Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

[Repubblica] Agnelli: "Più poteri a club e calciatori, la nuova Champions. Bisogna raggiungere il pubblico, il grande carburante dello show, con nuovi modelli di distribuzione..."

Recommended Posts

Il 8/1/2021 Alle 11:43, AlvaritoCR93(Arturo) ha scritto:

Si però sarebbe cosa buona e giusta pensare anche un po’ al presente 

Concordo. Qua a guardare quello che si vuole accada da qui a 20 anni si perde di vista quello che accade da qui a 1 anno.

Va bene essere futurista, ma si rischia di passare la vita ad essere continui sognatori. Come quello che per rincorrere il sogno lavorativo di una vita si dimentica che ci sono pure moglie e figli a casa.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, kaedes ha scritto:

Concordo. Qua a guardare quello che si vuole accada da qui a 20 anni si perde di vista quello che accade da qui a 1 anno.

Va bene essere futurista, ma si rischia di passare la vita ad essere continui sognatori. Come quello che per rincorrere il sogno lavorativo di una vita si dimentica che ci sono pure moglie e figli a casa.

La Superlega è già stata creata non bisogna aspettare vent'anni,è molto più vicina di quel che si pensa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, loryone83 ha scritto:

Abbiamo un presidente competente, che mastica calcio da quando è nato. Non a caso in europa riveste incarichi di rilievo ed è stimato dai suoi colleghi dalle principali squadre.

In italia il pubblico è attratto dai novelli Gaucci come De Lamentis, che continui così, a noi può solo fare buon gioco

E cartolandia attratto dagli speculatori cinesi o fondi d'investimento che siano.🤣.Faranno la fine che si meritano.

 

Edited by BLACKEAGLE
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Jugovic83 ha scritto:

È sempre vago...non la nomina mai...perché sa che ha troppi oppositori. Vedremo. 

Chi sarebbero questi oppositori(quando dalla sua parte ha il gotha del calcio europeo ,Liverpool,United,City,Chelsea,Arsenal,Tottenham,Bayern,Psg,il Real,il Barcellona,l'Atletico M.),l'inter,il milan,il Leicester, il Valencia,il Benfica,il Marsiglia,il Borussia D.🤣

Non hai capito nulla,la Superlega non è quella della riforma della Champions,progetto bocciato da Ceferin,ma una competizione privata che non ha bisogno del benestare di UEFA e FIFA ,e sarà finanziata da una banca e un fondo d'investimento americani.Nemmeno Perez la nomina mai eppure l'ha detto che il calcio si deve reinventare.

Real Madrid, Florentino Perez lancia la Superlega europea: "Al calcio serve una nuova formula"

 

 

20 DICEMBRE 2020

Il n.1 dei blancos: "La pandemia impone una riflessione, i tifosi sono confusi da un calendario saturo, bisogna aumentare competitività e qualità delle competizioni e il Real sarà in prima fila come quando diede l'impulso per creare la Coppa Campioni".

Un nuovo passo verso la Superlega. Stavolta pubblico, quasi una dichiarazione di intenti. Florentino Perez, il lider maximo del Real Madrid, è sceso in campo, approfittando della vetrina mondiale offerta dalla prima assemblea dei soci in streaming della storia dei blancos. Lanciando la sfida verso la rivoluzione del calcio europeo: "Il futbol ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo".

 

"La pandemia impone una nuova formula"

Non la nomina apertamente, ma nel lungo monologo sul "madridismo", Florentino chiama a raccolta i grandi club per un rinnovamento della "competitività aumentando la qualità" e per ridurre il calendario "intasato" che addirittura confonde i tifosi. "Tutti siamo coscienti della complessità del momento e delle difficoltà a cui dovremo far fronte nei prossimi mesi. L'impatto di questa pandemia ci obbliga a fare una riflessione molto profonda, perché nulla tornerà a essere uguale a prima. La pandemia ha reso tutti più vulnerabili e ovviamente anche il mondo del futbol. Il calcio ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo, più emozionante e più forte. Il Real deve restare nell'avanguardia di questo sport. Il nostro club ha partecipato a tutte le innovazioni necessarie, e allo stesso tempo ha difeso le tradizioni del calcio quando era necessario farlo. Siamo stati l'unico club del mondo fondatore della Fifa insieme alle federazioni di sette Paesi. E anche 50 anni dopo, nel 1955 il Real e il giornale L'Equipe diedero impulso alla creazione della Coppa Campioni. Un momento rivoluzionario che cambiò la storia del calcio".

