Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

*Michel le Roi*

INTEGRALE Andrea Agnelli:«Ho incontrato Conte, non posso garantirgli la vittoria ma la voglia di vincere che con me non mancherà mai. Ibrahimovic? NO»

Recommended Posts

E' normale che abbia detto così Agnelli..... Ma ci rendiamo conto quanto serve per vincere la Champions?...... Bisogna fare un percorso..... Ora non è che perchè abbiamo bruciato le tappe vincendo 2 scudetti, allora l'anno prossimo è obbligatorio vincere la Champions...... E sai perchè? Perchè c'è un piano finanziario e un risanamento di bilnacio che non te lo permettono..... Un conto è vincere in Italia e quindi fare un mercato per puntare allo scudetto e un altro conto è fare mercato per vincere in Europa...... Abbiamo i fondi per farlo? Credo di no.... Certo suicuramente si punta sempre a fare bene anche in Europa e l'anno prossimo scenderemo in campo per migliorarci, ma per vincerla non credo sia così semplice...... Le vedi le contendenti Europee..... Ti sembra che con una sessione di mercato estivo possiamo riappianare il livello?......

ma nemmemo 2 o 3 sessioni di mercato,scherzo anche con capello e quella squadra in champions siamo andati fuori ai quarti

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ma RVP affronta la Champions da 10 anni e non credo sia manco mai arrivato oltre i quarti. Beati voi che avete ste certezze.

 

Forse quest'anno la alza Mandzukic che manco sapevate chi era 1 anno fa mentre il vostro RVP ancora aspetta di sapere come sia fatta una semifinale.

 

Il calcio è altra roba

Ci rinuncio...Non esiste peggior sordo di quello che nn vuol sentire....DOVE HAI LETTO LA PAROLA 'GARANZIA" o "CERTEZZA"!!!...Ho solo scritto che se affronti la Cl con un Ibra o un RvP hai"MAGGIORI AMBIZIONI" rispetto che con un Matri e un Quagliarella,chi lo nega è un pelino in malafede.......Il calcio è un altra cosa,concordo.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la vedo così.....il prossimo anno come dice AA è giusto puntare come primo obiettivo al tris in campionato e magari con convinzione sulla 10 coppa Italia, quanto alla champions, inutile farsela diventare un ossessione......bisogna cercare di superare il girone e andare piu avanti possibile pur sapendo che se uscissimo come terzi ai gironi potremmo provare ad arrivare in finale UEFA da giocarci in casa allo stadium! Il tutto preparando per bene la supercoppa ad agosto. Insomma di carne al fuoco ce ne sta anche per il prossimo anno ed è inutile dire punto alla champions ebbasta perché per vincerla occorre oltre ad una grande squadra anche fortuna (infortuni e sorteggi) e casualità (vedi Borussia). Antonio fai bene a chiedere i giusti rinforzi per il prox anno.... ma non esagerare......e tu presidente cerca di tenere d'occhio il bilancio.... ma non esagerare.......qualcuno forte prendiamolo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me questa intervista di AA e' piaciuta moltissimo e non ci ho trovato niente di offensivo nei confronti del mister. Ha solo fatto chiarezza per quanto riguarda la societa', visto che Conte diceva che la societa' deve sciogliere le riserve, mi pare che il presidente sia stato chiaro.

chiarissimo

 

Secondo me abbiamo un grande Presidente..

è il primo tifoso

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' tutto molto bello però adesso regalateci un campione, non se ne può più dei Diamanti e dei Lodi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto avranno fatto male a qualche tifoso del forum le parole di Andrea Agnelli?

 

Conte che praticamente si autocandida, e che dopo aver incontrato Agnelli (che si è innamorato di Antonio a prima vista), ha parlato con Marotta e Paratici i quali immediatamente hanno dato il loro benestare. Andrea Agnelli che ribadisce che Marotta è l'uomo-mercato e che soprattutto deve muoversi all'interno di precise e rigide linee di budget, quindi non è che Marotta non vuole comprare gente da 40 mln e 10 mln annui di ingaggio, ma sono la proprietà e il CdA che gli impongono di non sforare assolutamente da certi parametri (avete letto/sentito i concetti quali ammortamenti, retribuzioni del personale etc.? Adesso che li avete letti/sentiti dalla vivavoce di Agnelli vi siete convinti?). Avete ascoltato/letto Agnelli quando dice che "lo staff" (intendendo dirigenza e allenatori in seconda) è stato bravissimo a non far sentire i 4 mesi di assenza di Conte? Avete letto il grande elogio per aver preso 4 CAMPIONI a 14 milioni complessivi (Pogba, Vidal, Pirlo, Barzagli)?

 

Ma tanto da domani ci sarà ancora chi dice che Agnelli voleva Conte mentre Marotta non lo voleva, che Marotta non conta nulla, che Agnelli non stima Marotta, che tra Marotta e Conte c'è burrasca.

 

Continuare a rodervi il fegato, io da diversi giorni mi godo i 31 sul campo e brindo senza sosta, rovinandomi comunque il fegato, ma in maniera molto più piacevole della vostra !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la vedo così.....il prossimo anno come dice AA è giusto puntare come primo obiettivo al tris in campionato e magari con convinzione sulla 10 coppa Italia, quanto alla champions, inutile farsela diventare un ossessione......bisogna cercare di superare il girone e andare piu avanti possibile pur sapendo che se uscissimo come terzi ai gironi potremmo provare ad arrivare in finale UEFA da giocarci in casa allo stadium! Il tutto preparando per bene la supercoppa ad agosto. Insomma di carne al fuoco ce ne sta anche per il prossimo anno ed è inutile dire punto alla champions ebbasta perché per vincerla occorre oltre ad una grande squadra anche fortuna (infortuni e sorteggi) e casualità (vedi Borussia). Antonio fai bene a chiedere i giusti rinforzi per il prox anno.... ma non esagerare......e tu presidente cerca di tenere d'occhio il bilancio.... ma non esagerare.......qualcuno forte prendiamolo!

