Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Giannij Stinson

FT | Fifa Women's World Cup - Italia-Olanda 0-2. L'Italia esce ai quarti, miglior risultato di sempre

Recommended Posts

Finito il momento "Hai fatto una bellissima isola" io dico che d'ora in poi è il momento di porsi degli obbiettivi veri. 

Siamo tra le migliori 8 squadre del mondo (!!!) e direi che bisognerà lavorare per arrivare almeno in semifinale agli europei, è nelle nostre possibilità, oggiè finito soloil mondiale ma è iniziata l'era in cui costruire le vittorie .ok 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Serena96 ha scritto:

A me è sembrata solida, oggi ha salvato anche un bel po' di palloni da errori di Linari che le altre partite le aveva giocate molto bene. Purtroppo Miedema è tipo 15 centimetri in più di lei, non l'avrebbe fermata in nessun modo. A me sembra anche più veloce quando rincorre l'uomo che quando parte da ferma, tipo durante le punizioni, quindi sì, su quello potrebbe lavorarci. Comunque è chiaro che la sua sola presenza dà un qualcosa di più alla squadra, che sia una leader, che sai più fiducia o altro.

 

Andando un po' fuori topic, ma sulle punizioni è per caso vietato che la difesa salga mentre la palla è calciata così da lasciare le attaccanti in fuorigioco? Così tanti gol subiti che ho visto da punizione sarebbero stati risolti con questa tecnica, specialmente i due di oggi, e non vedo mai nessuno che lo fa

No anzi😊.ma bisogna saperlo fare o rischi di lasciare tutti gli avversari in porta

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Machiavelli ha scritto:

Se avessimo giocato contro una squadra africana ti avrei dato ragione. Ma penso che l’Olanda abbia subito anche più di noi il caldo visto la mole media delle giocatrici.

Per me non è questione di latitudine, è questione di fisico e tecnica.

C'era caldo per entrambi ma loro ne avevano un po' più di noi.

Cambierà, ne sono certo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Machiavelli ha scritto:

Se la palla è calciata ormai non è più fuorigioco perché la posizione di partenza è valida.

Dovrebbero muoversi un istante prima che venga calciata la palla ma ci vuole una sincronia di movimenti perfetta perché se anche uno solo si attarda di una frazione tiene in gioco tutte le avversarie.

Solitamente Il Barca si difendeva così sulle palle da fermo perché tentava di compensare un’altezza media molto inferiore agli avversari.

sì, sì, volevo dire prima che la palla venisse calciata. Capisco in effetti la difficoltà della coordinazione dei movimenti, però era da un po' che ci pensavo perchè appunto, tanti di quei gol si eviterebbero così. Magari ci si potrebbe allenare a fare questa cosa e riportarla (o farla "scoprire" nel calcio femminile) visto che anche noi abbiamo difensori e centrocampisti bassi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo l'Olanda si è dimostrata nettamente superiore soprattutto dal punto di vista atletico. Praticamente le ragazze italiane sono entrate in campo nella ripresa che già non ne avevano più. Poco male, hanno fatto già tanto, dovevano uscire nel girone e invece sono arrivate ai quarti. Bisogna solo sperare che questa vetrina abbia rappresentato il lancio definitivo per il movimento femminile, magari anche con sto benedetto professionismo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Giannij Stinson ha scritto:

Finito il momento "Hai fatto una bellissima isola" io dico che d'ora in poi è il momento di porsi degli obbiettivi veri. 

Siamo tra le migliori 8 squadre del mondo (!!!) e direi che bisognerà lavorare per arrivare almeno in semifinale agli europei, è nelle nostre possibilità, oggiè finito soloil mondiale ma è iniziata l'era in cui costruire le vittorie .ok 

Fino a quando una calciatrice non verrà pagata “bene” è difficile che ci sia una crescita del movimento.

E fino a quando non aumenteranno gli sponsor è difficile che paghino “bene” una calciatrice.

E fino a quando non aumenterà il seguito per questo sport è difficile che gli sponsor paghino “bene”.

Quindi la vedo molto difficile insomma.

1 minuto fa, Chemical Brother ha scritto:

Per me non è questione di latitudine, è questione di fisico e tecnica.

C'era caldo per entrambi ma loro ne avevano un po' più di noi.

Cambierà, ne sono certo.

Senza il caldo ne avrebbero avuto molto più che “un po’ più di noi”.

