Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juve★★★

Bisognerebbe rimuovere dal nostro stadio la stella di Antonio Conte?

Stella Stadium Antonio Conte  

  1. 1. Rimuovereste la stella?

    • Si
      708
    • No
      573


Recommended Posts

NO, per la Juve ha dato tanto e ci ha fatto vincere tanto, pertanto la stella deve rimanere.
poi Conte è Conte, un professionista che si comporta sempre nello stesso modo quando allena.
Con noi faceva uguale ad ora (non tanto in stile Juve) ma era dalla nostra e ci andava bene, ora allena la squadretta di Milano e fa uguale.
se quando si addormenta è juventino, interista o leccese a noi non interessa, con noi ha fatto tanto 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico di no, non perché io voglia difendere Conte, ma solo perché ormai il calcio è sempre più uno sport professionistico senza più bandiere, e qualunque tesserato può cambiare casacca (da giocatore o da allenatore) e avere atteggiamenti spiacevoli... Per dire: ma Baggio quando mai è stato juventino? Palesemente giocava con la maglia bianconera controvoglia, molto controvoglia, da un punto di vista emotivo. Però sul campo ha sempre dato il suo contributo con la massima professionalità, e una delle coppe UEFA che abbiamo in bacheca è gran parte merito suo.

Allo stesso modo, Conte il suo contributo alla causa bianconera lo ha dato sul campo, sia come giocatore che come allenatore. Ora fa l'interista, ma non è che altri "stellati" si siano comportati meglio di lui. I "bianconeri dentro" sono pochi, quasi tutti del passato. Il calcio ormai è uno sport mercenario.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, 77luca ha scritto:

per togliere una stella ci vogliono motivi davvero gravi secondo me. Difficilmente una bega di campo lo può essere. Ti mandi in cxxo col presidente o alleni l’Inter,  sono motivi validi? Per favore non facciamo ridere i polli. Tanto vale togliere le stelle allora. La stella di Platinì dopo i problemi avuti alla Fifa può rimanere invece? O dobbiamo istruire un tribunale.  È un riconoscimento per quanto fatto sul campo, e sul campo Conte non si discute. 

Non si può esigere assoluta fedeltà ai colori, non facciamo i bambini. Se volete fedeltà compratevi un Labrador e metteteci lui in campo o in panca. 

Sarebbe stato SICURAMENTE meglio e l’avremmo pagato MOOOLTO MENO, ma forse non sapeva giochicchiare a pallone.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Capitan_Furia ha scritto:

Non sono d’accordo.

Qui si tratta di una persona che, quando gli è convenuto, ha fatto credere di essere uno juventino vero, mentre era solo una commedia. 
Già questo sarebbe grave, ma poi quando ti pugnala alle spalle (vedi discorso sugli scudetti) o quello che ha fatto ieri, allora tutto cambia.

Di Livio é romanista, non ha mai fatto credere di essere juventino sino al midollo. A me non importa. Io l’ho visto alla finale di Roma.

Il Trap e Lippi andarono ad allenare l’inter. A me non importa, quelle furono scelte professionali.

Conte è diverso. Quello che ha fatto è ingiustificabile. Ci ha preso tutti quanti in giro. 
Io l’onore della stella glielo tolgo. Del resto tutte le onorificenze si possono revocare per indegnità.

Preferisco darla a Boniek, giusto per citare uno che non ama la Juve.

allora concordi con me. Mettiamole solo post mortem perchè questo indice di gradimento continuo non fa onore alla nostra società....

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, * Aragorn * ha scritto:

No.

E non perché sia un fan di Conte, tutt’altro, quanto perché la stella sta lì per indicare il contributo dato in campo, non per quello che è accaduto dopo il suo ritiro da giocatore.

This.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Black&White Legend ha scritto:

Appunto.

Io mi metto anche nei panni di coloro che alla Juve hanno dato  (poco o tanto fate voi) e che vedono oggi questa situazione.

Che dicono questi?

Dormiranno lo stesso evidentemente...ma un po' di amaro in bocca in termini di "considerazione mancata" (a favore di altri) credo sarebbe legittimo.

La questione non è solo tra Conte e noi e tra Conte e la Società.

La questione riguarda la juventinità a tutto tondo.
Ci vuole coerenza e una forma di rispetto per tanti altri che hanno giocato per la Juve e che dopo tanti anni, ancor'oggi, non hanno fatto nulla per farsi odiare dal nostro mondo.

 

Guarda secondo me neanche Sarri arriverebbe a fare il dito medio in diretta ad agnelli... sicuramente è grave che un gesto simile lo faccia una bandiera come conte,e il gesto non può essere giustificato dal suo carattere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, la storia è storia anche se Conte si è rivelato un pezzo di sterco dal 2014 in poi, anzi lasciarla lì lo fa rosicare ancora di più visto che sono anni che vorrebbe tornare la 💩 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Faceva l'aletta a Lecce, la Juventus l'ha preso e l'ha reso grande, oltre a riempirlo di soldi, prima da calciatore e poi da allenatore, quando navigava in serie B e aveva già collezionato un esonero stronca carriera a Bergamo. Capisco il sangue agli occhi di Agnelli nel vedere quell'atteggiamento

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Quoto

Preferisco darla a Boniek, giusto per citare uno che non ama la Juve.

