Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Calvo: "Puniti ingiustamente, ma ormai è acqua passata. Scelta ds? Sempre stati in accordo con Allegri, abbiamo idee chiare, ma aspettiamo fine stagione. Su Di Maria e Rabiot..."

Recommended Posts

49 minuti fa, The Italian Giants ha scritto:

Non è che siccome tu scegli di non documentarti significa che altri non lo facciano.

 

Quando ci si riferisce a questa ormai famosa manovra stipendi, sai almeno di cosa si parla? Hai un'idea anche soltanto vaga di quali siano le contestazioni mosse alla Juventus? Hai letto qualcosa? Perché da quello che scrivete tu e altri a me sembra proprio di no. E no, non serve che leggi le carte dell'inchiesta, sul web è pieno di articoli scritti benissimo che spiegano la situazione, a prova anche dell'utente meno ferrato in materia. Tra i tanti, ti consiglio questo, 1a e 2a parte:

 

https://www.antoniocorsa.it/ma-insomma-sta-manovra-stipendi-1a-parte/

 

https://www.antoniocorsa.it/ma-insomma-sta-manovra-stipendi-2a-parte/

 

Perché io posso pure sforzarmi di avere un dialogo costruttivo e farvi capire le cose, ma se non c'è collaborazione dall'altra parte non perdo tempo. Sulle plusvalenze si è consumata una mezza porcheria, lo dico chiaro e tondo, sugli stipendi la situazione era seria fin dall'inizio. Continuare a mettere in mezzo le plusvalenze quindi non aiuta. E no, è assolutamente falso che la Juve durante il COVID è stata l'unica società a pagare gli stipendi, la Juve ha pagato lo stesso numero di mensilità di tutti gli altri. No, non è vero nemmeno che la Juve è stata copiata da tutti: nessuno ha mancato di iscrivere a bilancio pagamenti legati alla ripresa dei campionati ma che di fatto erano comunque stati garantiti ai calciatori con scritture segrete e quindi rientravano in costi certi anziché costi potenziali, come ha fatto la Juve. La Roma per dire ha fatto la stessa manovra della Juve, ha spostato il pagamento di 4 mensilità all'anno successivo, ma nel bilancio dell'anno prima quelle mensilità le ha dichiarate nei costi. Da qui si capisce che si parla senza sapere.

 

Parlare per ignoranza (e nessuno si offenda, mi riferisco letteralmente a ignorare/non conoscere/non essere informato e nemmeno volersi informare su quello di cui si parla) genera solo confusione e non fa che alimentare veleni e tensioni.

 

Dovete accettare che la Juventus ha sbagliato, sono stati fatti errori, perché qualcuno qui mi sa che ancora non l'ha recepita sta cosa, trincerandosi dietro un vittimismo sbagliato. Errori dilettantistici, errori pesanti (se sarà dimostrato, alterare un bilancio non è uno scherzo) di cui dobbiamo ringraziare quelli che c'erano prima, non chi oggi sta tentando il salvare il cu*o alla società e, posso dirlo, lo ha salvato, perché detto molto chiaramente: per la Juventus era già stata decisa la Serie B, l'obiettivo iniziale era quello. È stata salvata da un lavoro diplomatico enorme, con Calvo in prima linea.

 

E ripeto, le plusvalenze qui non c'entrano nulla. E non c'entra nulla manco il 2006 che si capì fin da subito fosse una fuffa gigantesca, in sta montagna di letame stavolta ci siamo finiti da soli con una gestione economica negli ultimi anni che manco la trattoria di paesello viene gestita così e con ingenuità che ti aspetteresti da chi non sa nemmeno com'è fatto un bilancio, non da altissimi manager che gestiscono una delle più importanti società al mondo.

