Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Vs News

(TS) " Libero di testa rispetto ai compagni e bravo tecnicamente: Alcaraz si candida per un posto da titolare con il Frosinone"

Recommended Posts

Spero trovi spazio, è l'unico che sembra non buttare la palla alle ortiche in fase di costruzione lì a centrocampo.

Per me può tranquillamente prendere il posto di qualunque dei centrocampisti titolari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, BoogeymanFCF ha scritto:

Lui non era quello che metteva nocerino sottopunta dietro Ibra?

No Asp.... Quando lo fece però ebbe modo di portare a casa lo scudetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh va beh, adesso e' il salvatore della patria ed un assoluto fenomeno...


Una cosa va detta, concordando con l'articolo: Alcaraz gioca ad una velocita' diversa. Col Verona cercava sempre le sponde di prima e tocchi veloci per poi tentare il movimento in sovrapposizione e inserimento. Il fatto che le sue giocate non siano riuscite, a mio avviso, oltre ad un po' di fretta da parte dell'argentino, dipende dal fatto che la squadra non sia abituata a giocare in quel modo, con scambi rapidi e triangolazioni di prima. 

Se guardate Locatelli, che dovrebbe essere il nostro metronomo, nella maggior parte delle situazioni ha bisogno di almeno 3 tocchi prima di liberarsi della palla, il che spesso avviene anche in un contesto in cui l'ex Sassuolo ha rallentato il gioco inveced di velocizzarlo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, The pretender ha scritto:

No Asp.... Quando lo fece però ebbe modo di portare a casa lo scudetto...

Ma guarda che io sono un sostenitore del primissimo allegri, quello che a Cagliari affrontava le avversarie senza paura, quello del Milan e dei primi anni dell allegri primo.

Ma oggi allegri è prigioniero di un personaggio e di alcune convinzioni ed idee fuori tempo.

Le vittorie del passato fanno si che sarà sempre considerato uno dei migliori allenatori italiani ma come tutti gli allenatori non si può restare al top per sempre.

Il calcio cambia e bisogna aggiornarsi

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, TureBianconero ha scritto:

Eh va beh, adesso e' il salvatore della patria ed un assoluto fenomeno...


Una cosa va detta, concordando con l'articolo: Alcaraz gioca ad una velocita' diversa. Col Verona cercava sempre le sponde di prima e tocchi veloci per poi tentare il movimento in sovrapposizione e inserimento. Il fatto che le sue giocate non siano riuscite, a mio avviso, oltre ad un po' di fretta da parte dell'argentino, dipende dal fatto che la squadra non sia abituata a giocare in quel modo, con scambi rapidi e triangolazioni di prima. 

Se guardate Locatelli, che dovrebbe essere il nostro metronomo, nella maggior parte delle situazioni ha bisogno di almeno 3 tocchi prima di liberarsi della palla, il che spesso avviene anche in un contesto in cui l'ex Sassuolo ha rallentato il gioco inveced di velocizzarlo. 

E la colpa di chi è?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, TureBianconero ha scritto:

Il fatto che le sue giocate non siano riuscite, a mio avviso, oltre ad un po' di fretta da parte dell'argentino, dipende dal fatto che la squadra non sia abituata a giocare in quel modo, con scambi rapidi e triangolazioni di prima. 

Dai tempo al tempo, un mesetto... e la velocità e i tentativi di scambi rapidi saranno solo un lontano ricordo.
Queste cose o le alleni o non le fai perché altrimenti la palla non va dalla parte che ti aspettavi o non ti ritorna proprio coi tempi giusti. Noi non le facciamo perché quando proviamo ad alzare i ritmi perdiamo un sacco di palloni, come se giocassero assieme per la prima volta. 
Siccome da noi l'allenatore da Cardiff in poi sta portando avanti la sua guerra personale contro tutto ciò che è assimilabile ad una organizzazione di gioco ("gli schemi, le robe, le cose..") e contro i presunti "polli d'allevamento" (cit.), la "normalizzazione" è solo questione di poche settimane. Dopodiché assimilerà l'unica nozione valida da noi, cioè di rallentare con la palla tra i piedi e passarla a quello vicino con la sua maglia, senza rischi e funambolismo. L'occasione prima o poi arriva, infatti in un'ora e mezza di solito un'occasione tutta intera riusciamo a costruirla...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, vieilledame ha scritto:

Dai tempo al tempo, un mesetto... e la velocità e i tentativi di scambi rapidi saranno solo un lontano ricordo.
Queste cose o le alleni o non le fai perché altrimenti la palla non va dalla parte che ti aspettavi o non ti ritorna proprio coi tempi giusti. Noi non le facciamo perché quando proviamo ad alzare i ritmi perdiamo un sacco di palloni, come se giocassero assieme per la prima volta. 
Siccome da noi l'allenatore da Cardiff in poi sta portando avanti la sua guerra personale contro tutto ciò che è assimilabile ad una organizzazione di gioco ("gli schemi, le robe, le cose..") e contro i presunti "polli d'allevamento" (cit.), la "normalizzazione" è solo questione di poche settimane. Dopodiché assimilerà l'unica nozione valida da noi, cioè di rallentare con la palla tra i piedi e passarla a quello vicino con la sua maglia, senza rischi e funambolismo. L'occasione prima o poi arriva, infatti in un'ora e mezza di solito un'occasione tutta intera riusciamo a costruirla...