Un nuovo passo verso la Superlega. Stavolta pubblico, quasi una dichiarazione di intenti. Florentino Perez, il lider maximo del Real Madrid, è sceso in campo, approfittando della vetrina mondiale offerta dalla prima assemblea dei soci in streaming della storia dei blancos. Lanciando la sfida verso la rivoluzione del calcio europeo: "Il futbol ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo".

 

"La pandemia impone una nuova formula"

Non la nomina apertamente, ma nel lungo monologo sul "madridismo", Florentino chiama a raccolta i grandi club per un rinnovamento della "competitività aumentando la qualità" e per ridurre il calendario "intasato" che addirittura confonde i tifosi. "Tutti siamo coscienti della complessità del momento e delle difficoltà a cui dovremo far fronte nei prossimi mesi. L'impatto di questa pandemia ci obbliga a fare una riflessione molto profonda, perché nulla tornerà a essere uguale a prima. La pandemia ha reso tutti più vulnerabili e ovviamente anche il mondo del futbol. Il calcio ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo, più emozionante e più forte. Il Real deve restare nell'avanguardia di questo sport. Il nostro club ha partecipato a tutte le innovazioni necessarie, e allo stesso tempo ha difeso le tradizioni del calcio quando era necessario farlo. Siamo stati l'unico club del mondo fondatore della Fifa insieme alle federazioni di sette Paesi. E anche 50 anni dopo, nel 1955 il Real e il giornale L'Equipe diedero impulso alla creazione della Coppa Campioni. Un momento rivoluzionario che cambiò la storia del calcio".

 

La Superlega Europea si farà, Bartomeu anticipa la bomba: “Il Barcellona ci sarà”

Josep Maria Bartomeu, nel corso della conferenza stampa d’addio al Barcellona, ha annunciato la partecipazione da parte del club alla Superlega europea. Un annuncio a sorpresa che sembra essere proprio una sorta di anticipazione per il futuro del calcio con la nascita di fatto, di un nuovo torneo riservato all’élite del calcio europeo.

 

Josep Maria Bartomeu ha sorpreso tutti nella giornata di oggi annunciando le sua dimissioni totali dal consiglio d'amministrazione del Barcellona. L'ormai ex numero uno dei catalani, nella conferenza stampa in cui ha annunciato la decisione, ha parlato del fatto che il club prenderà parte ad una Superlega Europea: "Abbiamo approvato ieri al consiglio di amministrazione i requisiti per partecipare" ha detto Bartomeu confermando dunque le indiscrezioni di qualche settimana fa circa la costituzione di questo nuovo torneo riservato alle big del calcio europeo.

Bartomeu annuncia la nascita della Superlega europea
"Questa è una notizia fondamentale per il futuro economico del club", ha annunciato lo stesso Bartomeu prima di confermare che proprio il consiglio di amministrazione uscente avesse approvato, nella riunione di lunedì scorso, tutte le condizioni e i requisisti necessari per partecipare alla futura Superlega Europea dei club di calcio. "La decisione sulla partecipazione dovrà essere ratificata dal nuovo consiglio di amministrazione.

"Posso annunciare che ieri abbiamo approvato i requisiti per far parte di una Super League europea.

 

Un futuro nuovo per il calcio.
L'annuncio di Bartomeu potrebbe dunque presto rivoluzionare il calcio, messo in ginocchio dall'emergenza Covid-19. E proprio la pandemia avrà probabilmente inciso su questa decisione di istituire una nuova Lega. Tutta una questione di soldi in entrata, tra diritti televisivi sempre meno appetibili e premi che la stessa Uefa sta valutando di tagliare proprio a causa dei mancati ricavi previsti per il 2020 e per i prossimi anni.

