Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Atalanta - Juventus 1-0, commenti post partita

Recommended Posts

16 ore fa, Masula ha scritto:

Cosa pensare che cambierà con sto risultato o non entrando in Champions? 

 

Ve lo dico io: nulla

 

Paratici si sta già pregustando il meritatissimo rinnovo, meritato per aver trasformato una squadra da semifinale di Champions in una che a stento arriva tra le prime 4...

 

 

L'anomalia è stata vincere 9 scudetti di seguito? 

 

NO, l'anomalia sei te, che alla Juve dovresti fare al massimo il porta borracce. 

Non entrando in Champions, l'unica cosa sicura, è l'addio di CR7..   

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, RyomaNagare78 ha scritto:

Questa partita è stata persa per un colpo di * dell'Atalanta. Ma è anche giusto dire che quel colpo di * è arrivato perché i loro centrocampisti tirano da fuori area, mentre i nostri fanno i passaggi indietro. 

ma...  sono l'unico a pensare che Sandro ha fatto una vaccata girandosi di spalle sul loro tiro?  Ma puoi aver così paura di una pallonata da dieci metri da girarti di schiena? Boh..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sto talmente abituando che ieri non mi sono arrabbiato nemmeno. E solitamente sono uno che sbraita come un ossesso urlando dal nervoso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, RyomaNagare78 ha scritto:

Questa partita è stata persa per un colpo di * dell'Atalanta. Ma è anche giusto dire che quel colpo di * è arrivato perché i loro centrocampisti tirano da fuori area, mentre i nostri fanno i passaggi indietro. 

Di sicuro se c'era una squadra che poteva vincere erano loro e così è stato... noi stavamo passandoci, male tralaltro, il pallone tra di noi. Non avevamo la minima intenzione (e capacità) di affondare. Il gol è stata la logica conseguenza della nostra passività. Quell'atteggiamento è proprio radicato nel nostro DNA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato, secondo me ieri la Juve non ha giocato male, al cospetto di una squadra molto forte.

Partite così si sbloccano solo con un colpo di c...fortuna e, purtroppo, l'ha avuto l'Atalanta.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri non abbiamo giocato male.

Il merito di Pirlo è di aver affrontato l'Atalanta, la squadra più in forma del campionato, giocandosela alla pari ed accettando gli 1 vs 1.

Purtroppo però loro sono riusciti a segnare, ed ha inciso il fatto che loro hanno gente che tira da fuori area mentre noi abbiamo solo Chiesa che lo fa, e ieri è uscito prima per infortunio.

Questa squadra deve liberarsi dei mezzi giocatori che guadagnano come se fossero giocatori importanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meritiamo la posizione in classifica che abbiamo, questo è fuori dubbio , però le prestazioni di questa stagione sono da imputare anche ad una dirigenza non all'altezza della situazione a mio modo di vedere, oltre alle prestazioni sportive di giocatori sopravvalutati e con ingaggi veramente assurdi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una partita da pareggio stampato, sputato, in croce... persa per una deviazione! 
Noi quest'anno ci abbiamo messo ampiamente del nostro per non lottare per lo scudetto, lo sappiamo e ce lo ripetiamo ormai da mesi. Ma certo che tutto quello che può girare male gira male!

 

Sembra un incubo! 
Sin da prima di partire! Già nelle contingenze!
Arriviamo a questo big-match senza Ronaldo, che da solo vale il 40% dei nostri gol (tranne per la setta di bastian contrari che ha individuato in lui il problema profetizzando numeri migliori senza CR7, quasi al livello dei terrapiattisti, dato che basterebbe leggere due statistiche), quindi già una prima sfiga. Poi in partita ci si infortuna Chiesa, l'altra nostra migliore arma di questa stagione (in pratica le due migliori armi offensive), quindi ulteriore sfiga, e scendiamo in campo con un Dybala giocoforza al 50%, alla prima da titolare dopo mesi (e che ha fatto anche il possibile). 
Eppure teniamo, reggiamo l'impatto, approcciamo benissimo sia nel primo che anche nel secondo tempo (il nostro tarlo!), ci affrontiamo come due pugili che le danno e le prendono, creiamo poco e al contempo rischiamo anche poco, al punto che in telecronaca la definiscono "la partita delle difese"... ma ecco che arriva la beffa a 4 minuti dalla fine su un tiro deviato, mentre altre vincono con autogol "di schiena"! Bah! 

