Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Inter 0-0, commenti post partita

Recommended Posts

27 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

Ahahahha volete leggere le cose a vostro consumo e piacimento allora. Riguardati la gara con la Lazio.

San Siro è stata una partita giocata "molle" nell'atteggiamento non nella tattica. Dal punto di vista di "approccio" mentale l' è vero che Pirlo aveva bisogno di crescere.

Dal punto di vista di "approccio mentale" Pirlo ha sbagliato anche la partita con la Fiorentina dove non si è accorto dell'impatto psicologico della notizia della sentenza CONI sulla squadra. Sono quelli gli errori di Pirlo. Non la tattica!

Sono d'accordo in parte, perchè se è vero che in alcune partite è mancato l'approccio mentale giusto, è pur vero che contro Fiorentina e Inter, ad esempio, la squadra era messa male in campo, troppo sbilanciata in avanti e ha concesso delle praterie agli avversari. L'impostazione tattica nelle ultime settimane è sicuramente cambiata, la squadra ha un atteggiamento più accorto, non rinuncia in alcune fasi della partita ad andare a pressare alta, ma lo fa senza scoprirsi troppo, ma soprattutto abbiamo riscoperto la bellezza del portare a casa i risultati semplicemente difendendosi bene e andando a colpire con i nostri attaccanti quando si può.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Yep ha scritto:

Ma per carità, so benissimo che siamo in una fase di ricostruzione, io accetterei anche un anno senza titoli senza problemi... ma mi pare che ci siano ancora evidenti errori nella costruzione della rosa (e non abbiamo speso  poco) e un allenatore che sta provando i sistemi di gioco più disparati.

Kulusevski non ha mai giocato nel suo ruolo, McKennie viene utilizzato in fascia, Demiral e De Ligt vengono ancora panchinati da Bonucci.

 

Ieri si è inventato i terzini che diventavano interni in fase di possesso ed abbiamo perso 200 palloni cercando di partire in quel modo da dietro, già fare cose semplici e sensate aiuterebbe, così temo che si costruirà poco o nulla.

Ieri sera mancava Arthur, che seppur non essendo un regista puro, in fase di uscita palla dà il suo apporto e spesso fa saltare i giri all'avversario. 

 

Una delle cose che più adoro del brasiliano, che nessun altro dei nostri centrocampisti fa, è il posizionare il corpo, prima di ricevere il pallone, in modo da avere il campo davanti a se e vedere i compagni.

I suoi compagni invece non fanno questo movimento e, ricevendo sempre il pallone con spalle alla metà campo avversaria , sono costretti a ridarla indietro e permettere ai pressanti di piombare sui difensori.

 

Già avere lui avrebbe portato la squadra a giocare diversamente.

 

Poi sono d'accordo con te, la squadra ha delle lacune che vanno colmate ed il Mister sta provando un sacco di schemi spostando i giocatori.

Sicuramente avendo molti giovani pronti al sacrificio per guadagnarsi spazio in squadra aiuta.

 

Se avessimo avuto solo giocatori esperti o maturi, non sarebbe stato possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minutes ago, Padre Mapple said:

Arthur annulla il pressing avversario, e ha bisogno a fianco di giocatori dinamici che sappiano giocare in avanti e corrergli a fianco, inclusi gli esterni. Se gli dai un paio di possibilità di scarico lui riduce la battaglia in mezzo del 50% , fa rifiatare tutti e riduce il possesso altrui, tra l'altro spezzando il ritmo a chi ci vuole attaccare.

Sono esterrefatto che ci sia chi lo critica.

Con un Savic o simil insieme a MC Kennie avremmo una mediana perfetta.

Serve un cambio per Arthur che non passi costantemente palla agli altri.

sì, ma poi non fa ripartire la squadra in velocità, quindi è vero che elude il pressing ma non ha la gamba per lo strappo che mette gli avversari fuori posizione. inoltre non la passa subito e quindi anche se non gliela rubano si riposizionano.

insomma, arthur tecnicamente va pure bene, ma è troppo limitato fisicamente.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, fightclub77 ha scritto:

bhe..diciamo che bernardeschi e rabiot..in campo contemporaneamnte..anche quello è un azzardo..ma lo sappiamo..al momento le forze sono queste