 

Poi si può discutere di tante cose, che la Juve è controllata 100 volte più degli altri (siamo pure gli unici fessi ad essere quotati in borsa però, normale che ti vengono a bussare non appena non quadra una virgola, e proprio per questo DEVI stare più attenti degli altri), che paghiamo anche una situazione politica in cui siamo debolissimi (anche qui, hai tentato un colpo di stato a tutti gli effetti contro l'intero ordine costituito calcistico con quella storia della Superlega, colpo di stato fallito miseramente, normale che se hanno la possibilità ora usano l'ascia), ma la situazione questa è. E lo ribadisco l'ultima volta, che piaccia o no, qui c'era solo da salvare la pelle. E probabilmente è ciò che è stato fatto, si avrà conferma sulla piega che prenderà il secondo filone.

ho letto entrambi gli articoli di antonio corsa. beh, più volte rimarca che sta roba che è uscita è totalmente parziale in quanto ricalca la posizionep dell'accusa. come volevasi dimostrare. quando si ascolta solo una campana questo succede. basta aspettare i processi di giustizia ordinaria. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, The Italian Giants ha scritto:

Non è che siccome tu scegli di non documentarti significa che altri non lo facciano.

 

Quando ci si riferisce a questa ormai famosa manovra stipendi, sai almeno di cosa si parla? Hai un'idea anche soltanto vaga di quali siano le contestazioni mosse alla Juventus? Hai letto qualcosa? Perché da quello che scrivete tu e altri a me sembra proprio di no. E no, non serve che leggi le carte dell'inchiesta, sul web è pieno di articoli scritti benissimo che spiegano la situazione, a prova anche dell'utente meno ferrato in materia. Tra i tanti, ti consiglio questo, 1a e 2a parte:

 

https://www.antoniocorsa.it/ma-insomma-sta-manovra-stipendi-1a-parte/

 

https://www.antoniocorsa.it/ma-insomma-sta-manovra-stipendi-2a-parte/

 

Perché io posso pure sforzarmi di avere un dialogo costruttivo e farvi capire le cose, ma se non c'è collaborazione dall'altra parte non perdo tempo. Sulle plusvalenze si è consumata una mezza porcheria, lo dico chiaro e tondo, sugli stipendi la situazione era seria fin dall'inizio. Continuare a mettere in mezzo le plusvalenze quindi non aiuta. E no, è assolutamente falso che la Juve durante il COVID è stata l'unica società a pagare gli stipendi, la Juve ha pagato lo stesso numero di mensilità di tutti gli altri. No, non è vero nemmeno che la Juve è stata copiata da tutti: nessuno ha mancato di iscrivere a bilancio pagamenti legati alla ripresa dei campionati ma che di fatto erano comunque stati garantiti ai calciatori con scritture segrete e quindi rientravano in costi certi anziché costi potenziali, come ha fatto la Juve. La Roma per dire ha fatto la stessa manovra della Juve, ha spostato il pagamento di 4 mensilità all'anno successivo, ma nel bilancio dell'anno prima quelle mensilità le ha dichiarate nei costi. Da qui si capisce che si parla senza sapere.

 

Parlare per ignoranza (e nessuno si offenda, mi riferisco letteralmente a ignorare/non conoscere/non essere informato e nemmeno volersi informare su quello di cui si parla) genera solo confusione e non fa che alimentare veleni e tensioni.

 

Dovete accettare che la Juventus ha sbagliato, sono stati fatti errori, perché qualcuno qui mi sa che ancora non l'ha recepita sta cosa, trincerandosi dietro un vittimismo sbagliato. Errori dilettantistici, errori pesanti (se sarà dimostrato, alterare un bilancio non è uno scherzo) di cui dobbiamo ringraziare quelli che c'erano prima, non chi oggi sta tentando il salvare il cu*o alla società e, posso dirlo, lo ha salvato, perché detto molto chiaramente: per la Juventus era già stata decisa la Serie B, l'obiettivo iniziale era quello. È stata salvata da un lavoro diplomatico enorme, con Calvo in prima linea.

 

E ripeto, le plusvalenze qui non c'entrano nulla. E non c'entra nulla manco il 2006 che si capì fin da subito fosse una fuffa gigantesca, in sta montagna di letame stavolta ci siamo finiti da soli con una gestione economica negli ultimi anni che manco la trattoria di paesello viene gestita così e con ingenuità che ti aspetteresti da chi non sa nemmeno com'è fatto un bilancio, non da altissimi manager che gestiscono una delle più importanti società al mondo.