 

Alla fine anche i dati confermeranno l'equilibrio: noi con le defezioni di cui sopra, loro al completo... eppure 12 tiri a testa, e 2 a 3 per noi nello specchio (sebbene le occasioni migliori siano state un colpo di testa di Zapata uscito a lato e una... "palombella" (?) molto... "personale"... di Morata davanti a Gollini.

Ma che dire ai ragazzi? Cosa rimproverarci oggi? Sì, Morata ha deluso, ma nemmeno i loro attaccanti hanno combinato granchè. Sì, Arthur è entrato in campo in modo inspiegabile, perdendo più palloni oggi che in tutta la stagione, e non coprendo sul gol atalantino, ma insomma... Lo spirito degli altri c'è stato tutto. Anche chi ha sbagliato (Arthur a parte) ha giocato in modo gagliardo, "presente". Quando è giusto criticare amen, ma quando non meriti di perdere è giusto dirlo, senza che questo "sani" i problemi mostrati nel corso della stagione. 


In mezzo a tutto ciò vanno poi sottolineate le straordinarie prestazioni di Cuadrado (che ha fatto TUTTO, dall'annullare Gosens a dribblare chiunque, prendendo mille punizioni, mancava solo che andasse a colpire di testa sui suoi stessi cross) e De Ligt, muro invalicabile. Così come le ottime prove di McKennie (fino a quando ha retto per sto maledetto problema all'anca, ma comunque in crescita) e Chiellini. O la buona tenacia mostrata dalla coppia di centrocampo, più arzilla del solito. 
Complessivamente, anzi, va detto che contro di loro abbiamo giocato anche meglio degli scorsi anni, quando in alcuni casi ci avevano letteralmente dominato! Di più: tra andata e ritorno, nel computo totale, abbiamo fatto meglio di loro (meglio all'andata, alla pari oggi). Eppure oggi l'abbiamo persa! Dopo 20 anni l'abbiamo persa. Il che ci sta pure eh, anche perchè negli ultimi anni l'Atalanta non solo aveva battuto chiunque, ma spesso aveva inflitto pene durissime con risultati più simili ad un set tennistico che ad una partita di calcio. Ci sta... ma quando vedi che la stagione gira tutta in unico verso ti cascano le braccia!

Per esempio... un solo punto contro l'Atalanta dopo due partite del genere tra andata e ritorno è davvero assurdo! E vale anche per altre nostre avversarie dirette, perchè poi penso all'andata contro la Lazio quando non gli facemmo capire una fava e perdemmo due punti, o alla gara contro il Napoli al San Paolo addirittura persa senza subire un solo tiro in porta e coi miracoli di Meret... Insomma, alla fine il rammarico rimangono sempre quella ventina di punti regalati contro medio-piccole, e nel computo dello scudetto si può dire che abbiamo fatto beneficenza, ma uscendo dal tema scudetto, in relazione alla lotta Champions, gli episodi in cui ci gira male stanno avendo una loro incidenza. 
E tocca invertire la rotta! 
Motivo in più per stare vicini alla squadra!
E tifarla! 

Chi non se la sente può farsi da parte. 


In attesa di capire l'evoluzione degli eventi sulla questione SuperLega, vero e proprio terremoto che rischia di cambiare il calcio per sempre

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, tiger man ha scritto:

Tutto sto schiaccia sassi non mi pare

E in semifinale di Champions e a 1 punto dalla prima in liga

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, jan ullrich ha scritto:

Nulla contro Pirlo, ci mancherebbe, ma a giugno è giusto separarsi.

