Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

bombazo

VIDEO Allegri furioso all’uscita dal campo: “State giocando nella Juve!”

Recommended Posts

6 minuti fa, zalayeta ha scritto:

Leggi se hai voglia 2 messaggi indietro…. Io dallannuncio di Sarri ho mollato perché da allora non mi riconosco più nella nostra società e squadra.

Oggi sento il bisogno viscerale di dare tutto il mio sostegno anche economico, perché la juve siamo noi , non i nostri giocatori senza attributi o i nostri dirigenti ottusi

Io paradossalmente l'anno in cui mi sono sentito più vicino alla squadra è stato quello di serie B...e credo che il gol a cui abbia mai esultato di più è stato quello di Camoranesi in Juve-Inter 1-1 l'anno dopo.

 

Io non ce la faccio a buttare tutto in *...non ce la faccio a vomitare odio contro tutti...siamo in difficoltà mi pare palese...e i motivi sono molteplici, non esiste un solo grande colpevole (anche se fa comodo pensarlo)...incazzarsi o gettare negatività sulla squadra non farà altro che rendere il tutto più difficile...da qualche anno a questa parte, non si tifa più, si chiedono le teste e BASTA, si sputa in facci a chi ci ha regalato emozioni...sono 4 anni che si chiedono teste su teste...sembra un forum sulla rivoluzione Francese piuttosto che sulla Juve e francamente sta pesantezza ha rotto tre quarti di *...non si riesce a costruire niente in sto clima, non ci si gode mai niente...lo Juventino sta diventando un insoddisfatto cronico viziato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, JuventusJack ha scritto:

Io paradossalmente l'anno in cui mi sono sentito più vicino alla squadra è stato quello di serie B...e credo che il gol a cui abbia mai esultato di più è stato quello di Camoranesi in Juve-Inter 1-1 l'anno dopo.

 

Io non ce la faccio a buttare tutto in *...non ce la faccio a vomitare odio contro tutti...siamo in difficoltà mi pare palese...e i motivi sono molteplici, non esiste un solo grande colpevole (anche se fa comodo pensarlo)...incazzarsi o gettare negatività sulla squadra non farà altro che rendere il tutto più difficile...da qualche anno a questa parte, non si tifa più, si chiedono le teste e BASTA...sono 4 anni che si chiedono teste su teste...sembra un forum sulla rivoluzione Francese piuttosto che sulla Juve e francamente sta pesantezza ha rotto tre quarti di *...non si riesce a costruire niente in sto clima

Hai ragione su tutto (anche sull’anno della B che per la cronaca è stato l’anno in cui ho fatto più presenze allo stadio!) ma non è accettabile vedere gente che ride, che non si sbatte e che non corre.

Questo non lo tollero nella vita e nello sport

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, baggioforever ha scritto:

può arrabbiarsi quanto gli pare, io gli risponderei che pure lui allena la Juve, e che non può giocare tutta la partita facendo rientrare le punte sulla nostra trequarti. Dopo nemmeno un'ora sia Morata che Dybala, e poi pure Cuadrado, erano sfiancati, e li ha dovuti togliere. Fuori Morata, non abbiamo fatto più nemmeno il solletico al Milan, che non ci ha fregato alla fine solo perchè, finalmente, Sczesny si è ricordato di essere un portiere.

Questa squadra non corre mai .. non correvano con Sarri non correvano con Pirlo non correvano con Allegri prima e non corrono con Allegri adesso

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, zalayeta ha scritto:

Hai ragione su tutto (anche sull’anno della B che per la cronaca è stato l’anno in cui ho fatto più presenze allo stadio!) ma non è accettabile vedere gente che ride, che non si sbatte e che non corre.

Questo non lo tollero nella vita e nello sport

Io personalmente vedo le cose in maniera un po' più equilibrata.

 

La squadra sta facendo male...tutti...dall'allenatore che sta sbagliando un po' troppo, ai giocatori...