 

Poi si può discutere di tante cose, che la Juve è controllata 100 volte più degli altri (siamo pure gli unici fessi ad essere quotati in borsa però, normale che ti vengono a bussare non appena non quadra una virgola, e proprio per questo DEVI stare più attenti degli altri), che paghiamo anche una situazione politica in cui siamo debolissimi (anche qui, hai tentato un colpo di stato a tutti gli effetti contro l'intero ordine costituito calcistico con quella storia della Superlega, colpo di stato fallito miseramente, normale che se hanno la possibilità ora usano l'ascia), ma la situazione questa è. E lo ribadisco l'ultima volta, che piaccia o no, qui c'era solo da salvare la pelle. E probabilmente è ciò che è stato fatto, si avrà conferma sulla piega che prenderà il secondo filone.

quindi tifiamo per una società di INCOMPETENTI E IMBROGLIONI.

fantastico.

ennesimo motivo per finire qui una storia d'amore che ha attraversato 4 decadi (per il sottoscritto)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ColpaDiAlfredo ha scritto:

Possiamo aver fatto anche le peggiori porcherie del mondo, ma queste cose vanno provate. E mi pare ci sia un processo che dovrà stabilirlo.

Non vedo perché la giustizia sportiva dovrebbe anticipare le sentenze.

Se poi la Juventus venisse assolta cosa succede?

Non succede nulla. Mi meraviglio che non si sia ancora capito come opera la giustizia sportiva. Può non piacere, ma non importa se dal punto di vista penale siano reati o meno. Condannano per violazione del principio di sportività, cioè (nel caso degli stipendi) per aver comunicato pubblicamente che i giocatori rinunciavano a delle mensilità, ed eventualmente le avrebbero recuperate successivamente, mentre invece privatamente tutti già sapevano che non c'era alcuna rinuncia. Poi si può discutere sui riflessi sportivi di questo, cioè se davvero queste azioni abbiano portato a vantaggi sul campo. Oppure si può discutere sul fatto che i calciatori non vengano sanzionati, visto che erano parte in causa. Oppure ancora del fatto che si indaghi costantemente solo su di noi, e non su porcate come su finte vendite di società a gente sconosciuta, oppure su finti sponsor che poi spariscono (con conseguente violazione palese del FPF). Ma da questo dobbiamo cercare di uscire, al momento. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, robros ha scritto:

Vero. Io sto solo cercando di dare un senso complessivo agli attuali atteggiamenti della società. E quindi ascrivo quell'allineamento a mera facciata, solo verbale, temporaneo, per non tradire all'esterno una frattura con un Agnelli ed in seno alla proprietà. Contano le prossime azioni. E se ho ragione, alle parole sulla superlega NON seguiranno i fatti. Potrei sbagliarmi. Ma a questo punto la strategia complessiva della società mi apparirebbe poco comprensibile.

per me non poco comprensibile, direi assolutamente incomprensibile. calma e gesso. e aspetto rettifica di calvo, altrimenti inizio a pensar male. meglio tardi che mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come fa Calvo a non vergognarsi nel dire che è acqua passata e che la decisione è definitiva? Questo è un nuovo cobolli-gigli! Odio eterno per persone che parlano in questo modo. D’altronde cosa si può pretendere da una persons che è ritornata alla juventus nonostante Agnelli gli abbia rubato la moglie? Cioè ma davvero abbiamo questa persona all’apice della società? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, The Italian Giants ha scritto:

Niente probabilmente, perché come ho scritto giustizia ordinaria e giustizia sportiva viaggiano su rette parallele. Per la giustizia ordinaria può pure emergere che non ci sia stato reato, per quella sportiva che sei stato sleale e hai alterato una competizione sportiva.

 

Dal.processo penale di Calciopoli è emerso che non è stata truccata mezza partita, hai visto processi sportivi riaperti?

appunto. Non si può accettare di subire danni di milioni di euro senza battere ciglio.

Capisco che siamo ricattabili, perché abbiamo sempre gli occhi puntati addosso, ma da tifoso mi aspetterei almeno un minimo di reazione. Non puoi farlo politicamente? Ok, fallo dal punto di vista sportivo.
Perché continuano a mettere soldi nella serie a ad esempio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Minor threat ha scritto:

Poi si può discutere sui riflessi sportivi di questo, cioè se davvero queste azioni abbiano portato a vantaggi sul campo.

c'è poco da discutere fratello: proprio nessuno, quali vantaggi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, The Italian Giants ha scritto:

Questa non è stata l'idea del Collegio di Garanzia del CONI evidentemente, che si esprime proprio sulla legittimità dei procedimenti.