Quando leggo 'assimilera' ' mi sovengono i borg di star trek

Share this post


Link to post
Share on other sites

I pochi di qualità vanno sempre schierati, sta al tecnico trovare il modo di farli coesistere coi compagni. Tanto i portatori d'acqua sono spremuti dalla rincorsa all'Inda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dallo stadio l'ho visto arrancare parecchio nonostante fosse fresco e faticare a correre dietro a duda e compagnia...palesemente non in forma

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 18/2/2024 Alle 08:36, Marcoj ha scritto:

È arrivato il 31 di gennaio il trasferimento, lui mi pare sia atterrato a Torino anche un paio di giorni dopo, tant’è che con l’Inter non si sapeva con certezza se fosse stato possibile convocarlo.

 

Quando arrivato (pre Inter) tolto il mezzo passo falso con l’Empoli, le condizioni non erano quelle di un inserimento immediato necessario.

 

è qui da 15 giorni praticamente. Non mi pare niente di scandaloso 

 

 

Il mancato utilizzo con l’udinese è scandaloso. Mise Cerri per l’assalto finale…

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, TureBianconero ha scritto:

Eh va beh, adesso e' il salvatore della patria ed un assoluto fenomeno...


Una cosa va detta, concordando con l'articolo: Alcaraz gioca ad una velocita' diversa. Col Verona cercava sempre le sponde di prima e tocchi veloci per poi tentare il movimento in sovrapposizione e inserimento. Il fatto che le sue giocate non siano riuscite, a mio avviso, oltre ad un po' di fretta da parte dell'argentino, dipende dal fatto che la squadra non sia abituata a giocare in quel modo, con scambi rapidi e triangolazioni di prima. 

Se guardate Locatelli, che dovrebbe essere il nostro metronomo, nella maggior parte delle situazioni ha bisogno di almeno 3 tocchi prima di liberarsi della palla, il che spesso avviene anche in un contesto in cui l'ex Sassuolo ha rallentato il gioco inveced di velocizzarlo. 

Una con Chiesa si è concretizzata bene, poi Chicco ha sparato sul portiere ma quello 9 volte su 10 è gol...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, vieilledame said:

Dai tempo al tempo, un mesetto... e la velocità e i tentativi di scambi rapidi saranno solo un lontano ricordo.
Queste cose o le alleni o non le fai perché altrimenti la palla non va dalla parte che ti aspettavi o non ti ritorna proprio coi tempi giusti. Noi non le facciamo perché quando proviamo ad alzare i ritmi perdiamo un sacco di palloni, come se giocassero assieme per la prima volta. 
Siccome da noi l'allenatore da Cardiff in poi sta portando avanti la sua guerra personale contro tutto ciò che è assimilabile ad una organizzazione di gioco ("gli schemi, le robe, le cose..") e contro i presunti "polli d'allevamento" (cit.), la "normalizzazione" è solo questione di poche settimane. Dopodiché assimilerà l'unica nozione valida da noi, cioè di rallentare con la palla tra i piedi e passarla a quello vicino con la sua maglia, senza rischi e funambolismo. L'occasione prima o poi arriva, infatti in un'ora e mezza di solito un'occasione tutta intera riusciamo a costruirla...

Purtroppo devo concordar con ogni virgola. 

E richiamo quello che ha detto Del Piero in questi giorni, spiegando che nel calcio, e ancora piu' alla Juve, l'obiettivo deve essere quello di migliorarsi continuamente, cosa che Allegri non sembra aver fatto, restando ancorato ad una visione di calcio vecchia di 10 anni. 

Spero per Alcaraz che questa esperienza in bianconero non ne rallenti o influenzi lo sviluppo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Bugenhagen said:

E la colpa di chi è?

Le colpe vanno suddivise secondo me, ma una grossa fetta io la attribuisco all'allenatore. 

Che siate d'accordo o no, e' l'allenatore a dare un'impostazione di gioco alla squadra. Poi potremmo stare ore a discutere anche delle responsabilita' della societa' in sede di mercato e dei giocatori che vanno in campo, ma al di la' dei risultati, negli ultimi 2-3 anni non e' che abbiamo assistito a tutta questa crescita del gruppo. 

2 minutes ago, Small Anchovy said:

Una con Chiesa si è concretizzata bene, poi Chicco ha sparato sul portiere ma quello 9 volte su 10 è gol...

Vero, ma parliamo di uno scambio su non so quanti potenziali. 

Poi che la palla finisca in curva e' anche un altro discorso. 