 

Però penso anche che la Juve si ritrova in quella posizione di classifica per errori individuali di testa...bisogna solo switchare e riattivare un po' di sana tensione...alcuni giocatori non la reggono...Allegri non sa più come dirlo...Matuidi, Costa, lo stesso Higuain che aveva dei problemi di personalità, in confronto a tanti giocatori oggi in rosa era un gigante, proprio dal punto di vista dalla.persomalita'...a noi è quello che ci manca...ci manca gente cattiva e d'esperienza in campo...gente che quando la tensione sale, tirano fuori le palle...poi magari si vince, si perde, fa parte del gioco...ma che lotta...e noi abbiamo una squadra che ha letteralmente smesso di lottare tra l'ultimo anno di Allegri e il primo di Sarri...e il problema principale, secondo me, è che si sono persi certi giocatori con un certo peso e un certo carisma e son stati rimpiazzi con altri giocatori che ne hanno un sesto di loro..

 

E ripeto, non parlo di Nedved o Del Piero...ma gente come Barzagli, Matuidi, Mandzukic, Higuain, Khedira, forse anche Pjanic, al di là del fatto che sono cotti fisicamente, ma dal punto di vista della personalità sarebbero LEONI oggi nel nostro spogliatoio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, fabietto76 ha scritto:

Questa squadra non corre mai .. non correvano con Sarri non correvano con Pirlo non correvano con Allegri prima e non corrono con Allegri adesso

Mah! Veramente nel primo tempo ieri hanno corso eccome... .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno allestito una squadra mediocre ed Allegri con le sue idee difensive e la sua testardaggine e' la cosa peggiore che ci potesse capitare.

L'obbiettivo di quest'anno e' arrivare in Europa

League e non sarà facile con queste premesse.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma in quale film o libro avete visto o letto che Allegri odi Chiesa? Che non lo sopporti? Che lo schifi? Che voglia fargli fare il terzino? Mi spiegate dove? Siamo alla quindicesima partita con Chiesa sempre in panchina? Me ne sono perse 10 evidentemente.

 

Chiesa è un grande talento, in piena rampa di lancio, con ancora qualche limite. Non è un fuoriclasse fatto e finito. Nel gestirsi ad esempio, sia fisicamente che tatticamente. E sapendo che è uno dei patrimoni più alti della Juve è non solo comprensibile, ma doveroso che si concentri su di lui per aiutare a farlo diventare un giocatore completo, maturo, forte a tutto tondo. In un momento nel quale, con un importante malessere di squadra, c'è il rischio che, nell'immediato post di un problema fisico, i suoi limiti vengano ingigantiti, i suoi pregi vanificati, e i problemi della squadra investano anche lui.

 

Siamo alla quarta giornata. Bisogna darsi tutti una calmata. O davvero non ne usciremo molto presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ditegli che la Juve non può andare in vantaggio e poi difendersi per tutto il resto della partita. Ma lui non e' abbastanza intelligente per capirlo.

 

 

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, stewie B e W ha scritto:

Ieri si è lamentato dei cambi. Dicendo di averli sbagliati sta praticamente dicendo che chi è entrato non ha fatto bene. Con una dichiarazione che sembra un’ammissione sta in realtà scaricando la colpa sui calciatori.

E cos'è un reato scaricare la colpa sui calciatori??!!!! Che vuol dire poi SCARICARE??????!!! Siete ossessionati dal fatto che non si deve parlare di colpe muahahahah......si quelli che sono entrati hanno fatto caghere...... è un reato dirlooooo????!!! Scarrrrrikkkare ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, mk5 ha scritto:

L ' esempio dell' aereo non sta in piedi gettarsi da un aereo e' mettersi i una situazione di svantaggio segnare  gol e' mettersi in una situazione di vantaggio .Segnare gol e' mettere il paracadute prima, segnarne due e' avere anche quello di riserva, segnarne tre e' manco gettarsi.

Quella che espongo non e' mentalità. E' la verità matematica. Se non segni almeno un gol  non vinci. E visto che gli avversari vogliono anche vincere e segnare, almeno ogni tanto e' inevitabile che ci riescano. Quindi prendere gol e' inevitabile ,ed e' anche più o meno probabile ,più o meno ogni tanto lo prendi non prenderne mai e' utopia. Ma farne almeno piu di uno  a partita non e' utopia...Non esiste squadra che non prende mai gol e non esiste squadra perciò che può pensare di vincere sempre 1-0 . Rimane però che per il regolamento del calcio segnare almeno un gol più dell' avversario in una partita e' ciò che identifica la vittoria , e' vincere . Se non segni non puoi vincere quindi segnare e' più importante che non prendere gol. Puoi vincere una partita pur prendendo gol , non la puoi vincere senza segnare.