Si anche in caso di quarto posto credo vada esonerato a prescindere

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Leevancleef ha scritto:

Una partita da pareggio stampato, sputato, in croce... persa per una deviazione! 
Noi quest'anno ci abbiamo messo ampiamente del nostro per non lottare per lo scudetto, lo sappiamo e ce lo ripetiamo ormai da mesi. Ma certo che tutto quello che può girare male gira male!

Partita da pareggio, finche' al 75' noi abbiamo del tutto mollato, facendo entrare zombie 1 e zombie 2, mentre loro hanno messo dentro due creativi in attacco provando a vincerla ad ogni costo. Sconfitta forse sfortunata, ma le partite si perdono anche cosi'. Bisognava comprendere il momento, che gli avversari fossero tutt'altro che paghi, e che questa squadra non e' affidabile nel difendersi bassa come un tempo. Giusto cosi' alla fine.

24 minuti fa, fighter88 ha scritto:

Ieri non abbiamo giocato male.

Il merito di Pirlo è di aver affrontato l'Atalanta, la squadra più in forma del campionato, giocandosela alla pari ed accettando gli 1 vs 1.

Purtroppo però loro sono riusciti a segnare, ed ha inciso il fatto che loro hanno gente che tira da fuori area mentre noi abbiamo solo Chiesa che lo fa, e ieri è uscito prima per infortunio.

Questa squadra deve liberarsi dei mezzi giocatori che guadagnano come se fossero giocatori importanti.

Esatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, AndreaSZ ha scritto:

A sinceramente di sentire le solite invettive contro Pirlo, contro Morata, contro Kulu, contro AA, contro Paratici non mi va. Sono stufo.

Preferisco sinceramente ascoltare una critica concreta, evidenziare un errore o un presunto errore e imputarlo a chi lo ha commesso.

Ripeto, oggi alla Juventus di problemi ce ne sono parecchi e Pirlo è il minore. Sottolineo il minore e probabilmente è quello con più possibilità di crescere e migliorare. Prima di lui ci sono scelte sbagliate sul mercato, sbagliato sia nelle linee guida (schiavi delle plusvalenze + rincorrere scelte economiche prima che tecniche+zero riferimenti tattici). Poi c'è la Società che sbaglia a dare troppa importanza ai senatori, non da quest'anno ma almeno da quando hanno ripreso Bonucci. Sbaglia pure a non farsi sentire nello spogliatoio, li dovrebbe ogni tanto palesarsi il proprietario-presidente.

Sicuramente la scelta di Pirlo è stata un azzardo, per carità, ma avrà portato pochissimi punti in meno. Ha fatto i suoi errori, come Conte, Alelgri e Sarri prima di lui.

Prima di Pirlo si criticava Sarri, però lui è navigato perciò se la squadra inizia a fare schifo si parla di rigetto. Prima ancora sollevamento popolare contro Allegri, ma se la Juventus gioca da fare schifo è colpa del suo offensivismo e della sua halma.

Questi due hanno vinto lo Scudetto, per carità ma contro chi e con quali giocatori? Pirlo ha ereditato una squadra dove i vecchi guerrieri sono ancora più vecchi e demotivati mentre le giovani leve sono ancora inesperte. Pirlo rispetto a Sarri non ha avuto lo mvp della stagione scorsa per esempio. Pjanic non lo rimpiango ma oggi Arthur da molto meno.

 

Oggi per esempio ho visto una delle migliori prestazioni contro l'ATalanta in versione ottima di questi anni. Poi sento in tv criticare Pirlo per le sostituzioni e mi cadono le paxxe. Senza Ronaldo, senza il quarto attaccante non preso da Paratici, appena Dybala ha finito al benzina ( è al terzo spezzone dopo i 3 mesi di assenza) e Chiesa si è fatto male cosa doveva fare? In panca non c'era nessuno, il giocatore più offensivo era Kulusevski che di certo non è nel suo momento migliore. Poi abbiamo l'ectoplasma di Morata, quello di inizio stagione nelle ultime 4 avrebbe fatto almeno altrettanti gol, quello di oggi se li mangia. NOnostante ciò hanno pure sculato per segnare. O meglio Malinvski tirarava e come siccede altre volte lo hanno contrastato da lontano e con paura....Morata si gira sempre come contro il Porto.