Il problema e' che parliamo di uno scambio riuscito su non so quanti tentati. Di sicuro parliamo di una minoranza statistica il che mi riporta a dire che non sia tanto Alcaraz a doversi ancora integrare nella squadra, ma la squadra a doversi scrollare di dosso questo torpore che la porta a giocare al minimo dei giri.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Forrest Bondurant ha scritto:

Il mancato utilizzo con l’udinese è scandaloso. Mise Cerri per l’assalto finale…

Che di ruolo farebbe l’attaccante guarda caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 18/2/2024 Alle 09:22, kaedes ha scritto:

Si si certo. Come se non conoscessimo Allegri. Andiamo a fare figure di * pure con l'imbattibile Frosinone mi raccomando

 

"È difficile giocare col Frosinone, loro sono bravi".

E una squadra molto tehniha, che corre tanto ed è forte fisihamente, con una bella organizzazione di gioho

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Marcoj ha scritto:

Che di ruolo farebbe l’attaccante guarda caso.

Mettiti davanti alla tv…..continui a stare dietro 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Marcoj ha scritto:

Che di ruolo farebbe l’attaccante guarda caso.

E che, guarda caso, puzza ancora di latte materno ed esordiva in serie A quel giorno. In una partita che DEVI recuperare. Ogni tanto ammettere che un allenatore che vi sta simpatico fa una cavolata non è vietato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Forrest Bondurant ha scritto:

E che, guarda caso, puzza ancora di latte materno ed esordiva in serie A quel giorno. In una partita che DEVI recuperare. Ogni tanto ammettere che un allenatore che vi sta simpatico fa una cavolata non è vietato. 
 

sono convinto che se avesse messo un centrocampista al posto di un attaccante avresti avuto da ridire che non serviva, sarebbe stato meglio l’attaccante.

 

se ti va rileggi i precedenti messaggi dove ci sono delle premesse che ho fatto sul perché non ritengo scandaloso che Alcaraz non sia stato buttato nella mischia.

 

non ha nulla a che fare la simpatia ed è ben spiegato, poi lo puoi condividere o meno, rimane semplicemente una mia opinione.

 

Sta roba della simpatia o antipatia ha letteralmente frantumato i ……(scegli tu cosa meglio rendere l’idea )

1 ora fa, TucaTuca ha scritto:

Mettiti davanti alla tv…..continui a stare dietro 🤣

Era cerebrale? 2/3 anni? Stai messo maluccio, lo dico per il tuo bene sei ancora in tempo, fatti vedere da uno bravo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico Alcaraz famoso è quello del tennis.

Non penso ci possano essere due Alcaraz famosi nello stesso periodo.

Dunque uno dei due sparirà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Marcoj ha scritto:

sono convinto che se avesse messo un centrocampista al posto di un attaccante avresti avuto da ridire che non serviva, sarebbe stato meglio l’attaccante.

 

se ti va rileggi i precedenti messaggi dove ci sono delle premesse che ho fatto sul perché non ritengo scandaloso che Alcaraz non sia stato buttato nella mischia.

 

non ha nulla a che fare la simpatia ed è ben spiegato, poi lo puoi condividere o meno, rimane semplicemente una mia opinione.

 

Sta roba della simpatia o antipatia ha letteralmente frantumato i ……(scegli tu cosa meglio rendere l’idea )

Era cerebrale? 2/3 anni? Stai messo maluccio, lo dico per il tuo bene sei ancora in tempo, fatti vedere da uno bravo 

Come fai a sapere cosa avrei pensato o detto io se avesse messo Alcaraz e non Cerri? Boh… io dico che in una partita moscia di tutta la squadra un allenatore vero avrebbe fatto fare almeno 30 minuti ad Alcaraz perché nuovo, voglioso di ritagliarsi uno spazio e di sfruttare le poche occasioni che avrà per guadagnarsi la riconferma. Allegri non l’ha fatto, per te ha fatto bene, per me ha fatto una cavolata, una delle tante tra Empoli, Inter ed Udinese. Tre risultati negativi che sono quasi esclusivamente colpa sua. Sono opinioni, non mi sembra di averti offeso.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Mauri111 ha scritto:

Quando leggo 'assimilera' ' mi sovengono i borg di star trek

"We are the Borg.

Lower your shields and surrender your ships.

We will add your biological and technological distinctiveness to our own.

Your culture will adapt to service us.

Resistance is futile"

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Gidan73 ha scritto:

L'unico Alcaraz famoso è quello del tennis.

Non penso ci possano essere due Alcaraz famosi nello stesso periodo.

Dunque uno dei due sparirà.

L'importante è che Max sparisca dalla Juve il prima possibile, dipendesse da me pure domani... pertanto spero che la Società gli faccia offerta che il suo smisurato ego sia costretto a rifiutare... gli stessi soldi promessi a Pinco Pallino... Thiago Motta.

Oppure che Giuntolone nostro gli dica: "bravo, bravissimo, hai raggiunto la CL; ora puoi togliere le tue cose dall'ufficio e tornare da dove sei venuto... il Club di Sky con Caressa"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.