Da questa verità matematica poi costruiamo una mentalità. Quella che vuoi. Di certo non può essere primo non prenderle. Deve essere primo darle.

Gettarsi dall aereo senza mettersi il paracadute e una situazione di svantaggio..ognuno ha i propri motivi per lanciarsi..c e a chi piace..io se non fosse per questione di necessita vita o morte non mi lancerei.

Ps: io sono grande e grosso..tu prima di darmi una pedata sui * guardi dove c e la via di fuga migliore o parti cosi a razzo con il rischio di non farmi niente?

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, lundici ha scritto:

Gettarsi dall aereo senza paracadute e una situazione di svantaggio..ognuno ha i propri motivi per lanciarsi..c e a chi piace..io se non fosse per questione di necessita vita o morte non mi lancerei.

Ps: io sono grande e grosso..tu prima di darmi una pedata sui * guardi dove c e via di fuga migliore o parti cosi a razzo con il rischio di non farmi niente?

Infatti e' quello che ho detto io,   invece segnare gol nel calcio e' una situazione di indubbio vantaggio. Tanto che per vincere nel calcio si deve fare almeno un gol e almeno un gol in più dell' avversario . Lo dice il regolamento.

Se giocare la partita e' gettarsi da un aereo e atterrare salvi e' vincere, vincere e' tanto  più sicuro quanti piu gol segni. Non quanti meno ne prendi perchè  sei in una situazione implicitamente rischiosa e prendere gol e' nelle cose , come la forza di gravità e la sua accelerazione in un lancio dall' aereo. C'è e' testarda e la sua volonta'  non la sconfiggi, e' una questione di entropia, di fisica. L'entropia aumenta sempre e' meglio cavalcarla  che combatterla ( adesso non mi perdo in spiegazioni articolate ) .I gol fatti sono il tuo paracadute.Più ne fai più e' un paracadute efficace.

Rispetto all' altro esempio..potrebbe essere che io sono sono più grande e grosso e bravo di te e non temo la tua reazione...oltretutto se decido di darti un calcio nei maroni...sta sicuro che so che devo continuare a menare perchè la tua reazione e' già messa in conto...ed e' messo in conto che qualche colpo lo prendo anche io....e che più stronco la tua reazione attaccandoti ancora meglio e'......rimane che per vincere devo menarti più di quello che mi meni tu..Che sia grande e grosso o meno.Si chiama Killer istinct.Si chiama istinto di sopravvivenza.

Intendi dire che non dovremmo segnare o attaccare per non provocare la reazione degli avversari? O che dovremmo essere pavidi? Siamo lì per fare la boxe e vincerla o per sperare di sopravvivere ?Se sono sul ring ( partita ) con te uno deve andare fuori sconfitto eh...e non c'è via di fuga. Chi mena di più alla fine vince,il che non vuol dire che boxerò a guardia bassa ma l'obbiettivo e' sconfiggerti quindi assestarti dei colpi.

Giochiamo per vincere siamo la Juventus o giochiamo per non prenderle e per pareggiare?

poi si aprono topic sul perchè dopo avere segnato ci ritiriamo in difesa.....perchè siamo pavidi insicuri poco affamati intimoriti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Juve4everSarà ha scritto:

Ma vedi è comprensibile il tuo commento, basta sai cosa? Basta non vedere calcio. Basta vedere qualche volta la Juve, qualche highlights ogni tanto, un po' di wikipedia/transfermarket ed il gioco è fatto.

 

Uno vede le statistiche e Kean diventa un fenomeno. Fa niente che entri senza un briciolo di concentrazione. Che sbagli gol elementari. Che su angolo degli avversari faccia quasi autogol e ci faccia perdere la partita con il Napoli.