I top club, proprio per non incrementare le perdite, hanno dunque pensato ad una nuova e immediata soluzione. 

 

Cosa vi serve ancora dopo le parole di Perez,Bartomeu e Agnelli per credere che la Superlega si farà e anche molto presto,forse quando leggerete che ne faranno parte anche inter e milan,scordatevelo, le milanesi sono OUT, tagliate fuori, partecipano solo i club che hanno solvibilità e stabilità finanziaria e patrimonio netto a garanzia,requisiti che le milanesi non hanno.Si mettessero l'anima in pace e per consolarsi continuino a pensare che FCA ha venduto a PSA,almeno vivono meglio continuando nella pia illusione,altrimenti impazziscono.ahahGià stanno implodendo perchè Zhang non tirerà fuori più un euro e sono sommersi di debiti,insolventi verso agenti che devono ancora incassare la commissione di 7 milioni di euro,come l'agente di Eriksen, e club come il Real che devono ancora incassare la prima rata di 13 milioni per Hakimi,tralasciando lo stipendio di alcune mensilità arretrate che ancora devono dare ai propri calciatori, ma si dice che su questi ritardi siano d'accordo club e calciatori per cui almeno su questo sorvoliamo senza infierire..ghgh

 

 

 

 

 

Edited by BLACKEAGLE

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Tigrero ha scritto:

Secondo me te non hai la minima idea di cosa abbia fatto David Stern, ma sei giustificato, sei giovane

Tranquillo che lo so... Seguo l'nba da quando sono nato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Jugovic83 ha scritto:

È sempre vago...non la nomina mai...perché sa che ha troppi oppositori. Vedremo. 

Chi sarebbero questi oppositori(quando dalla sua parte ha il gotha del calcio europeo ,Liverpool,United,City,Chelsea,Arsenal,Tottenham,Bayern,Psg,il Real,il Barcellona,l'Atletico M.),l'inter,il milan,il Leicester, il Valencia,il Benfica,il Marsiglia,il Borussia D.🤣

Non hai capito nulla,la Superlega non è quella della riforma della Champions,progetto bocciato da Ceferin,ma una competizione privata che non ha bisogno del benestare di UEFA e FIFA ,e sarà finanziata da una banca e un fondo d'investimento americani.Nemmeno Perez la nomina mai eppure l'ha detto che il calcio si deve reinventare.

Real Madrid, Florentino Perez lancia la Superlega europea: "Al calcio serve una nuova formula"

 

 

20 DICEMBRE 2020

Il n.1 dei blancos: "La pandemia impone una riflessione, i tifosi sono confusi da un calendario saturo, bisogna aumentare competitività e qualità delle competizioni e il Real sarà in prima fila come quando diede l'impulso per creare la Coppa Campioni".

Un nuovo passo verso la Superlega. Stavolta pubblico, quasi una dichiarazione di intenti. Florentino Perez, il lider maximo del Real Madrid, è sceso in campo, approfittando della vetrina mondiale offerta dalla prima assemblea dei soci in streaming della storia dei blancos. Lanciando la sfida verso la rivoluzione del calcio europeo: "Il futbol ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo".

 

"La pandemia impone una nuova formula"

Non la nomina apertamente, ma nel lungo monologo sul "madridismo", Florentino chiama a raccolta i grandi club per un rinnovamento della "competitività aumentando la qualità" e per ridurre il calendario "intasato" che addirittura confonde i tifosi. "Tutti siamo coscienti della complessità del momento e delle difficoltà a cui dovremo far fronte nei prossimi mesi. L'impatto di questa pandemia ci obbliga a fare una riflessione molto profonda, perché nulla tornerà a essere uguale a prima. La pandemia ha reso tutti più vulnerabili e ovviamente anche il mondo del futbol. Il calcio ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo, più emozionante e più forte. Il Real deve restare nell'avanguardia di questo sport. Il nostro club ha partecipato a tutte le innovazioni necessarie, e allo stesso tempo ha difeso le tradizioni del calcio quando era necessario farlo. Siamo stati l'unico club del mondo fondatore della Fifa insieme alle federazioni di sette Paesi. E anche 50 anni dopo, nel 1955 il Real e il giornale L'Equipe diedero impulso alla creazione della Coppa Campioni. Un momento rivoluzionario che cambiò la storia del calcio".

