Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Porto - Juventus 2-1, commenti post partita

Recommended Posts

35 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Ma non è vero... abbiamo ceduto Pogba e preso Higuain, e Allegri ha dovuto inventarsi il 4-2-3-1 perché a centrocampo avevamo lacune enormi.

I centrocampisti quell'anno erano: Pjanic, Khedira, Marchisio, Hernanes, Asamoah, Sturaro e Rincon. Per carità, non un reparto eccezionale, sono d'accordo, ma con dei titolari migliori di quelli di oggi e anche una panchina più lunga. Poi che Allegri passò al 4-2-3-1 perchè ritenne che in quel momento ero lo schieramento migliore con quei giocatori è un altro discorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, gianmarco86 said:

Con tutto il rispetto per Klopp e il Liverpool, ma non credo che il nostro modello possa essere quello. Noi in Italia veniamo da un dominio di 9 anni e abbiamo giocato pure due finali di Champions comunque. Il Liverpool quando è arrivato Klopp non vinceva la Premier da 15 anni ed è tornato a vincerla dopo 20. Per arrivare a vincere la Champions ci sono voluti 4 anni, nel mentre ha raggiunto un'altra finale di Champions, ma poco altro. Un anno di ricostruzione ci sta, ma non di più.

25 e 30 per la precisione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, juve 85 ha scritto:

Vabbe però delpiero inzaghi non fu male, boksic non fece proprio sfracelli alla Juventus, jugovic era fortissimo. 

Jugovic, che giocatore

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, DD90 ha scritto:

Dopo lo sconforto totale di questa gara ho provato a trovare qualcosa di positivo, nonostante ci sia un’aria di disfatta, sia in campionato che in champions e pure io ci credo poco MA...sono dell’idea che se recuperiamo i nostri giocatori fondamentali (cuadrado, arthur, dybala) e la forma fisica di altri giocatori (mckennie, morata, alex sandro) possiamo ancora salvare la stagione dal fallimento. Difficile ma non impossibile, ma tutto passa da qui, ci vuole anche un pò di fortuna perché finora ci sta andando tutto storto, e va avanti da anni con gli infortuni...inoltre fosse per me, darei più fiducia a un giocatore pagato 40 ml e sulla quale insisterei di più ovvero Kulusevski, facendolo rendere al meglio nel suo ruolo (esterno/trequartista) senza schierarlo seconda punta. Vorrei vedere questa formazione prima o poi...

 

Ronaldo Morata/Dybala

    Chiesa Kulusevski Cuadrado

Arthur McKennie

  Danilo De Ligt Demiral

Sczcesny 

 

Gente che corre, lotta, tira e vede la porta, che sappia gestire il possesso palla, fuori i Bentancur, Rabiot, Chiellini, Ramsey, Bonucci, dentro giocatori con voglia di correre e sacrificarsi. Se arriviamo a schierare una formazione simile a questa, senza infortuni, tornerò ad avere delle speranze in questa stagione.

 

Giochiamo in 12?🤣 

Ops chedo venia, non ho visto la slash tra Morata e Dybala,pensavo avessi preso un abbaglio schierandone 12,ma alla fine l'abbaglio l'ho preso iosefz

Edited by BLACKEAGLE

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, CiottiBianconero ha scritto:

Ma dare 7 milioni all'anno a Ramsey era necessario ? 
Possibile non ci fosse un centrocampista che si potesse prendere ? Barella guadagna 2,5 milioni, Verratti 6 milioni, Bruno Fernandes 5,5 milioni. 
Hanno sprecato le poche risorse che avevamo. 

d'accordissimo su questo, pochi dubbi 

8 ore fa, Luke Perry ha scritto:

Credo che sia giunta l'ora che molti di voi superino il trauma Allegri, non esiste solo lui al mondo. è andato! caput! 

non è che se pirlo è inadeguato allora bisognava tenere allegri, magari e dico magari si poteva non prendere pirlo sefz 

parli con uno che lo avrebbe cacciato a pedate dopo cardiff nel 2017, figurati chi lo rivuole .ghgh 

si parlava di rose e di trofei vinti non di allenatori 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, 3_Stelle_Sul_Petto ha scritto:

A 23 anni dovresti fare la differenza .ghgh

Non pena 

 

a giugno ne fa 24 effettivamente non è che ci si può aspettare chissa quali margini anche perchè più passa il tempo sembra che più peggiori

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, BLACKEAGLE ha scritto:

Giochiamo in 12?🤣 

Ops chedo venia, non ho visto la slash tra Morata e Dybala,pensavo avessi preso un abbaglio schierandone 12,ma alla fine l'abbaglio l'ho preso iosefz

Ahah no, ero indeciso tra Morata e Dybala, in forma schiererei Dybala nonostante la necessità di una prima punta, ha più visione e t’imposta anche il gioco, Morata protegge più palla, ma per come siamo messi preferirei vedere l’argentino che ti sa giocare il pallone...cosa che a questa squadra manca terribilmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il risultato forse e sottolineo forse e' recuperabile 

ma arrivati ai quarti la mia paura concreta non e' quella di uscire ma farlo  subendo una goleada 

la coppa e' un miraggio

il campionato sta andando palesemente verso i prescritti e questa e' una previsione che spero vivamente qualcuno mi fara' notare se dovessi sbagliarmi ma temo che non sara' cosi'

la rabbia e' non tanto nei risultati deludenti  ,ma nell'anno che butteremo al vento senza un minimo  di programmazione

sto rimpiangendo Sarri per non parlare di Allegri soLo un genio poteva mandare via 2 allenatori che comunque avevano vinto per prendere il Predestinato

comunque   PIRLO STUDIATI QUESTE FRASI

Rigore è quando arbitro fischia.

Io penso che tua testa buona solo per tenere cappello!

In campo sembravamo turisti. Con la differenza che per entrare allo stadio non abbiamo pagato il biglietto.

E SU TUTTE     Io penso che per segnare bisogna tirare in porta. 

 

MAGARI DILLE AI GIOCATORI , FATTI SENTIRE ,FAI QUALCOSA 

IN 2 PAROLE FAI UN POCHINO L'ALLENATORE

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, il grande blek ha scritto:

 

il risultato forse e sottolineo forse e' recuperabile 

ma arrivati ai quarti la mia paura concreta non e' quella di uscire ma farlo  subendo una golead

 

Se non recuperiamo gli infortunati (arthur, cuadrado, dybala) e la forma di alcuni giocatori  fondamentali (ronaldo, morata, mckennie) si rischia di non passare neanche gli ottavi, tutto sta lì... se abbiamo la rosa a disposizione, forse possiamo anche sperare di passare e giocarci decentemente un quarto di champions.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, CiottiBianconero ha scritto:

Ma dare 7 milioni all'anno a Ramsey era necessario ? 
Possibile non ci fosse un centrocampista che si potesse prendere ? Barella guadagna 2,5 milioni, Verratti 6 milioni, Bruno Fernandes 5,5 milioni. 
Hanno sprecato le poche risorse che avevamo. 

Sono più gravi gli 8 a Rabiot, Ramsey ogni tanto qualche giocata decisiva la fa, ma non dovevano prenderlo, lui e Rabiot gli acquisti peggiori degli ultimi 3 anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, pablito77! ha scritto:

Un ringraziamento come sempre a @Leevancleef per il reportage post partita. Ormai mi sono aggrappato a questo appuntamento sempre più spesso. Non è un buon segno perché vi ricorro solo quando una partita mi fa troppo male per seguirla tutta. Ieri, in particolare, ho gettato la spugna dopo il primo gol perché sentivo che sarebbe stata l’ennesima sofferenza. Mi sono rifugiato in branda a leggere e ad ascoltare la cronaca in radio che comunque il nervoso è riuscita a farmelo salire lo stesso. 
 

Spero in qualcosa di buono per il ritorno, ma solo perché più andremo avanti, più le casse si riempiranno. Per il resto, un velo pietoso. 

Grazie a te Pablito.

Dai, consoliamoci col fatto che delle ultime tre partite d'andata degli ottavi questa è quella da cui usciamo col risultato migliore. Non si sa mai...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultima considerazione: il pressing più sconclusionato mai visto tra i professionisti. Mi paiono stupidi. Corrono tutti sul pallone, senza guardare gli uomini o le linee di passaggio. L’ultima volta che ho visto una roba del genere era 30 anni fa e nei giovanissimi un allenatore tifoso del Milan di Sacchi ci fece provare per un mese pressing e fuorigioco ( in partite in cui i guardalinee erano i dirigenti delle due squadre). Tutti a seguire il pallone come dei cretini, sino a quando gli dicemmo che non aveva senso se non sapeva insegnarcelo. (Era il classico allenatore improvvisato) vedo lo stesso disordine in campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Aho ha scritto:

In questa situazione ci si e' messo proprio Ronaldo.

