Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

CT: "È Chiesa l’unico bianconero oggi all’altezza di Cristiano Ronaldo. Promosso dai tifosi, esaltato da Pirlo. Numeri importanti: otto reti e sette assist in bianconero"

Recommended Posts

Ha fatto più lui in mezza stagione che il tanto celebrato Costa. Però qui pur di difendere le proprie opinioni che sono più sacre della semplice verità, si preferisce dipingerlo come un onesto gregario che è costato troppo. Bah!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Serena96 ha scritto:

8 gol e 7 assist da uno che gioca mezz'ala/ala con anche compiti difensivi, a metà stagione, non mi sembra per niente "poco". Corressero tutti in campo la metà di quanto corre Chiesa e staremmo meglio, sia in classifica che noi come tifosi.

Ci sono giocatori predisposti per la corsa ed altri no. Non è una questione di voglia.

Non puoi chiedere a Rabiot di correre come Mckennie come non puoi chiedere a Bentancur di impostare come Arthur. 

Pirlo sta forzando le caratteristiche dei giocatori da quando è arrivato, non con moduli ma attraverso principi di gioco. 

Serviva un tecnico più esperto.

Andrea non può fare esperienza a spese della Juve. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Domingo En Fuego ha scritto:

Ci sono giocatori predisposti per la corsa ed altri no. Non è una questione di voglia.

Non puoi chiedere a Rabiot di correre come Mckennie come non puoi chiedere a Bentancur di impostare come Arthur. 

Pirlo sta forzando le caratteristiche dei giocatori da quando è arrivato, non con moduli ma attraverso principi di gioco. 

Serviva un tecnico più esperto.

Andrea non può fare esperienza a spese della Juve. 

Più che correre fisicamente, intendevo la voglia di giocare e sbattersi in campo. Non pretendo che Rabiot diventi un velocista o che sappia fare i cross al bacio come Cuadrado e Chiesa, ma che si impegni a recuperare palla sì, che stia concentrato per 90 minuti sì, stessa cosa vale per Bentancur, perché secondo me hanno anche buoni/ottimi mezzi tecnici e fisici ma non li usano al meglio.

 

Sul tuo ultimo punto sono d'accordo a metà, se Pirlo avesse avuto sempre o quasi sempre tutta la rosa disponibile con un'assenza qua e là per normale infortunio o squalifica avrebbe avuto vita più facile. Infatti sembravano aver trovato un modulo e un modo di giocare che funzionava tra fine Gennaio fino a metà Febbraio, quando erano quasi tutti disponibili e sul pezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in 2 interviste ha dimostrato di avere più attributi e personalità dei senatori, dovrebbero imparare da lui che non cerca mai alibi, inoltre a dx dove non è depotenziato da ronaldo gioca decisamente meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero scettico quando è stato acquistato. Invece è uno dei migliori finora. Sembra che giochi nella Juve da molto più tempo. È più attaccato alla maglia lui di tanti altri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può fare anche i salti mortali ma non potrà mai valere quanto è stato pagato viste le sue lacune tecniche .

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Felicissimo di essermi ricreduto, non ero convinto del suo arrivo, ma è stato un acquisto (finalmente) azzeccato. Non avrei mai pensato che saremmo arrivati ad essere trascinati da Chiesa...l'unico con Cuadrado (purtroppo rotto) che si sbatte per 90 minuti e crea pericoli.

In ogni caso DEVE giocare a destra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, forgetmenot ha scritto:

Rispetto a kulusevski di un altro pianeta.

Corre di più, lotta di più, più veloce, più facilmente identificabile in un ruolo.

 

E allora la domanda è:

Han speso 100mln per due giocatori con lo stesso ruolo...ne è valsa la pena?

 

Solito discorso, paratici NON sa costruire squadre.

Kulusevski quale...quello che incespica ogni due secondi sul pallone?!

Kulusevski quale...quello che incespica ogni due secondi sul pallone?!

la differenza nell'ultima partita è che nello spunto di chiesa si è proposto ronaldo che ha segnato, nei due spunti di kulusesvki si sono proposti rabiot e ramsey che hanno ciccato la palla. 

comunque a 20 anni ci sta, si la contraddizione è che giocano nello stesso ruolo, magari 60 milioni si potevano spendere diversamente, un centrocampista centrale per dire..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualunque allenatore normale lo sfrutterebbe al massimo davanti da punta esterna, Pirlo lo costringe a lavori immani a tutta fascia

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Serena96 ha scritto:

Più che correre fisicamente, intendevo la voglia di giocare e sbattersi in campo. Non pretendo che Rabiot diventi un velocista o che sappia fare i cross al bacio come Cuadrado e Chiesa, ma che si impegni a recuperare palla sì, che stia concentrato per 90 minuti sì, stessa cosa vale per Bentancur, perché secondo me hanno anche buoni/ottimi mezzi tecnici e fisici ma non li usano al meglio.

 

Sul tuo ultimo punto sono d'accordo a metà, se Pirlo avesse avuto sempre o quasi sempre tutta la rosa disponibile con un'assenza qua e là per normale infortunio o squalifica avrebbe avuto vita più facile. Infatti sembravano aver trovato un modulo e un modo di giocare che funzionava tra fine Gennaio fino a metà Febbraio, quando erano quasi tutti disponibili e sul pezzo.

