Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

BW4ever

In difesa del mister - Parliamo di calcio

Recommended Posts

45 minuti fa, The_invisible_man ha scritto:

Per non dimenticare, Il cazzeggiatore per antonomasia, in uno dei suoi sfiancanti allenamenti giornalieri.

 

https://youtu.be/lpimQLbpQyw

Bellissima l'immagine di dybala che vuole allenarsi e lui gli dice dopo dopo. Poi dybala dopo un po' torna per vedere se finalmente può allenarsi e loro continuano a giocare a basket. Ci credo quando è arrivato sarri con gli schemi e le doppie sedute questi si sono straniti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/9/2022 Alle 14:40, Thomas Rosicky ha scritto:

Io so solo che i giocatori da calcio moderno, stile Cancelo , De Ligt o Vlahovic, tanto per citarne qualcuno (ma potrei dire anche Chiesa che non è mai decollato con la sua gestione mentre con Pirlo e Mancini faceva i numeri) o i grandi campioni che hanno vinto tutto stile Tevez, Dani Alves o Ronaldo , o l’hanno pubblicamente perculato o sono stati estremamente svalutati dal suo stile di gioco speculativo e senza capo né coda .

 

Quindi parlare di tattiche , numeri e carolate simili mi sembra inutile.

 

Partita decisiva della stagione  contro l’Ajax in casa, stagione 2019 ( stagione dell’acquisto di Ronaldo), entusiasmo alle stelle.

Gioca De Sciglio e non Cancelo che viene messo in panchina. 4 ragazzini ci palleggiano in faccia in casa per tutta la partita.

Per me li si ruppe qualcosa che non si è più risanato.

Ieri Cancelo fa un assist pazzesco di trivela e fa vincere la sua squadra, perché è un giocatore che in Europa fa la differenza.

Noi ancora facciamo entrare De Sciglio e…beh il resto lo sapete voi.

 

Un allenatore anti-calcio moderno, che pensa alla difesa e svaluta i veri talenti 

semplicemente è arroccato sulle sue idee, che non cambia nonostante l'evidenza del campo. Chi non cambia mai idea è  solo uno sprovveduto...a questo si aggiunge la spocchia di chi per argomentare le proprie tesi dice io ho vinto 5 scudetti di fila...uomo ormai alle corde e non da oggi...ci sarà stato un motivo per cui non hanno fatto a cazzotti in Europa per prenderselo...il genio...so tutto io e voi non capite un razzo...

E ti poteva andare bene con la BBC, Ronaldo, Tevez, Douglas Costa, Cuadrado non scazzato causa rinnovo (ei fù) e potrei continuare...ma appena all'incompetenza ci si mette la sfortuna non ha i mezzi per emergere dalla melma in cui sprofonda...anche perchè il gioco del calcio è semplice...ci vuole calma e nessuna giacca che voli...un pò di corto muso e via...vi porto in finale di champions....per inciso anche in finale ci hanno palleggiato nell'area di rigore, con figure barbine non degne di Juve e champions...insomma via! Via da sempre, è solo uno scempio...e poi basta con questi pupilli impresentabili, de sciglio, rugani ma è modo? ma siamo la Juve? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, robros ha scritto:

E' parzialmente vero quello che dici. Ma. Laddove è il regista a scegliere gli attori, e poi loro dimenticano le battute, il regista diviene compartecipe.

 

Al di là di questo, io sono convinto che con le risorse che ha a disposizione si possa fare molto più di quanto si stia facendo.

 

E se la condizione atletica generale è scadente (potrei fare il nome di Locatelli, che ha iniziato la stagione in modo pessimo) l'allenatore, che sceglie i preparatori, non può in alcun modo essere considerato estraneo a quest'aspetto.

 

Tralascio poi gli aspetti psicologici e motivazionali, aspetti sui quali alcuni allenatori hanno costruito la propria carriera.

 

In sintesi, ciò che scrivi poteva esser vero (forse) la scorsa stagione, ed infatti io difesi Allegri con questi stessi argomenti. In questa l'allenatore e' e deve essere considerato uno dei protagonisti negativi nello scenario che e' sotto gli occhi di tutti.

 

Perché un allenatore non e' solo uno deve dire: tu fai questo e quello, poi sedersi e guardare a braccia conserte. E' e deve essere molto molto più di questo

Aggiungo che un allenatore, in mancanza di giocatori, seppur importanti, non piange dicendo "non ho tutti i giocatori a disposizione", ma dovrebbe dire "gioca chi c'è"...che non è la stessa cosa, è vero...ma cerca di motivare, di dare fiducia e importanza a quelli che ha disposizione, cercando intanto di risolvere i problemi con loro, in attesa che rientrino gli altri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incredibile. La squadra non è capace di fare due passaggi di fila e leggo ancora gente che tira in ballo gli infortunati.