Non partecipa al gioco, non aiuta a costruire niente, non difende, prende palla per tirare in porta. Fine.

I suoi compagni quando gli passano il pallone si mettono in attesa per vedere quel che vuol fare, perche' non lo sanno neanche loro, e' imprevedibile. Non partecipando al gioco non hanno idea di dove voglia andare a parare. Sembra avulso dal contesto.

E' normale che gli diano la palla aspettandosi che punti la porta e risolva il problema.

Per dare una mano a Ronaldo, prima bisogna capire cosa vuole fare lui.

E' un accentratore, persino nelle punizioni dove non ne azzecchiamo piu' nemmeno una.

Ora Ronaldo e' un gran giocatore, grande tecnica, gran cannoniere, personalita' da vendere, classe, ha tanto, proprio tanto, ma non ha tutto.

Non e' un giocatore completo.

In 3 anni non abbiamo ancora trovato il giocatore adatto a giocare con lui.

Non era l'ideale Mandzukic, non era Higuain, non era/e' Dybala, non e' Morata, non e' Kulusevski. Tutti giocatori con caratteristiche differenti.

Allegri, Sarri e Pirlo, 3 allenatori completamente diversi, lo hanno assecondato in tutto. Non si puo' sostituire, gioca quando vuole lui, dove vuole lui.

Per essere un giocatore cosi' forte la scelta dei compagni ideali e' davvero limitata se questi sono solo quelli del suo Real.

Magari anche lui dovrebbe fare un passo verso gli altri.

Per lui stiamo sacrificando molto da un punto di vista tattico, tecnico ed economico. Ma il ritorno non e' quello che dovrebbe essere.

Certi suoi atteggiamenti non mi piacciono. A volte sembra che ci faccia un favore a giocare con noi. Siamo una squadra, si gioca insieme, bisogna collaborare. Non si puo' dare sempre la colpa agli altri e dire che non sono all'altezza. Anche perche' alcuni giocatori non sono scarsi scarsi come li si vuole far passare.

Rispetto il tuo parere, ma non sono d'accordo per nulla, proprio per nulla.

Anzi, talvolta sono basito, perchè certe disamine lette negli anni su QUALSIASI giocatore e allenatore, tante delle quali non mi trovavano concorde, ora mi tocca leggerle pure su Ronaldo! Cioè... il tifoso juventino è arrivato pure a discutere Ronaldo! Siamo dei fenomeni, tocca ammetterlo!

 

Innanzitutto Ronaldo non si è messo proprio in nessuna situazione, Ronaldo è sempre stato questo. Ed è attualmente sempre il nostro miglior realizzatore con quasi un gol a partita, mentre sommando i gol di tutti gli altri non si riesce ad arrivare ai suoi, partiamo da qua.

 

Ronaldo DEVE essere imprevedibile. DEVE essere un accentratore. Tranne che per le punizioni magari (ma quando c'è Dybala da sx le calcia lui).

E parliamo di uno dei giocatori più COMPLETI in assoluto, non in circolazione, ma della storia! Destro, sinistro, testa, velocità, classe, potenza... Non lo so!...

 

Non è affatto vero che in 3 anni non abbiamo trovato il giocatore adatto a giocare con lui. Ronaldo ha sempre giocato con una punta vicino, se non addirittura due, perchè a sua volta non è una punta tradizionale. Ma consideriamone una alla volta, partiamo!

 

Mandzukic? Certo che era l'ideale, infatti hanno fatto coppia fissa andando benone. Piccolo particolare: Mandzukic a una certa (dopo 6 mesi) è arrivato al capolinea, fisicamente ha "chiuso" andando a svernare negli Emirati.

Higuain con Ronaldo si integrava bene, Cristiano non ha mai dato segnali d'insofferenza. Mi pare che la media gol parli da sola. Piccolo particolare: Higuain è arrivato al capolinea, fisicamente ha "chiuso" andando a svernare negli USA.

Dybala non è una punta vera e propria, quindi non è il massimo per giocare con lui, perchè ci vorrebbe un terzo uomo che riempia l'area. Detto ciò da quando Sarri lì ha schierati insieme il problema è rimasto solo quello, riempire l'area, ma non c'è stato un problema tra i due, che praticamente da soli ci hanno portato il nono scudetto, risultando entrambi i migliori giocatori stagionali (Dybala è addirittura resuscitato vincendo il titolo di MVP del campionato). A momenti batteva il record di gol in A Higuain, quindi anche qua non si capisce bene di cosa stiamo parlando.

