Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

barone

Utenti
  • Content count

    1,765
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,997 Guru

About barone

  • Rank
    Non impediteci di sognare, è la realtà più bella
  • Birthday 03/08/1962

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Urba

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

9,697 profile views
  1. barone

    Champions League: il VoStro pronostico

    Quindi vinciamo al tie-break?
  2. barone

    Champions League: il VoStro pronostico

    Stanotte ho sognato che stavamo due a zero dopo dieci minuti, ma mi manca tutto il resto della partita. Oggi pomeriggio vedo se riesco a schiacciare un pisolino per sapere in anticipo come va a finire
  3. barone

    Prossima Stagione - Chi vendere?

    Anch'io la penso così, ma la squadra è già spremuta fino all'osso. Non ci sarà alcun margine per puntare al decimo senza nuovi arrivi importanti che purtroppo sappiamo già non ci saranno
  4. Il problema non è l'allenatore, ma la rosa ormai bollita per un buon 40%. Siamo in una situazione di fine ciclo, dobbiamo farcene una ragione. E sapendo che per motivi finanziari non si farà la rivoluzione tanto auspicata, tanto vale andare avanti con chi siede oggi in panchina. Che senso avrebbe cambiare guida tecnica se i giocatori rimangono gli stessi?
  5. Sentir parlare di "Pirlismo" fa già venire i brividi. Dalle mie parti ha un significato ben preciso e per nulla attinente al calcio...
  6. Il problema è proprio quello dei parassiti che banchettano attorno al carrozzone calcio. Chi fa spettacolo sono i grandi club, quelli che hanno risorse e investono, dunque è inevitabile che si arrivi a una frattura netta fra grandi e piccole società. Che senso ha oggi disputare un Juve- Benevento? Nessun senso, l'evento non ha nulla a che vedere con il calcio. E ancora meno ne ha parlare di play off o artifizi vari per mischiare le carte. Il peggio sarebbe poi la redistribuzione a pioggia dei soldi delle Pay TV, che significherebbe disperdere la ricchezza del calcio in rivoli fuori controllo, a beneficio di presidentucoli da quattro soldi pronti ad arraffare soldi senza dare nulla in cambio. L'unica via è quella di farla finita con i campionati nazionali di oggi, un vero anacronismo che può soltanto portare alla morte del calcio. Bisogna superare le resistenze di chi succhia le risorse senza dare nulla in cambio allo sport e arrivare presto alla superlega, non ci sono alternative. Altrimenti il calcio finirà per implodere su se stesso
  7. Scusate, ma devo sfogarmi: Ieri mattina in ufficio entra un tale e si siede di fronte al collega di fianco a me per espletare una pratica. Quando gli vede sulla scrivania un gadget interista (un maialino seduto con la maglia e il cappellino nerazzurri - sic!) esclama: “Interista anche lei? Grande! Ci fanno soffrire, ma siamo unici!” Di seguito una sequela di convenevoli da farmi ribaltare lo stomaco. Poco ci mancava che si infilassero pure la lingua in bocca. Di fatto, si comportano fra loro come se facessero parte di una setta religiosa o di una loggia segreta di adepti baciati dalla Divina Provvidenza. Andando avanti, la pratica si blocca e il mio collega gli dice: “Purtroppo c’è un errore, qualcuno ha inserito un dato sbagliato...”. Il cliente, secco: “Sarà stato un gobbo!” Tra me penso: No, non può esistere un deficiente così... poi penso che però mi trovo davanti un interista, dunque tutto con loro è possibile. A quel punto il mio collega mi tira in ballo: “Faccia attenzione a come parla, il mio collega è uno di loro...” L’avrei ammazzato. Allora dico per tagliar corto senza neppure guardarli: “No, no ma continuate pure, intanto sono abituato agli interisti, ormai li conosco bene...“ Il cliente mi guarda con disprezzo poi dice al mio collega: “Beh, tanto abbiamo visto anche ieri sera di che cosa sono capaci...” Penso si riferisse al rigore Contro la Lazio per fallo di mano con braccio dentro l’area di un metro circa, comunque ho continuato a fare le mie cose senza degnarlo di nessuna attenzione. Ultima chicca: il mio collega gli porge una penna per firmare la pratica, il cliente lo guarda e gli dice: : “Una penna bianconera? No, eh?” Cioè... Questo voleva attaccar briga in un ufficio, con me, una persona mai vista né conosciuta prima, soltanto perché ero juventino... Roba da pazzi e da non credere, ma esistono davvero, sono tra noi. Aggiungo che il tipo in questione avrà avuto non meno di cinquant’anni, ma non mi stupirebbe fosse uno di quei fenomeni che rompono di nascosto le uova di Pasqua a marchio Juve nei supermarket... Sono proprio intertristi, non c’è che dire...
  8. barone

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Juventus-Milan

    Due giorni fa ho iniziato a ripensare alla Juve. Mi vedevo davanti i volti di De Ligt, Danilo e Bentancur, ma non mi ricordavo i loro nomi. Senilità? Principio di Alzheimer? Andropausa? Non lo so. I primi due mi sono venuti in mente, ma il nome di Bentancur l'ho ricordato soltanto pochi minuti fa, leggendolo qui sul forum. Ma come sono messo?
  9. barone

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Juventus-Milan

    Ma che è 'sta roba? Mi sembra di essere stato tre mesi su Marte... Ma dove si gioca? E il pubblico? C'è o non c'è?
  10. In quel caso il tasso di mortalità si ridurrebbe a quello di una normale influenza o poco più. Però attenzione, non voglio minimizzare il caso: l'emergenza sanitaria è grave per la mancanza di posti in terapia intensiva, visto che parecchi malati necessitano di cure specifiche
  11. Asintomatici o gente che pensa di aver fatto una semplice influenza. Rugani aveva poche linee di febbre e il giorno dopo stava già bene. Se fosse stato uno qualunque e non un giocatore di serie A, credi che gli avrebbero fatto il tampone? 40.000 casi non rilevati sulla popolazione complessiva è una stima altamente riduttiva. D'altra parte è spiegabile con il tasso di mortalità in apparenza così alto. In realtà i contagiati sono parecchi di più rispetto a quelli rilevati con i tamponi, non può che essere così
  12. Non è terrorismo. In Italia le leggi non sono mai chiare, figuriamoci in una situazione di caos come questa. Devi autocertificare gli spostamenti, ma non sei tu che decidi se il tuo motivo è valido...
  13. Pensala come vuoi, ma quello che ho riportato è legge. Se poi tu credi che nessuno mai ti fermerà, buon per te. Ma non puoi garantire che ovunque le forze dell'ordine si comportino con il dovuto buon senso, non viviamo nel paese dei balocchi
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.