Juventus un metodo nuovo in passato non si è guardato mai agli interessi dei singoli ma si è sempre lavorato per il bene del gruppo. Ora non più. Questa situazione mi mette tristezza. Mi ricordo la Juventus che vince lo scudetto a Catanzaro con un rigore di Brady alla sua ultima partita e ho nostalgia di quella società che metteva al di sopra di tutto l'interesse del club. Con Boniperti questo spettacolo non sarebbe esistito. Lui premiava il merito e guardava sempre all'interesse della squadra.

.goodpost

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fate un tantinello confusione. Buffon è il secondo portiere, quindi ci sta la critica SE verrà schierato lui, e SE sbaglierà qualcosa.

Ma su Bonucci occorre un minimo di lucidità, Demiral non è rotto?

Chi facciamo giocare in difesa, Frabotta?

Potete anche passare a tifare Kjaer, perchè per quest'anno il tanto bistrattato Bonucci ancora ve lo dovete sorbire, e tolto DeLigt le alternative migliori REALI non ci sono.

Benvenuti nel mondo vero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, uomo da juve ha scritto:

Di senatori ne sono rimasti 3 , speriamo che a fine stagione almeno ne rimanga solo uno .

Figurati... E chi lo prepara poi Chiellini per il mondiale in Qatar?

Secondo me l'anno prossimo ce li dobbiamo sorbire ancora tutti e tre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il barcellona non ti fa fare due goal identici come il torino.

Stessa fortuna del derby si spera

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, vitaminaH ha scritto:

Parole sante. Buffon e Bonucci sono a livello tragicomico per il recente passato che hai appena descritto, anche perche' come uomini non mi sembrano particolarmente intelligenti.

Da Chiellini invece mi aspettavo un passo indietro. Ma dopo il libro e tutte le cose che ha scritto, purtroppo ho dovuto rivalutare in negativo pure lui.

Sul campo nessuno dei 3 ormai puo' dare piu' un contributo, a mio modo di vedere le cose, chi per inadeguatezza, chi per limiti anagrafici e chi per limiti fisici

.quotone

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Astarac said:

Il messaggio è chiaro: a prescindere dal reale valore, se possibile Buffon, Bonucci e Chiellini giocano sempre (o a richiesta nel caso del portiere). Un bel modo di gestire una squadra non c'è dubbio. Una società che si sta rivelando sempre più dilettantesca sotto questo e molti altri punti di vista. Questi tre sono sicuramente i tre che hanno fatto fuori Sarri e che sicuramente hanno perorato la causa di Pirlo.

Mettete la juventus in mano a uno che appena arrivato li prende da parte e li silura, Andrea Agnelli se non ha le palle per farlo faccia fare il tagliatore di teste a qualcun altro, ma lo faccia: scommettiamo che la squadra ne gioverebbe e basta?

Ma che dico queste follie a fare, meglio giocare le partite per far vivere "emozioni" e "far emozionare" ancora una volta il nostro ex portiere 43 enne (a gennaio) o permettere a uno coi muscoli di carta velina di rispondere in maniera demenziale alle chiamate della nazionale sempre e comunque, infortunarsi con cadenza scientifica salvo poi usare le finestre della stagione in cui sarebbe pagato dalla società per recuperare dagli infortuni e tornare a dare il suo contributo in azzurro.

Del 19 manco parlo.

Chiudo con queste due riflessioni: la Juventus sta facendo un favore a tutti e tre, mantenendoli in rosa.

Buffon, che se n'era andato, con tanto di farsa (col senno di poi) della festa per il ritiro,  ma in realtà andatosene perché non accettava la perdita della titolarità dopo un anno a fare figuracce col PSG è tornato a casa con la coda tra le gambe. Secondo voi se avesse avuto alternative serie, commisurate al valore che molti qui acriticamente ancora gli  riconoscono, sarebbe qui a far panchina?

E Bonucci? Scappato come un ladro, un bambino capriccioso e poi tornato dopo i fischi presi a Milano per un anno intero.

Chiellini e l'unico che rispetto, a luce di quanto appena detto, ma  dovrebbe essere onesto e dire basta o almeno lasciare la nazionale.

Allo stato attuale la Juventus è una caricatura di top team europeo: il Real, quando ha deciso che Raul, Casillas e altri non erano più funzionali, li ha silurati senza tante cerimonie e guarda caso hanno vinto a ripetizione.

In campo si va per il merito e la capacità hic et nunc di incidere, non per riconoscenza o per amicizia o per aderenze.

La Juventus ha trattato Del Piero in un modo inconcepibile solo apparentemente. Alessandro non è mai stato amico del "capo" e quindi addio senza troppe cerimonie. Gli altri amichetti ora sono in campo e panchina e il giocattolo si sta rompendo.

.quotone

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, trap 77 ha scritto:

In verità saremo a 9 punti senza la vittoria a tavolino.

Ah... quindi se si fosse giocata la partita l'avremmo sicuramente persa... .uhm

A meno che tu non intendessi con una partita in meno. Cosa che però non hai specificato (casualmente)...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Mark92 ha scritto:

no dai ragazzi basta su .....

non voglio essere cattivo con gigi ma non se ne puo' piu' di queste robe 

Infatti dai, dove vogliamo andare ???bah

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, rosbia ha scritto:

Non c'è nessun 2 portiere meglio di lui,e ritornato,non ha fiatato e non ha preteso nulla,il posto da titolare e di Tek...ma avete ancora voglia di rompere i Maroni.

ah certo.. e il contratto con un tot di presenze in campionato e in cl chi l'ha voluto? Io no, tu forse, buffon sicuramente si.. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, rosbia ha scritto:

Non c'è nessun 2 portiere meglio di lui,e ritornato,non ha fiatato e non ha preteso nulla,il posto da titolare e di Tek...ma avete ancora voglia di rompere i Maroni.

è stato cacciato con i forconi dopo aver fatto uscire il psg con colossali papere in coppia campioni, ma vabbè è solo un dettaglio,

si distorce a secondo dei giocatori graditi vedo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.