E' colpa di Pirlo se Rabiot regala palla e non riusciamo ad uscire dalla nostra metà campo? (mi riferisco all'istenti prima del gol). E' colpa di Pirlo se Rodrigo regala un gol al Porto e poi facciamo una barriera come dei bambini? Ditemelo voi

Pensate che questa sia una squadra forte come quella degli anni scorsi? E' il centrocampo più scarso degli ultimi 10 anni e non solo.

 

Anzichè dire questo è inesperto, quello è scarso, il ds ha toppato fatemi la lista degli errori dei singoli e poi vediamo se all'interno del sistema è Pirlo l'unico problema e il più grosso. Detto ciò, un anno ad minchiam prima o poi doveva arrivare ed è arrivato

L’ho anche scritto, la rosa ha i suoi difetti e i suoi limiti, di errori sul mercato negli ultimi anni ne sono stati fatti tanti.

Ma questa è una rosa che nulla ha da invidiare a tutte le altre della Serie A, e quando ti ritrovi a metà aprile a lottare per un posto in Champions significa solo una cosa, ovvero che la squadra non ha avuto una guida tecnica adeguata. Poi possiamo dire anche che non ha avuto la possibilità di fare una vera preparazione estiva, che nel corso della stagione ha perso diversi giocatori tra covid e infortuni... ma nulla giustifica il fatto di essere potenzialmente solo a +1 dal sesto posto(se la Lazio vince la partita da recuperare).

Io non sono uno che dice “quello è scarso e quello è incapace”, anzi, cerco sempre di analizzare quello che vedo.

E analizzando quello che ho visto non posso non aver notato la scarsa capacità da parte di Pirlo di preparare tatticamente le partite, e non posso non aver notato la mancanza di carisma da parte sua.

Lo scudetto poteva anche perderlo, ma doveva perderlo arrivando secondo e lottando fino all’ultimo per la vittoria finale, invece no, siamo quarti e fuori dalla lotta scudetto da mesi.

La Champions ovviamente la puoi perdere, ma non puoi uscire agli ottavi contro il Porto giocando in superiorità numerica per 70 minuti.

Ripeto, è palese il fatto che Pirlo non è pronto per guidare una big, e secondo me non lo sarà nemmeno l’anno prossimo. E sempre secondo me la Juve non può permettersi di aspettare che Pirlo diventi un grande allenatore, anche perché non sappiamo neanche se lo diventerà.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Tornello ha scritto:

Con tutte le attenuanti non ne azzecca una neanche per sbaglio, abbiamo non so quanti punti meno dell'anno scorso con higuain e matuidi finiti in MLS e Khedira sempre rotto, rendiamoci conto in cosa sta riuscendo Pirlo.

E Chiellini e Demiral con i crociati rotti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho letto tutto e magari già scritto, personalmente vedere il centravanti della Juventus cadere a terra ogni volta che deve difendere palla e ogni volta che viene sfiorato è ridicolo......poi l'arbitro puo essere scarso o meno, ma non ti lamentare se non ti fischiano più un fallo.

Poi tutti i commenti dei gol sbagliati e altri li lascio a voi, ma poco cambia quando l'anno è sbagliato ti gira male anche giocando benino

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tifare Juve a prescindere dai risultati: questo è il duro compito del tifoso.

Ieri non malissimo ma comunque siamo la peggiore squadra che io ricordi di tutte le competizioni a far ripartire l'azione da dietro. C'è una mancanza disarmante di una qualsiasi vaga idea di come uscire dal pressing avversario che non ho mai visto neppure a livello amatoriale. Ieri quando dalla difesa si è buttato qualche pallone in avanti con un lancio lungo ho tirato un sospiro di sollievo. Altro aspetto in cui siamo drammaticamente carenti è la totale mancanza di schemi e di idee in attacco: siamo Cuadrado dipendenti perché l'unico che salta l'uomo e crea qualcosa di differente da uno sterile possesso palla orizzontale. Sicuro non abbiamo fenomeni a centrocampo ma non credo che siano neppure così scarsi da non saper fare una verticalizzazione, un cambio di passo e un'accelerazione, un lancio nel lato debole dell'avversario.

