Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

_Alex_

(Sky Sport) Allegri raggiunge i 1000 punti in Serie A - Tutti i numeri di Max

Recommended Posts

Boh se non si mettono gli stessi punti per 1 vittoria è una di quelle statistiche buttate lì tipiche dell'informazione moderna

Poi vedo che spalletti ha fatto 4 punti meno di Allegri e capisco ancora meno

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene tutto ma guardiamo il presente o meglio ancora il passato recente, gli ultimi 3 anni...cosa siamo è sotto gli occhi di tutti e di questi numeri ce ne facciamo poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Bernardevski ha scritto:

Io raggiungo le 1000 bestemmie in una partita ma non vedo articoli al riguardo 😒

Perché sei in buona anzi ottima compagnia…

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, AngriJuve ha scritto:

Beh sicuramente sono i discorsi che facevano loro in quegli anni. Sarò sfortunato io ma non sto sentendo un interista o l'anno scorso un napoletano dire "eh ma abbiamo vinto contro nessuno"

appunto, ma aggiungo che leggo quasi sempre di lodi sperticate verso le squadre che hai detto, come se fossero dei "squadroni" e senza neanche aver iniziato un ciclo duraturo...

.doh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La parabola professionale di Allegri è incredibile e paradossale. Talentuoso calciatore di bassa serie A, mai esploso del tutto perché amante del cazzeggio e della bella vita, che una serie di circostanze contingenti unite ad amicizie ben coltivate hanno trasformato in santone.

Il grande bluff. 

  • Mi Piace 4
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Nem0 ha scritto:

71% di vittorie in stagione. Fai un po te.

 

  

Tuttapposto

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Juvecentus84 ha scritto:

Solo nel primo ciclo alla Juve Allegri ha fatto 5 stagioni dove avversari degni di tale nome ce ne erano davvero pochi

quindi sono 5 scudettini che non vale nemmeno la pena contare giusto?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Pawn Heart ha scritto:

La parabola professionale di Allegri è incredibile e paradossale. Talentuoso calciatore di bassa serie A, mai esploso del tutto perché amante del cazzeggio e della bella vita, che una serie di circostanze contingenti unite ad amicizie ben coltivate hanno trasformato in santone.

Il grande bluff. 

non si è ben capito il passaggio da giocatore talentuoso alla serie di circostanze contingenti. Allegri ha allenato aglianese, spal, grosseto, lecco, sassuolo e cagliari prima di arrivare a milan e juventus. Sulle amicizie ben coltivate non so, non lo conosco persnalmente. A quanto pare tu si

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, kaedes ha scritto:

* sto celebrare ogni settimana qualsiasi * che gli riguarda mi fa venire l'orticaria.

Il problema non è di chi celebra e’ di tutti quelli che abboccano e dicono AZZ 71% di vittorie e’ un grande, poi arriva la domenica o il sabato e presi a pallonate dal  Frosinone, Udinese, Empoli e Verona di turno , forse un giorno, ma ne dubito fortemente ,macs siederà su qualche altra caxxo di panchina, ma non durerà come da noi

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, AngriJuve ha scritto:

non si è ben capito il passaggio da giocatore talentuoso alla serie di circostanze contingenti. Allegri ha allenato aglianese, grosseto, lecco, sassuolo e cagliari prima di arrivare a milan e juventus. Sulle amicizie ben coltivate non so, non lo conosco persnalmente. A quanto pare tu si

Diciamo che non ha le amicizie di Conte e Lippi quando allenavano la juve 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, AngriJuve ha scritto:

?

Basterebbe ricordarsi gli articoli di vocalelli e cannavo’ su Conte e Lippi e confrontarli con quelli di zazzaroni o caressa, Allegri e’ un personaggio che deve il più possibile rimanere dove è cosi da togliere la juventus per un altro anno almeno dal Competere per il campionato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, dominio ha scritto:

Basterebbe ricordarsi gli articoli di vocalelli e cannavo’ su Conte e Lippi e confrontarli con quelli di zazzaroni o caressa, Allegri e’ un personaggio che deve il più possibile rimanere dove è cosi da togliere la juventus per un altro anno almeno dal Competere per il campionato 

Non capisco il senso di queste supposizioni confrontato con il post che ho citato. L'utente ha nemmeno troppo implicitamente insinuato che allegri è diventato allenatore per raccomandazione di qualcuno, non ben specificato. Bene, innanzitutto un raccomandato nel calcio ci potrebbe anche essere ma sicuramente non arriva ad alti livell (tipo la buonanima di hugo maradona che venne in italia solo perchè aveva il fratello famoso). E poi non si sbatte ad allenare nelle serie inferiori un certo numero di anni, magari parte subito dalla serie A. Sulle tue convinzioni dell'allegri messo li per impedirci di vincere il campionato non metto becco, sono tue posizioni e restano tali. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno contesta i grandi numeri, fatti principalmente con le Juve dei primi 5 anni, questi sono solo addizioni senza senso perché non stanno portando a delle vittorie...

Il problema è che qui non si sta giocando a fare aumentare i numeri di Allegri, ma possibilmente a migliorare il gioco della Juve e farla tornare a vincere e ciò non sta accadendo negli ultimi tre anni...

