Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Albiz

Allegri post Frosinone: 'Non c'è un problema Chiesa. Futuro? Siamo in sintonia su tutto'

Recommended Posts

1 minuto fa, JuveMyLove ha scritto:

Vero ragazzi ma quest’anno lo ha messo terzino basso…. Dai… 

Ah se gli è stato cambiato il ruolo non so, forse sarà per quello allora 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, mattjuve92 ha scritto:

Per ritornare una rosa seria da primo posto qualche acquisto è doveroso, altrimenti anche il prossimo allenatore, qualsiasi idea di gioco abbia rischia di incappare nelle stesse problematiche..... poi a me se viene un tecnico che da un gioco più corale, diciamo così, e allo stesso tempo porta risultati e punti mi va benissimo, andrei a prenderlo io... mi piacerebbe meno se cambiasse lo spartito, le idee ma poi i risultati fossero li stessi... alla fine la domanda è, questa squadra così com'è potrebbe, cambiando idea di gioco, modulo ecc, fare di più dinun secondo posto? Potrebbe lottare per vincere? Queste cose le valuta la società, a mio parere se prendi un nuovo allenatore devi sistemargli questa rosa per dargli l'opportunità di competere, altrimenti maari si vedono delle trame di gioco diverse ma poi alla fine i risultati sono uguali, e sicuro come la morte, se i risultati fossero gli stessi anche con in gioco più propositivo statemmo qui a lamentarci nuovamente.... quindi il mio pensiero va più a come la società pensi di rinforzare la rosa per il prossimo futuro, da li passano poi le nostre future stagioni

Si ma che lo facciano.A me sta benissimo il tuo discorso perché qui nessuno è contento. Ma dopo tanti anni abbiano il coraggio di ripartire con una nuova guida tecnica ,che porri una ventata di ottimismo e un gioco più propositivo.Basta con sta mentalità da 1 a 0 e chiusi in difesa per i 3 punti. Elkann oltre a ripianare I debito abbia la forza di rilanciare un piano espansivo per la Juventus. Stiamo perdendo posizioni a livello di ranking europeo .Non è grave questo??

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ginopilotino ha scritto:

Premesso che il tuo discorso è sensatissimo e assolutamente condivisibile.

Non è questione di spumeggiante, nessuno chiede di fare calcio champagne con questi giocatori. Però grinta, organizzione, corsa, aggressione si. Queste cose le puoi fare e le si vede fare con squadre con meno talento della nostra.

Allora ti dico che nel computo delle responsabilità dello staff tecnico è ragionevole metterle.

 

Si dicevo spumeggiante, per enfatizzare, diciamo un gioco più organizzato nella parte offensiva.. e sicuramente un altro allenatore con altre idee potrebbe fare diversamente e queste sono indicazioni appunto dell'allenatore, a me però interessa che chi viene oltre a dare la sua impostazione di gioco, porti piu risultati di quelli che stiamo ottenendo in questi anni pe poter dire di aver svoltato, se invece alla fine delle fiera i risultati sono identici (perché se anche giochi diversamente e arrivi secondo terzo, vuol dire che hai fatto qualcosa di meno di chi ti sta davanti) allora poi la sostanza non cambia e le lamentele rimarrebbero... certo per provare devi cambiare, col senno di poi non si fa nulla, allo stesso tempo siamo tutti o quasi consapevoli che a livello di rendimento generale  questa rosa vale i primi posti ma non il primo, se il primo è tenuto da una squadra che viaggia sui 100 punti... se in questa stagione finiamo a lottare per il quarto posto è un downgrade, se si finisce secondi e magari con un trofeo, sicuramente il nuovo tecnico avrebbe la pressione di arrivare perlomeno agli stessi risultati, altrimenti uscirebbero certamente polemiche sul fatto che si sia fatto peggio, come avviene oggi parlando dell'annatadi pirlo  che non è stata eccezionale ma si rivaluta avendo vinto due coppe.... per me prima cosa su tutte deve essere la convinzione della società a rinforzare la rosa e non dichiarare che "basta" un quarto posto, successivamente allora poi deve decidere il tecnico che può, insieme ad una rosa piu competitiva, lottare per il primato....