 

Se la squadra fosse allenata, anche l'ultimo degli ultimi del gruppo squadra saprebbe cosa fare in campo. Invece, nessuno ha la minima idea di cosa fare.

 

Io vorrei chiedere ai Guardiani della Notte del Max: "ma secondo voi, a cosa serve l'allenatore? a decidere i compagni di briscola in ritiro?"   

Share this post


Link to post
Share on other sites

pensate a cosa ha creato il mister nella testa di alcuni tifosi...

dobbiamo ancora leggere post del genere oggi come oggi, con ancora incredibilmente alcuni utenti che scaricano le colpe sulla rosa.

siamo allo sbando più totale, eppure ancora c'è gente che difende il mister.

eppure ancora c'è un'8% nel sondaggio "avete ancora fiducia nel mister" che risponde si,

veramente stupefacente, siamo all'idolatria pura

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Spencer ha scritto:

Aggiungo che un allenatore, in mancanza di giocatori, seppur importanti, non piange dicendo "non ho tutti i giocatori a disposizione", ma dovrebbe dire "gioca chi c'è"...che non è la stessa cosa, è vero...ma cerca di motivare, di dare fiducia e importanza a quelli che ha disposizione, cercando intanto di risolvere i problemi con loro, in attesa che rientrino gli altri

Ma certo, assolutamente. Lo ricomprendevo negli aspetti psicologici e motivazionali. Ormai devo arrendermi all'amara realtà che l'Allegri di ritorno sia professionista stanco e svuotato. In sostanza la pallida controfigura di quello che fu nei primi tre anni, nei quali gli riconosco, al contrario di altri, dei grandi meriti.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Indifendibile.

Va solo esonerato, tanto il danno economico che ci fa è maggiore del costo dello stipendio che saremmo costretti a pagargli.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Ste71 ha scritto:

Incredibile. La squadra non è capace di fare due passaggi di fila e leggo ancora gente che tira in ballo gli infortunati.

 

Se la squadra fosse allenata, anche l'ultimo degli ultimi del gruppo squadra saprebbe cosa fare in campo. Invece, nessuno ha la minima idea di cosa fare.

 

Io vorrei chiedere ai Guardiani della Notte del Max: "ma secondo voi, a cosa serve l'allenatore? a decidere i compagni di briscola in ritiro?"   

Che poi. Vogliamo dirla tutta? Chi sono gli assenti? Quelli sempre assenti? Le assenze alle quali si aggrappano disperatamente allenatore e dirigenti? DUE, signore e signori. Chiesa e Pogba. Punto.

 

Cioe' uno che lo sapevi da Maggio che avresti avuto tardi e non si sa in quali condizioni, L'altro che era da mettere sub judice, viste le ultime stagioni a Manchester. 

 

O si pretendeva un Di Maria con la continuità e la brillantezza di un 24enne??

 

Bene. Ora mi si sta dicendo che senza Pogba era prevedibile che il livello di squadra sarebbe stato questo??? Se vogliamo scherzare rido. Amaramente

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, headstones ha scritto:

Sono perfettamente d'accordo con te, qualcuno asserisce che mancano gli interpreti per giocare bene, io la penso diversamente , e cioè, se c è il gioco e gli interpreti sono scarsi fai la figura del Monza di oggi, della Salernitana della settimana scorsa  ecc ecc... Noi non abbiamo un gioco , giochiamo  quasi sempre spalle alla porta, non riusciamo mai a riempire l'area con un'azione manovrata , giochiamo spesso all'indietro e conseguentemente facciamo 1 tiro o 2 a partita.

Se poi parliamo della condizione fisica beh al momento tutti ci hanno preso a pallate anche il Monza nel primo tempo in 11 contro 11  aveva quasi il 60 per cento del possesso palla, una cosa che non si può vedere...sono veramente deluso soprattutto dalle non  reazioni della società sembra tutto sotto controllo ....

ci sono allenatori che hanno come obiettivo quello di portare sempre più giocatori nell'area di rigore, il tutto non "alla zeman", ma cum grano salis, ovvero mantenendo quell'equilibrio di cui lui tanto si vanta, ma che si concretizza solo in un catenaccio, ormai arrugginito...perchè se 5-6 anni fa arrivava la provinciale allo stadium con tanto di scoramento e timore reverenziale, ormai hanno capito di poter venire da noi ed iniziare a pressare e metterci alle corde...atteggiamento a mio modo di vedere, copiato spudoratamente (oppure appreso fate vobis) dalle squadre di champions che puntualmente (e per anni) ci hanno rinchiusi nella nostra metà campo, se non nella nostra area...e in anni di figure di palta lui continua a parlare di cercare lo spiraglio, di corto muso, di gioco semplice e di calma...mi fa venire i tic dal nervoso....ormai l'attore è vittima del suo personaggio, è entrato (dalla sfuriata con Adani) in un vortice che sta risucchiano tutto ciò che gli orbita intorno...e la società, cieca, non se n'è resa conto, non vede ad un palmo dal naso e di sportivo ha, ormai e purtroppo, solo il nome...

