Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Udinese - Juventus 1-2, commenti post partita

Recommended Posts

42 minuti fa, effe1986 ha scritto:

Non tiriamo in porta. E senza tirare vincere è veramente difficile. 

Per tirare devi avere gioco idee e schemi offensivi.

Ma con quello in panchina te li sogni.

Ronaldo Dybala Morata... 3 attaccanti fortissimi, e mai nessuno che ne striscia mezza

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, pablito_1982 ha scritto:

Lazio Juve, milan Juve,Barca Juve,Juve Lazio,Juve napoli,Juve Atalanta,

Ti passo solo Barcellona Juve. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, storia di una grande amore ha scritto:

Invece di essere almeno un pochino contenti per la vittoria si preferisce continuare la ridicola crociata contro alcuni nostri tesserati. Vergognosi

ma tu l'hai vista la partita, si??

Di cosa dovremmo essere contenti??

E fosse solo ieri potrei pure capirti... ma lo scempio indecente con la Fiorentina??

Le mazzate con l'Atalanta?

Il 2 a 2 con quei morti del Torino?? La sconfitta in casa col Benevento?

Scusa ma non se può veramente più  

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, superdrake ha scritto:

La doppietta di Ronaldo ha rovinato la serata a molti utenti del forum😂😂

È più juventino Marino di loro😁

 👏👏👏 Lo penso anch'io 😁

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Mai Gloria ad Appian ha scritto:

Per tirare devi avere gioco idee e schemi offensivi.

Ma con quello in panchina te li sogni.

Ronaldo Dybala Morata... 3 attaccanti fortissimi, e mai nessuno che ne striscia mezza

Perché sono abbastanza incompatibili per caratteristiche, quindi a maggior ragione ci vorrebbe la mano dell allenatore per metterli nelle condizioni di rendere. 

La scelta autosabotativa di Pirlo ha messo in luce le lacune cementificate negli anni della rosa. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, CaioMario73 ha scritto:

Cmq oggi scandaloso è stato Bernardeschi. Veramente sembra finito come calciatore, non so dire cosa gli sia successo, perché sembra veramente uno che ha attaccato le scarpette al chiodo.... Spero per noi e per lui che trovi un altro club da noi rimanere un altro anno sarebbe privo di senso anche per lui stesso

Non hai potuto notare i suoi splendidi colpi di sole? Giocatore a dir poco ridicolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, miticoedgar ha scritto:

Una squadra che non ha ne capo ne coda e in trasferta vince solo le partite in cui accadono episodi fortunosi ( mancata espulsione di CR7 a Cagliari e rigore regalato da un pazzo dell' Udinese, scaturito da una punizione che non c'era e gol decisivo come gentile omaggio del portiere) il tutto in una gara che a 7 o 8 minuti dal 90.mo stavamo perdendo malamente senza aver creato alcun vero pericolo agli avversari. Al pensiero di dover ancora incontrare Milan Sassuolo Inter e ci metto pure il Bologna che contro di noi sputeranno sangue, mi si accapona la pelle. Che pena, che strazio, questi 3 punti ci costeranno caro, sono il preludio ad almeno due altre stagioni da osservatori. Avrei preferito perdere e vedere già domani l' inizio vero, reale e credibile di un nuovo ciclo vincente. 9

Condivido alcune parti certamente non l'ultima essendo tifoso Juventino. Inoltre quante partite vengono decise da punizioni che sono dubbie? Nel primo tempo Cuadrado è stato steso al limite dell'area e l'arbitro ha sorvolato ,era un fallo lampante. Il resto invece rispecchia a pieno quello che anch'io penso. Una squadra senza ne capo ne coda messa in campo in maniera oscena,impaurita , incredibilmente impaurita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

È girata bene ieri, ma è importante dire due cose. La prima è che tutti gli allenatori quando vedono che la squadra non gira cambiano qualcosa. Quel modulo ibrido di inizio campionato non funziona, il 442 non funziona. Direi basta per piacere, passiamo e proviamo il 433 e basta con bernardeschi, si tratta di un giocatore inutile. 
Seconda cosa, stiamo perdendo? Qualsiasi allenatore nella faccia della terra fa cambi offensivi. C’era il Cagliari oggi che giocava con Simeone cerri e pavoletti e alla fine l’ha pareggiata contro il Napoli. La prossima volta mi aspetto non morata per dybala, ma morata per Danilo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Mai Gloria ad Appian ha scritto:

ma tu l'hai vista la partita, si??

Di cosa dovremmo essere contenti??

E fosse solo ieri potrei pure capirti... ma lo scempio indecente con la Fiorentina??

