Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

jouvans

Utenti
  • Content count

    1,248
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3,438 Guru

About jouvans

  • Rank
    Juventino edonista nichilista
  • Birthday 08/16/1975

Contatti

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Ravenna

Recent Profile Visitors

11,552 profile views
  1. Allora lasciamo stare il Napoli del georgiano e guardiamo il Milan 2021-2022. Stagione fatta e finita e nessun giudizio da rivedere nel girone di ritorno, così restiamo su qualcosa di certo e già verificato. Bene... Anche lì con un allenatore che ha dato un'impronta alla squadra e un misto di giocatori che qua avremmo definito bolliti (Giroud) o sconosciuti e "ma come ci siamo ridotti" (Tomori e Kalulu) si è vinto lo scudetto.. Come ho già scritto, lo si può chiamare modello Milan o, peggio, modello Napoli, ma io in realtà lo chiamo semplicemente "modello prima Juve di Agnelli" dove si scovavano i Vidal a 9,5 mln e i Pogba a zero, ma all'epoca il giochino funzionava non solo come modello e a livello dirigenziale, ma anche perchè, sebbene io non sia un contiano, avevamo comunque un allenatore "vero" e non un gestore, che era il profilo adatto per quei giocatori non ancora affermati, così come lo sono Spalletti o Pioli (fatte le dovute differenze ovviamente!!) nei loro attuali contesti. Edit: ma questo deve partire ovviamente dalla dirigenza e sembra che dal dopo Marotta non ci sia più questa progettazione, nè gente che abbia una visione chiara in merito alla progettualità. In questo senso purtroppo è andata anche l'impostazione di questa stagione: non ho progettualità? Bene (si fa per dire ), allora prendo un instant-allenatore e gli do un instant-team (che poi instant-team non è..).. se però l'allenatore è Allegri e i giocatori instant-top sono rotti, ecco che il giochino, già di per sè debole, cade del tutto....
  2. Nel primo post che ho scritto e che tu avevi quotato ho scritto proprio questo, forse non hai notato, quindi per scrupolo copio e incollo qui, così capisci che non mi ispiro nè a Milan nè a Napoli e che non avevo bisogno del Milan per capire certe cose. Ripeto: forse ti era sfuggito questo mio passaggio, sennò non si spiega questa tua risposta.. lo vedi qui:
  3. Parliamo allora di una stagione fatta e finita che possiamo valutare. Ok? Stagione appena conclusa 2021-2022. Pioli con una loro scoperta (Leao) due nomi improponibili (Kalulu e Tomori) e uno che quando è stato accostato alla Juve qua sono partiti i ban per gli insulti che si leggevano (Giroud) ci ha vinto uno scudetto e attualmente è primo nel girone di Champions. Noi coi De Light, i Vlahovic e i Dybala a fatica siamo arrivati quarti. Mmm... qui c'è qualquadra che non cosa (cit) Forse la stagione 2021-2022 ci ha insegnato che conviene di più prendere un Giroud ma metterlo in condizione di fare l'unica cosa che sa fare (cioè buttarla dentro) piuttosto che prendere uno che è 30 spanne sopra ma che al momento non sa neanche dove mettersi in campo e gioca solo voltato spalle alla porta? Che magari ti rendono più Kalulu e Tomori, se messi in una squadra organizzata e se scelti con cura e poco costo, piuttosto che un de Light a 80 mln che come se ne va dice "ma dove diavolo ero finito?" Edit: ecco perchè dico basta nomi grossi se poi in realtà non ci sono idee dietro. Si vince coi Barzagli a 300.000€ e coi Tomori se hai fatto progettazione. Non si vince neanche con Neymar e Mpabbè se fai le figurine e non hai allenatori capaci... e infatti il PSG nonostante le tonnellate di miliardi, non milioni, ma miliardi su miliardi, eh?, ancora una champions non l'ha vinta. Il Bayern coi Kimmich delle giovanili e con gli scarti della Juve come Coman invece sì.. ci sarà un motivo, no? Prendere solo gente affermata è Moratti, non un calcio vincente. Perfino il Real, squadra spendacciona e instant team per antonomasia, in realtà sta venendo trascinato dal "suo" Leao (Vinicious Jr) e da un ragazzo come Valverde..
  4. Concordo. E a maggior ragione, a parte cacciare Allegri subito (anzi, ieri ), la seconda cosa fondamentale da fare è mettere nella dirigenza qualcuno che vada a scovare i Leao e i Kvaracoso. Gente sostenibile economicamente, valorizzabile, di progetto e che, nonostante il crollo del nostro appeal, verrebbe di corsa alla Juve. Certo, se poi trovi un tale dirigente, che ti trova questi giocatori e poi ti ostini a darli nelle mani di uno che senza Pogba non è capace nemmeno di battere la Salernitana in casa, è chiaro che sei nella pupù tanto quanto prima