Onestamente non capisco neanche Bernardeschi... hai chiesa che ha 20 anni, fai giocare lui. Ogni volta che gioca Bernardeschi stai in sofferenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raggiunta la finale battendo la squadra con cui non vorrei mai perdere. Al netto della finale la cosa più importante è averla raggiunta pagando un prezzo minimo hai diffidati, perchè andare in finale con 3/4 squalificati forse significava pregiudicarla. Detto questo partita tatticamente perfetta, ben giocata, voglio ricordare nel rispetto delle gerarchie senza Bonny, Chiello, Tex, Morata, Chiesa, Tek, e aggiungo Dybala. Felicissimo per la forma di Demy e Mattia praticamente insuperabili. Danilo e Cuadrado in grande forma, rimangono a mio avviso inconsistenti Kulu e Berna anche se il secondo ha fatto una gara di sacrificio meritando la sufficienza. Per ultimo tengo Ronaldo perchè l'avvicinarsi della Champion per lui è come per la natura la primavera, anche se ieri doveva essere un po' più preciso, ma sono sicuro che li ha tenuti per il Napoli. Bene Rabiot e Bentacur, però spesso sempre troppo lezioso.     

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Maxxo74 ha scritto:

Onestamente non capisco neanche Bernardeschi... hai chiesa che ha 20 anni, fai giocare lui. Ogni volta che gioca Bernardeschi stai in sofferenza

sbaglia davvero le cose più semplici.......i passaggi a due metri.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, fightclub77 ha scritto:

sbaglia davvero le cose più semplici.......i passaggi a due metri.....

Esatto... non è questione di avercela con Bernardeschi per partito preso, è che sbaglia veramente l'impossibile.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Maxxo74 ha scritto:

Esatto... non è questione di avercela con Bernardeschi per partito preso, è che sbaglia veramente l'impossibile.

al momento è indifendibile...pur indossando la maglia della juve....magari arriviamo in finale di cl...è con una sua doppietta la vinciamo...ma mi sembra quantomeno..COMPLICATA come ipotesi

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Maxxo74 ha scritto:

Esatto... non è questione di avercela con Bernardeschi per partito preso, è che sbaglia veramente l'impossibile.

Non è tranquillo, sa che ogni pallone che tocca è una delle poche occasioni che avrà.. avrebbe fatto meglio ad andare in prestito in qualche medio-piccola

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Gommonauta61 ha scritto:

Ma smettiamola con "Pirlo si è allegrizzato" anche ieri i commentatori Rai ci stavano sguazzando come anatre nello stagno. Pirlo, a differenza di quanto pensano alcuni utenti di questo forum, è una persona intelligente che sa di calcio perchè chi ha giocato ai suoi livelli ne capisce un pochino più di quanto si scriva in internet. Pirlo, essendo appunto intelligente, ha capito che questo mese poteva essere calcisticamente drammatico e ha sostituito col pragmatismo la ricerca della sua idea di calcio. Non dubitiamo che appena si allenterà la tensione del risultato a tutti i costi tonerà a cercare di dispensarci calcio dominante. Pirlo è Pirlo, grazie al cielo! 

Sono d'accordo e spero che Pirlo non abbandoni questo approccio più pragmatico. Questa squadra ha due grandi punti di forza, una difesa d'acciaio e giocatori offensivi che in campo aperto possono essere devastanti. Al contrario non abbiamo un centrocampo particolarmente brillante e dinamico, portato a fare il gioco dominante che si vorrebbe. Per cui a mio avviso, dopo aver sigillato la difesa, come abbiamo fatto, bisogna ora lavorare per migliorare la gestione delle ripartenze. In una partita come quella di ieri se avessimo sfruttato meglio gli spazi in contropiede, con i giocatori a disposizione, avremmo potuto vincere in scioltezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, signos77 ha scritto:

Con tutte le partite dure che abbiamo in sto periodo ci sta di fare partite più accorte e poi con l'Inter che ama aspettare e ripartire perchè attaccarli alti per fargli fare il gioco che loro preferiscono? A me la Juve è piaciuta nelle ultime partite, tatticamente giocate bene, purtroppo qua e la ci sono mancati sempre degli uomini importanti (con la Roma Benta ieri Arthur) per poter fare partite ancora migliori, ma il Maestro sta crescendo e imparando dagli errori fatti e con lui tutta la squadra... che poi Allegri ha fatto la storia della Juve eheh non è che deve essere un dispregiativo essere Allegriano...