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, tevezmania ha scritto:

Si ma che lo facciano.A me sta benissimo il tuo discorso perché qui nessuno è contento. Ma dopo tanti anni abbiano il coraggio di ripartire con una nuova guida tecnica ,che porri una ventata di ottimismo e un gioco più propositivo.Basta con sta mentalità da 1 a 0 e chiusi in difesa per i 3 punti. Elkann oltre a ripianare I debito abbia la forza di rilanciare un piano espansivo per la Juventus. Stiamo perdendo posizioni a livello di ranking europeo .Non è grave questo??

Certamente, se la società è convinta e supporta il nuovo allenatore nelle scelte e nel rinforzare la rosa, certo che bisogna farlo,  se invece cambiamo allenatore ma poi il luvello della rosa resta piu o meno uguale, per me rischiamo di avere le stesse difficoltà nell'arco della stagione... quindi è molto importante come opererà la società 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, AngriJuve ha scritto:

Ah se gli è stato cambiato il ruolo non so, forse sarà per quello allora 

É molto più bloccato ed il gioco lo sviluppiamo prevalentemente su McKennie dall’altro lato. Kostic sta facendo il terzinavcio, normale che renda di meno. Anche perché non è un terzino a tutta fascia. Ogni allenatore deve inseguire un nuovo Zambrotta…

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, mattjuve92 ha scritto:

Per ritornare una rosa seria da primo posto qualche acquisto è doveroso, altrimenti anche il prossimo allenatore, qualsiasi idea di gioco abbia rischia di incappare nelle stesse problematiche..... poi a me se viene un tecnico che da un gioco più corale, diciamo così, e allo stesso tempo porta risultati e punti mi va benissimo, andrei a prenderlo io... mi piacerebbe meno se cambiasse lo spartito, le idee ma poi i risultati fossero li stessi... alla fine la domanda è, questa squadra così com'è potrebbe, cambiando idea di gioco, modulo ecc, fare di più dinun secondo posto? Potrebbe lottare per vincere? Queste cose le valuta la società, a mio parere se prendi un nuovo allenatore devi sistemargli questa rosa per dargli l'opportunità di competere, altrimenti maari si vedono delle trame di gioco diverse ma poi alla fine i risultati sono uguali, e sicuro come la morte, se i risultati fossero gli stessi anche con in gioco più propositivo statemmo qui a lamentarci nuovamente.... quindi il mio pensiero va più a come la società pensi di rinforzare la rosa per il prossimo futuro, da li passano poi le nostre future stagioni

Condivido pienamente il tuo pensiero, ovviamente la rosa deve essere sistemata, con gli innesti giusti in base anche alle idee tattiche del possibili nuovo allenatore, ma ci sono comunque 2 appunti fa fare: 1) serve una scossa, da una parte per restituire entusiasmo all'ambiente, e dall'altra per mettere i giocatori di fronte alle loro responsabilità (adesso c'è lo scudo allegri) 2) bisogna dare al nuovo allenatore il tempo necessario per lavorare serenamente, senza l'assillo del massimo risultato immediato, anche perché (e qui penso che dovremmo essere tutti d'accordo) il credito che sta' avendo allegri non è mai stato dato a nessuno in passato.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes ago, mattjuve92 said:

a me però interessa che chi viene oltre a dare la sua impostazione di gioco, porti piu risultati di quelli che stiamo ottenendo in questi anni pe poter dire di aver svoltato, se invece alla fine delle fiera i risultati sono identici

Un allenatore giovane italiano che, per motivi non solo calcistici mi piace molto, ha detto (parafrasando) "le partite le fanno vincere calciatori, i campionati i dirigenti, il come le si vince e le si perde è opera dell'allenatore".

Ecco, il come di Allegri non è compatibile con la Juve che amo, ma non deve piacere a me, il resto non è sua responsabilità.

Invece per fare meglio, più risultati, serve tutto: dirigenza, calciatori allenatore.

Grazie di questa chiacchierata mattutina.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stadium pieno e in delirio.

CL in cassaforte.

Obiettivo massimo pressoché raggiunto.