A parte che boniek non ha i requisiti per averla non avendo almeno 150 partite con la Juve, con tutti i giocatori passati per la Juve che non ce l’hanno te fai proprio il nome di quel *?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Essendo un egocentrico narcisista patologico, Conte va semplicemente ignorato, fine. Togliergli la stella significherebbe dargli un'importanza che non merita affatto. Teniamola con la scusa della lunga militanza da noi, ma sentire ancora robe del tipo che è " juventino dentro " o "più juventino di tutti noi messi assieme, ecc..." è  veramente ridicolo e imbarazzante, a mio avviso, a tutto c'è un limite.  Conte è semplicemente tifoso di se stesso e basta, credo che l'abbia dimostrato in più occasioni. Provo a citare qualche perla di " vero ammmore" nei nostri confronti.

 

1) Nel 2007, quando allenava il Treviso, ci diede apertamente dei ladri. Incollo l'articolo di Repubblica con seguente virgolettato

Antonio Conte è amareggiato dopo la vittoria sul Treviso che non è bastata a garantire la salvezza all'Arezzo, retrocesso in C1 in virtù del successo dello Spezia a Torino contro la Juve. ''Retrocedere così fa male - ha detto Conte - però mi fa capire cose che già sapevo nel calcio. Si parla tanto, tutti sono bravi a parlare, adesso sembrava che i cattivi fossero fuori e che adesso ci fosse un calcio pulito, infatti siamo contenti tutti, evviva questo calcio pulito! C'è profonda delusione e profonda amarezza, rispetto tanto i tifosi juventini ma ho poco rispetto per la squadra''.

 

2) Nel 2014, quando era allenatore della Juve, per delle beghe personali con Capello fece un'uscita infelice su Calciopoli : " «C’è più puzza in casa di altri. Dei suoi anni (alla Juventus, ndr) ricordo non tanto gioco e due scudetti revocati»; 

 

3)Da allenatore della Juventus, ci diede dei pezzenti ( " non si può mangiare con 10 euro ad un ristorante da 100 euro"), soltanto per pararsi il didietro per le figuracce in Champions League;

 

4) Questione vittoria della Champions League. In un impeto di amore per i nostri colori, in conferenza stampa, si lancia in un commovente :" La Champions League? Un giorno la vincerò. La Juventus non lo so";

 

5) 2014, Conferenza stampa di presentazione come nuovo commissario tecnico della Nazionale. Arriva la fatidica domanda sul numero degli scudetti della Juventus. La risposta, nel suo solito impeto di egomania: “Per me gli scudetti più importanti sono stati quelli che ho vinto io, che sono otto: 5 da calciatore e 3 da tecnico. Sono quelli che ricordo con grande gioia”;

 

6) Va ad allenare l'inter, dopo Calciopoli e tutti gli insulti, le continue delegittimazioni delle sue vittorie e le accuse di doping che si è visto tirare dietro spesso dai tifosi di quei colori. Ok, è un professionista, dai. Vediamo cosa dice in conferenza stampa . "La gente deve sapere che sarò sempre interista, anche quando andrò via di qui”. Insomma, altra frase da Juventino vero, o no?

 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, ha rappresentato comunque un qualcosa di importante a suo tempo. Quando non parlava e contavano le gambe e la passione. Io proporrei di disegnarli una c a c c a vicino al suo nome, in aggiunta, non al suo posto

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, * Aragorn * ha scritto:

No.

E non perché sia un fan di Conte, tutt’altro, quanto perché la stella sta lì per indicare il contributo dato in campo, non per quello che è accaduto dopo il suo ritiro da giocatore.

 

Sono d'accordo.. tra l'altro mi pare che non abbia mai rivolto offese gratuite nei nostri confronti, così come fece Boniek. Quello che è successo ieri va visto in una dinamica particolare dove lui reclamava e i nostri lo pungevano.. che poi sia una persona squallida non ha niente a che vedere con il resto. Ero un fan di Conte e dopo che è scappato a stagione in corso l'ho rimpianto. Me ne sono pentito amaramente.. è stato un bene per noi. Tecnico straodinario che tira fuori tutto da un gruppo, ma non riesce ad andare oltre. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non esageriamo....ha sbagliato, ma lui è così piaccia o meno. In campo ha sempre dato tutto, io mi aspetto quello stop.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che ci voglia rispetto per la squadra in cui hai giocato e allenato, per le persone che ti hanno dato fiducia quando non eri nessuno e per i tifosi che ti hanno sempre supportato in passato..

 

Ecco, ieri Conte ha preso il rispetto e lo ha fatto a stracci

 

O fa un passo indietro e chiede umilmente scusa a tutti o sarà piu' che giusto rimuovere la stella secondo me 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare sempre più evidente che le stelle erano una bella idea, ma poco pratica.

Sarebbe stato meglio farne un omaggio postumo, in modo tale da non doversi porre domande come questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

SI.

Ha accettato i soldi dei prescritti: si faccia mettere la stella nel loro stadio.

Mi sembra comunque che la stella sia a tempo, quindi basterà aspettare che scada e poi non dargliela più.

.fuma

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la sostituirei con quella di Alberto Cerri, anche se ha vestito la nostra maglia solo per pochissimo.

Non so se effettivamente Cerri rispetta i parametri per la stella allo Stadium, ma io credo la meriti. 

 

Se necessario apro un sondaggio.

Ditemi voi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non scherziamo. conte ha un caratteraccio ed è allenatore dell'inter. fa la sua parte ma in ogni intervista quando parla della juve è evidente l'amore che prova per la maglia. almeno io lo percepisco. mettete su un piatto della bilancia gli anni da capitano e gli anni da allenatore e sull'altro quello che ha fatto perchè ha un carattere pessimo e perchè non fa altro che assecondare il suo ruolo e vedrete che solo il pensare di levare la stella a conte vi apparirà assurdo. se non è così o siete troppo piccoli per ricordare o avete la memoria corta

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.