Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Verona 2-1, commenti post partita

Recommended Posts

A parte che anche Allegri ha detto che è stato giusto separarsi, ma voi ascoltate solo quello che fa comodo poi, l'allenatore bravo ce  lo abbiamo. 
Le parole sono una cosa i fatti un'altra

A me non è sembrato un'addio consenziente

Lo si capisce dalle parole di Nedved, ma anche dal discorso di addio di Allegri

Non è che ci voglia la patente a capirlo

Che poi fosse giusto siamo tutti d'accordo, non mi sembra però sia stato risolto il problema di squadra, nonostante i diversi giocatori nuovi
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, SoloJuveForever ha scritto:

tutto, dalle cose soggettive (gli "sprazzi di gioco che non si vedevano da tempo" in effetti li ho visti anche io e devo tornare con la memoria a Delneri o meglio a Maifredi, perché una Juve così ridicola in difesa non la vedevo da decenni), a quelle oggettive ( "5 partite. 4 vittorie e un pareggio" .uhm ) .

1-Evidentemente intendiamo il calcio in maniera diversa. Vai a rivederti Atletico - Juventus dello scorso anno. Francamente, ho preferito la partita di mercoledì scorso.

 

2-Non capisco cosa ci sia da ridere. 5 partite, 3 vittorie e 2 pareggi. 

 

3-Preferirei le argomentazioni alle reazioni adolescenziali.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Milo Il Rampollo ha scritto:

Quelli che fanno ancora la battutina simpaticissima sul bel gioco, gli entra in testa (dubito) che ci vogliono MESI per un cambiamento completo?

MESI, avete bisogno che ve lo ripeta? MESI. 
Non vi basta, avete bisogno di un disegno? Di una dimostrazione grafica? 

 

Per loro 5 anni di filosofia calcistica OPPOSTA, dimenticati in 3 partite. Come gli smartphone, installi l’applicazione nuova e via, che ci vuole?

Mamma mia che pochezza.

Infatti e' stata una * prendere questo tecnico, squadre come la Juve, il Real, il Bayern non possono permettersi di aspettare. Senza considerare che questi giocatori non saranno mai in grado di giocare come voi sperate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, maur ha scritto:

Beh, è esattamente quello che si faceva l'anno scorso, a parti invertite.

La qualità del gioco offensivo è sicuramente migliorata, e di parecchio, l'azione del primo minuto con ciabattata di sinistro di Cuadrado è stata esemplificativa.

Però, una volta appagati gli occhi e la mente, bisogna pur notare che il portiere del Verona non ha fatto nemmeno una parata, che i gol sono venuti su deviazione e su rigore e che, in generale, si è avvertita una certa mancanza di peso in attacco.

Passando alla difesa l'inversione di rotta è clamorosa: la sensazione di insicurezza e di vulnerabilità è impressionante e riporta la mente ai tempi di Del Neri e di Ferrara.

Naturalmente siamo solo all'inizio e tutti hanno bisogno di tempo per rendere al meglio, sia Sarri che i giocatori.

 

Nel frattempo, con l'Inter in testa alla classifica, la competizione più importante del mondo torna ad essere il campionato, con buona pace dei tifosi juventini che si fanno infinocchiare dai discorsi sulla CL e che pensano che una eventuale vittoria europea possa zittire i prescritti.

 

ma basta parlare della merdeka

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minutes ago, Giove20 said:

Eh si, quelle finali gridano ancora vendetta purtroppo, ma il passato è passato, guardiamo al presente che è meglio. Sono d'accordo la juve più forte è stata quella della finale di berlino, purtroppo siamo stati sfortunati perchè abbiamo incontrato una squadra ancora più stellare della nostra, in queste cose ci vuole anche fortuna, incontrare la squadra giusta al momento giusto. C'era anche inesperienza, insomma tanti fattori da valutare, la domanda da porsi è perchè si è smantellato un centrocampo così forte per avere in cambio il centrocampo attuale che è di una pochezza imbarazzante, è lì il nostro tallone d'achille insieme all'attacco, perchè anche quel reparto non è stato rinforzato a dovere. Higuain non è all'altezza, ce ne sono abbastanza nella nostra squadra che non sono all'altezza della situazione e non dovrebbero partire titolari, ma tant'è il mercato non lo facciamo noi. Se quest'anno sarà un fallimento buona parte delle colpe personalmente le attibuirò a paratici, ancora prima di sarri, per fare il calcio che vuole lui ci vogliono giocatori con caratteristiche differenti, in ogni caso do ancora fiducia a sarri, ma la mia fiducia non è illimitata, a prescindere dai risultati voglio vedere ben altro in campo. 