Assolutamente,io provo una grande stima per Allegri,lo reputo uno dei migliori allenatori in circolazione,anche Allegri non disprezzava lasciare il pallino del gioco agli avversari ma comunque sapeva fare male,nelle ultime uscite ho visto magari una Juve che si schiacciava un po troppo,anche se poi ieri le occasioni più grosse le abbiamo avute noi come pure con la Roma,diciamo che il mio era un appunto pensando alle partite future,ma sicuramente sto vedendo una Juve in crescita,solida e cinica senza troppi fronzoli,se Pirlo dovesse assumere l'elasticità di Allegri ci troveremo di fronte a un grande allenatore,i tecnici schiavi dei loro dogmi rimangono incompleti per competere a livelli europeo,fortunamente Pirlo sta dimostrando di saper cambiare spartito a seconda delle condizioni cosa che è mancata lo scorso anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, BoogeymanFCF ha scritto:

Non è tranquillo, sa che ogni pallone che tocca è una delle poche occasioni che avrà.. avrebbe fatto meglio ad andare in prestito in qualche medio-piccola

Però gioca tanto, non è che gioca 10 minuti e poi sta in panchina per partite e partite. Ultimamente gioca una partita da titolare e quella dopo subentra a mezz'ora dalla fine. Le occasioni le ha... evidentemente non ha la testa (i piedi li ha...) per giocare in una squadra che punta a vincere tutto e con continuità

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Antojuve66 ha scritto:

Io ho il sospetto che siate voi che NON avete capito il percorso che Pirlo stava facendo e quali sono le cause dei risultati balbettanti di inizio stagione.

Anche con la Lazio avevamo giocato allo stesso modo ... Pirlo semplicemente sta calibrando la Juventus partita per partita come un Camaleonte Solido ... solo che ad inizio stagione aveva assenze e calciatori nuovi da integrare ... semplicemente gli serviva tempo ... quello che molti peracottari da tastiera che oggi salgon o sul carro NON avevano capito e NON hanno ancora capito ...

 👏👏👏 Vangelo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, JJ_Evolution ha scritto:

Assolutamente,io provo una grande stima per Allegri,lo reputo uno dei migliori allenatori in circolazione,anche Allegri non disprezzava lasciare il pallino del gioco agli avversari ma comunque sapeva fare male,nelle ultime uscite ho visto magari una Juve che si schiacciava un po troppo,anche se poi ieri le occasioni più grosse le abbiamo avute noi come pure con la Roma,diciamo che il mio era un appunto pensando alle partite future,ma sicuramente sto vedendo una Juve in crescita,solida e cinica senza troppi fronzoli,se Pirlo dovesse assumere l'elasticità di Allegri ci troveremo di fronte a un grande allenatore,i tecnici schiavi dei loro dogmi rimangono incompleti per competere a livelli europeo,fortunamente Pirlo sta dimostrando di saper cambiare spartito a seconda delle condizioni cosa che è mancata lo scorso anno.

A questa squadra, al momento, manca, secondo me, solo saper gestire meglio le ripartenze. In una partita come quella di ieri bastavano 2/3 ripartenze ben fatte e oggi si starebbe parlando una vittoria netta e di una prestazione esaltante. È su quello che adesso, a mio avviso, dovremmo lavorare di più, perchè insieme alla difesa può essere il nostro punto forte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Maxxo74 ha scritto:

Però gioca tanto, non è che gioca 10 minuti e poi sta in panchina per partite e partite. Ultimamente gioca una partita da titolare e quella dopo subentra a mezz'ora dalla fine. Le occasioni le ha... evidentemente non ha la testa (i piedi li ha...) per giocare in una squadra che punta a vincere tutto e con continuità

Concordo, in questo momento Berna è bloccato a livello di testa; credo che Pirlo lo faccia giocare spesso (in rapporto al rendimento) proprio per cercare di recuperarlo psicologicamente, perché i piedi li ha. Riuscire ad avere un Bernardeschi al 70/80% delle sue potenzialità per il finale di stagione da inserire nelle rotazioni avendo un rendimento accettabile sarebbe oro colato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prestazione sui 180 minuti di una solidità mentale mostruosa, ed è forse questo il segnale più bello.