Anche lì credo sia sempre una questione di caratteristiche mentali del giocatore. 

Ci sono giocatori più continui, altri meno. 

Giocatori che se escono dalla gara non ci rientrano, giocatori che vanno a fiammate e giocatori che capisci che gara faranno dai primi cinque minuti di gioco. Rabiot è un giocatore molto dotato ma è indolente e lo sarà sempre, va utilizzato sapendo questo. La forza di Rodrigo è quella di sapersi prendere rischi in inferiorità numerica, che si ritrovi a farlo sempre davanti alla difesa è una cosa andrebbe analizzata. Ci può stare il singolo errore, anche grave, che succeda sistematicamente diventa una questione tattica prima che tecnica. 

 

Io credo che non sia causale che i giocatori più atletici della squadra non stiano mal figurando come tanti altri. 

L'unica eccezione è Dejan ma lì credo sia più una questione di maturità e di salto mentale oltre che di collocazione tattica. 

 

Per quanto riguarda Pirlo: le difficoltà non sono una scusante. È proprio nelle situazioni di emergenza che deve alzare il livello. Purtroppo ora non è all'altezza. Spero per lui che lo possa diventare ma la Juve non può aspettare la crescita di un allenatore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, davjuve ha scritto:

 

Non è che la passano per beneficienza: gli altri in porta non ci sanno tirare

dai, anche Morata la passa a Cristiano… quando gioca, beninteso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, The Tasmanian Devil ha scritto:

Nell’angolo lo incensavo dicendo che è un giocatore da 15 gol e 15 assist a stagione e che sarebbe stato oro per noi.


Si ok, ha delle caratteristiche da migliorare, ma ha l’età, il fisico e soprattutto la testa e la mentalità per diventare un top.

 

Non ho avuto molto credito, ma penso di averci visto giusto e la strada è quella buona.
 

Non hai avuto molto credito, ma non eri l'unico...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Domingo En Fuego ha scritto:

Anche lì credo sia sempre una questione di caratteristiche mentali del giocatore. 

Ci sono giocatori più continui, altri meno. 

Giocatori che se escono dalla gara non ci rientrano, giocatori che vanno a fiammate e giocatori che capisci che gara faranno dai primi cinque minuti di gioco. Rabiot è un giocatore molto dotato ma è indolente e lo sarà sempre, va utilizzato sapendo questo. La forza di Rodrigo è quella di sapersi prendere rischi in inferiorità numerica, che si ritrovi a farlo sempre davanti alla difesa è una cosa andrebbe analizzata. Ci può stare il singolo errore, anche grave, che succeda sistematicamente diventa una questione tattica prima che tecnica. 

 

Io credo che non sia causale che i giocatori più atletici della squadra non stiano mal figurando come tanti altri. 

L'unica eccezione è Dejan ma lì credo sia più una questione di maturità e di salto mentale oltre che di collocazione tattica. 

 

Per quanto riguarda Pirlo: le difficoltà non sono una scusante. È proprio nelle situazioni di emergenza che deve alzare il livello. Purtroppo ora non è all'altezza. Spero per lui che lo possa diventare ma la Juve non può aspettare la crescita di un allenatore. 

Hai ragione, ogni giocatore ha le sue forze e le sue debolezze, però torniamo comunque al punto che Pirlo ha solo questi giocatori ormai, se escono dalla partita mentalmente i sostituti sono presi dall'Under 23 quindi rischi ancora di più che un errore loro li "ammazzi" a livello mentale e poi la partita non la vinci lo stesso. Poi si può discutere tanto di Pirlo che mette giocatori fuori ruolo, a volte per tappare i buchi della rosa altre perché si ubriaca prima di fare le formazioni, o che sbaglia i cambi anche quando li aveva (o almeno non erano solo Under 23 + McKennie). Come detto sopra, non credo che Benta e Rabiot siano pippe o che si siano rincoglioniti di botto perché hanno entrambi avuto buone se non ottime prestazioni sia in questa stagione che nella scorsa (e a un certo punto Bentancur giocava regista con Sarri ma non faceva tutti questi errori) ma mi sembra chiaro che siano due giocatori che hanno bisogno di sapere esattamente cosa fare, non solo un'approssimazione di come devono stare in campo all'inizio della partita. Perché non esordisci nel Boca Juniors a 17 anni se non hai talento e non giochi nel PSG titolare per diversi anni, riprendendoti poi anche la titolarità nella nazionale campione del mondo in carica, se fai schifo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, thade74 ha scritto:

Ha fatto più lui in mezza stagione che il tanto celebrato Costa.

Costachi? Sono tre anni che non lo posso vedere... e per fortuna quest'anno sono stato accontentato.

Ma purtroppo a Giugno qua ristà! =@

 

2 ore fa, dylan88 ha scritto:

Può fare anche i salti mortali ma non potrà mai valere quanto è stato pagato viste le sue lacune tecniche .

che trollata!