Morata non è il partner ideale? Ma se non si ripete altro da inizio anno, e cioè che Morata è il partner ideale! Ci hanno praticamente trascinati da soli fino a Natale, prima che Alvaro iniziasse con tutti i suoi problemi fisici!

Kulusevski di certo non è una punta, lo è ancora meno di Dybala, ha solo 20 anni, è molto inesperto, e non è solo con Ronaldo che quest'anno ha avuto problemi di collocazione. Detto ciò hanno giocato diverse volte facendo anche bene (ma certo se dobbiamo arrivare a Kulusevski, che fa tutt'altro ruolo, stiamo messi male).

 

Praticamente si è adattato con chiunque, continuando a segnare a raffica, e cambiando anche ruolo, giocando anche da punta o nelle due punte, lui che ama giocare come terza partendo da sx.

Noi cosa gli abbiamo offerto? Due giocatori che stavano arrivando al capolinea, un numero 10 (quindi non una punta) che purtroppo da 6 mesi ormai ha i problemi che ha (e che aveva, prima di rifiorire con lui), e Morata, che da un mese e mezzo ha problemi continui. E tre progetti tecnici diversi in tre anni con tre allenatori diversi!

E stiamo ancora qua a parlare di Ronaldo?

"Stiamo sacrificando tanto da un punto di vista tattico"? E cosa esattamente, se i compagni di reparto sono o sono stati due giocatori finiti, uno con problemi fisici e un altro che speriamo li risolva presto in modo che tornino a fare la coppia che ha funzionato fino a dicembre? Ma davvero scherziamo? Senza Ronaldo non stavano nemmeno in Europa League, altro che "stiamo sacrificando"!

 

Peraltro economicamente il ritorno c'è stato tutto, perchè gli sponsor hanno raddoppiato i loro introiti, introiti che resteranno nei contratti anche quando Ronaldo sarà andato via! Mi sembra di leggere, perdonami eh, davvero senza offesa, i tweet di Ziliani ogni volta che leggo che "economicamente i conti non tornano". Senza Ronaldo non avremmo MAI ridiscusso certi contratti nel modo sperato, e saremmo rimasti per i prossimi 10 anni nel limbo delle squadre con introiti commerciali ridicoli (se parliamo di top club). In confronto i contratti dei Rabiot e dei Ramsey pesano infinitamente di più!

 

Quando io ho scritto che bisogna NOI dare una mano a lui intendevo dire che fino ad oggi è LUI che ha salvato il deretano a noi, pur giocando con gente nemmeno avvicinabile ai giocatori che aveva accanto al Real! È stato o non è stato fino all'altra sera lui L'UNICO a segnare nei turni ad eliminazione diretta negli ultimi due anni? E qua per una volta che non ha segnato (che poi bastava che gli fischiassero il rigore sacrosanto alla fine e aveva deciso con una giocata pure una partita in cui è stato insufficiente) iniziamo a porci domande filosofiche su Ronaldo? Chi gli abbiamo potuto mettere accanto ad Oporto? Kulusevski che restituiva sempre palla a chi gliela passava? Cioè un ventenne al primo ottavo di finale della sua vita? E pretendiamo i miracoli? A chi doveva badare il Porto di così complicato? Più giocatori offensivi metti e più tieni occupata una difesa avversaria, che magari non va a triplicare il tuo giocatore migliore, da cui però pretendiamo cmq i miracoli!

Poi ovviamente non era colpa di nessuno per questa situazione, viste le indisposizioni (tanto è vero che è bastato che entrasse un Morata a mezzo servizio perchè cambiasse un po' la partita), ma ad affidarsi sempre ai santini si stancano pure i santi! Persino Trapattoni in Europa schierava Baggio con Vialli e Ravanelli, o casomai Moeller. "Bocche da gol", gol veri, gol ,gol, gol... Significa che una difesa la tieni allarmata oerchè chiunque può segnare, e allora il genio ti fa la differenza, perchè almeno respira, trova spazi, movimenti, ecc. Qua non solo abbiamo uno che ci ha fatto la differenza nonostante quello che gli abbiamo offerto, dialogando con Matuidi, Rabiot e Bentancur invece che con Modric e Kroos, persino con Frabotta invece che con Marcelo.... Ma gli facciamo pure le pulci? Raga, ma davvero guardate il dito invece della luna?