Che dire,siamo nelle mani del max.

Decide lui, speriamo nel suo buon cuore.

Ma non ci conto più di tanto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salvato semplicemente da un altro gol sulla sirena, altrimenti staremmo parlando di un pari che sapeva di sconfitta. Che poi di bello ci sono solo i tre punti, perché di gioco inesistente, dove nel pt siamo stati dominati da una squadra che stava perdendo ovunque, e nel secondo, nonostante la superiorità territoriale abbiamo portato a termine l'azione pochissime volte. Confusione, superficialità e poche idee. C'entrano i giocatori? Assolutamente si. Non hanno una guida? Assolutamente si. Occhio che con Napoli e Atalanta sono 0 punti. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se dovessimo riuscire ad arrivare davanti al Bologna sono già pronto a sentire gli allegriani dire "Avete visto, Allegri è arrivato davanti al profeta Motta dimostrando di meritare il rinnovo!"...

 

Poco ma sicuro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, bercellinoprimo ha scritto:

1002 punti: record per un allenatore!

Figurati per un non-allenatore.

verrà ricordato per i suoi 1002 punti..... poi della sua involuzione, del suo continuo difendere e della sua tecnica e tattica chi se ne frega

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, CaioMario73 ha scritto:

Scusa se mi permetto ma la questione è mal posta. Qui non si contesta il fatto che non si vinca. Indubbiamente come dici tu il secondo posto sarebbe un buon risultato quello che nella sostanza a molti non sta bene è la sensazione che questi due anni e mezzo quasi tre siano passati invano. Io tra gli altri vedo una squadra che è sempre uguale identica da tre anni anzi a dire il vero sembra l'ombra lunga degli ultimi due anni del primo allegri poi dell'interregno di sarri e Pirlo per finire con il quasi triennio dellallegri 2.0.

Buongiorno CaioMario73.
A me, innanzitutto, sembra che la squadra sia diversa, nel senso che quella di questa stagione è a mio avviso più compatta, coesa, rispetto a quella della scorsa stagione.
In secondo luogo, nel bene e nel male si conoscono le caratteristiche dell'Allegri-bis, quindi mi chiedo che senso ha continuare a sottolinearle, evidenziarle.
La rosa è quella dello scorso anno (invece di potenziarla abbiamo preso il solo Weah), sappiamo di non avere centrocampisti creativi, quindi cosa ci aspettiamo, che ci sia una metamorfosi a 10 giornate dalla fine?
 

 

10 ore fa, CaioMario73 ha scritto:

I tratti comuni sebbene con interpreti diversi sono sempre gli stessi: scarso atletismo, basso ritmo, bassa intensità, poca aggressività. Ora è chiaro che quando c'erano i calciatori di livello diciamo più o meno fino alla stagione con Sarri la classe compensava queste lacune. Venuto meno quei protagonisti si è iniziato un inesorabile declino.

Sull'intensità bassa ti dò ragione, ma proprio perché gli interpreti attuali sono assai modesti, mi aspetterei che compensassero con una ferocia notevole. In genere sono i giocatori con classe e tecnica superiore a potersi concedere un pò di souplesse. E' un mistero bello e buono.

 

10 ore fa, CaioMario73 ha scritto:

Quindi dopo due anni e mezzo di Allegri dove si è provato un po' di tutto per riaprire un ciclo ma si è fallito più che per i risultati per l'assoluta mancanza di un miglioramento di quelle lacune che ti ho citato bisogna ragionare e chiedersi come è possibile che cambino i calciatori ma i problemi siano sempre esattamente gli stessi.

Perché il grosso del gruppo è quello, privo di lampi di genio, scarico mentalmente. Dalla stagione 2022/23 abbiamo immesso i soli Weah, Cambiaso e ora Alcaraz, e guarda caso proprio quest'ultimo è quello che sembra aver maggiore impeto.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, FREKS ha scritto:

oggi abiot e McKennie c'erano, di fronte non avevamo il Napoli, ed eravamo sotto 2 a 1. Hai mai fatto caso che ad ogni riconquista palla, non c'è altra soluzione che scaricare palla all'indietro? le altre squadre sulla riconquista verticalizzano in avanti. 

