Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

CercasiJUVEsmarrita

Ceferin a Der Spiegel "Non mi dispiacerebbe se Juve, Barça e Real andassero via. Hanno dirigenti incompetenti"

Recommended Posts

1 ora fa, Styno91 ha scritto:

Qua date degli incompetenti ad i nostri dirigenti dalle 20 alle 30 volte al giorno, se lo dice Ceferin ( che a me fa schifo) magicamente diventano dei geni?

Ci sarebbe una differenza di ruoli eh

 

Il problema non è cosa pensa Ceferin, il problema è che ha un ruolo di rappresentanza istituzionale. Ha responsabilità organizzative ed economiche, deve mantenere un atteggiamento di garanzia. Parlare in modo chiaro e netto nelle sedi in cui deve esporsi. Queste piazzate a mezzo stampa sembrano l’atteggiamento di uno che sta per affogare mentre grida qualsiasi cosa nella speranza che arrivi qualcuno e lo tiri su.

Se fosse convinto delle sue posizioni e sicuro del sostegno di Federazioni e club non si comporterebbe così. Sta solo chiedendo aiuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Aho ha scritto:

I dirigenti incompetenti sono quelli dell'Inter che l'hanno portata sull'orlo del fallimento o quelli del Milan che se la son fatta soffiare da un fondo.

Noi non ci siamo mai ridotti cosi'.

Ad oggi i prescritti non son falliti e pur con un mare di debiti, han limitato i danni e sembrano più competitivi di noi (anche se spero implodano e che tornino a fare brutte figure).

Sul milan non mi esprimo: dal dopo Berlusconi è ovviamente un cinema (di chi è veramente il Milan, boh? Anche Elliott e le varie società che hanno azioni del Milan son scatole cinesi…).

Ma a livello dirigenziale, una volta che la linea è stata quella dello svecchiamento, Maldini si sta dimostrando uno che di giocatori ne capisce.

Poi se han messo un tetto a tot milioni di ingaggio non potrà fare miracoli se arriva che offre di più ai giocatori, ma quelli che sceglie, son scelti con capacità.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, The Tasmanian Devil ha scritto:

Finiamola, anche no.

I disastri finanziari fatti li ha fatti la dirigenza della Juve, mica io.

E colpa del covid, certamente ha inciso come in tanti altri settori, ma che i nostri costi fossero fuori controllo ben prima è sotto gli occhi di tutti.

 

A me fa sorridere il discorso che nessuno sottolinea che chi dirige la Juve possa disporre di maggiori sponsor, incassi, diritti tv non (solo) per propria bravura ma per noi tifosi che essendo molti, gli portiamo più soldi.

 

Non è che tutti gli acquisti debbano per forza andare bene? Ovviamente.

Ma tra acquisti sconsiderati, commissioni principesche, rinnovi folli, han devastato un bilancio ed impoverito tecnicamente la squadra.

 

Ehi, non è che li voglio presi a scudisciate su pubblica piazza, un sincero “abbiamo sbagliato” e “il nostro attuale livello è molto al di sotto degli investimenti fatti”, tanto per iniziare sarebbe gradito.

 

E sentir parlare di Superlega con Cherubini dirigente e Nedved numero 2 per importanza societaria, fa tenerezza.

 

Detto questo sempre forza Juve, il mio tifo non mancherà mai,  ma questa dirigenza è a mio avviso mediocre considerando la forza economica di cui dispone.

Hai vinto 9 scudetti in 10 anni e parli di dirigenza incompetente?

Gli altri che dovrebbero fare, suicidarsi?

Ma per piacere...

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma..che limite deve superare questo clown perché qualcuno intervenga? 

Cioè manca solo che alla prossima intervista si porti dietro una sciarpa con "Juvemerda" .. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molti club quando vedranno quei soldi sul tavolo saranno i primi a lasciare la Uefa

 

Piu soldi, più stadio all avanguardia più top player... Tutti faranno il salto. 

I presidenti si sono stancati di dover risanare sempre nonostante sia uno degli sport più seguiti 

IMG_20210910_152343.jpg

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, davjuve ha scritto:

Questo praticamente vuole mandare via la squadra che ha fondato la Coppa Campioni: il Real Madrid.

 

haha 

 

O è scemo o gli fanno da ventriloquo gli sceicchi

Vista la sua frase su Mbappè...mi sembra ovvio che sia la seconda che hai detto...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma rendiamoci conto ha pure redarguito Perez perchè voleva soffiare un anno prima ai suoi amichetti Mbappè pagando 160 milioni, quando i suoi amici talebani hanno speso il mondo, solo d'ingaggi x i nuovi acquisti parliamo di 200/250 milioni senza cedere nessuno almeno il Real ha fatto pure operazione in uscita come Varane dove ha preso 50 milioni!