 

No, mi spiace, non mi trovi d'accordo, anzi, mi sorprende pure dover sottolineare certi aspetti. Abbiamo problemi strutturali tali che siamo fortunati che sia ancora con noi, e ci preoccupiamo del recordman di gol dal dopoguerra in poi! Ok!

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Jesus lives ha scritto:

 

Fra 20anni non sai se ci sarai...

Certamente reverendo, ma quello succederà indipendentemente dalla mia esistenza in quel momento. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Leevancleef ha scritto:

Rispetto il tuo parere, ma non sono d'accordo per nulla, proprio per nulla.

Anzi, talvolta sono basito, perchè certe disamine lette negli anni su QUALSIASI giocatore e allenatore, tante delle quali non mi trovavano concorde, ora mi tocca leggerle pure su Ronaldo! Cioè... il tifoso juventino è arrivato pure a discutere Ronaldo! Siamo dei fenomeni, tocca ammetterlo!

 

Innanzitutto Ronaldo non si è messo proprio in nessuna situazione, Ronaldo è sempre stato questo. Ed è attualmente sempre il nostro miglior realizzatore con quasi un gol a partita, mentre sommando i gol di tutti gli altri non si riesce ad arrivare ai suoi, partiamo da qua.

 

Ronaldo DEVE essere imprevedibile. DEVE essere un accentratore. Tranne che per le punizioni magari (ma quando c'è Dybala da sx le calcia lui).

E parliamo di uno dei giocatori più COMPLETI in assoluto, non in circolazione, ma della storia! Destro, sinistro, testa, velocità, classe, potenza... Non lo so!...

 

Non è affatto vero che in 3 anni non abbiamo trovato il giocatore adatto a giocare con lui. Ronaldo ha sempre giocato con una punta vicino, se non addirittura due, perchè a sua volta non è una punta tradizionale. Ma consideriamone una alla volta, partiamo!

 

Mandzukic? Certo che era l'ideale, infatti hanno fatto coppia fissa andando benone. Piccolo particolare: Mandzukic a una certa (dopo 6 mesi) è arrivato al capolinea, fisicamente ha "chiuso" andando a svernare negli Emirati.

Higuain con Ronaldo si integrava bene, Cristiano non ha mai dato segnali d'insofferenza. Mi pare che la media gol parli da sola. Piccolo particolare: Higuain è arrivato al capolinea, fisicamente ha "chiuso" andando a svernare negli USA.

Dybala non è una punta vera e propria, quindi non è il massimo per giocare con lui, perchè ci vorrebbe un terzo uomo che riempia l'area. Detto ciò da quando Sarri lì ha schierati insieme il problema è rimasto solo quello, riempire l'area, ma non c'è stato un problema tra i due, che praticamente da soli ci hanno portato il nono scudetto, risultando entrambi i migliori giocatori stagionali (Dybala è addirittura resuscitato vincendo il titolo di MVP del campionato). A momenti batteva il record di gol in A Higuain, quindi anche qua non si capisce bene di cosa stiamo parlando.

Morata non è il partner ideale? Ma se non si ripete altro da inizio anno, e cioè che Morata è il partner ideale! Ci hanno praticamente trascinati da soli fino a Natale, prima che Alvaro iniziasse con tutti i suoi problemi fisici!

Kulusevski di certo non è una punta, lo è ancora meno di Dybala, ha solo 20 anni, è molto inesperto, e non è solo con Ronaldo che quest'anno ha avuto problemi di collocazione. Detto ciò hanno giocato diverse volte facendo anche bene (ma certo se dobbiamo arrivare a Kulusevski, che fa tutt'altro ruolo, stiamo messi male).

 

Praticamente si è adattato con chiunque, continuando a segnare a raffica, e cambiando anche ruolo, giocando anche da punta o nelle due punte, lui che ama giocare come terza partendo da sx.

Noi cosa gli abbiamo offerto? Due giocatori che stavano arrivando al capolinea, un numero 10 (quindi non una punta) che purtroppo da 6 mesi ormai ha i problemi che ha (e che aveva, prima di rifiorire con lui), e Morata, che da un mese e mezzo ha problemi continui. E tre progetti tecnici diversi in tre anni con tre allenatori diversi!

E stiamo ancora qua a parlare di Ronaldo?

"Stiamo sacrificando tanto da un punto di vista tattico"? E cosa esattamente, se i compagni di reparto sono o sono stati due giocatori finiti, uno con problemi fisici e un altro che speriamo li risolva presto in modo che tornino a fare la coppia che ha funzionato fino a dicembre? Ma davvero scherziamo? Senza Ronaldo non stavano nemmeno in Europa League, altro che "stiamo sacrificando"!