Le mazzate con l'Atalanta?

Il 2 a 2 con quei morti del Torino?? La sconfitta in casa col Benevento?

Scusa ma non se può veramente più  

Togli le mazzate con l'Atalanta li avevamo fatto una discreta partita e siamo stati puniti ingiustamente.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, loropo ha scritto:

Ma si vede proprio che alza la testa per cercarlo poco prima di crossare. E la palla è ottima. Sono tutto tranne che un estimatore di Rabiot, ma dire che ieri non sia stato decisivo mi pare troppo. Con quello strappo e quella palla ci ha riportato a galla. Io ad esempio ho trovato molto più fortuito il gol di Morata contro i viola. 

Per l'amor del cielo, ci mancherebbe, ma ha molto del casuale e del cross della speranza.

Ha due uomini sul corto (uno interno ed uno in fascia) e non è indicato sin dalla scuola calcio cercare il cross dalla trequarti verso l'unico uomo in area, molto esterno e contro 4/5 avversari.

 

La giocata corretta sarebbe stata per la sovrapposizione a sinistra, in modo da dar tempo a Cristiano (ed altri) di occupare l'area e/o tagliare dentro.

Oltre a ciò, ne esce fuori una traiettoria un po' sui generis.

 

Ma bene eh, ribadisco, anzi benissimo.

Ne avessimo avuta qualcuna di più di queste circostanze estemporanee probabilmente non saremmo in questa situazione, ma rimane comunque una situazione molto "casuale" e con poca logica "calcistica".

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, loropo ha scritto:

Ma si vede proprio che alza la testa per cercarlo poco prima di crossare. E la palla è ottima. Sono tutto tranne che un estimatore di Rabiot, ma dire che ieri non sia stato decisivo mi pare troppo. Con quello strappo e quella palla ci ha riportato a galla. Io ad esempio ho trovato molto più fortuito il gol di Morata contro i viola. 

Il gol di Morata contro le m... viola è stato bellissimo ma casuale ieri il cross per Ronaldo è stato bellissimo voluto ma la palla prima del cross ha avuto un rimbalzo strano e quindi traiettoria casuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ormai guardare le partite della Juve è diventato uno strazio.

 

Già dalla formazione ufficiale ti rendi conto di come i giocatori scenderanno in campo senza un allenatore, perchè è ormai assodato che con lo stesso modulo e sistema di gioco che ci ha fatto prendere pallonate da chiunque, l' allenatore non ha la minima idea di come gestire la squadra.

 

E' dall' inizio dell' anno che insiste con lo stesso sistema di gioco, come se non esistesse altro.

Tutto questo perchè non ha un centrale/regista?

 

Catechizza Arthur o Betancurt a tale ruolo e gioca con le mezz'ali come da dieci anni la squadra è abituata a fare.

I due non ti danno garanzie? lancia Fagioli

 

Ma ci rendiamo conto che anche ieri abbiamo creato una sola occasione da rete su calcio d' angolo?

Qui non è solo mancanza di centrocampisti, qui è totalmente mancanza di tattica, di schemi, di preparazione su come comportarsi in certe occasioni.

 

Abbiamo visto quest' anno prendere goal su elementi base che insegnano nei primi giorni di scuola calcio.

 

E' anche un problema di mentalità, ovvero voler sempre giocare la palla dietro e mai dare profondità.

 

Nell' azione precedente al goal, Rabiot si trova sulla sinistra (la sua zona), è quasi sul fondo, ci sono almeno 3 giocatori in area di rigore e lui invece di crossare, gioca la palla dietro.

E' proprio una questione di mentalità

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, claudio_end_end ha scritto:

Il gol di Morata contro le m... viola è stato bellissimo ma casuale ieri il cross per Ronaldo è stato bellissimo voluto ma la palla prima del cross ha avuto un rimbalzo strano e quindi traiettoria casuale.

Diciamo che, dopo un'annata davvero folle per colpi di sfortuna e sfavori arbitrali, nelle ultime due partite qualcosina abbiamo ricevuto.

Certo, basta tornare indietro a non più di 3 gare fa per trovare una sfida diretta per il quarto posto persa per colpa di un rimpallo al novantesimo, però :d 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, CaioMario73 ha scritto:

Cmq oggi scandaloso è stato Bernardeschi. Veramente sembra finito come calciatore, non so dire cosa gli sia successo, perché sembra veramente uno che ha attaccato le scarpette al chiodo.... Spero per noi e per lui che trovi un altro club da noi rimanere un altro anno sarebbe privo di senso anche per lui stesso

Secondo me è sempre stato una scamorza, un mezzo giocatore.