Le condizioni avverse danneggiano sempre la squadra più forte perché tendono a livellare gli squilibri.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Serena96 ha scritto:

sì, sì, volevo dire prima che la palla venisse calciata. Capisco in effetti la difficoltà della coordinazione dei movimenti, però era da un po' che ci pensavo perchè appunto, tanti di quei gol si eviterebbero così. Magari ci si potrebbe allenare a fare questa cosa e riportarla (o farla "scoprire" nel calcio femminile) visto che anche noi abbiamo difensori e centrocampisti bassi

La soluzione è prendere un “blocco” collaudato che ha passato un anno intero a giocare secondo questo schema.

Poi ovvio se hai Nesta e Cannavaro è tutto può semplice 😬

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Machiavelli ha scritto:

La soluzione è prendere un “blocco” collaudato che ha passato un anno intero a giocare secondo questo schema.

Poi ovvio se hai Nesta e Cannavaro è tutto può semplice 😬

si potrebbe usare un po' di tempo in allenamento per collaudare questo sistema, secondo me sarebbe fattibile e appunto una buona risoluzione al nostro attuale problema di altezza. Spero ci pensino su.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Machiavelli ha scritto:

Fino a quando una calciatrice non verrà pagata “bene” è difficile che ci sia una crescita del movimento.

E fino a quando non aumenteranno gli sponsor è difficile che paghino “bene” una calciatrice.

E fino a quando non aumenterà il seguito per questo sport è difficile che gli sponsor paghino “bene”.

Quindi la vedo molto difficile insomma.

Senza il caldo ne avrebbero avuto molto più che “un po’ più di noi”.

Le condizioni avverse danneggiano sempre la squadra più forte perché tendono a livellare gli squilibri.

 

Finchè le ragazze faranno pallavolo o danza sarà difficile che il movimento si allarghi. Speriamo in questa vetrina, ma non puoi iniziare a 11-12 anni, devi iniziare al massimo a 7-8. I tempi non sono così brevi ma devono investirci.

 

Senza tutto quel caldo forse avremmo retto di più, dovendo compensare fisicamente a certe mancanze tecniche che mi sono parse evidenti.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aaron Ramsey 91 ha scritto:

Intanto in semifinale ci va la Svezia che avevamo battuto in amichevole qualche mese fa...un po' mi rode

Sì ,  ma  guarda   che  la  Svezia  che  avevamo  battuto  in  amichevole  qualche  mese  fa   aveva  schierato  in  campo  per  il  90%   delle  riserve   ,  non  le  titolari ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Wallaby ha scritto:

E con questo chiudiamo la geografia delle nostre beniamine.😅

ce ne vuole a polemizzare per ste robe.

Curiosita'.cosa studiava?

 

Scienze umane a castelfranco 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo l'1-0 avrei messo la Girelli...

Cmq bravissime le nostre, bellissimo mondiale.

Il movimento sta crescendo, ora manca il passo decisivo per iniziare a competere seriamente con altre nazioni: il professionismo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne ho sentite di scuse da alcuni media...

intanto, il caldo c'era per entrambe le squadre...

non sono solo "i calci piazzati" il debole della squadra, come detto da Tiziana Alla della Rai, o come cacchio si chiama...

l'Olanda ha nel GIOCO loro arma vincente. Magari non fanno una caterva di goals, ma sanno muovere la palla e muoversi senza, facendo del possesso palla loro credo e filosofia di gioco. Il 2-0 sta pure stretto. Se Van de Donk, Martens, ecc avevano più fortuna o più potenza nei tiri in porta poteva tranquillamente finire 4-0.

Poi la CT dell'Italia pecca nella sua testardaggine di usare sempre un blocco di 11 più 3-4 sostituti, snobbando il resto della panchina. L'Italia risulta la nazionale che ha usato meno giocatrici di tutte le nazionali in questo torneo. Le altre hanno dato minuti a tutte (tranne le portieri, ovvio) quelle della panchina, mettendo gambe fresche quando servivano e sopratutto facendo sentire TUTTE importanti. Poi sinceramente non capisco il trattamento riservato alla Girelli nelle ultime due partite. Non ha partito titolare oggi? OK, ma poteva farla entrare a partita in corso. E poi aggiungo che nelle ultime partite il gioco dell'Italia è diventato scontato e prevedibile. Troppo cercare la Giacinti invece di soluzioni alternative. A un certo punto, sopratutto nel secondo tempo, l'Italia sembrava quelle squadre inglesi di una volta... palla lunga e pedalare.

E una cosa non capisco: la tenuta fisica. Tutte le squadre corrono o almeno reggono due tempi. Già dalla precedente partita si intravedevano alcune lacune fisiche... mi sa che anche a livello femminile si toppa nella preparazione. Magari fosse ora di prendere qualcuno straniero con metodi diversi?

 

Volevo chiudere con una frase della CT italiana dopo la partita: “Le altre sono professioniste, noi dilettanti” Bruttissima questa frase.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, asturias7 ha scritto:

“Le altre sono professioniste, noi dilettanti” Bruttissima questa frase.