Un nuovo passo verso la Superlega. Stavolta pubblico, quasi una dichiarazione di intenti. Florentino Perez, il lider maximo del Real Madrid, è sceso in campo, approfittando della vetrina mondiale offerta dalla prima assemblea dei soci in streaming della storia dei blancos. Lanciando la sfida verso la rivoluzione del calcio europeo: "Il futbol ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo".

 

"La pandemia impone una nuova formula"

Non la nomina apertamente, ma nel lungo monologo sul "madridismo", Florentino chiama a raccolta i grandi club per un rinnovamento della "competitività aumentando la qualità" e per ridurre il calendario "intasato" che addirittura confonde i tifosi. "Tutti siamo coscienti della complessità del momento e delle difficoltà a cui dovremo far fronte nei prossimi mesi. L'impatto di questa pandemia ci obbliga a fare una riflessione molto profonda, perché nulla tornerà a essere uguale a prima. La pandemia ha reso tutti più vulnerabili e ovviamente anche il mondo del futbol. Il calcio ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo, più emozionante e più forte. Il Real deve restare nell'avanguardia di questo sport. Il nostro club ha partecipato a tutte le innovazioni necessarie, e allo stesso tempo ha difeso le tradizioni del calcio quando era necessario farlo. Siamo stati l'unico club del mondo fondatore della Fifa insieme alle federazioni di sette Paesi. E anche 50 anni dopo, nel 1955 il Real e il giornale L'Equipe diedero impulso alla creazione della Coppa Campioni. Un momento rivoluzionario che cambiò la storia del calcio".

 

La Superlega Europea si farà, Bartomeu anticipa la bomba: “Il Barcellona ci sarà”

Josep Maria Bartomeu, nel corso della conferenza stampa d’addio al Barcellona, ha annunciato la partecipazione da parte del club alla Superlega europea. Un annuncio a sorpresa che sembra essere proprio una sorta di anticipazione per il futuro del calcio con la nascita di fatto, di un nuovo torneo riservato all’élite del calcio europeo.

 

Josep Maria Bartomeu ha sorpreso tutti nella giornata di oggi annunciando le sua dimissioni totali dal consiglio d'amministrazione del Barcellona. L'ormai ex numero uno dei catalani, nella conferenza stampa in cui ha annunciato la decisione, ha parlato del fatto che il club prenderà parte ad una Superlega Europea: "Abbiamo approvato ieri al consiglio di amministrazione i requisiti per partecipare" ha detto Bartomeu confermando dunque le indiscrezioni di qualche settimana fa circa la costituzione di questo nuovo torneo riservato alle big del calcio europeo.

Bartomeu annuncia la nascita della Superlega europea
"Questa è una notizia fondamentale per il futuro economico del club", ha annunciato lo stesso Bartomeu prima di confermare che proprio il consiglio di amministrazione uscente avesse approvato, nella riunione di lunedì scorso, tutte le condizioni e i requisisti necessari per partecipare alla futura Superlega Europea dei club di calcio. "La decisione sulla partecipazione dovrà essere ratificata dal nuovo consiglio di amministrazione.

"Posso annunciare che ieri abbiamo approvato i requisiti per far parte di una Super League europea.

 

Un futuro nuovo per il calcio.
L'annuncio di Bartomeu potrebbe dunque presto rivoluzionare il calcio, messo in ginocchio dall'emergenza Covid-19. E proprio la pandemia avrà probabilmente inciso su questa decisione di istituire una nuova Lega. Tutta una questione di soldi in entrata, tra diritti televisivi sempre meno appetibili e premi che la stessa Uefa sta valutando di tagliare proprio a causa dei mancati ricavi previsti per il 2020 e per i prossimi anni.