Anche alla Fiorentina era tutto fumo e niente arrosto.

Allegri lo aveva quasi fatto sembrare un buon giocatore, ma non ha costanza e secondo me non è neanche più totalmente concentrato sul calcio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, 77luca ha scritto:

Mck forte non me lo sembra per niente, ma soprattutto si vede che non ha un indirizzo tattico preciso . Il centrocampo della Juve ha bisogno assolutamente di altro, però già adesso per me non esiste che vada in campo al posto di Rabiot.

Sì, però chiariamo una cosa, a mio avviso tutti sembrano "inadeguati" perché manca un'idea di gioco. Credo che il materiale umano sia molto meglio di come lo si dipinge. Soprattutto i più giovani pagano la confusione di quest'anno anomalo. E poi decidiamo su chi gettare la croce, perché se il colpevole è l'allenatore dovremmo dare una ulteriore chance a chi va in campo. Sparare nel mucchio e vomitare bile sono esercizi poco costruttivi. 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

dice un proverbio che tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.

Con Pirlo siamo così. Lui ha studiato a Coverciano una sua teoria di gioco che non è stato capace di mettere in pratica.

Io non me la sento di provare un altro anno a vedere se le cose possano migliorare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Scirea68 ha scritto:

secondo me, tantissimi di noi sono preoccupati per come andrà a finire la stagione...questa squadra non ispira per nulla fiducia.

Per quanto mi riguarda, alla contentezza per la sculata di ieri sta subentrando una dannata preoccupazione per quello che abbiamo visto in campo che mi rende nervosissimo.

Ma se non avessimo vinto sarebbero stati * amari. Non dico tanto. Ma un minimo di contentezza non guasterebbe di tanto in tanto. Un minimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dite quel che volete, ma secondo il mio punto di vista la conferma che Pirlo non è un allenatore è stata la sua esultanza al 1-2 di Ronaldo.

Cioe lui non è un allenatore perche ragiona ancora come un calciatore, come uno del gruppo, un pari livello. 

Per me gli sta mancando proprio lo step mentale per essere un allenatore,e per questo gli serve un po di esperienza ad allenare in ambienti che non conosce, con giocstore che non conosce e che gli danno del "lei". Insomma deve acquisire quell'autorità per essere un leader fuori dal campo, dopo esserlo stato in campo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mai Gloria ad Appian ha scritto:

ma tu l'hai vista la partita, si??

Di cosa dovremmo essere contenti??

E fosse solo ieri potrei pure capirti... ma lo scempio indecente con la Fiorentina??

Le mazzate con l'Atalanta?

Il 2 a 2 con quei morti del Torino?? La sconfitta in casa col Benevento?

Scusa ma non se può veramente più  

Le mazzate con l'Atalanta. Vabbè... Basta quello per capire tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, colpodimano ha scritto:

Dite quel che volete, ma secondo il mio punto di vista la conferma che Pirlo non è un allenatore è stata la sua esultanza al 1-2 di Ronaldo.

Cioe lui non è un allenatore perche ragiona ancora come un calciatore, come uno del gruppo, un pari livello. 

Per me gli sta mancando proprio lo step mentale per essere un allenatore,e per questo gli serve un po di esperienza ad allenare in ambienti che non conosce, con giocstore che non conosce e che gli danno del "lei". Insomma deve acquisire quell'autorità per essere un leader fuori dal campo, dopo esserlo stato in campo

Come lettura ci sta; indiscutibilmente questa squadra sta mostrando, oltre a tutta una serie di pesanti equivoci tattici, anche una tenuta mentale ridicola, acuita da alcune situazioni che sembrano al limite del grottesco.

Ieri c'è stato un "disimpegno" nella nostra area di rigore in cui nessuno ha capito che serviva spazzare la palla - una roba di una tristezza infinita.

Gli approcci, gli inizi dei tempi, le non-giocate dei nostri: rientra tutto in un baratro nel quale è molto più facile continuare a scivolare piuttosto che risollevarsi.

E qui la colpa è di Pirlo, non c'è che dire.

 

Mettersi nei panni dell'altro è una pratica un po' troppo semplicistica, a volte, ma io davvero credo che, per il bene della sua carriera, la cosa migliore che Pirlo possa fare sia rassegnare le dimissioni.

Ripartire da capo, senza continuare a scavare il burrone di cui sopra, e tentare di ricostruirsi una carriera che, ad oggi, pare già morta.