Basta vedere le statistiche, 17 gol al PSG, fenomeno vero.

Peccato che probabilmente, al PSG, con Di Maria Neymar e Mbappe dietro, 17 gol li avrebbe fatti anche Ciccio Caputo. 

Peccato che non sappia stoppare un pallone senza buttare la palla a tre metri. 

 

Rabiot è titolare nella Francia? Beh, posto che un Europeo in cui la Francia ha fatto ridere non è esattamente un punto a suo favore, io vorrei ricordarti, amico mio caro, che anche Felipe Melo era titolare della nazionale brasiliana.

Era un fenomeno Felipe Melo? No, è stata una delle più grandi sciagure che si sia mai abbattuta sul nostro centrocampo. Certo, in confronto a Bentancur e Rabiot, un professore di calcio. Testa limitata sì, ma i piedi non erano affatto male.

 

Un giraffone, come lo chiama Paolo Di Canio, di un metro e novanta che pare alto un metro e venti. Zero visione di gioco, zero destro, zero cattiveria, zero contrasti, zero tutti. Ma io Allegri, che lo faccia giocare, visto quanto costa, lo posso anche capire. Quello che non capisco sono i tifosi che lo incensano quando è tre anni che fa ridere i polli. Anzi no li capisco, sono quelli che la domenica sera vanno a vedere Juve - Milan in pizzeria con la fidanzata e gli amici. 

 

Buon proseguimento.

Mi sembri molto lucido nel giudizio quindi mi sorprende parecchio la tua facilità nel voler fare credere Kean come un pippone,il perché Kean sia entrato male contro il Milan è per il motivo che ho scritto prima,se hai giocato a calcio saprai benissimo che entrare a freddo a questi livelli significa entrare con un handicap importante,e l'errore è solo dell'allenatore perché in quel momento nn aveva neppure lontanamente pensato di inserirlo,così come fatto a Napoli dove è entrato all'80esimo invece di inserirlo 10 minuti prima 

 

Detto ciò Kean vale 38 mln? Mai nella vita,così come non sarà mai un attaccante titolare della Juve,l'errore è non ritenerlo un cambio importante in questa Juve, praticamente secondo il nostro allenatore gli attaccanti si inseriscono soltanto se stai in una situazione di svantaggio e mai per cercare il raddoppio,queste cose fanno parte di un calcio ormai superato,questo è il nostro problema,nn Kean,rabiot o bentancur,nessuno paragona questo giocatori ai vari top europei,ma è assurdo ritenerli inferiori alle alternative degli altri club di serie a 

 

Sono sicuro che la fidanzata del tizio in pizzeria,o viceversa,che non segue il calcio,guardando prima rabiot e poi chiesa si farebbe la domanda "ma come * si fa a preferire rabiot a Chiesa?" 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, mk5 ha scritto:

Infatti e' quello che ho detto io   invece segnare gol nel calcio e' una situazione di indubbio vantaggio.

Se giocare la partita e' gettarsi da un aereo e atterrare salvi e' vincere e' tanto  più sicuro quanti piu gol segni. 

Potrebbe essere che io sono sono più grande e grosso di te....

Intendi dire che non dovremmo segnare o attaccare per non provocare la reazione degli avversari? O che dovremmo essere pavidi? Siamo lì per fare la boxe e vincerla o per sperare di sopravvivere ?Se sono sul ring con te uno deve andare fuori sconfitto eh...e non c'è via di fuga. Chi mena di più alla fine vince.

Giochiamo per vincere siamo la Juventus o giochiamo per non prenderle e per pareggiare?