Si hai ragione, Higuain è buono ma ad oggi farebbe panchina in tutti i top team europei, poi se torna quello di 3 anni fa... forse. Ma è una speranza perché ha 3 anni di più. 

Il centrocampo c'è da rimpiangere Pogba, giocatore troppo forte. Si doveva cercare di farne un simbolo, offrirgli un contratto importante, metterlo al centro del progetto, e invece hanno letteralmente bruciato quei soldi in Higuain. 
Pjanic è un buon giocatore, su quello non mi lamento. Pirlo era ormai vecchio. E' stato venduto Vidal ed è stato poi preso Matuidi... chiaramente ne lui ne Khedira sono all'altezza del cileno. Senza dimenticare Can, per cui sembra si sia preso un abbaglio colossale (non giocava con Allegri che era molto diplomatico, Sarri non lo vuole vedere manco in fotografia.. ci sarà un motivo). Poi magari nel corso della stagione si impegna e si rileva un ottimo giocatore. 

Bentancur può essere una buona riserva e sarà sempre tale. Forse se diventa disciplinato e attento potrà giocatore al posto di Pjanic con altri compiti (forse alla Busquet?). Di certo non parliamo di un campione, almeno ora è lontanissimo dal diventarlo.


L'unico buono da quello che ho visto ieri è Ramsey. Ma anche li ci vuole tempo per capire se è davvero il giocatore giusto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Giove20 ha scritto:

L'impegno non basta, serve anche qualità in mezzo al campo, ci servirebbe come il pane un iniesta. 

Su quello non c'è dubbio io spero almeno diventi ramsey un titolare, senza infortuni e un gran giocatore 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Richiedo l'intervento dei moderatori su questo imperversare di OT !!!

Purtroppo dovrei segnalare il 70% dei post.

MA FATEVI UN CAVOLO DI TOPIC DOVE VI SCAMBIATE LE VOSTRE IDEE SU ALLEGRI/SARRI SENZA INQUINARE TUTTE LE DISCUSSIONI...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

Ti rispondo con questo pezzo del corriere:

In meno di tre mesi l’Inter è diventata l’immagine perfetta di Antonio Conte, uno degli allenatori più bravi del mondo (forse il più bravo) a trasformare le squadre che gli vengono consegnate. Sembra che le dipinga con il pennello di Leonardo, giorno dopo giorno, senza alcuna sbavatura, trasmettendo non solo le sue idee tattiche ma anche la sua mentalità vincente. Lo ricordiamo quando prese la Juve e iniziò lo straordinario ciclo degli otto scudetti che potrebbe interrompere proprio lui, lo ricordiamo quando arrivò in Nazionale e cancellò il terribile mondiale di Prandelli e lo ricordiamo anche quando vinse subito lo scudetto con il Chelsea che la stagione precedente era arrivato decimo: Conte ha qualcosa in più degli altri, ce lo ha dentro e lo tira fuori, a beneficio dei suoi giocatori.”

 

A me spiace perché mi sta sulle palle ma è il più bravo ed è bianconero e averlo lasciato all’Inter è da dilettanti.

ma quale bianconero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto male ieri, salvo solo i tre punti.

Verona più in palla, più determinato e più cattivo in tutte le zone di campo.

Se gli avversari corrono come ossessi dal primo all'ultimo minuto e noi sonnecchiamo tranquilli qualsiasi gap tecnico viene azzerato o quasi. È il bello del calcio.

La sensazione è che la squadra giochi molto di nervi (le partite migliori fatte con gli avversari più forti) e che sia ancora un ibrido tra la nuova e la vecchia impostazione.

Male Bentancur.

Bene Dybala, Cuadrado e Matuidi.

Ramsey può diventare un fattore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minutes ago, ZizouZidane said:

Quali punti di vista. Tu stai parlando di risultati. E, in 5 partite, 4 volte abbiamo vinto e 1 pareggiato. Sono fatti, non punti di vista.

 

A Firenze abbiamo giocato male. E abbiamo pareggiato. Le altre le abbiamo vinte tutte. A Madrid abbiamo fatto una grandissima partita (lo scorso anno, a Madrid, ne abbiamo prese 2 senza riuscire a fare nemmeno un tiro in porta in 90 minuti). Con il Napoli, se il primo tempo fosse finito 5-0, non ci sarebbe stato nulla da dire. Dobbiamo registrare la difesa. Lo faremo.

