Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sergione

Looks ahead Rodrigo Bentancur: la bella storia di un diamante grezzo pronto a brillare

Recommended Posts

Looks ahead Rodrigo Bentancur

Quoto

Le belle storie del calcio lo sono sin dall'inizio.

La sua famiglia lo chiamava "Lolo". A 4 anni, ha partecipato a un torneo chiave per la sua età e ha vinto il premio più importante: il compagno di viaggio. Questo è un premio che lo ha contraddistinto per i suoi valori umani come la lealtà e la correttezza. Nato a Nueva Helvecia, Rodrigo ha sviluppato una grande passione per il calcio grazie a suo padre che era un giocatore, allenatore e presidente del Club Artesano dove il giovane Rodrigo ha mosso i suoi primi passi nel calcio. Un giorno dopo la scuola, a 12 anni, è andato a salutare il padre che era al centro di formazione di Artesano, e lì ha incontrato "el profe" Horacio Anselmi. È un vecchio allenatore del Boca Juniors che teneva un corso di formazione per allenatori. Poiché il corso prevedeva anche prove pratiche, il giovane Rodrigo si è unito a un gruppo di giocatori per provare alcune mosse dopo essere stato incoraggiato dallo zio Daniel. In quel momento tutti hanno capito subito di trovarsi davanti a un diamante grezzo pronto a brillare. Mise fine al corso di aggiornamento e lo portò al Boca. Da allora non ha mai rinunciato a quel ragazzo alto e snello che sembra muoversi con incredibile naturalezza e qualità.

La vera vita calcistica di Rodrigo è iniziata con il Boca. Ha attraversato il Rio de la Plata e si è trasferito a Buenos Aires, da fattoria a città di milioni di abitanti a soli 12 anni. Lo ha fatto senza paura, e con la stessa umiltà e rispetto che ancora oggi lo contraddistingue come uomo e come calciatore. Si è evoluto enormemente da quello che doveva essere solo un provino per il suo debutto in prima squadra al suo arrivo alla Juventus dove è pronto a scrivere altri capitoli della sua bellissima storia di calcio. “La Juve è una famiglia e ti fa capire che devi vincere tutto. Questo è l'obiettivo "

 

  • Mi Piace 1
  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Believeland ha scritto:

Il Padoin argentino... portasse almeno *...

Ti sbagli di grosso!
È uruguaiano! 😜

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho sempre difeso ma deve iniziare a dare una certa costanza di rendimento.

Non può fare gare dove giganteggia mentre nella gara successiva prova e fallisce passaggi di tacco al limite della nostra area.

Mercoledì sera ci serviva l'altro Bentancur e questo mi ha deluso soprattutto perchè lui i match di cartello li sbaglia raramente.

 

Sono sicuro diventerà un grande giocatore ma ad oggi ci serve la sua versione migliore o quantomeno la versione in cui non cicca clamorosamente una gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le qualità le ha, per me fa fatica a fare il salto definitivo perchè non è spalleggiato da un grande campione accanto.

Per esempio, secondo me, nel centrocampo spaziale Pirlo, Marchisio, Pogba e Vidal, ne avrebbe tratto gran giovamento.

Ricordate il Marchio pre quel centrocampo? Era bravo ovvio, ma che cavallo diventò dopo? E Pogba secondo voi non ha giovato della vicinanza di quei giocatori? Stessa cosa.

  • Mi Piace 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che ogni giovane bravo deve diventare un fuoriclasse, molti si fermano prima e Bentancur è chiaramente uno di quelli che non fa la differenza.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Ailex ha scritto:

Il centrocampista più forte che abbiamo. 

Bisogna capirne però!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Milo Il Rampollo ha scritto:

Le qualità le ha, per me fa fatica a fare il salto definitivo perchè non è spalleggiato da un grande campione accanto.

Per esempio, secondo me, nel centrocampo spaziale Pirlo, Marchisio, Pogba e Vidal, ne avrebbe tratto gran giovamento.

Ricordate il Marchio pre quel centrocampo? Era bravo ovvio, ma che cavallo diventò dopo? E Pogba secondo voi non ha giovato della vicinanza di quei giocatori? Stessa cosa.

Marchisio da giovane era fenomenale, una spanna sopra gli altri 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

il fatto e' che sto ragazzo non ha reso come speravamo specialmente dopo le ottime premesse, calciatore anonimo come tanti altri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giocatore che ha bruscamente interrotto il suo processo di crescita e miglioramento.

 

Non è migliore rispetto al primissimo bentancur che abbiamo visto in maglia bianconera e questo non va bene.

 

In rosa uno così ci può stare ma pian piano le sue prestazioni lo stanno portando più verso i panchinari che fra i titolari di una juve che vuole vincere tutto.

 

Se gioca con continuità è dovuto di più al livello scarso del nostro centrocampo che alle sue prestazioni.

 

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Gobbum ha scritto:

Zero gol, zero inserimenti, zero verticalizzazioni. Un'ammonizione a partita. Più che diamante grezzo un pezzo di carbone.

Sad but true...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, jimmyw ha scritto:

Sta facendo una buonissima stagione :)

 

chissà se ne stava facendo una cattiva cosa avrebbe fatto...

 

picchiato i bambini raccattapalle? 

 

 -scherzo- 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.