Giocare la partita e' salire sull aereo..gettarsi dall aereo e' attaccare..mettersi il paracadute sull aereo e' difendersi da un possibile e quasi sicuro schianto mortale..atterrare sani e salvi e' gol quindi puoi vincere

Il piu grande combattimento di boxe che ci sia stato l ha vinto muhammad ali vs foreman restando sulle corde quasi tutto il tempo a incassare per poi vincere con una serie di colpi precisi.Foreman ha menato di piu ma ha perso per ko.Questo per dire che nella vita come pure nello sport c e sempre quello piu forte e grosso di te..quindi se non hai un piano difensivo premeditato quello grosso e forte ti mena e vince ma se ce l hai hai qualche speranza.Chi pensa che non ci sia nessuno di piu forte e potente e' un  pazzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, lundici ha scritto:

Giocare la partita e' salire sull aereo..gettarsi dall aereo e' attaccare..mettersi il paracadute sull aereo e' difendersi da un possibile e quasi sicuro schianto mortale..atterrare sani e salvi e' gol quindi puoi vincere

Il piu grande combattimento di boxe che ci sia stato l ha vinto muhammad ali vs foreman restando sulle corde quasi tutto il tempo a incassare per poi vincere con una serie di colpi precisi.Foreman ha menato di piu ma ha perso per ko.Questo per dire che nella vita come pure nello sport c e sempre quello piu forte e grosso di te..quindi se non hai un piano difensivo premeditato quello grosso e forte ti mena e vince ma se ce l hai hai qualche speranza.Chi pensa che non ci sia nessuno di piu forte e potente e' un  pazzo

Alì ha messo in conto i colpi dell' avversario e li ha subiti( ha preso gol) ...ma quello  del ko che gli ha assestato valeva  di più di quelli dell' avversario( tipo ne ho presi due ma ne ho fatti tre) .Alla fine del match ha menato più Alì perchè l'avversario era ko.. Quindi dovremmo scendere ìn campo da Juventus per vincere il campionato o la Champions  con la mentalità e gli obiettivi del Crotone?

Se giochi per vincere devi dimostrare che sei più forte dell' avversario. Nel calcio un gol vale un gol non ci sono gol che valgono di più o di meno. Alla fine si contano i gol......nella Boxe  ci sono pugnetti e castagne.Foreman ha preso due pali e tre traverse Alì ha fatto gol.Si può vincere ai punti o prima del termine per ko. Certo se segni sei gol in mezz'ora vale un ko.Come vale un ko segnare un gol all ultimo secondo...ma rimane che per vincere devi segnare  non basta difenderti . L'obiettivo principe e' segnare.Il pugno del KO di Ali é il 3-2 all ultimo minuto non é l'1-0 difeso dal decimo del primo tempo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, mk5 ha scritto:

Alì ha messo in conto i colpi dell' avversario e li ha subiti...ma quello  del ko che gli ha assestato valeva  di più di quelli dell' avversario.Alla fine del match ha menato più Alì. Quindi dovremo scendere ìn campo da Juventus per vincere il campionato o la Champions  con la menalità e gli obiettivi del Crotone?

Se giochi per vincere devi dimostrare che sei più forte dell' avversario. Nel calcio un gol vale un gol non ci sono gol che valgono di più o di meno. Alla fine si contano i gol......nella Boxe  ci sono pugnetti e castagne.Si può vincere ai punti o prima del termine per ko. Certo se segni sei gol in mezz'ora vale un ko.Come vale un ko segnare un gol all ultimo secondo...ma rimane che per vincere devi segnare  non basta difenderti.

Basta sono sfinito..pero mi raccomando se ti lanci da un aereo mettilo il paracadute..prima di lanciarti.

Notte

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, zalayeta ha scritto:

Leggi se hai voglia 2 messaggi indietro…. Io dallannuncio di Sarri ho mollato perché da allora non mi riconosco più nella nostra società e squadra.

Oggi sento il bisogno viscerale di dare tutto il mio sostegno anche economico, perché la juve siamo noi , non i nostri giocatori senza attributi o i nostri dirigenti ottusi

le più belle partite degli ultimi anni me le sono viste allo stadio con sarri pensa te 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Ultrajuves ha scritto:

Ahahahahahhahahaha bella barzelletta. 
Benvenuto del Mondo reale e salutami Pirlo e Sarri 

Almeno con Pirlo e Sarri arrancando e vedendo del gioco in alcune partita si è riusciti a vincere qualche trofeo, con questo qui in panchina non si vince nemmeno la coppa del nonno

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, ilcalciononeplaystation ha scritto:

Cerca di vederla diversamente:

Si sta parlando di gente super pagata per giocare a calcio. 