 

Peraltro economicamente il ritorno c'è stato tutto, perchè gli sponsor hanno raddoppiato i loro introiti, introiti che resteranno nei contratti anche quando Ronaldo sarà andato via! Mi sembra di leggere, perdonami eh, davvero senza offesa, i tweet di Ziliani ogni volta che leggo che "economicamente i conti non tornano". Senza Ronaldo non avremmo MAI ridiscusso certi contratti nel modo sperato, e saremmo rimasti per i prossimi 10 anni nel limbo delle squadre con introiti commerciali ridicoli (se parliamo di top club). In confronto i contratti dei Rabiot e dei Ramsey pesano infinitamente di più!

 

Quando io ho scritto che bisogna NOI dare una mano a lui intendevo dire che fino ad oggi è LUI che ha salvato il deretano a noi, pur giocando con gente nemmeno avvicinabile ai giocatori che aveva accanto al Real! È stato o non è stato fino all'altra sera lui L'UNICO a segnare nei turni ad eliminazione diretta negli ultimi due anni? E qua per una volta che non ha segnato (che poi bastava che gli fischiassero il rigore sacrosanto alla fine e aveva deciso con una giocata pure una partita in cui è stato insufficiente) iniziamo a porci domande filosofiche su Ronaldo? Chi gli abbiamo potuto mettere accanto ad Oporto? Kulusevski che restituiva sempre palla a chi gliela passava? Cioè un ventenne al primo ottavo di finale della sua vita? E pretendiamo i miracoli? A chi doveva badare il Porto di così complicato? Più giocatori offensivi metti e più tieni occupata una difesa avversaria, che magari non va a triplicare il tuo giocatore migliore, da cui però pretendiamo cmq i miracoli!

Poi ovviamente non era colpa di nessuno per questa situazione, viste le indisposizioni (tanto è vero che è bastato che entrasse un Morata a mezzo servizio perchè cambiasse un po' la partita), ma ad affidarsi sempre ai santini si stancano pure i santi! Persino Trapattoni in Europa schierava Baggio con Vialli e Ravanelli, o casomai Moeller. "Bocche da gol", gol veri, gol ,gol, gol... Significa che una difesa la tieni allarmata oerchè chiunque può segnare, e allora il genio ti fa la differenza, perchè almeno respira, trova spazi, movimenti, ecc. Qua non solo abbiamo uno che ci ha fatto la differenza nonostante quello che gli abbiamo offerto, dialogando con Matuidi, Rabiot e Bentancur invece che con Modric e Kroos, persino con Frabotta invece che con Marcelo.... Ma gli facciamo pure le pulci? Raga, ma davvero guardate il dito invece della luna?

 

No, mi spiace, non mi trovi d'accordo, anzi, mi sorprende pure dover sottolineare certi aspetti. Abbiamo problemi strutturali tali che siamo fortunati che sia ancora con noi, e ci preoccupiamo del recordman di gol dal dopoguerra in poi! Ok!

 

Mah, stiamo parlando di uno sport di squadra, se le cose vanno male non si puo' dire che e' colpa di tutti tranne che di uno. Cosi' come quando vanno bene, i meriti non sono di uno solo. In gruppo le responsabilita' si condividono, altrimenti e' anarchia. Ne' e' utile fare i permalosi. Io so io e voi non siete un * come disse il marchese non lo prenderei come esempio per una buona gestione del gruppo.

 

Ronaldo e' un gran giocatore, tecnicamente molto forte e come hai detto tu completo di destro, sinistro, testa, fuori e dentro l'area. Ma tatticamente lascia molto a desiderare e non e' per niente integrato con la squadra. Difende molto raramente, altrettanto raramente segue i movimenti dei compagni, spesso si sovrappone a loro.  E' un attaccante puro e deve finalizzare. E' quello che vuol fare lui e non mi pare che se ne freghi molto di tutto il resto.