Si, tutto giusto, se guardi solo al risultato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rivista questa notte per me abbiamo giocato una grande partita contro un avversario cazzutissimo e con un arbitraggio indecente. Ho visto qualche svarione individuale da parte di alcuni soprattutto quelli che non giocano mai nel complesso però di ottime prestazioni complessive. Il Verona ha replicato tutto quello che in queste prime partite ci aveva messo in difficoltà.. Calci da fermo pressing asfissiante e marcatura sul play....cercando di farci andare anche in difficoltà come tenuta mentale.. Siamo usciti con i tre punti, partita sottovalutata da molti nei commenti odierni. Dybala Ramsey sono tecnica e fosforo e Dybala  in questo stile di gioco é decise te a suo agio... Demiral se cresce come deve ci risolverà una marea di problemi sulle palle alte... 

Edited by Mh Tal

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ZizouZidane ha scritto:

1-Evidentemente intendiamo il calcio in maniera diversa. Vai a rivederti Atletico - Juventus dello scorso anno. Francamente, ho preferito la partita di mercoledì scorso.

 

2-Non capisco cosa ci sia da ridere. 5 partite, 4 vittorie e un pareggio. 

1- Atletico-Juve dello scorso anno era una partita di 180 minuti ed è finita 3-2 per la Juve, con un Atletico decisamente più forte dell'attuale.

 

2 - Davvero devo dirtelo? Secondo me ci puoi arrivare da solo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Milo Il Rampollo ha scritto:

Quelli che fanno ancora la battutina simpaticissima sul bel gioco, gli entra in testa (dubito) che ci vogliono MESI per un cambiamento completo?

MESI, avete bisogno che ve lo ripeta? MESI. 
Non vi basta, avete bisogno di un disegno? Di una dimostrazione grafica? 

 

Per loro 5 anni di filosofia calcistica OPPOSTA, dimenticati in 3 partite. Come gli smartphone, installi l’applicazione nuova e via, che ci vuole?

Mamma mia che pochezza.

Suvvia é già tutto un altro giocare rispetto Allegri 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Tornello ha scritto:

Molto male ieri, salvo solo i tre punti.

Verona più in palla, più determinato e più cattivo in tutte le zone di campo.

Se gli avversari corrono come ossessi dal primo all'ultimo minuto e noi sonnecchiamo tranquilli qualsiasi gap tecnico viene azzerato o quasi. È il bello del calcio.

La sensazione è che la squadra giochi molto di nervi (le partite migliori fatte con gli avversari più forti) e che sia ancora un ibrido tra la nuova e la vecchia impostazione.

Male Bentancur.

Bene Dybala, Cuadrado e Matuidi.

Ramsey può diventare un fattore.

Ti ricordo che venivano da un brutto turno in CK, tanto che l'Atletico ha disputato una partita ancora peggiore della nostra.

Il turnover massiccio, in questo momentto di "apprendimento, non favorisce il gioco di squadra, che infatti non è stato all'altezza.

Io non mi preoccupo più di tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Giovi77 ha scritto:

Conte e' il migliore allenatore in circolazione

Non in assoluto, ma in serie A sì, insieme ad Ancelotti. Bravissimo a dare un obiettivo plausibile ai calciatori soldato che ha. Magistrale ieri con D'Ambrosio (!!!!) E quando alla fine va a 4, sposta barella a dx e dopo poco cross e gol. Ci vuole fortuna ma 'ste cose da parte degli allenatori mi esaltano. Poi oh, non lo avrei riassunto nemmeno morto. Bravissimo comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Biagjuve ha scritto:

Le parole sono una cosa i fatti un'altra

A me non è sembrato un'addio consenziente

Lo si capisce dalle parole di Nedved, ma anche dal discorso di addio di Allegri

Non è che ci voglia la patente a capirlo

Che poi fosse giusto siamo tutti d'accordo, non mi sembra però sia stato risolto il problema di squadra, nonostante i diversi giocatori nuovi

Eh, perché di solito quando si cambia allenatore - prendendone uno che ha una filosofia di gioco molto diversa dal predecessore- i nuovi innesti devono essere mirati e congeniali per l'idea di calcio che quell'allenatore pratica. 

 

I giocatori nuovi che abbiamo noi sono De Ligt, Rabiot, Ramsey, Demiral e Danilo (se vogliamo mettiamo anche Higuain e Buffon che sono "nuovi" in senso lato). 

 

Di questi: Ramsey è arrivato rotto, Rabiot non gioca da tantissimo, Danilo era un panchinaro del City, Buffon è il secondo portiere, De Ligt viene da un campionato lontano anni luce dal nostro ma è sicuramente promettente, Demiral viene our sempre dal Sassuolo e ne deve mangiare pane, Higuain è stato l'unico ad essere abile e arruolabile subito. 

