Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dale_Cooper

Andrea Agnelli e Luca Stefanini a Sky Sport: "Protocolli molto chiari. Si sa esattamente cosa si deve fare"

Recommended Posts

5 minuti fa, Turellone78 ha scritto:

Quindi è palese che il napoli non ha fatto questo e da lì è intervenuta L'Asl che altrimenti non sarebbe mai intervenuta 

Mi sfugge un passaggio:

come ha fatto l'ASL a intervenire in autonomia..? Come ha saputo della positività dei giocatori?

 

Non credo che lo abbia letto sui giornali e allora sia intervenuta.. avranno delle procedure che si basano su altro immagino.. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Lord Of Ring ha scritto:

Paragone su rete4 si dice orgoglioso del Napoli che con grande senso di responsabilità si è rifiutato di andare a Torino 

Diciamo che non avendo capito un * del protocollo e non avendo quindi rispettato l'isolamento fiduciario, hanno  tentato di tirare in ballo asl di napoli. Cosi, non venendo a Torino alla fine involontariamente hanno avuto grande senso di responsabilità 

 

Il problema è che loro non sono venuti a Torino NON per grande senso di responsabilità, ma per grandissimo senso di ANTISPORTIVITA!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, AndreaPirlo2020 ha scritto:

Ma la società napoli e come gli stessi napoletani che facevano le grigliate sui tetti con tutti i condomini o i funerali con 1000 persone in pieno look down di che ti stupisci o le cinture di sicurezza disegnate sulle magliette o in 5 su un motorino senza casco o passare in automatico con il rosso o fare assicurazioni automobilistiche finte ecc ecc è  un mondo a parte 

Le grigliate sui tetti erano a Palermo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, mattitheiceman ha scritto:

stai continuando a rigirarla come ti pare pur di non ammettere che hanno sbagliato. L'isolamento volontario va fatto in una struttura preventivamente concordata CON LA ASL. Non a casa 

Ho capito, ma qual è la conseguenza/sanzione? Che interviene l’ASL, e impedisce proprio di giocare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

Quindi se uno non lo fa, da un lato “attiva” l’ASL e la abilita a fermarlo, dall’altro agisce in modo sleale sul pianto sportivo, eludendo il protocollo.

Machiavellico.

E' molto semplice in realtà: se dai tamponi salta fuori un positivo, tutto il gruppo DEVE andare in bolla in una struttura segnalata all'Asl di competenza. Se lo fai bene, puoi allenarti e giocare, se non lo fai l'ASL ti mette in quarantena hard

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Praticamente questi non hanno seguito il protocollo sanitario e pretendevano che agnelli accettasse di rimandare la partita per coprire la loro incompetenza.
Si attacchino e tirino forte 3-0 e muti, ma vedrete la cagnara che faranno mediaticamente per passare per le vittime della situazione, vittime del cattivissimo agnelli naturalmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Piemonte Reale ha scritto:

AHIA

 

ha detto l'avvocato CACCHIO che il napoli avrà ottime possibilità di vincere il ricorso

 

.brr

 

 

 

 

.asd 

Di nome fa Sto

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Argento ha scritto:

Mi sfugge un passaggio:

come ha fatto l'ASL a intervenire in autonomia..? Come ha saputo della positività dei giocatori?

 

Non credo che lo abbia letto sui giornali e allora sia intervenuta.. avranno delle procedure che si basano su altro immagino.. 

 

il tampone positivo anche se fatto in una struttura privata si deve comunicare alla asl o a chi di competenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Argento said:

Mi sfugge un passaggio:

come ha fatto l'ASL a intervenire in autonomia..? Come ha saputo della positività dei giocatori?

 

Non credo che lo abbia letto sui giornali e allora sia intervenuta.. avranno delle procedure che si basano su altro immagino.. 

 

E' stato il Napoli a rivolgersi alla ASL per avere "chiarimenti".

Ovviamente se chiedi alla ASL ti diranno di stare in quarantena, esattamente quello che voleva DeLamentis

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

Pazzesco.

Su questa partita si aprirà un contenzioso pauroso, è una pagina nerissima quella che sta per essere scritta.....

Ringraziate che state in Italia, in Premier League per rimanere sul calcio, o in Nba per andare sul Basket, venivate radiati. Mai vista una squadra che scientemente decide di non giocare una partita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, zoff70 ha scritto:

In pratica questi invece di andare in un luogo protetto dove stare in isolamento sono andati ognuno a casa propria .ghgh non applicano il protocollo ed hanno pure la faccia di cxlo di chiedere il rinvio bah

Esatto! .doh

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, rocveCR7 ha scritto:

Si sono anche allenati, sono tornati a casa e magari sono usciti pure, il senso è che invece di isolarsi quel giorno lo hanno vissuto alla normalità e quindi avranno avuto contatti esterni

Ma anche così cosa sarebbe cambiato se fossero partiti per Torino,  solo che avrebbero lasciato a napoli qualche potenziale positivo in più.

