Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Broke.

Coronavirus COVID-19 (topic unico)

LadyJay

È vietato parlare di politica e di religione.

Non postate fake news o cose che non hanno attinenza con l'argomento del topic.

Mettete video e articoli sotto quote. E mettete sempre la fonte di ogni notizia che riportate.

Evitate i battibecchi. Evitate di andare perennemente OT.

NOTA BENE: segnalate i post non consoni, non quotate e rispondete a tali post e, soprattutto, non pretendete che tali post vengano moderati nel giro di pochi secondi visto che lo staff non sta sul forum h24.

È VIETATO, come da regolamento generale, parlare della moderazione con post pubblici.

Message added by LadyJay

Recommended Posts

1 minuto fa, Olof Mellberg ha scritto:

la cosa assurda è che ci stanno realmente pensando...

sentivo un signore (esponente di non so uale associazione o partito, non ricordo) alla radio parlare di chi lavora in nero e non ha tutele..

ma * santo se non dichiari nulla, oltre ad aver guadagnato il tuo stipendio in nero hai anche diritto al reddito di cittadinanza....di che stracazzo ti lamenti?!?

 

Lo ripeto. scordiamoci di avere credibilità in europa e di poter chiedere soldi finchè porteremo avanti queste politiche assistenzialistiche. Chi lavora in nero non deve prendere nulla. Il reddito di cittadinanza è una * che ci sta creando solo problemi

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Olof Mellberg ha scritto:

la cosa assurda è che ci stanno realmente pensando...

sentivo un signore (esponente di non so uale associazione o partito, non ricordo) alla radio parlare di chi lavora in nero e non ha tutele..

ma * santo se non dichiari nulla, oltre ad aver guadagnato il tuo stipendio in nero hai anche diritto al reddito di cittadinanza....di che stracazzo ti lamenti?!?

 

So che ne parlava il ministro del sud.. una roba vergognosa, davvero.

Ieri leggevo un articolo sul sole24ore, per il momento pensavano a 600€ fissi per quei lavoratori a cui scade il contratto e non viene rinnovato (al posto della Naspi, se la Naspi è inferiore ai 600€) e per le colf.

Se dovessero veramente darlo a tutti, in aggiunta al rdc, mi faccio licenziare a lo prendo anche io sefz 

Share this post


Link to post
Share on other sites

e via di passeggiate con i criaturi, che vedranno altri criaturi magari infetti cosi tornando a casa la criatura è contenta che "è stata uscita" e  poi andrà a infettare allegramente il povero nonno rinchiuso da 1 mese che sperava di sfangarla 

  • Haha 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, SuperT ha scritto:

Lo spero, ma ho tanta paura che non sia così.

Godiamoci (quel che è possibile) dell’Italia e, se per un anno non si va all’estero, fa niente.

 

Ps: Meno male che non ho prenotato Ibiza sefz 

 

poi l'Italia ha anche la fama di epicentro europeo, figurati se ci viene qualcuno 

Share this post


Link to post
Share on other sites

prime 10 provincie italiane per casi di contagio:

 

Milano (Lombardia): 8.911

Bergamo (Lombardia): 8.803

Brescia (Lombardia): 8.367

Torino (Piemonte): 4.455

Cremona (Lombardia): 3.869

Piacenza (Emilia Romagna): 2.635

Monza e della Brianza (Lombardia): 2.462

Reggio nell'Emilia (Emilia Romagna): 2.307

Padova (Veneto): 2.264

Modena (Emilia Romagna): 2.222

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

EUdwUq0XQAIlhQP.jpeg

Quindi posso uscire con mio figlio a passeggiare, ma non a farmi una corsetta? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Doktor Flake ha scritto:

poi l'Italia ha anche la fama di epicentro europeo, figurati se ci viene qualcuno 

Prezzi modici x crucchi, olandesi, lussemb(come se chiamano).... oggi sono veramente una brutta persona.....😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Doktor Flake ha scritto:

poi l'Italia ha anche la fama di epicentro europeo, figurati se ci viene qualcuno 

Beh, tra due mesi probabilmente noi ne saremo totalmente usciti, le altre nazioni non saprei..

 

Poi oh, se non vengono gli stranieri non è che mi dispiaccia. Mi dispiace solo per le tedesche :d 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, house20 ha scritto:

In realtà le misure a tutela dei lavoratori in nero sono state auspicate anche dal ministro Provenzano... ma onestamente è terreno spinoso ed un argomento complesso, lascerei perdere. sefz

si si...lui aveva fatto la sparata, mentre sto tipo che ho sentito argomentava tutto convinto sulla necessità di salvaguardare wuri lavoratori senza tutele, ignorando (o meglio, facendo finta di ignorare) però, il fatto che un lavoratore in nero teoricamente può percepire già il rdc...

comunque concordo con te, meglio lasciar perdere :d

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, SuperT ha scritto:

Beh, dice che il virus è stato riportato da gente che proveniva da fuori. che le frontiere vadano chiuse per almeno 3 mesi mi sembra naturale, non facciano la * di tenerle aperte.