Tutto si puo' fare. Si puo' anche decidere di tenerlo li' a far quel che vuole. Ma poi significa che dietro gli devi mettere qualcuno, come Matuidi, che si sfianchi per fare il lavoro che lui non fa. E questo vuol dire anche condizionare tutto il resto della squadra. Il Ronaldo del Real era un po' piu' mobile di quello che abbiamo noi, la fascia la copriva di piu', il gioco d'attacco piu' corale, lo spunto nel dribbling migliore. Ronaldo tarda molto anche quando deve rientrare dal fuorigioco, facendo di conseguenza ritardare anche una eventuale ripartenza. E l'imprevedibilita' deve essere nei confronti degli avversari non nei confronti dei compagni di squadra. Io vedo giocatori che si fermano dopo che gli hanno passato la palla, perche' non sanno se vuol fare da solo, se vuol fare uno scambio, una triangolazione, un inserimento, un lancio o chissa' cosa. Sta giocando con gli altri non da solo.

 

Io non vedo un Ronaldo che si adatta agli altri, ma gli altri che si adattano a lui. Gli abbiamo messo tanti giocatori accanto, tutti con caratteristiche diverse e ogni volta abbiamo dovuto leggere lamentele su chi fosse meglio dell'attuale compagno per giocare con lui.

E Mandzukic non va bene perche' e' arrivato al "capolinea".

E Higuain non va bene perche' anche lui e' arrivato al "capolinea".

E Dybala non riempie l'area.

E Kulusevski e' troppo giovane

E Morata che tu dici essere il partner ideale... Ha segnato 4 gol.

E mi ricordo benissimo i tanti che si lamentavano e ancora si lamentano per non aver preso Lukaku o Suarez (chissa' quanti gol facevano insieme, dicono in continuazione), della serie "gli altri sono sempre i migliori".

Noi abbiamo bisogno di un giocatore che insieme a Ronaldo segni tanti gol, non che "i tanti gol" li segni solo Ronaldo.

Scusa se ribadisco un concetto che a te e a tanti altri non piace... Ma questo e' un gioco di squadra, quello che si fa, deve andare a beneficio di tutta la squadra. Far segnare tanti gol ad un solo giocatore non basta, anche se si chiama Ronaldo. Protti divento' capocannoniere del campionato, ma il Bari ando' in serie b.

 

Tecnicamente abbiamo sacrificato Dybala piu' volte per lui. Abbiamo messo uno che corre come Matuidi dietro a lui, perche' un giocatore tecnicamente piu' dotato non lo avrebbe coperto allo stesso modo. Direi che, come squadra, qualche sacrificio per lui lo abbiamo fatto.

Economicamente non direi che stiamo avendo questo grande successo. Chi lo ha detto che gli sponsor non avrebbero ugualmente aumentato la spesa?

Certi ci pagavano meno del Sassuolo, ma siete proprio sicuri che sarebbe continuata cosi'?

Voglio far notare che prima di Ronaldo siamo arrivati due volte in finale di Champions e che i conti erano molto buoni. Le vittorie tantissime. La superiorita' sulle altre squadre italiane, enorme. Adesso facciamo i salti mortali per non fallire. Vendiamo giocatori che dovremmo tenere perche' altrimenti non ce la facciamo.

Senza Ronaldo, avremmo preso qualcun altro. L'Atalanta in Europa sta andando benissimo e non ha Ronaldo. In Italia si giochera' con noi la coppa. E stiamo parlando di una squadra con giocatori poco piu' che modesti.

Ma davvero pensate che senza Ronaldo staremmo messi molto peggio?

 

Scusa se non mi genufletto a Ronaldo, ma io sono maturato con Platini. E Platini era tutto. Era tecnicamente completo come lui, destro, sinistro, testa, dentro e fuori area. Un cecchino sulle punizioni; Ronaldo ne ha segnata una sola con noi. Goleador come pochi, in un'epoca dove gli attaccanti non erano tutelati come ora, che non appena li tocchi e' ammonizione. E Platini non era solo goleador, ma un centrocampista, un regista fantastico, un uomo squadra vero. Quando mancava lui, mancava mezza squadra, sebbene infarcita di campioni del mondo.

 

Chiariamo, perche' qua sembra che molti non vogliano capire. Ronaldo e' un gran giocatore ed e' un bene averlo con noi, come si fa a non volere uno che quest'anno sta segnando quasi un gol a partita e' un mistero,  ma esaltarlo oltre ogni limite, direi che non e' il caso. E non e' sbagliato o lesa maesta' far notare che lo stiamo usando male, anche se con tutti i gol segnati sembra una contraddizione. Come non e' sbagliato far notare che pure Ronaldo deve fare un passo verso la squadra.

