Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

La Stampa: "La seconda squadra nata nel 2018: ora tre gioielli con Allegri. Juve, quattro anni di Next Gen. Dietro Fagioli, Miretti e Soulé il valore di un progetto unico"

Recommended Posts

 

Attraverso Fagioli, Miretti e Soulé  la Juventus racconta il successo di un progetto varato nel 2018, condiviso da sette grandi club italiani ma realizzato solo a Torino: l’istituzione della seconda squadra come ponte tra l’ovatta della Primavera e l’elite della Serie A, anti dopo alla dispersione dei talenti, laboratorio e ultimo step. "Oggi raccogliamo i frutti di un lavoro iniziato quattro anni fa" spiega Arrivabene, spostando lo sguardo da Cherubini ai collaboratori seduti in prima fila con il  vicepresidente Nedved. Quattro anni fa, la Juventus Under 23 aveva appena visto la luce con una doppia ambizione: rifinire campioncini e lasciare comunque una traccia in Serie C; oggi si chiama Next Gen, ha partecipato ai play off e vinto una Coppa Italia, ha regalato tre calciatori ad Allegri altrettanti ne ha lanciati in A.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo che negli anni possano essere sempre di più i talenti lanciati nella seconda squadra; a mio parere sarebbe molto importante riuscire a portarla stabilmente in Serie B per verificare i calciatori da subito in un contesto più competitivo

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fagioli e Soulè non sono ancora entrati pienamente nelle rotazioni, spero che l'argentino venga utilizzato, soprattutto adesso che davanti siamo cortissimi e Cuadrado sembra in difficoltà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già il fatto che tre giocatori provenienti dell'under 23 siano in prima squadra e uno lo si possa considerare un titolare dimostra che effettivamente questo progetto sta dando i suoi frutti.

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse qualcuno ricorda poco o male il nostro passato.

abbiamo avuto Marchisio, Giovinco, De Ceglie e Marrone che hanno giocato (anche contemporaneamente) nella Juve.

Tutti prodotti delle giovanili.

Alla fine solo uno è rimasto nella Juve con buoni risultati: Marchisio.

Ora si continua ad esaltare giocatori che neanche sono nelle rotazioni.

Fagioli e soulè oltretutto completamente inadeguati fisicamente per la A.

Come si diceva in un vecchio cartone "anche un maiale si arrampica su albero quando viene adulato".

L'europa ha dimostrato ancora di più quanto valgono la grande Roma e Fiorentina...

L'importante è sapere che si lotta per entrare al massimo tra le prime 4 e passare i gironi.

 

  • Mi Piace 4
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, pablito77! ha scritto:

Cominciamo a raccogliere qualche frutto. 

Esatto...anche solo raccogliere Fagioli de 'sti tempi...buttali via... :d

  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, uBrigante ha scritto:

Diciamo che sono frutto di un ridimensionamento dovuto al pesante rosso in bilancio, ipocrisia signor Arrivabene altro che progetto

La U23 è nata nel 2018, quando prendevamo Ronaldo, e già chiedevamo da anni alle istituzioni del calcio di poterla fare. Che c'entra col bilancio attuale? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Minor threat ha scritto:

La U23 è nata nel 2018, quando prendevamo Ronaldo, e già chiedevamo da anni alle istituzioni del calcio di poterla fare. Che c'entra col bilancio attuale? 

Penso che intendesse dire che si trovano in prima squadra perché non sono stati acquistati giocatori importanti (e costosi) al loro posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, kuro to shiro ha scritto:

Penso che intendesse dire che si trovano in prima squadra perché non sono stati acquistati giocatori importanti (e costosi) al loro posto.

Si trovano in prima squadra perché sono validi e possono starci. Miretti sta giocando titolare, anche in CL. Non capisco perché si debba buttare tutto nel calderone della insoddisfazione per i due anni senza vittorie (uno, in realtà, ma parliamo anche solo del campionato). Su U23 e squadra femminile siamo avanti anni luce rispetto al contesto italiano, così come sulle strutture di proprietà. Si può dire tranquillamente che la società ha lavorato benissimo e ha investito su questi aspetti, senza per questo evitare di criticare alcune scelte di mercato per la prima squadra. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, alex65viareggio ha scritto:

Bene Miretti

Ma Fagioli Soulè non giocano

Siamo al 9 di Settembre, un po' di pazienza no? L'altro giorno ho letto che i tifosi del milan sarebbero infuriati con Pioli perché ha lasciato un paio di giovani appena presi fuori dalla lista CL. Ma perché bisogna avere questa smania di buttare giovani nella mischia? Alcuni possono entrare subito, altri magari hanno bisogno di più tempo. E anche all'estero funziona così, non è vero che decine di 17-18enni siano messi subito in campo stabilmente. 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah. Questa cosa di legare i frutti del settore giovanile alla seconda squadra lascia un po il tempo che trova. I perdazzurri la seconda squadra non ce l hanno ma hanno un settore giovanile migliore del nostro. Cosi pure come altre squadre. 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

I 7/9 milioni faranno digerire pure questa roba incomprensibile ad Allegri.

Lui deve portare risultati e creare valore...Cob questi? Vabbè ce provamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto che Miretti stia giocando praticamente da titolare dalla fine della scorsa stagione dimostra che, se i giovani sono forti abbastanza, giocano anche con Allegri.

Aver mantenuto Fagioli in rosa quest'anno conferma che si vuole puntare sulla crescita dei giovani.

 

Tuttavia, non facciamo giocare i giovani solo perchè sono giovani.

Non stiamo parlando della Cremonese (con tutto il rispetto). Noi non possiamo arrivare decimi in serie A per far crescere i giovani.

Da noi i giovani giocano se pensiamo di poter vincere da subito con loro.

 

E' stato così per Marchisio; speriamo vada allo stesso modo con Miretti.

Già Giovinco, un calciatore ampiamente sopra la media della Serie A, era inadatto a fare il titolare alla Juventus e infatti è andato via, facendo anche bene, ma mai in un top team europeo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Gwynbleidd ha scritto:

Mah. Questa cosa di legare i frutti del settore giovanile alla seconda squadra lascia un po il tempo che trova. I perdazzurri la seconda squadra non ce l hanno ma hanno un settore giovanile migliore del nostro. Cosi pure come altre squadre. 

In base a quali parametri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.