 

Poi che la giustizia sportiva vada riformata e segua criteri che spesso e volentieri forzano i princìpi del diritto comune, assomigliando più a una specie di Inquisizione dei tempi moderni, è assodato. Ma oggi la situazione è questa. Ciò che è rilevante da un punto di vista penale non è detto lo sia sul piano sportivo e viceversa.

 

La società Juventus sa in che mondo opera, non è nata ieri, non avrebbe dovuto mettersi proprio nella condizione di finire sotto le grinfie della giustizia sportiva. 

Quindi tu approvi… e con te a quanto pare l’elkanese spa …

 

o se non approvi … in buona sostanza ce lo meritiamo …

 

Buono a sapersi. 


Pero’ bisogna essere chiari nel dirlo.

 

Perché così ognuno si fa un’idea precisa dell’interlocutore.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Non succede nulla. Mi meraviglio che non si sia ancora capito come opera la giustizia sportiva. Può non piacere, ma non importa se dal punto di vista penale siano reati o meno. Condannano per violazione del principio di sportività, cioè (nel caso degli stipendi) per aver comunicato pubblicamente che i giocatori rinunciavano a delle mensilità, ed eventualmente le avrebbero recuperate successivamente, mentre invece privatamente tutti già sapevano che non c'era alcuna rinuncia. Poi si può discutere sui riflessi sportivi di questo, cioè se davvero queste azioni abbiano portato a vantaggi sul campo. Oppure si può discutere sul fatto che i calciatori non vengano sanzionati, visto che erano parte in causa. Oppure ancora del fatto che si indaghi costantemente solo su di noi, e non su porcate come su finte vendite di società a gente sconosciuta, oppure su finti sponsor che poi spariscono (con conseguente violazione palese del FPF). Ma da questo dobbiamo cercare di uscire, al momento. 

Ma bisognerebbe uscirne integri o quasi - quanto meno sotto l’aspetto più importante: la tutela della dignità- con gli strumenti che l’ordinamento giuridico offre … tutti.

 

Non con le ossa strarotte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, The Italian Giants ha scritto:

Non è che siccome tu scegli di non documentarti significa che altri non lo facciano.

 

Quando ci si riferisce a questa ormai famosa manovra stipendi, sai almeno di cosa si parla? Hai un'idea anche soltanto vaga di quali siano le contestazioni mosse alla Juventus? Hai letto qualcosa? Perché da quello che scrivete tu e altri a me sembra proprio di no. E no, non serve che leggi le carte dell'inchiesta, sul web è pieno di articoli scritti benissimo che spiegano la situazione, a prova anche dell'utente meno ferrato in materia. Tra i tanti, ti consiglio questo, 1a e 2a parte:

 

https://www.antoniocorsa.it/ma-insomma-sta-manovra-stipendi-1a-parte/

 

https://www.antoniocorsa.it/ma-insomma-sta-manovra-stipendi-2a-parte/

 

Perché io posso pure sforzarmi di avere un dialogo costruttivo e farvi capire le cose, ma se non c'è collaborazione dall'altra parte non perdo tempo. Sulle plusvalenze si è consumata una mezza porcheria, lo dico chiaro e tondo, sugli stipendi la situazione era seria fin dall'inizio. Continuare a mettere in mezzo le plusvalenze quindi non aiuta. E no, è assolutamente falso che la Juve durante il COVID è stata l'unica società a pagare gli stipendi, la Juve ha pagato lo stesso numero di mensilità di tutti gli altri. No, non è vero nemmeno che la Juve è stata copiata da tutti: nessuno ha mancato di iscrivere a bilancio pagamenti legati alla ripresa dei campionati ma che di fatto erano comunque stati garantiti ai calciatori con scritture segrete e quindi rientravano in costi certi anziché costi potenziali, come ha fatto la Juve. La Roma per dire ha fatto la stessa manovra della Juve, ha spostato il pagamento di 4 mensilità all'anno successivo, ma nel bilancio dell'anno prima quelle mensilità le ha dichiarate nei costi. Da qui si capisce che si parla senza sapere.