:ban:

1 ora fa, Ronnie O'Sullivan ha scritto:

Non hai avuto molto credito, ma non eri l'unico...

era circa, pressapoco, il 90% della popolazione mondiale

 

.goodpost

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, phoenix ha scritto:

E di sicuro non per colpa di Chiesa, che archiviata la falsa partenza con l’espulsione al debutto sul campo del Crotone

E assist per Morata (ndr)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, dylan88 ha scritto:

Può fare anche i salti mortali ma non potrà mai valere quanto è stato pagato viste le sue lacune tecniche .

E sì! meglio certi personaggi, magari tecnicamente sublimi, ma che il massimo dell' impegno lo mettono giocando a Fortnite o nei megaparty di chi come lui sputa sangue in allenamento e in partita, se avessimo comprato qualche Chiesa in più forse la situazione in classifica sarebbe più rosea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Luke Perry ha scritto:

la differenza nell'ultima partita è che nello spunto di chiesa si è proposto ronaldo che ha segnato, nei due spunti di kulusesvki si sono proposti rabiot e ramsey che hanno ciccato la palla. 

comunque a 20 anni ci sta, si la contraddizione è che giocano nello stesso ruolo, magari 60 milioni si potevano spendere diversamente, un centrocampista centrale per dire..

Si diciamo che col senno di poi potevamo lasciare lo svedese all'Inter e risparmiare 40 mln.

 

Il rischio serio, visto che chiesa rende meglio sulla destra, è di avere una riserva (kulu) pagata 40 mln, e buchi nel resto della squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rimane un giocatore per cui non è che gridi al fenomeno, però va detto che sta facendo più che bene e ha spazzato via molto scetticismo che c'era nell'ambiente su di lui. Sta dimostrando qualità e personalità

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, forgetmenot ha scritto:

Si diciamo che col senno di poi potevamo lasciare lo svedese all'Inter e risparmiare 40 mln.

 

Il rischio serio, visto che chiesa rende meglio sulla destra, è di avere una riserva (kulu) pagata 40 mln, e buchi nel resto della squadra.

Se non si ha la pazienza di aspettare un 20enne si sono d'accordo. 

è anche vero che è costato di meno se pensi che l'atalanta si è preso muratore a 7 milioni, oltre che romero per 20 milioni, il quale era considerato a ragion veduta (vista la stagione disputata con il genoa) una mezza *. 

io personalmente kulusevski me lo prendo sempre, perchè puntare sui giovani non è mai sbagliato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il Barella delle ali .sisi 

ma mentre al primo abbiamo preferito la premiata ditta a parametro zero, Federico non ce lo siamo lasciato scappare 

una delle poche note positive di questa stagione

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Tricarico10 ha scritto:

8 goal - 7 assist :o , sono un fantastica media con un proezzione pazzesca di 15 goal e 13 assist

Continui cosi Federico .ok (e spero che migliori la tua rendimento anche a sinistra, perche li abbiamo piu bisogno di te)

E due rigori procurati e il gol di Ronaldo conto la Dinamo Kiev che non è un assist ma ci manca poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Serena96 ha scritto:

Hai ragione, ogni giocatore ha le sue forze e le sue debolezze, però torniamo comunque al punto che Pirlo ha solo questi giocatori ormai, se escono dalla partita mentalmente i sostituti sono presi dall'Under 23 quindi rischi ancora di più che un errore loro li "ammazzi" a livello mentale e poi la partita non la vinci lo stesso. Poi si può discutere tanto di Pirlo che mette giocatori fuori ruolo, a volte per tappare i buchi della rosa altre perché si ubriaca prima di fare le formazioni, o che sbaglia i cambi anche quando li aveva (o almeno non erano solo Under 23 + McKennie). Come detto sopra, non credo che Benta e Rabiot siano pippe o che si siano rincoglioniti di botto perché hanno entrambi avuto buone se non ottime prestazioni sia in questa stagione che nella scorsa (e a un certo punto Bentancur giocava regista con Sarri ma non faceva tutti questi errori) ma mi sembra chiaro che siano due giocatori che hanno bisogno di sapere esattamente cosa fare, non solo un'approssimazione di come devono stare in campo all'inizio della partita. Perché non esordisci nel Boca Juniors a 17 anni se non hai talento e non giochi nel PSG titolare per diversi anni, riprendendoti poi anche la titolarità nella nazionale campione del mondo in carica, se fai schifo.

Io sono convinto che questa rosa sia una rosa di alto livello. A leggere il forum siamo in pochi a vederla così. 

Credo pero' che una rosa possa essere allo stesso tempo valida e problematica da gestire. La natura delle caratteristiche dei nostri sono difficili da amalgamare o da applicare ad un singolo sistema di gioco. Abbiamo una rosa estremamente variegata, manca coerenza in almeno due settori e siamo corti in alcune posizioni. È difficile, sopratutto con partite frequenti e infortuni a tappeto. 

È proprio perché è difficile, e sapevano lo sarebbe stato, la società non doveva azzardare la scelta del tecnico. 

Perfino Sarri, con una rosa inferiore e una stagione spaccata in due è riuscito a fare meglio. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.