Per cui addio il prima possibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, AngriJuve ha scritto:

non si è ben capito il passaggio da giocatore talentuoso alla serie di circostanze contingenti. Allegri ha allenato aglianese, spal, grosseto, lecco, sassuolo e cagliari prima di arrivare a milan e juventus. Sulle amicizie ben coltivate non so, non lo conosco persnalmente. A quanto pare tu si

Il Lecco no, nel senso che dopo 2 mesi li ha lasciati in braghe di tela per andare a Sassuolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lanciare i giovani non vuol dire soltanto metterli in campo per la prima volta e farli girare i minuti, ma valorizzarli, che quel giovane una volta messo in campo in pianta stabile accresca il suo rendimento e lo mantenga a quei livelli. I citati sono stati tutti valorizzati altrove. Yldiz in particolare, 19 anni mi pare, aveva fatto bene in nazionale per conto suo e poi si è trovato costretto a impiegarlo (adesso con rendimento calante). Soule gli faceva fare il terzino a tutta fascia. Altri nomi sono completamente anonimi. "Lanciare i giovani", in questo caso si intende in senso letterale.

 

Per quanto riguarda le panchine, solo perché è il più longevo e perché ha allenato due squadre di vertice.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, dominio ha scritto:

Il problema non è di chi celebra e’ di tutti quelli che abboccano e dicono AZZ 71% di vittorie e’ un grande, poi arriva la domenica o il sabato e presi a pallonate dal  Frosinone, Udinese, Empoli e Verona di turno , forse un giorno, ma ne dubito fortemente ,macs siederà su qualche altra caxxo di panchina, ma non durerà come da noi

Una volta lasciata la Juve, se mai dovesse lasciarla, non allenerà più

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Foreverbianco&nero ha scritto:

Ma che statistica è? 🤣 senza senso visto il cambiamento da 2 a 3 punti a partita nel corso degli anni.🤣🤦

E comunque a fine stagione grazie di tutto e ADDIO.

Perfetto è come mescolare pere con mele e poi considerarle tutte pere o tutte mele.

Se poi mi permetti di correggerti , il passaggio dei 2 ai 3 punti a vittoria, è stato introdotto nella serie A italiana, a titolo sperimentale nel campionato 93 / 94  andando a penalizzare ancora di più i conteggi del Trap. In pratica con tale sistema si è determinato che i pareggi, che prima equivalevano mezza vittoria diventassero mezza sconfitta.

Si evitavano lunghe e noiose partite in cui un punticino andava bene ad entrambe le squadre , si evitava che le squadre di bassa classifica schierassero l'intera flotta di autobus davanti alla porta , quando affrontavano le grandi. Si sono evitati i soli 6 gol in una intera giornata di serie A , allora composta da 16 squadre. Si sono evitati i 9 segni X  in schedina da 13 segni. Chi ipoteticamente pareggiava tutte le partite finiva nella parte sinistra della classifica , coi tre punti attuali sei appena sopra la zona salvezza.

Poi va considerato anche il periodo storico e livello calcistico della serie A , in cui si conquistano i punti . Certo  le vittorie sono sempre vittorie, ma la difficoltà per ottenerle non è sempre lo stessa. 

 Ho voluto fare un raffronto coi risultati ottenuti in Champions dalle squadre italiane  negli ultimi 20 anni  e quelli ottenuti nei 20 anni precedenti. 

Bene negli ultimi 20 anni le squadre italiane hanno raggiunto la finale solo 6 volte,  nei precedente 20 , la finale è stata raggiunta 13 volte, con squadre , addirittura, tipo Sampdoria e Roma. Ciò sta a significare che , in quel periodo le vittorie e i punti erano molto più difficili da ottenere del periodo seguente.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
TRAP 1691 PUNTI se tre per vittoria anche per lui.
Ora il 1002 viene spammato ovunque ecco perché se ne deve andare
 Anche più che per lo schifo che ci propinano.
Per anni ha allenato degli squadroni e ora spammano il 2002: siamo alle solite se vince è merito di Macs se perde sono i giocatori scarsi.
Metà dei suoi punti sono i cinque anni alla Juve e sono soprattutto merito di Conte
che infatti lo vogliono Bayern, Chelsea, PSG ecc. Allegri se perde la poltrona non lo assume nessuno.
Se Allegri avesse preso la Juve del 2011 sarebbe arrivato sedicesimo e dopo dieci anni finalmente arrivato ottavo ci avrebbe detto "non possiamo buttare il lavoro di anni" 😆

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, MassiPace73 ha scritto:

no, non valgono meno. valgono uguale. 

ognuno ha i suoi record e li ha fatti nella sua epoca. trap non perdeva mai perchè gli conveniva, magari nei tre punti avrebbe perso di più.

Se si fanno confronti e statistiche bisogna usare un metro che vada almeno dai 90 Cm. ai 110 , non  dai 50 ai 200.

Perché non possiamo confrontare le 100 vittorie di Hamilton in una F1 con 30 gare all'anno con quelle di Ascari in cui si disputavano 6 gran premi. Forse all'età di Matusalemme ci sarebbe riuscito .

Tornado al calcio coi tre punti avrebbe perso di più o forse vinto di più ,visto che il pareggio ora vale meno di allora ?

Io lo chiedo a te che sei sicuramente più ferrato di me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Statistiche che a me non interessano in quanto confrontare periodi diversi con diverse regole non ha senso e quindi valgono meno di zero

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rovetti ha scritto:

Una volta lasciata la Juve, se mai dovesse lasciarla, non allenerà più

Per quello già adesso non allena più ma da un pezzo 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.