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, uampy ha scritto:

Dopo lo schifo che stiamo vedendo da un anno a questa parte, io mi sento di chiedere scusa a Del Neri.

Appunto lui almeno aveva davvero la scusa degli assenti, fino a che li aveva era in alto

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Spencer ha scritto:

Aggiungo che un allenatore, in mancanza di giocatori, seppur importanti, non piange dicendo "non ho tutti i giocatori a disposizione", ma dovrebbe dire "gioca chi c'è"...che non è la stessa cosa, è vero...ma cerca di motivare, di dare fiducia e importanza a quelli che ha disposizione, cercando intanto di risolvere i problemi con loro, in attesa che rientrino gli altri

Il texano Ringrazia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino D ora non mi sono espresso perché ho voluto dare fiducia sia al mister che alla squadra; ora però è tempo di aprire gli occhi: il Monza non è la Juve e ci ha dominato così come la salernitana e la Fiorentina e tutte grazie al gioco di squadra. Il calcio sarà anche semplice ma si gioca in 11 e tutti devono muoversi con gli stessi tempi, avendo bene in mente cosa fare in ogni situazione. Alla Juve la squadra e slegata non ha i tempi di gioco e chiunque ha la palla non sa che cosa farci. Si finisce con la lingua di fuori perché ognuno corre senza criterio è fatica il doppio. Quindi se Allegri non inizia a fare l’allenatore penso che c’è la giochiamo con salernitana Monza Lecce e Bologna per rimanere in serie a.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo come si possa parlare in difesa di Allegri. La rosa nell'insieme  è forte, pur con qualche lacuna, ciò che manca del tutto è il  gioco. Ma chi deve far giocare i ragazzi??? L''allenatore,  di sicuro non il magazziniere. Quindi la colpa secondo me è di Allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Spencer ha scritto:

Aggiungo che un allenatore, in mancanza di giocatori, seppur importanti, non piange dicendo "non ho tutti i giocatori a disposizione", ma dovrebbe dire "gioca chi c'è"...che non è la stessa cosa, è vero...ma cerca di motivare, di dare fiducia e importanza a quelli che ha disposizione, cercando intanto di risolvere i problemi con loro, in attesa che rientrino gli altri

Però questo stava succendo solo ultimamente, Allegri non è tipo da scaricare colpe sugli altri, ma umanamente parlando era difficile andare oltre perchè siamo arrivati all'osso infatti i giocatori stessi danno l'impressione di non seguire più l'allenatore già da un pò, 8 erano addirittura oggi gli assenti, nelle prossime due si va ad aggiungere quello che è stato il più atteso finora, credo sia diventata un esigenza di tutto l'ambiente un avvicendamento nella panchina della Juve

Share this post


Link to post
Share on other sites

premesso che sono 'daccordo con l'incipit dell'autore della discussione, ossia che non ha senso insultare in via personale il livornese (se non altro perchè gli si offrirebbe solo una ulteriore scusa a cui aggrapparsi), direi che non c'è nulla per cui difenderlo. 

Ormai il re è nudo. E' davanti agli occhi di tutti, chi e cosa sia realmente. E chi non lo vuol vedere, nega solo la palese evidenza. .the 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è un evidente ammutinamento da parte della squadra dai.

Ma chi ha portato a tutto questo?

 

Sono 2 ani che facciamo pietà. E scrivo ani volutamente perchè ci stiamo prendendo inculate su incultate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, bonve ha scritto:

pensate a cosa ha creato il mister nella testa di alcuni tifosi...

dobbiamo ancora leggere post del genere oggi come oggi, con ancora incredibilmente alcuni utenti che scaricano le colpe sulla rosa.

siamo allo sbando più totale, eppure ancora c'è gente che difende il mister.

eppure ancora c'è un'8% nel sondaggio "avete ancora fiducia nel mister" che risponde si,

veramente stupefacente, siamo all'idolatria pura

Io invece vedo al contrario il bicchiere pienissimo da questo punto di vista oltre il 91% ha capito che bluff è Allegri  ha vinto 11 trofei con noi quando le rivali principali erano Napoli e Roma che sommate non fanno gli scudetti vinti dal Genoa (sono sempre trofei ma sicuramente il livello di difficoltà era molto piu basso ai trofei vinti da Lippi primo Conte)

l'8% non cambierà mai idea anzi pensavo addirittura a una percentuale piu alta evidentemente Allegri sta facendo cosi male che pure qualche Allegriano convinto non ha potuto più negare l'evidenza 

Io li lascerei perdere dato che il loro parere non cambiera mai dato che amano fare i bastian contrari 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sta discussione è veramente ancora aperta?

Dopo quello che ci stiamo sorbendo ancora si parla di difendere l’allenatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.