 

Me la vedo l'italietta che chiude le frontiere, non succederà mai...non con questo governo almeno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, manuven ha scritto:

Prego...

 

gli ospedali statali fanno tutte le cure

 

esempio: un paziente con appendicite arriva in un ospedale privato

 

provano a trasferirlo ma non c`e` posto

 

Allora viene operato nell`ospedale privato ma una volta dimesso lo mandano di riferimento all`ospedale statale per le cure a seguire

 

altro esempio: paziente viene ricoverato in ospedale privato per polmonite: troppo malato per andare a casa e non lo riescono a trasferire allo statale

 

mentre e` in ospedale gli trovano un * al polmone

 

una volta trattato per la polmonite viene dimesso e mandato di riferimento all`ospedale statale per gli ulteriori accertamenti e cure del caso

 

solo le urgenze vengono trattate

 

gli ospedali statali sono tutti ospedali dove sono gli specializzandi (mano d`opera a basso costo)

 

alcuni dei centri piu` grandi in America sono statali, quindi non significa che siano peggio, anzi spesso sono di riferimento per alcune patologie molto complicate e anche i malati con assicurazione privata ambiscono ad andare li`

 

Certo che se non hai assicurazion e hai bisogno, per dire , di un trapianto, stai fresco ad aspettare perche` gli organi gia` scarseggiano, i costi pre e post trapainto sono esorbitanti e a meno di alcuni casi selezionati, si e` in basso nella graduatoria

 

ho capito.. è meno male di quel che pensavo.. certo ci sono alcune cose che non vanno affatto bene...

 comunque grazie mille sei stato molto esaustivo :) 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

EUdwUq0XQAIlhQP.jpeg

Questa é la traduzione del giornalista non ciò che è scritto nella circolare.

 

Ecco cosa dice la circolare

Quoto

OGGETTO: Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale.
Divieto di assembramento e spostamenti di persone fisiche. Chiarimenti.


Si fa seguito alle precedenti circolari concernenti le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica in atto, per fornire taluni chiarimenti in merito a profili applicativi in tema di divieto di assembramento e di spostamenti di persone fisiche.


Al riguardo, occorre ribadire che la finalità dei divieti e delle limitazioni imposti dalle disposizioni adottate risiede nell’esigenza di prevenire e ridurre la propagazione del contagio.


In tale ottica, si inseriscono il divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico, le restrizioni agli spostamenti sia intercomunali che infracomunali, nonché le prescrizioni che vanno dal rispetto della distanza interpersonale di un metro fino alle limitazioni riguardanti l’attività motoria.


Al riguardo, appare peraltro evidente come il perseguimento della predetta esigenza implichi valutazioni ponderate rispetto alla specificità delle situazioni concrete.


In questa ottica, il divieto di assembramento non può ritenersi violato dalla presenza in spazi all’aperto di persone ospitate nella medesima struttura di accoglienza (ad esempio, case-famiglia). In tali strutture, peraltro, chiunque acceda dall’esterno (operatori, fornitori, familiari, ecc.) sarà comunque tenuto al rispetto del divieto di assembramento, della distanza interpersonale di un metro e dall’utilizzo degli occorrenti presidi sanitari (mascherine e guanti).


Nella medesima ottica, per quanto riguarda gli spostamenti di persone fisiche, è da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione. La stessa attività può essere svolta, inoltre, nell’ambito di spostamenti motivati da situazioni di necessità o per motivi di salute.


Nel rammentare che resta non consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto ed accedere ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici, si evidenzia che l’attività motoria generalmente consentita non va intesa come equivalente all’attività sportiva (jogging), tenuto anche conto che l’attuale disposizione di cui all’art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 9 marzo scorso tiene distinte le due ipotesi, potendosi far ricomprendere nella prima, come già detto, il camminare in prossimità della propria abitazione.


Potranno essere, altresì, consentiti spostamenti nei pressi della propria abitazione giustificati da esigenze di accompagnamento di anziani o inabili da parte di persone che ne curano l’assistenza, in ragione della riconducibilità dei medesimi spostamenti a motivazioni di necessità o di salute.


Si ricorda che, in ogni caso, tutti gli spostamenti sono soggetti al divieto generale di assembramento e, quindi, all’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza minima di un metro da ogni altra persona.


Nel pregare le SS.LL. di voler estendere le suddette indicazioni alle Forze di polizia, quotidianamente impegnate nella ricerca di un giusto equilibrio tra l’attenta vigilanza sulla corretta osservanza delle misure in argomento e la ragionevole verifica dei singoli casi, si confida nella consueta collaborazione e si ringrazia.
 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, OaOx ha scritto:

Me la vedo l'italietta che chiude le frontiere, non succederà mai...non con questo governo almeno.

E allora tra sei mesi saremo ancora qui. A meno che tutte le persone che provengono dall’estero, vengano tamponate con tamponi immediati .boh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Ein ha scritto:

Lo ripeto. scordiamoci di avere credibilità in europa e di poter chiedere soldi finchè porteremo avanti queste politiche assistenzialistiche. Chi lavora in nero non deve prendere nulla. Il reddito di cittadinanza è una * che ci sta creando solo problemi

prima di togliere il reddito e di fustigare in pubblica piazza i lavoratori in nero ci sono almeno tipo un milione di cose da migliorare/eliminare in italia..

no scusa anche di più..