In tutto ciò non esiste un vice-Pjanic (Bentancur mi pare molto lontano dall'esserlo, sinceramente) e hanno lasciato una squadra con tre terzini di ruolo. 

Non proprio il massimo.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minutes ago, santrinoilmazzulatoro said:

Ti rispondo con questo pezzo del corriere:

In meno di tre mesi l’Inter è diventata l’immagine perfetta di Antonio Conte, uno degli allenatori più bravi del mondo (forse il più bravo) a trasformare le squadre che gli vengono consegnate. Sembra che le dipinga con il pennello di Leonardo, giorno dopo giorno, senza alcuna sbavatura, trasmettendo non solo le sue idee tattiche ma anche la sua mentalità vincente. Lo ricordiamo quando prese la Juve e iniziò lo straordinario ciclo degli otto scudetti che potrebbe interrompere proprio lui, lo ricordiamo quando arrivò in Nazionale e cancellò il terribile mondiale di Prandelli e lo ricordiamo anche quando vinse subito lo scudetto con il Chelsea che la stagione precedente era arrivato decimo: Conte ha qualcosa in più degli altri, ce lo ha dentro e lo tira fuori, a beneficio dei suoi giocatori.”

  

A me spiace perché mi sta sulle palle ma è il più bravo ed è bianconero e averlo lasciato all’Inter è da dilettanti.

E chi sarebbe l'autore di simile idiozia?

Non è nè bianconero nè è il più bravo (manco ci va vicino).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci vorrà tempo e bisogna pazientare,  ma dopo certe prestazioni non si può essere tranquilli.

Dybala mi è sembrato in discreta forma, ma nello stesso tempo inutile per questa squadra, lo dico con rammarico.

Ronaldo mi è sembrato nervoso, Matuidi va come un treno, ma la Potenza è niente senza il controllo. Buone impressioni da Ramsey,  darà soddisfazioni. Demiral è un bufalo, e ciò è cosa buona, ma un pochino meno irruenza, un pochino solo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

FIno a ieri dicevate : eh capirai allegri, lo scudetto lo vincerebbe anche galeone con la juve attuale

ora avete paura di una squadra che e' si solida, per carita', ma che ha incontrato lecce cagliari udinese milan

col lecce ha fatto 4 gol, col cagliari 2-1 su rigore, con l'udinese 1-0 con loro in 10, ieri sera ha battuto il milan

ma il milan ha 6 punti rimediati contro brescia (1-0) verona in 10 e 1-0 su rigore

ha perso a udine che dopo ha fatto 3 sconfitte

cioe' il milan sta ai livelli delle pericolanti eh

aspettiamo test importanti, gia' la lazio e' una squadra molto strana vediamo

noi cmq dobbiamo migliorare tanto , anche se mi da' fastidio che contro napoli e atletico vedo una squadra , quantomeno molto vogliosa, ieri una dormita generale.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

Il problema non è Sarri, il problema, anzi i problemi sono due, il primo è che l’orgoglio di un presidente non dovrebbe ostacolare il futuro di una società e Andrea si è imposto a non rivolere Conte e questo lo pagherà amaramente...anzi...lo pagheremo amaramente, il secondo è cannare ogni campagna acquisti dal post Berlino...ed essere totalmente ciechi buttando milioni in acquisti folli. 

Ma pensi veramente che conte possa fare u miracoli? 

Se cosi fosse perché non allena qualche big? 

Ha fatto benissimo AA a rifiutarlo. Ci va anche dignità nella vita e accettate e perdonare un omino come conte significa non averne 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Giovi77 ha scritto:

Conte e' il migliore allenatore in circolazione ma soprattutto pensa che non ha senso allenare una squadra senza un progetto dietro che valorizzi le tue idee. Almeno 3 giocatori funzionali al progetto dell' allenatore si devono comprare se no non ha senso e poi mette i giocatori nel loro ruolo. Non si può vedere pjanic davanti alla difesa, dybala e Ronaldo a 30 metri dalla porta e questa non è stanchezza e non dipende dalla difesa perché bonucci cerca l'anticipo e si sta impegnando, dipende dal centrocampo in cui non c'è uno che sappia portare palla. 

 

Conte è bene che se ne stia ai prescritti con il suo amico Lele. Chi lo voleva da noi è bene che se ne faccia una ragione: finché la proprietà è Agnelli non sará mai di casa alla Juve.

E poi questi continui lamenti sulle partite del "campionatino italiano", quando per anni tutti a dire che bisognava concentrarsi sull'Europa, francamente non li capisco.

A meno che non si rimpiangano veramente gli anni dei 102 punti e della gloria personale di Antonio che veniva prima della gloria della Juve...

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.