La squadra ha interpretato alla perfezione tutte le diverse fasi nel doppio confronto, a cominciare dallo svantaggio improvviso a Milano - arrivato al primo tiro in porta subito e su errore del portiere - arrivando al "pressing" finale dell'Inter al ritorno che ha prodotto la bellezza di zero tiri in porta.

In affanno ci siamo stati soltanto dieci o quindici minuti ieri sera, quando dopo un inizio equilibrato l'Inter ha provato ad alzare il pressing e ci ha imbucato un paio di volte sul lato sinistro - dove comunque hanno due grandissimi giocatori come Lukaku e soprattutto Hakimi - prese un po' le misure a loro, e soprattutto scrollata di dosso quella tensione che tutto sommato era comprensibilissima, ne siamo usciti alla grande, tanto che se ieri la partita fosse finita 2-0 per noi nessuno avrebbe avuto nulla da ridire (Cristià, mai più quella robaccia di destro, ok? .ghgh).

 

Poi, la squadra è forte.

Ma le riserve non tutte sono un granchè. 

E allora ci sta che le cose non vadano sempre al meglio se in campo ci sono i Bernardeschi, i Kulusevski - che pure ieri sera ha fatto bene, ma che rimane assolutamente NON una seconda punta - i Bentancur; ciò non toglie che l'11 titolare è di livello assoluto, e a me pare sempre meglio delineato.

Il dubbio rimane soltanto lì dietro, per assurdo, perchè De Ligt non può andare in panchina, e lo stesso - rischia - di valere per i due senatori.

 

Inutile però porsi problemi simili così presto.

Intanto si gode per una squadra che sta bene, e che sta iniziando a carburare proprio ora che i giochi si fanno più divertenti.

Nel 2021 le abbiamo vinte TUTTE - tranne la trasferta di San Siro, eh vabbè - e siamo riusciti ad arrivare in finale di Coppa Italia.

Ora un altro paio di trasferte, dai :8 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là delle considerazioni sul gioco aggressivo o difensivo io noto una costante, preoccupante per me, dall'inizio della stagione: sprechiamo troppo.

Anche ieri davanti abbiamo sprecato molto nonostante tutte le leccate giornalistiche a Conte e ai magnifici prescritti che, per recuperare lo svantaggio, non hanno fatto un tiro in porta.

Occasioni divorate per leggerezza o timidezza. Sorprendente che a questo andazzo si sia accodato anche Ronaldo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Briooo ha scritto:

Concordo, in questo momento Berna è bloccato a livello di testa; credo che Pirlo lo faccia giocare spesso (in rapporto al rendimento) proprio per cercare di recuperarlo psicologicamente, perché i piedi li ha. Riuscire ad avere un Bernardeschi al 70/80% delle sue potenzialità per il finale di stagione da inserire nelle rotazioni avendo un rendimento accettabile sarebbe oro colato

Secondo me la narrativa per la quale quello di Bernardeschi sarebbe un problema "solo" di testa mi pare un po' troppo dolce nei suoi confronti.

 

Ciò detto, ieri non ha fatto male.

Ha corso molto, è stato sempre sul pezzo, si è fatto sentire molto nella partita.

Poi è chiaro che entrato Wes le cose siano migliorate per noi, perchè Wes è il titolare, ed è un giocatore più forte - molto più forte - di Bernardeschi.

Ma ieri Federico secondo me ha sgroppato un bel po', e ha tolto minuti preziosi ai titolari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Aut Aut ha scritto:

Secondo me la narrativa per la quale quello di Bernardeschi sarebbe un problema "solo" di testa mi pare un po' troppo dolce nei suoi confronti.

 

Ciò detto, ieri non ha fatto male.

Ha corso molto, è stato sempre sul pezzo, si è fatto sentire molto nella partita.

Poi è chiaro che entrato Wes le cose siano migliorate per noi, perchè Wes è il titolare, ed è un giocatore più forte - molto più forte - di Bernardeschi.

Ma ieri Federico secondo me ha sgroppato un bel po', e ha tolto minuti preziosi ai titolari.