 

ps: se davvero accetti e rispetti le critiche e/o le opinioni altrui, non tirare in ballo Ziliani e simili. Non mi paragonare ne' a quel tizio ne' a quelli come lui.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Batman&Robin ha scritto:

d'accordissimo su questo, pochi dubbi 

parli con uno che lo avrebbe cacciato a pedate dopo cardiff nel 2017, figurati chi lo rivuole .ghgh 

si parlava di rose e di trofei vinti non di allenatori 

Allegri è andato, Kaputt... giusto, cio’ non toglie che al confronto di quelli che sono arrivati dopo si è dimostrato nettamente superiore, anzi è penoso anche il confronto.

Quest’ultimo poi è uno ridicolo che siede in panchina e non lo sa nemmeno lui come c’è arrivato.

Ferrara al confronto era un genio...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, gianmarco86 ha scritto:

I centrocampisti quell'anno erano: Pjanic, Khedira, Marchisio, Hernanes, Asamoah, Sturaro e Rincon. Per carità, non un reparto eccezionale, sono d'accordo, ma con dei titolari migliori di quelli di oggi e anche una panchina più lunga. Poi che Allegri passò al 4-2-3-1 perchè ritenne che in quel momento ero lo schieramento migliore con quei giocatori è un altro discorso.

Scusa, stiamo parlando degli stessi Sturaro e Rincon? Il profeta? Asa e Marchisio spesso infortunati. Allegri cercò disperatamente di togliere centrocampisti, altrimenti era un disastro... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Minor threat ha scritto:

Scusa, stiamo parlando degli stessi Sturaro e Rincon? Il profeta? Asa e Marchisio spesso infortunati. Allegri cercò disperatamente di togliere centrocampisti, altrimenti era un disastro... 

Allenatore “geniale” nel trovare la quadra in squadre male assemblate.
 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Made ha scritto:

Che facciamo, esponiamo in bacheca i palloni buttati dentro da Ronaldo? 

no, ci mettiamo due supercoppa italiana e due scudetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, localpero ha scritto:

il teorema non é che giocando male si vince. se hai questa conseguenza logica in testa non te ne intendi di calcio. come adani. giocar male non esiste, così come giocar bene. esiste battere l'avversario.

se vinco col catenaccio perché ho difensori fortissimi faccio festa.

se perdi giocando come zeman o come guardiola, cacci via l'allenatore.

il teorema di chi non se ne intende é che,
attaccando di più, in tutti i casi, rischiando, avendo un gioco che chiamano moderno, fatto di possesso... . si vinca. é una idiozia. prendono finali a caso e dicono che Zidane é uno che gioca moderno. non se ne intendono.

invece si vince sfruttando la rosa che hai. prendi sul mercato calciatori forti nel loro ruolo, che esiste nelle caratteristiche del calciatore e non é deciso dallo schema o dalla mentalità o dal tipo di gioco, e poi dai la squadra in mano ad allenatore capace. che é quello che non ha un gioco. guarda la rosa e decide come schierarsi per far giocare i calciatori più forti. massimizzando i punti forti di ognuno.

se questo signifuca difendere per tutta la stagione, ben venga

fa parte del gioco. anzi, é la bellezza del gioco.

chi crede che adani ha ragione non se ne intende.

Per capire quello che intendevo io ti ricordo una delle partite decisive di questi anni: juve-Inter 3-2.

passi in vantaggio, rimani in superiorità numerica , vai sotto (!!!) pareggi con una giocata di Cuadrado su cui il portiere si smaterializza e vinci con un gol di testa di higuain , cosa più unica che rara, che è stato poi l’unico gol di higuain nel girone di ritorno di quel campionato.

tutti felici e contenti ma è stata una vittoria casuale, sulla quale non si è costruito nulla.

abbiamo vinto per episodi e quando questi non ci sono perdiamo.

con un gioco efficace si minimizza l’incidenza degli episodi.

e comunque ricordo a tutti che negli ultimi 2 anni di allegri non si giocava male, non si facevano 2 passaggi di fila, nel senso letterale della frase

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, bianconero75 ha scritto:

Allenatore “geniale” nel trovare la quadra in squadre male assemblate.
 

 

 

Vero, eppure fu esonerato quando chiese di rifondare la squadra. Stessa sorte è toccata a Sarri che ha smesso di allenare a novembre, una volta compreso che ognuno, soprattutto i senatori, faceva quello che che voleva (“questa squadra non è allenabile). Ora in panca abbiamo un aziendalista alla prima esperienza che non può né vuole imporsi su un gruppo di scansafatiche, supportato da una dirigenza che si distingue per presunzione e malafede.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.