I top club, proprio per non incrementare le perdite, hanno dunque pensato ad una nuova e immediata soluzione. 

 

Cosa vi serve ancora dopo le parole di Perez,Bartomeu e Agnelli per credere che la Superlega si farà e anche molto presto,forse quando leggerete che ne faranno parte anche inter e milan,scordatevelo, le milanesi sono OUT, tagliate fuori, partecipano solo i club che hanno 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/1/2021 Alle 11:00, Marcus Aurelius ha scritto:

I giovani, generazione Z di cui faccio parte, non guardano più la TV. Esistono nuovi modelli di consumo audiovisivi, come Netflix che stanno diventando sempre più importanti. Bisogna immaginare nuovi modelli di distribuzione come dice bene il nostro presidente, da affiancare a quelli esistenti. Altrimenti ci si estingue.

Ora Netflix etc sono alternativi e moderni perché non sono al livello della tv, piano piano diventeranno come le tv..sky ne è l'esempio più eclatante. Nato come il futuro ora è nella categoria delle "tv" da boicottare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarò controcorrente, o giurassico, o monotono... ma quanto sarebbe bello tornare alle tre coppe europee come una volta, al martedi la coppa uefa, il mercoledi la coppa campioni e il giovedi la coppa delle coppe, anzichè quelle che ci sono ora col nuovo ingresso della conference league... 

poi facessero come vogliono per distribuzione marketing eccetera ma la superlega che vorrebbe AA mi pare un andare contro a quello che è lo sport come lo intendiamo in europa, a differenza di quello statunitense dove per loro le leghe chiuse sono consuetudine. Ma ricordiamo che si basano anche su un sistema diffuso capillarmente di sport a livelli "minori" che parte dalle scuole, a differenza nostra dove tutto ciò non esiste.

 

in conclusione, mi pare una idea sicuramente con dei buoni propositi ma che non so quanto possa fare presa nel pubblico europeo. Il rischio, secondo me, è vedere le squadre facenti parte della superlega diventare sì potenti e ricche come le squadre professionistiche dei quattro maggiori campionati sportivi americani ( nba nhl nfl mlb ) ma che perdano una buona fetta del loro seguito, o che venga intiepidito, per essere sostituiti da tifosi di altri continenti mentre quelli europei potrebbero identificarsi maggiormente nelle squadre minori, più vicine e più "avvicinabili".

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Jerry Drake ha scritto:

Ora Netflix etc sono alternativi e moderni perché non sono al livello della tv, piano piano diventeranno come le tv..sky ne è l'esempio più eclatante. Nato come il futuro ora è nella categoria delle "tv" da boicottare. 

Questo è dovuto all’effetto della regina rossa secondo le teorie evoluzioniste. Fai delle ricerche se il tema ti interessa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Marcus Aurelius ha scritto:

Questo è dovuto all’effetto della regina rossa secondo le teorie evoluzioniste. Fai delle ricerche se il tema ti interessa. 

Quando sarai grande capirai come funzionano le cose 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/1/2021 Alle 10:39, tommyv ha scritto:

Mi chiedo sempre quanto il presidente si debba sentire solo quando si trova a discutere e pianificare le strategie del futuro del calcio italiano con i vari Lotito, De Laurentis e compagnia bella. 

Più o meno come parlare di fisica quantistica e buchi neri con Rocco Siffredi e John Holmes, che ovviamente capirebbero tutt’altro .muttley

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, aotearoa ha scritto:

sarò controcorrente, o giurassico, o monotono... ma quanto sarebbe bello tornare alle tre coppe europee come una volta, al martedi la coppa uefa, il mercoledi la coppa campioni e il giovedi la coppa delle coppe, anzichè quelle che ci sono ora col nuovo ingresso della conference league... 

poi facessero come vogliono per distribuzione marketing eccetera ma la superlega che vorrebbe AA mi pare un andare contro a quello che è lo sport come lo intendiamo in europa, a differenza di quello statunitense dove per loro le leghe chiuse sono consuetudine. Ma ricordiamo che si basano anche su un sistema diffuso capillarmente di sport a livelli "minori" che parte dalle scuole, a differenza nostra dove tutto ciò non esiste.