 

Anzi, se proprio vogliamo sbilanciarsi... io ho seri dubbi che Pirlo possa voler continuare a fare l'allenatore, dopo questi mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita penosa e patetica. Una squadra che non ha la benchè minima idea di cosa fare per segnare un goal. Se segniamo è solo per caso. A un Benevento qualunque ben disposto in difesa non segniamo un goal neanche se giochiamo per 10 gg nella loro metà campo. Ci troviamo meglio contro le grandi squadre perchè provano a giocare. Ma se facessero catenaccio e contropiede ci ucciderebbero. Pirlo deve andare a vendere il vino, non allenare

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Emanuele99 ha scritto:

Non può essere,non ci credo che in società siano a questo livello di ottusità...

basta vedere a che punto siamo arrivati.

 

siamo passati da assoluti dominatori del campionato a una cozzaglia di giocatori, anche forti, ma totalmente smarriti. che non sanno come muoversi, che non sanno dove andare, che non sanno cosa fare. 

 

e questo non è da oggi, ma sono almeno 4 o 5 anni che si è vista questa involuzione. chiaramente non tutta in un giorno, ma i segnali anno dopo anno c'erano tutti.

 

e in tutto questo le mosse principali della dirigenza sono state:

 

- acquistare ronaldo e pagarlo uno sproposito

 

- la separazione di marotta

 

- rinnovare a cifre folli giocatori vecchi, logori o inutili ( khedira, mandzukic, alex sandro, rugani e compagnia)

 

-  cedere giocatori provenienti dal vivaio che invece sarebbero stati molto utili in prima squadra per le note faccende di lista ( spinazzola e kean)

 

- sostituire acciughina con un allenatore di esperienza che non è stato messo nelle condizioni di lavorare bene (sarri)

 

-sostituire sarri con pirlo, che non aveva neanche ancora completato il supercorso di coverciano

 

le cose sono tre: o la dirigenza si è improvvisamente bevuta il cervello, oppure hanno deliberatamente voluto perdere per qualche sadico motivo, oppure hanno peccato molto pesantemente di superbia. Io opto per quest'ultima. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo risultato ha una valenza che va oltre la singola partita, da valutare nell'economia della stagione attuale e prossima. In caso di sconfitta (e forse anche di pareggio), io credo che Pirlo sarebbe stato sollevato. Il subentro (probabilmente Tudor) avrebbe generato una scossa d'orgoglio con effetti benefici sulle prossime partite e sulla qualificazione Champions. E soprattutto avrebbe escluso Pirlo l'anno prossimo. La vittoria porterebbe forse ad arrancare e ottenere la qualificazione e con la certezza di avere ancora Pirlo la prossima stagione. Cosa augurarsi? Mah, lo spettacolo ieri è stato veramente indegno.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, juventinovero89 ha scritto:

Perché sono abbastanza incompatibili per caratteristiche, quindi a maggior ragione ci vorrebbe la mano dell allenatore per metterli nelle condizioni di rendere. 

La scelta autosabotativa di Pirlo ha messo in luce le lacune cementificate negli anni della rosa. 

LA mano dell'allenatore fino ad un certo punto, perchè sia Allegri che Sarri dopo aver perso il loro terminale offensivo si sono assestati sugli stessi risultati di Pirlo.

Il duo Dybala/Ronaldo è impresentabile nel campionato italiano. Ma oggi credo anche in Europa perchè non sono due che hanno la forza di farti giocare in ripartenza. I difensori attualmente se li mangiano.

Con Morata cambia parecchio. Poi magari sbagli la ripartenza, va in area e si porta dietro un centrale, come accaduto ieri, ma almeno qualcosa succede.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Luke Perry ha scritto:

È girata bene ieri, ma è importante dire due cose. La prima è che tutti gli allenatori quando vedono che la squadra non gira cambiano qualcosa. Quel modulo ibrido di inizio campionato non funziona, il 442 non funziona. Direi basta per piacere, passiamo e proviamo il 433 e basta con bernardeschi, si tratta di un giocatore inutile. 
Seconda cosa, stiamo perdendo? Qualsiasi allenatore nella faccia della terra fa cambi offensivi. C’era il Cagliari oggi che giocava con Simeone cerri e pavoletti e alla fine l’ha pareggiata contro il Napoli. La prossima volta mi aspetto non morata per dybala, ma morata per Danilo. 

Credo a memoria che i 3 non abbiano mai fatto un minuto in campo insieme... Certo, l'assenza di Dybala è stata lunga, ma lo trovo allucinante...

E di partite in cui siamo stati costretti ad inseguire ne abbiamo giocate parecchie...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.