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'annuncio della Superlega è forse una delle cose più grottesche e insensate che si siano verificate nel mondo della comunicazione.

Un disastro da asilo, una cosa davvero imbarazzante.

Detto questo, è evidente che UEFA debba cercare una soluzione ad una crisi insostenibile.

Questi interventi ripetuti di rancore e arroganza non aiutano.

Vedrete che Ceferin sarà allontanato

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, The Tasmanian Devil ha scritto:

Finiamola, anche no.

I disastri finanziari fatti li ha fatti la dirigenza della Juve, mica io.

E colpa del covid, certamente ha inciso come in tanti altri settori, ma che i nostri costi fossero fuori controllo ben prima è sotto gli occhi di tutti.

 

A me fa sorridere il discorso che nessuno sottolinea che chi dirige la Juve possa disporre di maggiori sponsor, incassi, diritti tv non (solo) per propria bravura ma per noi tifosi che essendo molti, gli portiamo più soldi.

 

Non è che tutti gli acquisti debbano per forza andare bene? Ovviamente.

Ma tra acquisti sconsiderati, commissioni principesche, rinnovi folli, han devastato un bilancio ed impoverito tecnicamente la squadra.

 

Gli acquisti sconsiderati sono i 130 per Dembele o i 180 per Coutinho...non certo quelli della Juve in questi anni. Le commissioni principesche sono state fatte per giocatori a parametro zero in cui comunque se non ci fosse stato il covid era impossibile non fare plusvalenze. I rinnovi folli sono stati fatti a 2 giocatori Mandzukic e Khedira che hanno dato tanto alla Juve e che purtroppo dopo il rinnovo si sono logorati ma anche qui se non ci fosse stato il covid saresti riuscito a piazzare meglio considerando che a bilancio erano praticamente a zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, stefano 74 ha scritto:

Hai vinto 9 scudetti in 10 anni e parli di dirigenza incompetente?

Glia altri che dovrebbero fare, suicidarsi?

Ma per piacere...

Mi sembrava di essere stato chiaro ma evidente non lo sono stato.

Proverò con degli esempi:

il Psg e il Bayern hanno molti più soldi dei loro competitor nazionali.

Se non dovessero vincere i propri titoli nazionali per me a livello dirigenziale sicuramente avran commesso degli errori.

Poi magari un anno sfortunato ci sta, ma nel complesso per il margine economico che hanno, non “possono” non vincere il proprio campionato.

Infatti visto che il Psg è riuscito in questa “impresa” per me Leonardo è un dirigente mediocre.

Poi avrà vinto 9 scudetti su 11 ma rimane un dirigente mediocre.


Nulla da dire invece sul Bayern, dirigenza top, società top.

Mix perfetto tra competenza e rapporti coi tifosi, il meglio ad oggi a livello europeo.

 

Veniamo ai nostri:

prima di tutto ho detto “negli ultimi 3 anni”, non son partito da 10 anni fa.

10 anni fa la dirigenza Juve era Giuseppe Marotta.

Agnelli seppur presidente era poco più che un trentenne con un’esperienza manageriale calcistica limitata.

Andato via Marotta, sostituito da Parati&Nedved prima e Cherubini&Nedved ora, per me son stati dolori.

Anche la Juve ha un vantaggio economico importantissimo rispetto ai nostri competitor italiani (a regime fatturiamo il doppio di Milan e Inter, quattro  volte Roma e Napoli, sette volte l’Atalanta, ecc ecc) e c’è stato un momento dove il nostro monte ingaggi era il terzo del mondo.


Partendo da questo vantaggio economico e tecnico, guardando la nostra situazione attuale economica e tecnica, reputo le scelte dirigenziali degli ultimi tre anni altamente incompetenti.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhè in effetti con la Champions e il calcio che ogni anno perdono spettatori direi che sarebbe auspicabile allontanare da quella competizione un bacino di mezzo miliardo di persone tra tifosi e simpatizzanti di quelle 3 squadre!   .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, bilbao77 ha scritto:

Gli acquisti sconsiderati sono i 130 per Dembele o i 180 per Coutinho...non certo quelli della Juve in questi anni. Le commissioni principesche sono state fatte per giocatori a parametro zero in cui comunque se non ci fosse stato il covid era impossibile non fare plusvalenze. I rinnovi folli sono stati fatti a 2 giocatori Mandzukic e Khedira che hanno dato tanto alla Juve e che purtroppo dopo il rinnovo si sono logorati ma anche qui se non ci fosse stato il covid saresti riuscito a piazzare meglio considerando che a bilancio erano praticamente a zero.