Poi  ,se tu interpelli l'usl in materia di sicurezza in campo medico/epidemiologico non potrà che predicare prudenza, perché è di fatto la sua mission, mica può dire "andate e fottetevene". 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Argento ha scritto:

Mi sfugge un passaggio:

come ha fatto l'ASL a intervenire in autonomia..? Come ha saputo della positività dei giocatori?

 

Non credo che lo abbia letto sui giornali e allora sia intervenuta.. avranno delle procedure che si basano su altro immagino.. 

 

I positivi devono essere obbligatoriamente comunicati all'ASL in qualsiasi ambito, non solo sportivo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, SuperEagle ha scritto:

Ho capito, ma qual è la conseguenza/sanzione? Che interviene l’ASL, e impedisce proprio di giocare? 

la sanzione è il 3-0 a tavolino perchè non hai potuto giocare in quando non hai rispettato i protocolli

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, Lord Of Ring ha scritto:

Paragone su rete4 si dice orgoglioso del Napoli che con grande senso di responsabilità si è rifiutato di andare a Torino 

si chiama CHIAGNI & FOTTI.

 

da sempre, ineguagliati maestri. .the 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@SuperEagle

 

allora, fare il leguleio di borgata qui non attacca.

esiste un solo parametro normativo: un accordo creato espressamente per il calcio PROFESSIONISTICO ed i suoi praticanti, sottoscritto DA TUTTI I CLUB, sotto l'egida del Ministero della salute e del CTS.

punto!

tutto il resto è materiale per i filosofi ed i fancazzisti!

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, freddye78 ha scritto:

Praticamente questi non hanno seguito il protocollo sanitario e pretendevano che agnelli accettasse di rimandare la partita per coprire la loro incompetenza.
Si attacchino e tirino forte 3-0 e muti, ma vedrete la cagnara che faranno mediaticamente per passare per le vittime della situazione, vittime del cattivissimo agnelli naturalmente.

Questi non avevano l'albergo dove mettersi in bolla perchè era in ristrutturazione per adempire alle norme vigenti, e hanno provato a fare i furbi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, zoff70 ha scritto:

In pratica questi invece di andare in un luogo protetto dove stare in isolamento sono andati ognuno a casa propria .ghgh non applicano il protocollo ed hanno pure la faccia di cxlo di chiedere il rinvio bah

questa e' l'esemplificazione perfetta ed incontrovertibile del chigni e fotti napulitano

in prqtica sono tutti pulcinella

e poi el dementis fa ache il gradasso

non cambieranno mai

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, SkizzoStyle ha scritto:

E' molto semplice in realtà: se dai tamponi salta fuori un positivo, tutto il gruppo DEVE andare in bolla in una struttura segnalata all'Asl di competenza. Se lo fai bene, puoi allenarti e giocare, se non lo fai l'ASL ti mette in quarantena hard

Ho capito. Ma quindi il Napoli, commettendo una scorrettezza, ha avuto un premio perché ora farà valere la causa di forza maggiore ed il rischio epidemiologico.
Mi sembra tutto alquanto paradossale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

È possibile, al fine di essere “arruolabili” per allenamenti e gare successive. Ma non obbligatorio, visto che, come cittadini, dovrebbero fare la quarantena in casa loro.

Quindi, agire da privati cittadini (cosa legale, anzi obbligatoria ) è anche però sleale dal punto di vista sportivo. Se sto capendo bene....

Sono però anche calciatori, non semplici cittadini, il loro lavoro gli impone di viaggiare ogni settimana e per farlo devono farsi un isolamento lontano dalle famiglie se sono stati a contatto con positivi al covid. Ma il problema comunque è che non hanno proprio fatto alcun isolamento, per quello è intervenuta l'ASL. Loro poi hanno cercato di far passare l'ASL come i cattivoni della situazione quando sono intervenuti costretti dalla loro mancanza di rispetto del protocollo.

 

Nessun'altra società ha avuto problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, per aspera ad astra ha scritto:

il tampone positivo anche se fatto in una struttura privata si deve comunicare alla asl o a chi di competenza

Ma c'è davvero bisogno di dirlo? Mi sembra palese. Forse alcuni vivono in un mondo tutto loro senza offese!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Argento ha scritto:

Mi sfugge un passaggio:

come ha fatto l'ASL a intervenire in autonomia..? Come ha saputo della positività dei giocatori?

 

Non credo che lo abbia letto sui giornali e allora sia intervenuta.. avranno delle procedure che si basano su altro immagino.. 

 

Sembra sia stata sollecitata da Depapponis.

Una volta che hanno violato il protocollo,hanno chiesto numi all'ASL

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.