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Troy McClure ha scritto:

Premesso che le prime due alternative che fornisci, sostanzialmente portano allo stesso risultato.... propendo per queste due alternative! Nel senso che credo si siano resi conto che per come si stavano mettendo le cose, occorreva chiudere non solo il Nord Italia.

Poi c'è anche una altra alternativa, cattivella, che a me venne in mente subito quando seppi (peraltro su questo mitito topic) che la gente stava fuggendo in massa dal Nord: ossia che la fuga di notizie fu voluta per alleggerire il Nord. Dopo di che si estese il blocco a tutta la penisola. Ma quest'ipotesi la tengo per me. Tale era e tale resta.

Ha una sua logica ma molto cattivella.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Ein ha scritto:

Lo ripeto. scordiamoci di avere credibilità in europa e di poter chiedere soldi finchè porteremo avanti queste politiche assistenzialistiche. Chi lavora in nero non deve prendere nulla. Il reddito di cittadinanza è una * che ci sta creando solo problemi

Il reddito di cittadinanza come principio è buono, in altri paesi funziona alla grande.

Qui da noi come al solito le cose vengono fatte a * di cane e quindi è uscito una porcata assistenzialista per i soliti furbetti (anche se nel mucchio a qualcuno che serve per davvero arriva).


In ogni caso....per ora lo lascerei li dov'è...vista la situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, SuperT ha scritto:

Beh, tra due mesi probabilmente noi ne saremo totalmente usciti, le altre nazioni non saprei..

 

Poi oh, se non vengono gli stranieri non è che mi dispiaccia. Mi dispiace solo per le tedesche :d 

e proprio perchè c'è il rischio che gli altri siano ancora nella me^^a che devi tener chiuso 

se te ne esci e gli altri no e apri i confini, perdonami ma sei un min^hione

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Doktor Flake ha scritto:

e proprio perchè c'è il rischio che gli altri siano ancora nella me^^a che devi tener chiuso 

se te ne esci e gli altri no e apri i confini, perdonami ma sei un min^hione

Sisi, ma sono d’accordo con te. Riaprire i confini sarebbe un suicidio. A meno che, come ho scritto prima, si riapre solo il traffico aereo e si fa un tampone immediato a tutti i passeggeri (sempre se ci saranno tamponi immediati).

 

purtroppo è una cosa infattibile, tra sei mesi rischiamo di esser ancora qui..

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, SGUB ha scritto:

e via di passeggiate con i criaturi, che vedranno altri criaturi magari infetti cosi tornando a casa la criatura è contenta che "è stata uscita" e  poi andrà a infettare allegramente il povero nonno rinchiuso da 1 mese che sperava di sfangarla 

Siamo alla follia 3 settimane di clausura forzata e si riparte con ste *, ora al posto del cane si porterà fuori il figlio poi ovviamente amici o amiche che si incontreranno casualmente con prole al seguito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Sentenza ( il Cattivo) ha scritto:

prima di togliere il reddito e di fustigare in pubblica piazza i lavoratori in nero ci sono almeno tipo un milione di cose da migliorare/eliminare in italia..

no scusa anche di più..

Bene, ma allora non andiamo a battere cassa in Europa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Olof Mellberg ha scritto:

non c'è stato? tutto il contrario...

guardati i dati, le curve, e poi aggiungici che:

- fino a ieri, o quasi, facevano pochissimi test (massimo 5000 al giorno), e se non fai test, non puoi avete positivi ufficiali.

-finora hanno contato solo i morti in ospedale

- pur essendo in ritardo di due settimane hanno TUTTORA più pazienti in terapie intensive di noi ( ieri in un servizio in tv un inviato della rai a parigi ha detto che erano già a 4000, noi eravamo. 3900 e qualcosa)

 

fidati, riguardando i numeri tra due settimane, avrai tutt altra opinione .ok

Guardando le curve dal sito del sole24ore la curva francese è sotto la nostra. Per questo mi interrogavo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ALAY ha scritto:

Seguendo la tua logica a ogni catastrofe nessuno dovrebbe mettersi a fare figli 

Post epidemie o guerre

 

La nascita di una vita è la luce della speranza x il futuro e il proseguo della specie 

Cosa a cui siamo destinati

Sennò il senso di avere l apparato riproduttivo a che pro?

Tu sei libero di scegliere quello che ti pare

Ma dare giudizi sugli altri, sull avere figli cHe è da iresponsabili.......direi proprio di no

quel che manca oggi e' il coraggio

se i nostri nonni non avessero fatto figli nel post guerra, non ci saremmo noi

manca il coraggio e ci sono troppe comodita'

fidati che ogni tanto una pestilenza una guerra fanno tornare sulla terra

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, marcelo danubio ha scritto:

Questa é la traduzione del giornalista non ciò che è scritto nella circolare.

 

Ecco cosa dice la circolare

 

Si dai era una cosa simpatica. Che poi la prossimità è 200 metri? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.