Mckennie e rabiot non sono scarsi ma non sono giocatori da verticalizzazioni,tiri da fuori ecc 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono sempre stato un sostenitore di Allegri ma non ne posso più di vedere una squadra che gioca così male. Anche una partita con 5 gol finisce per essere noiosa per almeno 50 minuti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ginopilotino ha scritto:

Un allenatore giovane italiano che, per motivi non solo calcistici mi piace molto, ha detto (parafrasando) "le partite le fanno vincere calciatori, i campionati i dirigenti, il come le si vince e le si perde è opera dell'allenatore".

Ecco, il come di Allegri non è compatibile con la Juve che amo, ma non deve piacere a me, il resto non è sua responsabilità.

Invece per fare meglio, più risultati, serve tutto: dirigenza, calciatori allenatore.

Grazie di questa chiacchierata mattutina.

Be un'affermazione che alla fine dei fatti risulta molto vera e che racchiude il fatto che poi quando hai società forte in primis, poi allenatore e giocatori, l'insieme ti porta i risultati... grazie a te!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti o quasi sono felici. La Juve ha effettuato il ridimensionamento che Elkann voleva. Ci aveva provato con Ranieri nel 2008, ma allora la tifoseria allo stadio aveva fatto casino ed era stato costretto a chiamare uno che alla Juve ci teneva, ovvero un Agnelli. Poi per sua fortuna il cugino ha sbarellato ed è riuscito nella calciopoli 2 e questa volta sembra che il piano stia funzionando perché lo stadio è pieno e felice. Ci sono solo alcuni mugugni social ma con quelli è possibile convivere.

La vera Juve non c'è più.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Fuoco amico ha scritto:

A me sembra di vivere in un paradosso. Tutti vedono che giochiamo da schifo e non facciamo nessun passo avanti ma nessuno che dice una parola contro l'allenatore...non i giornalisti, non i tifosi allo stadio e men che meno la società che non perde occasione per elogiarlo.

C'è qualcosa di assurdo in tutto questo.

non è vero, Adani lo fa da sempre 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Bi@nconero ha scritto:

In società c'è gente che capisce di calcio come io di fisica quantistica

La preoccupazione su un eventuale rinnovo è inquietante. Impressione che ho è che la proprietà abbia una f.....a paura di cambiare Allegri perché non avrebbero la garanzia di essere nei 4, cosa che il livornese garantisce. Hanno paura del futuro, di prendersi le responsabilità decisionali. Questo è inquietante.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, pogba77 ha scritto:

Chiesa con questo allenatore non si riprenderà più per due motivi

Il primo è che gioca in una squadra dove nessuno o quasi riesce ad esprimersi al meglio 

Il secondo motivo è che chiesa avrebbe bisogno di uno staff che lo solleciti maggiormente e lo riporti fisicamente ad un livello decente.

Questa squadra non si allena e fisicamente sembriamo inadeguati contro tutti gli avversari

Ho paura che se rimane Allegri anche la prossima stagione il nostro Chiesa chiederà la cessione...e lo capirei pure,sul nostro NON gioco si è già espresso un paio di volte,non penso abbia cambiato idea...sarebbe un peccato perderlo...e grosso anche.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Buongiorno CaioMario73.
A me, innanzitutto, sembra che la squadra sia diversa, nel senso che quella di questa stagione è a mio avviso più compatta, coesa, rispetto a quella della scorsa stagione.
In secondo luogo, nel bene e nel male si conoscono le caratteristiche dell'Allegri-bis, quindi mi chiedo che senso ha continuare a sottolinearle, evidenziarle.
La rosa è quella dello scorso anno (invece di potenziarla abbiamo preso il solo Weah), sappiamo di non avere centrocampisti creativi, quindi cosa ci aspettiamo, che ci sia una metamorfosi a 10 giornate dalla fine?
 

 

Sull'intensità bassa ti dò ragione, ma proprio perché gli interpreti attuali sono assai modesti, mi aspetterei che compensassero con una ferocia notevole. In genere sono i giocatori con classe e tecnica superiore a potersi concedere un pò di souplesse. E' un mistero bello e buono.