Non di divertimento come un hobby dove giustamente come dici tu,un rimproverò può essere interpretato in qualunque modo.

Secondo me,sta semplicemente mettendo con le spalle al muro,gente che ad oggi non ha ripagato certi investimenti.

In sintesi,chi ha le palle,le tiri fuori.

Vedere il quasi goal di Koulalu,il continuo caracollare di Kulu da mesi a questa parte,ecc, lo sgolarsi per farli cambiare modulo,non è a parer mio una cosa accettabile a questi livelli.

I goal che prendiamo non sono attribuibili a sbagli tattici,ma a supponenza ed atteggiamenti quelli si da calcetto del giovedì.

Dopo 4 partite che vedi sempre i soliti errori,penso sia lecito da parte sua mettere la gente dinanzi alle proprio responsabilità,anche perché i pupi a fine mesi hanno bonifici da centinaia di migliaia di Euro.

A me sinceramente non piace questa guerra di fazioni,quando si critica però,bisognerebbe analizzare tutto ciò che gravita attorno ad una squadra,prendersela solo con uno per antipatia è semplicemente infantile.

Gente super pagata per giocare a calcio, come anche allenatore super pagato per prendersi le sue responsabilità. Non mi sembra che Allegri alleni gratis.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Tekno ha scritto:

E cos'è un reato scaricare la colpa sui calciatori??!!!! Che vuol dire poi SCARICARE??????!!! Siete ossessionati dal fatto che non si deve parlare di colpe muahahahah......si quelli che sono entrati hanno fatto caghere...... è un reato dirlooooo????!!! Scarrrrrikkkare ciao

Chissà perché quando sbagliò clamorosamente il cambio a Monaco di Baviera togliendo Morata e mettendo Mandzukic non disse di aver sbagliato a metterlo. Cos’è, aveva paura che il suo pupillo lo appendesse al muro? 
Non si prende mai le sue responsabilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, ryan90 ha scritto:

Chiesa se sta bene deve giocare titolare .Allegri che la finisca con ste pippe mentali di difendere

In una squadra smantellata che vuoi che facesse 

Il professionista

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Juke Luke said:

Per me è un po' ridicolo, così come le affermazioni sui cambi difensivi e le parole su Chiesa e i giovani!

È ora di far parlare di più il campo...

 

 

E ridicolo la storia dei cambi perche invece di 5 ne ha fatti 3 non prima del 73'...

 

Poteva benissimo fare entrare quei tre + 2 cambi piu difensivi, in modo cmq di arrivare gente frecha per ripartire

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, bombazo ha scritto:

e allora l'allenatore a cosa serve? Tudor e Mazzarri hanno trasformato Verona e Cagliari nemmeno in 2 giorni

Tudor e Mazzarri? O i giocatori? Non puoi insegnare nulla in 2 giorni.

Quando c'è un cambio in panchina spesso i giocatori danno il meglio di se per farsi vedere e avanzare nelle gerarchie del nuovo allenatore. Se  l'allenatore avrà fatto bene si vede a fine stagione non dopo 2 giorni

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, stewie B e W ha scritto:

Chissà perché quando sbagliò clamorosamente il cambio a Monaco di Baviera togliendo Morata e mettendo Mandzukic non disse di aver sbagliato a metterlo. Cos’è, aveva paura che il suo pupillo lo appendesse al muro? 
Non si prende mai le sue responsabilità.

Lo ha detto in più occasioni che ha inserito mandzukic per stare più alti e non farsi schiacciare cosa che però non ha funzionato.

Tu invece hai mai fatto autocritica sul fenomeno Sarri? Perché mi pare che di sparate ne hai fatte tante durante quella stagione. Come il non voler ammettere che i giocatori non lo seguissero più fino aprile-maggio quando era da febbraio che palesemente andavano in autogestione. Ci sono volute le dichiarazioni di Chiellini a inizio stagione successiva per fartelo capire. 

Non parliamo poi dei discorsi sul bel gioco, dei deliri mescolati ad autoerotismo verso un vecchio di 60 anni in tuta .ghgh

La verità è non aspettavate altro per invertarvi la qualunque. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.