  5. Ma è proprio questo il punto. Il Napoli sta facendo la stagione che sta facendo con un coreano senza pedegree calcistico al posto di un certo Koulibaly e con esterni d'attacco (ruoli chiave per il gioco di Spalletti) che sono uno sconosciuto georgiano e una riserva dell'inperd che arrivava a 35 punti da noi (Politano).. cioè: non solo una riserva dell'inperd, eh? ma di quell'inperd lì!!! Da qui si capiscono 3 cose chiave: 1) grandi nomi sta ceppa. La Juve ha fatto finale di Champions con Barzagli pagato 300.000€, Pirlo a zero e dato per finito e un ragazzo scarto (multicit) delle giovanili dello United che si chiamava Pogba. La Champions del 96 l'abbiamo vinta con Ravanelli preso dalla Reggiana, Torricelli preso dai dilettanti e un ragazzo che veniva dalla primavera (Del Piero). Sta mania dei grandi nomi ci ha fatto depauperare il bilancio e vincere meno o al più uguale di quando c'erano i Vidal pagati 9,5 mln e i Pirlo/Pogba pagati zero; altro che i 94 mln di Higuain... 2) un allenatore bravo fa bene anche con Kvaracoso, il coreano e Politano, da noi se non viene Mazinga sono tutte pippe e "ma come siamo scesi in basso" e ancora adesso c'è gente che giustifica Allegri perchè non ha i campioni.. e intanto quell'altro (Spalletti) sta dominando il girone di Champions ed è primo in classifica con Mario Rui e Simeone e probabilmente firmerebbe col sangue per avere lui i Vlahovic e i Di Maria.. oppure vogliamo dire che Politano (??!!) come esterno destro alto è meglio di un certo Angel Di Maria o che tal Lobotka è più forte del nazionale argentino Paredes?? E su.. adesso però uno che viene da Marte penserebbe che i fenomeni siano Simeone, non Vlahovic...Lobotka, non Paredes.. Politano non Di Maria.. facciamoci delle domande sulla guida tecnica e la valorizzazione dei giocatori, piuttosto che indignarci fra modello Milan e modello Napoli... 3) la dirigenza... come dicevo, vedo molti qui indignati per "il modello Milan e il modello Napoli".. ma lasciamo stare le trovate giornalistiche e chiamiamolo pure "ritorno al modello prima Juve di Agnelli", che in realtà è la stessa cosa e che invece si è persa cercando di scimmiottare il Real. Cioè un modello dei Vidal a 9,5 mln, dei Pogba scoperti dal nulla, ecc.. che poi è quello che ha fatto il Milan coi vari Leao o il napule coi vari Kvaracoso. Qua si schifava Giroud e non oso immaginare se Agnelli si fosse presentato a luglio dapprima cedendo Fabian Ruiz e Koulibaly (boom!!) e poi, non contento, presentandosi pure con uno scarto della premier (multicit) come Ndombelè, due sconosciuti come Kvara e il coreano e Politano titolare della fascia destra.. sarebbe esploso il forum peggio che dopo la sconfitta col Monza... e allora anche noi come tifosi dobbiamo crescere e capire che i Vidal a 9,5 servono più dei Ronaldo a 100mln + ingaggio monstre e che un allenatore capace conta più di un Higuain. Perchè una dirigenza adeguata va a scovare questi profili e un allenatore capace dà 4 pere al Liverpool senza Higuain e tanto meno senza Chiesa e Pogba, gli bastano Politano e Simeone se li hai scelti bene prima e li valorizzi adeguatamente subito dopo..
  6. Che poi le stesse cose le hanno fatte capire negli anni anche i vari Tevez, de Light, Ronaldo, Dani Alves, ecc.. tutti paracarri con zero minuti come Zakaria?? In realtà poi, l'articolo INTEGRALE che ho postato qui, poche righe più su, parlava di ben altro delle parole di Zakaria.. e cioè il fatto che tutti quelli che han fatto preparazione con Allegri sono in difficoltà (Arthur, Zakaria, De Light) e, aggiugno io, tutti quelli che NON l'han fatta con lui, stanno meglio (Milik e Miretti)...
  7. IL PASSAGGIO SU ZAKARIA E' SOLO UN ESTRATTO. RIPORTO QUI L'ARTICOLO INTEGRALE Fonte: Gds
  8. Almeno Petrachi è uno del mestiere, contrariamente a quelli che ci sono adesso.. Però non è di quelli top. Quelli più bravi in Italia sono Giuntoli e Carnevali in prima fila e Sartori e Tare subito dietro.
  9. Bah.. una si era messa con un perdazzurro ma ha durato poco ed è tornata da me alla carica, peccato per lei che io ormai ero già approdato su altri lidi.. le altre invece le ho proprio perse di vista e magari stanno tutte con dei gobbi, per quello non si sono fatte più vive
  10. Beh.. ll Lippi-bis forse non è finito benissimo con la stagione anonima 2003-2004, ma ci ha portato due scudi (fra cui il 5 maggio )e una finale di champions... Ciò detto, io in generale non sono molto a favore delle minestre riscaldate, nè per i calciatori, nè per gli allenatori, e nemmeno con le mie ex
  11. Comunque una fonte di famiglia come Repubblica ha scritto proprio oggi che effettivamente Nedved si è sì sfogato duramente negli spogliatoi, ma che alla squadra è fregato ben poco (Repubblica parla di "impatto impercettibile sul gruppo")...
  12. Comunque, battuta o non battuta, ormai tutte le fonti della galassia, da quelle ostili (Gazzetta) a quelle "di famiglia" come Repubblica del Gruppo Gedi, hanno avvalorato che sia davvero solo un fatto di soldi se ancora non l'hanno cacciato. Come avevo ipotizzato quando avevo aperto il thread due giorni fa, spesso la verità la si dice scherzando...
  13. jouvans