A me sembra che non si allenino insieme..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ILmarco ha scritto:

ma...  sono l'unico a pensare che Sandro ha fatto una vaccata girandosi di spalle sul loro tiro?  Ma puoi aver così paura di una pallonata da dieci metri da girarti di schiena? Boh..

Non sei il solo...l'ho pensato pure io

ancora una volta lo sciagurato 12(sempre lui) ci ha fatto perdere l'ennesima partita

giocatore di una scarsezza totale.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo Muriel ha lasciato il posto a Ilicic, per il resto è subentrato Malinovsky e Pasalic ad affiancare Zapata... Ha vinto la squadra che c'ha creduto di più e quella che aveva più alternative in panchina.

Da anni stiamo chiedendo un attaccante in più per la panchina e da anni ci rispondono che la squadra è super competitiva. La risposta è stata la partita di ieri con Ronaldo infortunato, Chiesa che si è fatto male e Dybala sostituito... ci siamo sorbiti l'ennesima prestazione deludente di Morata che... "ah però è un bravo ragazzo"

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, iaio80 ha scritto:

Solo Muriel ha lasciato il posto a Ilicic, per il resto è subentrato Malinovsky e Pasalic ad affiancare Zapata... Ha vinto la squadra che c'ha creduto di più e quella che aveva più alternative in panchina.

Da anni stiamo chiedendo un attaccante in più per la panchina e da anni ci rispondono che la squadra è super competitiva. La risposta è stata la partita di ieri con Ronaldo infortunato, Chiesa che si è fatto male e Dybala sostituito... ci siamo sorbiti l'ennesima prestazione deludente di Morata che... "ah però è un bravo ragazzo"

Bah...ho visto un partita anonima dell'atalanta.. per niente in palla,anzi ha subito il nostro gioco per lunghi tratti

mai pericolosa se non in un paio di occasioni...un solo colpo di testa nella ripresa 

vince con un tiro casuale senza pretese messo in rete dal nostro numero 12 ,quando ormai la partita si stava fiaccamente avviando a rete inviolate.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, ciumbia ha scritto:

Bah...ho visto un partita anonima dell'atalanta.. per niente in palla,anzi ha subito il nostro gioco per lunghi tratti

mai pericolosa se non in un paio di occasioni...un solo colpo di testa nella ripresa 

vince con un tiro casuale senza pretese messo in rete dal nostro numero 12 ,quando ormai la partita si stava fiaccamente avviando a rete inviolate.

 

Quoto ogni tua parola ed aggiungo che  la nostra prestazione è stata più che decorosa.....anche tenuti conto che giocavamo praticamente senza attacco con un Morata  davvero giù di tono ed un Dybala impalpabile e sempre lontanissimo dall'area di rigore...

Partita che dove  finire zero a zero  (contro una squadra davvero modesta rispetto ai suoi standard abituali)  persa solo per un tiro fortunoso, non sarei così impietoso con il numero 12, dai può accadere che ti trovi sulla traiettoria  e senza rendertene conto  provochi la frittata.....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Leevancleef ha scritto:

Una partita da pareggio stampato, sputato, in croce... persa per una deviazione! 
Noi quest'anno ci abbiamo messo ampiamente del nostro per non lottare per lo scudetto, lo sappiamo e ce lo ripetiamo ormai da mesi. Ma certo che tutto quello che può girare male gira male!