 

Perché il grosso del gruppo è quello, privo di lampi di genio, scarico mentalmente. Dalla stagione 2022/23 abbiamo immesso i soli Weah, Cambiaso e ora Alcaraz, e guarda caso proprio quest'ultimo è quello che sembra aver maggiore impeto.
 

Scusami zebra e se il gruppo è scarico e come dici tu dal tuo punto di vista più che legittimo scarso( io ho un'altra idea ma ci sta perché trattasi di verità non assolute) la bassa intensità la bassa aggressività nemmeno quella è dovuta all'allenatore ed al suo staff? Allegri almeno non dovrebbe essere in grado di motivare ed allenare i ragazzi? Quello che tu citi con riferimento ad Alcaraz è successo a Locatelli allo stesso vlahovic e ad altri. Quando arrivano da altre realtà sono aggressivi e atletici quando iniziano ad allenarsi con noi progressivamente perdono quelle caratteristiche. Perché? Perché alla Juve ci si allena male malissimo con metodi antiquati ma del resto è lo stesso allegri che più volte ha detto che l'allenamento è noioso e che lui preferisce giocare le partite.E' o non è assolutamente inadatto al ruolo che è stato chiamato a svolgere in questo suo secondo mandato ? Faccio a te la domanda che ho fatto spesso tu in Europa non dico solo in Italia in Europa conosci un qualche altro allenatore che propugna le idee di allegri? Il quale a fronte del fatto che abbiamo fatto in 4 partite 4 punti e abbiamo visto come sono arrivati gli ultimi 3? Tu dici è ossessivo ripeterlo capisco possa dare fastidio, ma personalmente mi sanguinano gli occhi vedere la squadra così e soprattutto amerei che allegri almeno comunicativamente la smettesse col suo refrain anch'esso ossessivo. Equilibrio prendiamo troppi gol i ragazzi sono inesperti, tutto questo per giustificare partitacce contro squadre di livello molto basso badti vedere la fine che sta facendo l'udinese.  E poi quando è che ossessivamente in conferenza stampa inizia a dire è colpa mia non riesco a dare ai ragazzi quello che serve evidentemente? Poi tu dici il gruppo è lo stesso ma zec me trascuri una cosa questa squadra sempre sotto atleticamente agli altri e sempre sotto ritmo quest'anno non ha le coppe...figurati il prossimo anno con questo allenatore e questi calciatori ed in piu le coppe europee aspettiamoci altri maccabi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, CavalierServente ha scritto:

Stesso pensiero, giuntoli non ha il carisma e delega tutto ad allegri.

Sa bene che ora se qualcosa va male ci si butta a capofitto contro di lui o dei singoli giocatori.

Al napoli c'era il dela a metterci la faccia, alla juve non è cosi, soprattutto con questa proprietà.

Per me giuntoli non bleffa, non è in grado..un provincialotto che festeggerà il 3 posto come uno scudetto.

Ma dopo tutto c'era oggi gente che piangeva per un pari in casa coi cociari.

Va Tranquillo che Giuntoli sa quel che fa, lui è come Moggi, dice esattamente il contrario di quel che pensa

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Amici Luccicanti ha scritto:

Scusate un momento...siamo l'unica Società di blasone con proprietà Italiana...siamo stra controllati...con penalizzazioni ed esclusione Coppe Europee passivo di più di 90 milioni in pochi mesi.

mercato bloccato..e se siamo in vita lo dobbiamo alla Proprietà .. Elkann...che ci capirà poco ma i soldi li sgancia..intanto nell'anno più difficile abbiamo strappato Giuntoli al Napoli e torniamo a prendere i proventi Champions 

La proprietà sgancia, perché probabilmente il malloppo di famiglia è legato a triplo filo con la Juve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, la joya ha scritto:

incredibile come una società gloriosa sia ostaggio di un allenatore manco fosse guardiola.lo trovo davvero offensivo verso i tifosi e la storia del club. 

Ma sei tu e tanti altri che pensate che una società del calibro della Juventus sia ostaggio di Allegri, più semplicemente sono in sintonia e alla società va bene lui

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.