I nostri degli ultimi 3 anni li reputo incompetenti, quelli del Barca li reputo dei banditi, del resto l’ex presidente del Barcellona Bartomeu è stato arrestato…

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, lupit ha scritto:

L'annuncio della Superlega è forse una delle cose più grottesche e insensate che si siano verificate nel mondo della comunicazione.

Un disastro da asilo, una cosa davvero imbarazzante.

Detto questo, è evidente che UEFA debba cercare una soluzione ad una crisi insostenibile.

Questi interventi ripetuti di rancore e arroganza non aiutano.

Vedrete che Ceferin sarà allontanato

Direi piuttosto che la retorica del “calcio del popolo” è stata una strategia vincente dal punto di vista della comunicazione. Tuttavia non basta vincere una battaglia per vincere le guerre. Ormai è chiaro a tutti che il cosiddetto calcio del popolo è quello a spese dell’emiro qatariota (con tanti saluti al FFP) e non certo quello dei club norvegesi o islandesi di cui a nessuno frega nulla.

 

La comunicazione è vincente nel breve periodo, ad oggi Ceferin sembra in grossa difficoltà, le sue armi sono spuntate, le sue minacce sono diventate degli “spero che”…

 

Il fatto è che se perde Ceferin perde l’Uefa, se perde l’UEFA la FIFA ci metterà un secondo ad appoggiare la Superlega (già lo aveva fatto). La UEFA non è intoccabile, se si mette a sfidare tre fra i più grandi club al mondo il rischio che imploda è molto alto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, The Tasmanian Devil ha scritto:

Mi sembrava di essere stato chiaro ma evidente non lo sono stato.

Proverò con degli esempi:

il Psg e il Bayern hanno molti più soldi dei loro competitor nazionali.

Se non dovessero vincere i propri titoli nazionali per me a livello dirigenziale sicuramente avran commesso degli errori.

Poi magari un anno sfortunato ci sta, ma nel complesso per il margine economico che hanno, non “possono” non vincere il proprio campionato.

Infatti visto che il Psg è riuscito in questa “impresa” per me Leonardo è un dirigente mediocre.

Poi avrà vinto 9 scudetti su 11 ma rimane un dirigente mediocre.


Nulla da dire invece sul Bayern, dirigenza top, società top.

Mix perfetto tra competenza e rapporti coi tifosi, il meglio ad oggi a livello europeo.

 

Veniamo ai nostri:

prima di tutto ho detto “negli ultimi 3 anni”, non son partito da 10 anni fa.

10 anni fa la dirigenza Juve era Giuseppe Marotta.

Agnelli seppur presidente era poco più che un trentenne con un’esperienza manageriale calcistica limitata.

Andato via Marotta, sostituito da Parati&Nedved prima e Cherubini&Nedved ora, per me son stati dolori.

Anche la Juve ha un vantaggio economico importantissimo rispetto ai nostri competitor italiani (a regime fatturiamo il doppio di Milan e Inter, quattro  volte Roma e Napoli, sette volte l’Atalanta, ecc ecc) e c’è stato un momento dove il nostro monte ingaggi era il terzo del mondo.


Partendo da questo vantaggio economico e tecnico, guardando la nostra situazione attuale economica e tecnica, reputo le scelte dirigenziali degli ultimi tre anni altamente incompetenti.

 

 

 

 

Per me puoi sviscerare gli esempi che vuoi, le considerazioni rimangono tue personali ma, siccome negli ultimi 3 anni hai vinto 2 scudetti 2 supercoppe e 1 coppa italia, dire che la nostra dirigenza è incompetente, ad oggi, è intellettualmente scorretto.

Poi, se tra cinque anni saremo a zero titoli, se ne riparlerà...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, phoenix ha scritto:

Ceferin non può pensare sul serio che l'uefa possa fare a meno di Juve, Real e Barcellona. Se lo pensa, significa che non ha capito quanto peso abbiano queste squadre.

infatti.............. quest'anno l'attenzione è tutta su Parigi e i 2 Manchester......( piu chelsea e Bayern...) 

 

il barca di Depay, il real di ciccio hazard e la juve di Kean non se le ******* nessuno....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.