 

Parlare per ignoranza (e nessuno si offenda, mi riferisco letteralmente a ignorare/non conoscere/non essere informato e nemmeno volersi informare su quello di cui si parla) genera solo confusione e non fa che alimentare veleni e tensioni.

 

Dovete accettare che la Juventus ha sbagliato, sono stati fatti errori, perché qualcuno qui mi sa che ancora non l'ha recepita sta cosa, trincerandosi dietro un vittimismo sbagliato. Errori dilettantistici, errori pesanti (se sarà dimostrato, alterare un bilancio non è uno scherzo) di cui dobbiamo ringraziare quelli che c'erano prima, non chi oggi sta tentando il salvare il cu*o alla società e, posso dirlo, lo ha salvato, perché detto molto chiaramente: per la Juventus era già stata decisa la Serie B, l'obiettivo iniziale era quello. È stata salvata da un lavoro diplomatico enorme, con Calvo in prima linea.

 

E ripeto, le plusvalenze qui non c'entrano nulla. E non c'entra nulla manco il 2006 che si capì fin da subito fosse una fuffa gigantesca, in sta montagna di letame stavolta ci siamo finiti da soli con una gestione economica negli ultimi anni che manco la trattoria di paesello viene gestita così e con ingenuità che ti aspetteresti da chi non sa nemmeno com'è fatto un bilancio, non da altissimi manager che gestiscono una delle più importanti società al mondo.

 

Poi si può discutere di tante cose, che la Juve è controllata 100 volte più degli altri (siamo pure gli unici fessi ad essere quotati in borsa però, normale che ti vengono a bussare non appena non quadra una virgola, e proprio per questo DEVI stare più attenti degli altri), che paghiamo anche una situazione politica in cui siamo debolissimi (anche qui, hai tentato un colpo di stato a tutti gli effetti contro l'intero ordine costituito calcistico con quella storia della Superlega, colpo di stato fallito miseramente, normale che se hanno la possibilità ora usano l'ascia), ma la situazione questa è. E lo ribadisco l'ultima volta, che piaccia o no, qui c'era solo da salvare la pelle. E probabilmente è ciò che è stato fatto, si avrà conferma sulla piega che prenderà il secondo filone.

Chiaro... la Juve paga il suo fare non italico di aspettare che qualcuno metta a posto le cose a scapito degli italiani con porcherie legalizzate. Il fatto di spostate a bilancio 3 mensilità all'anno successivo è sicuramente un artificio bilacistico infinitamente meno grave della porcheria spalma debiti fatta dopo, questo è, e bisogna ammettere gli errori in primis ma avere onestà intellettuale di valutarli. Quanto è grave mettere a bilancio i soldi in anticipo di uno sponsor che non paga...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, bianconero75 ha scritto:

Ma bisognerebbe uscirne integri con gli strumenti che l’ordinamento giuridico offre … tutti.

 

Non con le ossa strarotte.

E quali sarebbero questi strumenti? Al CONI abbiamo presentato diversi rilievi, e tutti sono stati respinti. Questi sono gli strumenti della giustizia sportiva. Sento continuamente parlare del TAR, ma da quello che capisco non credo che possa davvero intervenire bloccando tutto e sconfessando l'intero funzionamento della giustizia sportiva. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, lou 65 ha scritto:

ho letto entrambi gli articoli di antonio corsa. beh, più volte rimarca che sta roba che è uscita è totalmente parziale in quanto ricalca la posizionep dell'accusa. come volevasi dimostrare. quando si ascolta solo una campana questo succede. basta aspettare i processi di giustizia ordinaria. 

Se quegli accordi non sono stati correttamente depositati in Lega, c'è poco da aspettare la giustizia ordinaria, avresti infranto un regolamento Figc. Chiaramente andrebbe provato nell'altro processo sportivo, che è da evitare perché a detta di chiunque abbia informazioni più da dentro la vicenda, per la Juve sarebbe quasi impossibile dimostrare che quegli accordi non li ha fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, The Italian Giants ha scritto:

Per gli antijuventini non sarà questa vicenda a cambiare la percezione su di noi, per loro siamo e resteremmo ladri anche se ci assolvessero da tutto. Quindi degli altri mi frega poco se non nulla, mi preoccupo più che la Juventus sopravviva.