Invece è la verità purtroppo... Forse è anche per questo che non teniamo fisicamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, AldaMar ha scritto:

Invece è la verità purtroppo... Forse è anche per questo che non teniamo fisicamente

 

15 minuti fa, AldaMar ha scritto:

Invece è la verità purtroppo... Forse è anche per questo che non teniamo fisicamente

È la verità perché le professioniste (come per esempio le americane) iniziano a giocare a calcio a 4 anni e seguono un percorso sportivo perfettamente organizzato. E fanno calcio tutto il giorno, tutti i giorni. 

Questo fa enorme differenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'orario era da cambiare,alle 21 sarebbe stato meglio. Il caldo c'è per tutti ma la condizione atletica è differente,in questo caso loro erano più in gamba di noi

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Machiavelli ha scritto:

Posso essere d’accordo su tutto ma per me Gama è scarsa proprio. Soprattutto sulle punizioni secondo me non sa proprio tenere l’uomo...ops...la donna.

 

 

Scarsa no. Da quel che ho visto, ha delle mancanze, specie in marcatura a palla lontana, come Bonucci. È invece valida nell'1vs1 e ottima in copertura.

Scarseggia in forza fisica, ma compensa in elasticità. Di testa è pure capace, ma purtroppo non altissima.

Infine, mi sembra guidi il gruppo con autorevolezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Me le ricordavo meglio, hanno giocato malissimo.
Ma forse era il caldo, o l'avversario troppo forte....o entrambe le cose.

Complimenti a loro comunque, ci hanno messo l'anima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Sassi ha scritto:

me lo sono sempre chiesto ma non sono mai riuscito a darmi una risposta...hanno fatto un martellamento durato ANNI per tentare di imporre uno sport che in italia ha sempre contato meno della pallanuoto. mistero...

Ma almeno avesse portato i risultati della pallanuoto (maschile e femminile in questo caso davvero)! Almeno!!! L’avremmo seguito in cinque ma almeno con un po’ di soddisfazione 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un piccolo appunto sull'arbitro. In entrambi i tempi c'è stato il cooling break di 5 minuti e anzichè stoppare il cronometro ha poi dato lo stesso tempo come recupero. Il punto è che abbia dato lo stesso anche nel secondo tempo in cui ci sono stati i cambi. In totale sei, ma la Boattin entra al 46' quindi non si dovrebbe contare nel recupero. Sono pur sempre 2 minuti e mezzo da aggiungere ai 5 del break. 

Sarà una pignoleria da nulla, ma tant'è.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, velas ha scritto:

L'oscuro motivo in realtà è molto semplice... Il capo di sky è (era) neozelandese... Sembra una battuta, ma ti giuro che non è così. Lavoro in quell'ambiente. :d

Per carità, puó darsi. Ma credo c’entrasse anche quell’aura da sport “maschio ma corretto”, il fascino del terzo tempo e tutta quella roba lì. Fico eh! Ma non abbastanza per sfondare in Italia 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gamarra ha scritto:

Un piccolo appunto sull'arbitro. In entrambi i tempi c'è stato il cooling break di 5 minuti e anzichè stoppare il cronometro ha poi dato lo stesso tempo come recupero. Il punto è che abbia dato lo stesso anche nel secondo tempo in cui ci sono stati i cambi. In totale sei, ma la Boattin entra al 46' quindi non si dovrebbe contare nel recupero. Sono pur sempre 2 minuti e mezzo da aggiungere ai 5 del break. 

Sarà una pignoleria da nulla, ma tant'è.

Finché non metteranno il tempo effettivo, questo genere di hazzate sono la norma, ahimé... E dire che non ci vorrebbe molto. Basta che qualcuno fermi il cronometro. L'ho fatto pure io in alcune partite di basket di amici miei... 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dico solo una cosa. Fermo restando che hanno fatto un buonissimo mondiale e che nulla si può rimproverare a nessuno, io fossi stato al posto della Bertolini avrei cercato in tutti i modi di risparmiare Bonansea che già da un paio di partite si vedeva in netto calo fisico! Bonansea è l'unica giocatrice che può fare la differenza e andava centellinata. Anche contro le orange l'ho vista pressare e buttare via energie preziose! Ma tu allenatrice devi richiamarla e dirle di stare lì in attesa della palla buona! E poi Girelli, altra giocatrice che ha classe e può incidere, ma anche lei dopo la prima partita ha finito la benzina! Allora mi chiedo, sono state un mese in ritiro con i preparatori, possibile che non si potesse reggere più di due tre partite? La squadra era veramente sulle gambe! Tutta.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.