 

Sembra un incubo! 
Sin da prima di partire! Già nelle contingenze!
Arriviamo a questo big-match senza Ronaldo, che da solo vale il 40% dei nostri gol (tranne per la setta di bastian contrari che ha individuato in lui il problema profetizzando numeri migliori senza CR7, quasi al livello dei terrapiattisti, dato che basterebbe leggere due statistiche), quindi già una prima sfiga. Poi in partita ci si infortuna Chiesa, l'altra nostra migliore arma di questa stagione (in pratica le due migliori armi offensive), quindi ulteriore sfiga, e scendiamo in campo con un Dybala giocoforza al 50%, alla prima da titolare dopo mesi (e che ha fatto anche il possibile). 
Eppure teniamo, reggiamo l'impatto, approcciamo benissimo sia nel primo che anche nel secondo tempo (il nostro tarlo!), ci affrontiamo come due pugili che le danno e le prendono, creiamo poco e al contempo rischiamo anche poco, al punto che in telecronaca la definiscono "la partita delle difese"... ma ecco che arriva la beffa a 4 minuti dalla fine su un tiro deviato, mentre altre vincono con autogol "di schiena"! Bah! 

 

Alla fine anche i dati confermeranno l'equilibrio: noi con le defezioni di cui sopra, loro al completo... eppure 12 tiri a testa, e 2 a 3 per noi nello specchio (sebbene le occasioni migliori siano state un colpo di testa di Zapata uscito a lato e una... "palombella" (?) molto... "personale"... di Morata davanti a Gollini.

Ma che dire ai ragazzi? Cosa rimproverarci oggi? Sì, Morata ha deluso, ma nemmeno i loro attaccanti hanno combinato granchè. Sì, Arthur è entrato in campo in modo inspiegabile, perdendo più palloni oggi che in tutta la stagione, e non coprendo sul gol atalantino, ma insomma... Lo spirito degli altri c'è stato tutto. Anche chi ha sbagliato (Arthur a parte) ha giocato in modo gagliardo, "presente". Quando è giusto criticare amen, ma quando non meriti di perdere è giusto dirlo, senza che questo "sani" i problemi mostrati nel corso della stagione. 


In mezzo a tutto ciò vanno poi sottolineate le straordinarie prestazioni di Cuadrado (che ha fatto TUTTO, dall'annullare Gosens a dribblare chiunque, prendendo mille punizioni, mancava solo che andasse a colpire di testa sui suoi stessi cross) e De Ligt, muro invalicabile. Così come le ottime prove di McKennie (fino a quando ha retto per sto maledetto problema all'anca, ma comunque in crescita) e Chiellini. O la buona tenacia mostrata dalla coppia di centrocampo, più arzilla del solito. 
Complessivamente, anzi, va detto che contro di loro abbiamo giocato anche meglio degli scorsi anni, quando in alcuni casi ci avevano letteralmente dominato! Di più: tra andata e ritorno, nel computo totale, abbiamo fatto meglio di loro (meglio all'andata, alla pari oggi). Eppure oggi l'abbiamo persa! Dopo 20 anni l'abbiamo persa. Il che ci sta pure eh, anche perchè negli ultimi anni l'Atalanta non solo aveva battuto chiunque, ma spesso aveva inflitto pene durissime con risultati più simili ad un set tennistico che ad una partita di calcio. Ci sta... ma quando vedi che la stagione gira tutta in unico verso ti cascano le braccia!

Per esempio... un solo punto contro l'Atalanta dopo due partite del genere tra andata e ritorno è davvero assurdo! E vale anche per altre nostre avversarie dirette, perchè poi penso all'andata contro la Lazio quando non gli facemmo capire una fava e perdemmo due punti, o alla gara contro il Napoli al San Paolo addirittura persa senza subire un solo tiro in porta e coi miracoli di Meret... Insomma, alla fine il rammarico rimangono sempre quella ventina di punti regalati contro medio-piccole, e nel computo dello scudetto si può dire che abbiamo fatto beneficenza, ma uscendo dal tema scudetto, in relazione alla lotta Champions, gli episodi in cui ci gira male stanno avendo una loro incidenza. 
E tocca invertire la rotta! 
Motivo in più per stare vicini alla squadra!
E tifarla! 

Chi non se la sente può farsi da parte. 


In attesa di capire l'evoluzione degli eventi sulla questione SuperLega, vero e proprio terremoto che rischia di cambiare il calcio per sempre

Perfetto come sempre!!!! 👏👏👏👏👏👏

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è stato del positivo e del negativo ieri sera per quanto riguarda la crescita di Pirlo come allenatore. 