Una cosa è se il ladro e sleale è su carta bollata passata in giudicato senza opposizione…

 

un’altra è se è una diceria da bar e tale rimane …

 

una società sportiva che non sa difendere la propria storia e la propria dignità sportiva … è già morta.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, stewie B e W ha scritto:

La realtà è questa, piaccia o non piaccia. Quando sei stato sconfitto è importante avere al comando qualcuno che se ne rende conto e che cerchi di strappare le migliori condizioni di pace possibili. Nasce tutto dalla Superlega, c’è poco da fare, e il problema è stato proprio che Agnelli non accettava il fatto di aver perso. 

Quindi stai dicendo che la procura della repubblica di torino è a disposizone dello slavo? che il pm monnezzaro è solo un mero esecutore?

per favore....

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, SpiritCrusher ha scritto:

Chiaro... la Juve paga il suo fare non italico di aspettare che qualcuno metta a posto le cose a scapito degli italiani con porcherie legalizzate. Il fatto di spostate a bilancio 3 mensilità all'anno successivo è sicuramente un artificio bilacistico infinitamente meno grave della porcheria spalma debiti fatta dopo, questo è, e bisogna ammettere gli errori in primis ma avere onestà intellettuale di valutarli. Quanto è grave mettere a bilancio i soldi in anticipo di uno sponsor che non paga...

Anche qui, cerchiamo di non diffondere false informazioni (immagino ti riferisca alla situazione dell'Inter). Nel momento in cui l'Inter ha stipulato un accordo di sponsorizzazione con Digitalbits quei soldi erano stati garantiti, ci sono contratti firmati, era pienamente legittimo che loro iscrivessero subito quelle somme nei ricavi del bilancio. Che poi quelli a un certo punto siano venuti meno ai pagamenti non è un problema loro.

 

Sul resto io sono d'accordo, sono il primo a dire che le cose che sono uscite fuori dovrebbero essere passibili solo di multe (magari anche pesanti) e non di punti. Però qualcosa è stato sbagliato. E io vorrei che la mia società non si mettesse nella condizione di prestare il fianco a chi non aspetta altro per bastonarti, con comportamenti molto ingenui e borderline.

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, AngriJuve ha scritto:

Ho riletto attentamente i link postati da The Italian Giants, perchè mi era già capitato di leggerli. Non metto in dubbio gli errori che sono stati fatti a livello bilancistico. Ma resto dell'idea che ammazzare sportivamente una società per queste cose sia un vero e proprio abominio. Anche perchè, e lo dice lo stesso antonio corsa, in passato, per questioni di bilancio, la giustizia sportiva era stata sempre piuttosto blanda e ci era andata con la mano leggera. Sulla questione plusvalenze invece è una vera e propria porcheria.

io da gnucco che capisce niente, vi faccio sta domanda: ma siamo così sicuri che gli scudi degli ultimi 4 anni, juventus, inda, milan e napoli, siano sigillati? parliamoci chiaro, se riconduci tutto alla slealtà sportiva, un abominio, e se tutti hanno fatto plusvalenze, allora son mica tanto sicuro che sti scudi siano omologati al 100%. qui le plusvalenze le hanno fatte tutti i club, visto che la materia non è normata. e allora penso che presto anche altri club potranno finire sotto la lente della magistratura, quotate o meno in borsa. e allora quando arriveranno gli incartamenti alla procura federale cosa farà chiné, mica potrà ricondurre tutto all'art. 31, dovrà giocoforza, visto il precedente juventus, buttare tutto dentro all'art. 4., con punti di penalizzazione che si afflittiva, si dice così no?. sono blindati quegli scudi? noi ne abbiamo 36 (38 sul campo), uno più uno meno, ma gli altri?