 

Il Borussia, finalista in questa edizione, l'anno precedente era uscito ai gironi; il City degli sceicchi, che ha speso 700 mln in 4 stagioni, sono due anni che non riesce a superare il proprio girone (e quest'anno classificandosi ultimo non è stato ripescato nemmeno per l'Europa League), Il Real non vince la Champions da 10 anni pur comprando campioni in serie e affidandosi al Maestro della Champions, e la stessa Juve non la vince da 17 anni, pur avendoci provato con Ancelotti, col Lippi bis, con Capello....

 

ha ragione lauberna, devono trovare un giusto e ragionevole accordo, come fanno Paperone e Rockerduck su Topolino....Paperone-Conte parte da 100, Rockerduck-Agnelli parte da 10, e trovano l'accordo a metà strada. Agnelli sgancia qualcosina in più di quanto preventivato e magari mette il veto sulla cessione di 2-3 campionissimi, e Conte si accontenta di qualcosina in meno di quello che chiedeva e rinuncia a 1-2 giocatori che apprezza ma che non sono fondamentali (tipo Vucinic).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vogliamo però anche dirlo che quella Champions (a parte quella del 2003 che comunque fu un caso isolato dal 2000 al 2006) era 1/10 di quella di oggi per livello di difficoltà ?

 

ma chi lo dice questo? tu?

e sei il portatore della verità?

eravamo 3 volte + forti di questa juventus, ecco perchè le temibilissime avversarie al nostro cospetto sembravano meno forti di quanto in realtà fossero.

il barcellona di ieri o il bayern di oggi vedono il resto d'europa come un gruppo di squadre abbordabili, non ne vedevano o non ne vedono una temibile, AI LORO OCCHI INTENDO.

questo accade quando sei nettamente + forte degli altri e noi negli anni '90 lo eravamo spesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrea Agnelli garanzia di successo! Grandiosa intervista deciso sicuro e con una parola che ripete continuamente a tutti! VINCERE!ABBIAMO VINTO PENSIAMO GIÀ ALLA PROSSIMA VITTORIA! GRAZIE ANDREA GRAZIE DI ESISTERE!!!! CON TE SALIREMO SUL TETTO DEL MONDO

io credo sia partito in sordina, timoroso di fallire e di non essere all'altezza di padre e zio. come biasimarlo visti i 2 settimi posti orribili?

ora ha vinto......e poi rivinto.credo sia cresciuto l'entusiasmo in lui e sono convinto che vuole davvero primeggiare in europa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma chi lo dice questo? tu?

e sei il portatore della verità?

eravamo 3 volte + forti di questa juventus, ecco perchè le temibilissime avversarie al nostro cospetto sembravano meno forti di quanto in realtà fossero.

il barcellona di ieri o il bayern di oggi vedono il resto d'europa come un gruppo di squadre abbordabili, non ne vedevano o non ne vedono una temibile, AI LORO OCCHI INTENDO.

questo accade quando sei nettamente + forte degli altri e noi negli anni '90 lo eravamo spesso

 

Dai su eravamo i più forti ma è folle paragonare quella Champions a quella di oggi. Ce la vedevamo con i Monaco, Dinamo Kiev, Nantes, Rosemborg, Olympiakos, ma dai....per il livello mediocre di quella Champions in cui la Juve era regina nel deserto fu già uno scandalo portare a casa una sola coppa.

 

Livello totalmente diverso.

 

Oggi la Champions è 100 volte più difficile rispetto ad allora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato però che Conte non giudichi solo con i gol

Nella gerarchia di Conte, quest'anno i titolari erano Vicinic e Giovinco, che poi alcuni tifosi siano indignati che sia stato titolare, se ne facciano una ragione

 

I primi indiziati a lasciare la Juve sono proprio Matri e Quagliarella, mentre Giovinco finirà probabilmente in panchina per l'arrivo di attaccanti di rango superiore

 

Qualsiasi metro abbia usato con Giovinco era sbagliato perchè Giovinco fa pietà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualsiasi metro abbia usato con Giovinco era sbagliato perchè Giovinco fa pietà.

 

Punti di vista, io non la penso allo stesso modo

Lui e Vucinic sanno trattare meglio il pallone rispetto agli altri attaccanti, i quali hanno piedi molto più quadrati e tengono pochi palloni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Punti di vista, io non la penso allo stesso modo

Lui e Vucinic sanno trattare meglio il pallone rispetto agli altri attaccanti, i quali hanno piedi molto più quadrati e tengono pochi palloni

 

Non paragoniamo Vucinic a Giovinco che ci corre quanto ci corre fra Michelle Hunziker e la moglie di Moratti...

Vucinic è un giocatore, spesso e volentieri fa la differenza, Giovinco non l' ha mai fattamanco una volta in tutta la sua carriera..Ad alti livelli..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non paragoniamo Vucinic a Giovinco che ci corre quanto ci corre fra Michelle Hunziker e la moglie di Moratti...

Vucinic è un giocatore, spesso e volentieri fa la differenza, Giovinco non l' ha mai fattamanco una volta in tutta la sua carriera..Ad alti livelli..

 

Rispetto a Matri e Quaglia molto di più

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.