Aspetto positivo: ha preparato bene la partita scegliendo l'11 giusto per strappare un pareggio contro una squadra più rodata.

Aspetto negativo: ha mandato tutto all'aria con i cambi che hanno poi portato al gol decisivo dei bergamaschi, seppur fortunoso. 

Probabilmente si può limare questo difetto nei cambi fornendogli giocatori più all'altezza del compito, sperando poi che non capiti spesso di dover forzare i cambi. 

 

Certo, se si pensa quanto costa Arthur e quanto pare fuori dal progetto della mediana, c'è da chiedersi come si pensa di costruire la squadra del futuro. Lo facciamo diventare un Pjanic nell'assetto tattico allegriano magari riprendendo lo stesso Allegri per farlo? Giusto per non fare passi avanti, ma passi indietro?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo riusciti a far tirare l'Atalanta solo 2 volte in porta, cosa che capita raramente, eppure abbiamo perso lo stesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non me ne voglia Pirlo ma mi auguro che ci sia il cambio a fine stagione con il ritorno di Allegri perché in questi due anni non c’è stata la Juve ma il prodotto di tante chiacchiere campate in aria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SuperBlackWhite ha scritto:

L’ho anche scritto, la rosa ha i suoi difetti e i suoi limiti, di errori sul mercato negli ultimi anni ne sono stati fatti tanti.

Ma questa è una rosa che nulla ha da invidiare a tutte le altre della Serie A, e quando ti ritrovi a metà aprile a lottare per un posto in Champions significa solo una cosa, ovvero che la squadra non ha avuto una guida tecnica adeguata. Poi possiamo dire anche che non ha avuto la possibilità di fare una vera preparazione estiva, che nel corso della stagione ha perso diversi giocatori tra covid e infortuni... ma nulla giustifica il fatto di essere potenzialmente solo a +1 dal sesto posto(se la Lazio vince la partita da recuperare).

Io non sono uno che dice “quello è scarso e quello è incapace”, anzi, cerco sempre di analizzare quello che vedo.

E analizzando quello che ho visto non posso non aver notato la scarsa capacità da parte di Pirlo di preparare tatticamente le partite, e non posso non aver notato la mancanza di carisma da parte sua.

Lo scudetto poteva anche perderlo, ma doveva perderlo arrivando secondo e lottando fino all’ultimo per la vittoria finale, invece no, siamo quarti e fuori dalla lotta scudetto da mesi.

La Champions ovviamente la puoi perdere, ma non puoi uscire agli ottavi contro il Porto giocando in superiorità numerica per 70 minuti.

Ripeto, è palese il fatto che Pirlo non è pronto per guidare una big, e secondo me non lo sarà nemmeno l’anno prossimo. E sempre secondo me la Juve non può permettersi di aspettare che Pirlo diventi un grande allenatore, anche perché non sappiamo neanche se lo diventerà.

Mi risulta che dalla Champions siamo usciti agli ottavi pure l'anno scorso e per un puro miracolo ai quarti quello prima. Il 3 a 0 in casa con due tiri è stato frutto di una grande prestazione dove però tutto è girato per il verso giusto. Due tiri e un rigore, capitati a Ronaldo, il quale non ci prende sempre come quella sera, sennò faceva 90 gol.

 

Lo scorso anno abbiamo vinto lo Scudetto con 83 punti, subendo 43 gol e una differenza reti peggiore di seconda, terz e quarta. Se la Lazio non mollava dopo la pausa covid non lo so come si metteva. 83 punti con Dybala mvp quasi sempre disponibile.

 

Sopravvalutate questa rosa, tecnicamente e soprattutto caratterialmente, rosa che perde pure parte del valore per come si incastrano i giocatori.

 

Ripeto, fatemi la conta di errori e difetti, pesateli, ponderateli e poi vediamo quanto ha inciso Pirlo. Dire questa è una rosa da prima della classe ma con Pirlo finisce quarta o quinta è non fare una vera analisi e con buona probabilità di sbagliare.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.