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, The Italian Giants ha scritto:

Se quegli accordi non sono stati correttamente depositati in Lega, c'è poco da aspettare la giustizia ordinaria, avresti infranto un regolamento Figc. Chiaramente andrebbe provato nell'altro processo sportivo, che è da evitare perché a detta di chiunque abbia informazioni più da dentro la vicenda, per la Juve sarebbe quasi impossibile dimostrare che quegli accordi non li ha fatti.

per la difesa le side letter sono poco più che promemoria contabili. e visto come hanno propagandato il famoso libro nero di paratici, beh io qualche dubbio ce l'ho.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, The Italian Giants ha scritto:

Se quegli accordi non sono stati correttamente depositati in Lega, c'è poco da aspettare la giustizia ordinaria, avresti infranto un regolamento Figc. Chiaramente andrebbe provato nell'altro processo sportivo, che è da evitare perché a detta di chiunque abbia informazioni più da dentro la vicenda, per la Juve sarebbe quasi impossibile dimostrare che quegli accordi non li ha fatti.

ma se li ha spiattellati in chat quel pollo di Chiellini, ma di cosa stiamo parlando. La Juve è una società peraltro quotata in borsa, chiaramente doveva evitare di fare azzardi. Il fatto che oggettivamente ci abbiano voluto perseguitare non deve far diventare ottusi e faziosi con gli evidenti errori fatti dalla vecchia società.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Platini'70 ha scritto:

Ci sto pensando da ieri sera, è acqua passata ma come è possibile dire una roba del genere ai tifosi? 

Io non l’ho visto. Non ce la faccio. Ma è riuscito a dirlo senza balbettare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, lou 65 ha scritto:

io da gnucco che capisce niente, vi faccio sta domanda: ma siamo così sicuri che gli scudi degli ultimi 4 anni, juventus, inda, milan e napoli, siano sigillati? parliamoci chiaro, se riconduci tutto alla slealtà sportiva, un abominio, e se tutti hanno fatto plusvalenze, allora son mica tanto sicuro che sti scudi siano omologati al 100%. qui le plusvalenze le hanno fatte tutti i club, visto che la materia non è normata. e allora penso che presto anche altri club potranno finire sotto la lente della magistratura, quotate o meno in borsa. e allora quando arriveranno gli incartamenti alla procura federale cosa farà chiné, mica potrà ricondurre tutto all'art. 31, dovrà giocoforza, visto il precedente juventus, buttare tutto dentro all'art. 4., con punti di penalizzazione che si afflittiva, si dice così no?. sono blindati quegli scudi? noi ne abbiamo 36 (38 sul campo), uno più uno meno, ma gli altri?

io ho molti dubbi che sulle plusvalenze vadano a toccare anche le altre, ma è una mia sensazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, robros ha scritto:

Vero. Io sto solo cercando di dare un senso complessivo agli attuali atteggiamenti della società. E quindi ascrivo quell'allineamento a mera facciata, solo verbale, temporaneo, per non tradire all'esterno una frattura con un Agnelli ed in seno alla proprietà. Contano le prossime azioni. E se ho ragione, alle parole sulla superlega NON seguiranno i fatti. Potrei sbagliarmi. Ma a questo punto la strategia complessiva della società mi apparirebbe poco comprensibile.

credo che un altro danno collaterale siano accordi che non si possono ancora stracciare per la superlega, con annesse penali

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, The Italian Giants ha scritto:

Anche qui, cerchiamo di non diffondere false informazione (immagino ti riferisca alla situazione dell'Inter). Nel momento in cui l'Inter ha stipulato un accordo di sponsorizzazione con Digitalbits quei soldi erano stati garantiti, ci sono contratti firmati, era pienamente legittimo che loro iscrivessero subito quelle somme nei ricavi del bilancio. Che poi quelli a un certo punto siamo venuti meno ai pagamenti non è un problema loro.

Penso che lui parla dei fantomatici sponsor cinesi portati da Zhang.

 

Messi a bilancio come ricavi e dopo che sono scomparsi senza nessuna spiegazione l'Inda non ha mai fatto nessuna causa per ottenere quanto stabilito, a sto punto 2 sono le conclusioni o erano sponsor fittizi e inventati o all' Inda sono dei benefattori ma è difficile visto che a Digitalbits gli hanno fatto causa eccome.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Aulla Bianconera ha scritto:

Io non l’ho visto. Non ce la faccio. Ma è riuscito a dirlo senza balbettare?

Ci vuole proprio una faccia di bronzo per dire questa cosa 

2 minuti fa, Aulla Bianconera ha scritto:

Io non l’ho visto. Non ce la faccio. Ma è riuscito a dirlo senza balbettare?

Ci vuole proprio una faccia di bronzo per dire questa cosa 

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.