No, non è "solo" di testa, ma soprattutto (secondo me, ovviamente). Non credo potrebbe essere un titolare nemmeno al 100%, ma recuperarlo ad un livello accettabile per inserirlo nelle rotazioni e far rifiatare i titolari è importante in vista del tour-de-force che ci aspetta

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Aut Aut ha scritto:

Secondo me la narrativa per la quale quello di Bernardeschi sarebbe un problema "solo" di testa mi pare un po' troppo dolce nei suoi confronti.

 

Ciò detto, ieri non ha fatto male.

Ha corso molto, è stato sempre sul pezzo, si è fatto sentire molto nella partita.

Poi è chiaro che entrato Wes le cose siano migliorate per noi, perchè Wes è il titolare, ed è un giocatore più forte - molto più forte - di Bernardeschi.

Ma ieri Federico secondo me ha sgroppato un bel po', e ha tolto minuti preziosi ai titolari.

esatto

 bernardeschi sembrava uno buono invece si è rivelato un onesto mestierante che alla juve può solo fare la riserva e giocare titolare in coppa italia, peccato perchè onestamente anche io ci credevo

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Sono d'accordo e spero che Pirlo non abbandoni questo approccio più pragmatico. Questa squadra ha due grandi punti di forza, una difesa d'acciaio e giocatori offensivi che in campo aperto possono essere devastanti. Al contrario non abbiamo un centrocampo particolarmente brillante e dinamico, portato a fare il gioco dominante che si vorrebbe. Per cui a mio avviso, dopo aver sigillato la difesa, come abbiamo fatto, bisogna ora lavorare per migliorare la gestione delle ripartenze. In una partita come quella di ieri se avessimo sfruttato meglio gli spazi in contropiede, con i giocatori a disposizione, avremmo potuto vincere in scioltezza.

Attenzione, io non ho detto che Pirlo dalla Roma in poi giocherà in contropiede. Pirlo ha fatto di bisogno virtù. Dovendo giocare ogni 3 gg le partite più importanti della stagione ha scelto il modo in cui si sprecassero meno energie, pragmaticamente. Penso che alla fine di questo ciclo tornerà a cercare di imporre la sua idea di calcio, sempre cercando di non offrire il fianco al contropiede. Per fare questo  ci vuole tempo, gente che corre che abbia piedi buoni e voglia di seguire quanto dice l'allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco chi si lamenta della prestazione di ieri sera. Poche storie, è stata una Juve tatticamente perfetta, una squadra matura che ha gestito la partita come meglio non poteva. Partita da grande squadra. Chi pensa il contrario conosce solo il calcio della Playstation.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che ieri la Juve abbia fatto il gioco che doveva fare e che la strategia abbia pagato anche perché siamo andati più vicini noi al gol di loro.

 

Credo che la partita di ieri abbia anche detto quanto siano importanti le presenze di Arthur e McKennie.

 

Anche ieri Bentancur stava per fare il danno spalle alla porta.

 

E continuano a passargliela in quella zona lì.....

 

Bentancur è molto bravo in tante cose ma non in uscita ed è qui che si sente la mancanza di uno come Arthur.

 

Il divario tra noi ed i cartonati c'è ormai solo sulla rosa, cosa non da poco se giochi su tutti i fronti ma che incide molto meno se giochi solo una competizione perché sei fuori da tutto il resto.

 

Questo sarà per loro un vantaggio non indifferente.

 

Detto questo, per avere una rosa ampia come la nostra devono prendere almeno 4/5 alternative valide in più e, messi some sono, con la difficilissima situazione Suning, aggravata per altro dai mancati introiti della Champions League, ad oggi hanno prospettive tutt'altro che buone.

 

Dal canto nostro dovremo intervenire per prendere un centrocampista tecnico (Pogba/Aouar/De Paul), un interditore visto che abbiamo solo McKennie di ruolo (ad oggi, se non si vuole spendere troppo, guarderei a Schouten del Bologna), un esterno sinistro (io prenderei Gosens) ed almeno una punta di riserva (qui dipenderà molto sia da cosa decideranno di fare con Dybala sia da come vorranno utilizzare Kulusevski).

 

E se continueremo ad alternare la difesa a quattro con quella a tre, cercherei di riportare a casa Romero.

 

Gasperini ha messo Romero al centro della difesa dell'Atalanta e questo dimostra che Paratici ha visto giusto anche questa volta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.