 

in conclusione, mi pare una idea sicuramente con dei buoni propositi ma che non so quanto possa fare presa nel pubblico europeo. Il rischio, secondo me, è vedere le squadre facenti parte della superlega diventare sì potenti e ricche come le squadre professionistiche dei quattro maggiori campionati sportivi americani ( nba nhl nfl mlb ) ma che perdano una buona fetta del loro seguito, o che venga intiepidito, per essere sostituiti da tifosi di altri continenti mentre quelli europei potrebbero identificarsi maggiormente nelle squadre minori, più vicine e più "avvicinabili".

Chi tifa Liverpool,Real,Psg,Bayern,Juventus continuerà a farlo anche nella Superlega.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli sport devono andare su twitch prego ogni giorno per l'acquisizione della champions da parte di Amazon.

La tv ormai è obsoleta, oggi abbiamo tecnologia e mezzi per migliorare davvero la fruzione dei contenuti sportivi.

Oggi le manifestazioni esport tipo overwatch league o league of legends sono mille volte più evoluti di uno show in diretta su sky.

La chat in un incontro di Champions League potrebbe essere spaziale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, corvobianconero ha scritto:

sì sì a 3.5 euro mensili come ora.

Credici

 

Non ho detto quello. 

Naturalmente mi aspetto un aumento di prezzo. Considera che Prime in America costa 119$ l'anno. Da noi è regalato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gli sport devono andare su twitch prego ogni giorno per l'acquisizione della champions da parte di Amazon.
La tv ormai è obsoleta, oggi abbiamo tecnologia e mezzi per migliorare davvero la fruzione dei contenuti sportivi.
Oggi le manifestazioni esport tipo overwatch league o league of legends sono mille volte più evoluti di uno show in diretta su sky.
La chat in un incontro di Champions League potrebbe essere spaziale.

La chat in un incontro di CL?
Sono vecchio, ma mi spaventa vedere la partita con il Live di VS....
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, I-Chewbacca-I ha scritto:


La chat in un incontro di CL?
Sono vecchio, ma mi spaventa vedere la partita con il Live di VS....
emoji16.png

Ci mancherebbe solo questa,io il live non lo seguo perché quando guardo la partita,non ho certo il tempo di pigiare tasti,ma quando c'è l'intervallo e provo ad entrarci mi viene il vomito 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites

bello, bellissimo

ma adesso basta parole, ogni giorno in più in questa serietta a (minuscolo) è per noi un giorno buttato via. .the 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un tempo ero scettico, molto piu' tradizionalista. Ora la Superlega o come diavolo la vorranno chiamare e' un sogno.

Solo i migliori club al mondo, solo il meglio del calcio globale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, I-Chewbacca-I ha scritto:


La chat in un incontro di CL?
Sono vecchio, ma mi spaventa vedere la partita con il Live di VS....
emoji16.png

Non c'è da essere vecchi o giovani, ho 30 anni.

La chat andrebbe talmente veloce che nessuno potrebbe fare una discussione e sarebbe comune e moderata seriamente.

Vedestri solo reazioni a ciò che succede nello schermo, al gol di un giocatore o ad una bella giocata vedresti un muro di emoticon.

Ti consiglio di vedere qualcosa su twitch, guarda bobo tv(con vieri e cassano) o qualcosa relativa all'esport molto seguita e in due secondi percepisci la differenza, tra 20 anni tutto sarà su twitch.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il presidente è molto competente in materia sa quello che dice ma in Italia purtroppo conta più il presidente di una squadra piccola che Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è chi guarda al futuro e chi invece è ancora legato al suo piccolo orticello e ai soli interessi personali senza pensare a livello di sistema e sostenibilità.
Spero che soggetti come De Laurentiis e Lotito spariscano dalla scena il prima possibile, anche per il bene delle loro stesse tifoserie.

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.