    Juventus, il CRO Giorgio Ricci lascia il club

    Vabbè.. che la "rivoluzione dei quarantenni" fosse una cag*ta pazzesca (cit. Fantozzi ) lo si era capito da mo'. Ora, con l'addio anche dell'ultimo dei tre, la cosa è stata semplicemente certificata in via definitiva.
  14. jouvans

    In difesa del mister - Parliamo di calcio

    Vero.. Vlahovic non azzecca uno stop e come visione di gioco ne ha di più il mio gatto.. il centrocampo non è certamente più quello di Pirlo-Marchisio-Vidal-Pogba e il Chiellini giovane non c'è più.. e potrei andare avanti all'infinito anch'io (e Miretti è un ragazzino e Cuadrado è bollito, ecc).. Ma poi.. beh poi cominciano i ma... Ad esempio.. Vlahovic, lo stesso Vlahovic che non azzecca uno stop, se allenato da un certo Italiano (non Klopp o Guardiola...) era un giocatore liscio liscio da 25-30 gol a campionato. E di bomber non proprio sopraffini tecnicamente ma che se messi in condizione fanno caterve di gol ne è piena la storia del calcio (Inzaghi, Vieri, in parte lo stesso Halland che tocca più o meno gli stessi palloni di Vlahovic a partita, ma lui li tocca dove fa male e chissenefrega se non ha i piedi di Messi ) Così come la scusa che Mc Kennie qua o Rabiot là... parliamoci chiaro.. per 80 minuti ci ha insegnato calcio il duo Mazzocchi-Dia della Salernitana.. Ora.. che una squadra che ha Bremer, Vlahovic, Paredes venga portata a spasso da Mazzocchi e Dia all'Allianz Stadium per 80 minuti sia perchè Dia e Mazzocchi loro sì che sono fenomeni, mica i nostri, è qualcosa che non sta in piedi e fa anche un po' sorridere (se non ci fosse da piangere...) Sicuramente ci sono limiti di organico, ci sono infortuni pesanti (ma anche su quelli ci sarebbe da fare una riflessione sullo staff di Allegri però..) e altrettanto sicuramente la società, dal dopo Marotta in poi, non ne azzecca praticamente una. Ciò detto però, la squadra che va in campo al momento, per quanto non eccezionale (come fa notare l'autore del thread) non è talmente scarsa, in un mondo normale, da essere presa a pallate per 80 minuti dalla Salernitana o da non uscire (letteralmente) dalla propria metà campo per tutto (ma proprio tutto) il secondo tempo contro una Fiorentina che, visto che parliamo di nomi, ha come top player un certo Amrabat e che poi infatti pareggia in casa coi lettoni del Riga o come diavolo si chiamano, eh? La scusa dei nomi regge se giochi una gran partita col Real, ma poi perdi perchè loro hanno Benzema, Modric, ecc.. ma intanto fai la tua partita e poi sì, la perdi perchè tu hai Mc Kennie e loro Kroos.. ma se ti fai prendere a pallate dalla Salernitana di Mazzocchi per 80 minuti, allora il giochino dei nomi non torna più.. Lì conta il manico
  15. Ci eravamo (giustamente) stufati di uscire sempre agli ottavi e Allegri allora ha fatto la pensata...
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.