Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dale_Cooper

VIDEO Allegri pre Juventus-Fiorentina: "Se vinceremo lo scudetto sarà una grande stagione. Futuro? Chiudiamo il discorso poi ne parliamo. Mandzukic stagione finita"

Recommended Posts

1 minuto fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Qualcuno dovrebbe chiedergli: ma lei nel secondo tempo ha mai avuto la sensazione di poter segnare un gol?

Nel secondo tempo non abbiamo visto boccia, l'Ajax attaccava e si difendeva da manuale del calcio.

 

Se non sai rispondere, è perché sei più debole. Fine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Broke. ha scritto:

Max dice: "In Champions serve la fortuna che in quel momento lì tutto ti vada liscio"

 

Per me non serve la fortuna, ma dei preparatori atletici. Fine.

Ci fosse un giornalista che gli dice che se serve la fortuna forse è meglio che in panchina ci vada il vincitore del superenalotto e non lui..

La fortuna è una cosa semplice..

il Trap usava l'acqua santa..

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, geppokan bianconero ha scritto:

Dettagli...Siamo superiori a ste cose noi,preferiamo buttare melma su noi stessi,non vedi che è più nobile?:d

Sciocco io che mi dimentico sempre questo aspetto.. .ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Broke. ha scritto:

Quindi contro l'Ajax hanno paura, contro l'Atletico no. Chiarissimo.

Ma allora lo vedi che non hai compreso nulla del discorso e ti permetti pure di fare il saccente?

Ma se non vedi la differenza tra i due casi io cosa posso farci???

Ma se non cogli l'importanza dei dettagli io cosa posso farci?

Tra l'altro guarda caso proprio la gara con l'Atletico ci presenta il tipico episodio chiave di questa competizione: L'OCCASIONE DI MORATA.

Riflettici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, piesel ha scritto:

Allegri è (purtroppo) quello che è ma a me preoccupa molto anche chi sta più in alto.

In effetti é un'autentica tragedia quest'ultimo periodo juventino.

Speriamo che qualcuno prima o poi vada a dar fuoco alla sede, che siam stufi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

E continui con la storiella del gioco.

L'ansia ti viene per la pressione maledettissima che hai in questa competizione!!!

L'hai visto com'era "tranquillo" CAN????

Secondo te perchè?

Perchè oltre ad essere di suo un giocatore pieno di agonismo e carica positiva (cosa che per esempio Cancelo non avrà mai perchè ognuno ha la sua indole) è considerabile un "nuovo" nell'ambiente Juve.

Basterebbe guardarsi la partita per vedere che erano completamente bloccati e fuori fase. Non c'erano con la testa e quando la testa va via le gambe non rispondono più, altro che le favolette sugli schemini di gioco.

A questo punto siamo condannati a non vincerla sta benedetta coppa se quando arriviamo ai Quarti/semifinale/finale ci tremano le gambe e perdiamo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Non hai compreso nulla del discorso fatto.

Punto 1: l'ansia o la paura non escludono la stanchezza fisica.

Punto 2: gestire è un conto, entrare nella testa di una squadra a gara in corso è pressocchè impossibile.

In base al tuo ragionamento non dovrebbe esistere sconfitta. MAI.

 

Detto questo io quoto quello che mi pare quindi cosa vuoi?

No no, io comprendo benissimo i tuoi discorsi.

Il problema è che sono talmente noiosi, ripetitivi e poco interessanti che non mi portano a fare nessuna discussione.

 

Come quello che hai scritto ora.

 

L'ansia e la paura sono emozioni che atleti di questo livello imparano a gestire da quando hanno 8 anni.

Su 11 giocatori schierati può capitare ad uno, non a tutti.

Se tu pensi che questa gente non sappia gestire l'ansia significa che non hai mai provato ad avere ruoli di estrema responsabilità nella tua vita e non sai cosa si prova.

 

La forma fisica a questo punto è la stessa da anni, sempre.

 

Cercare di entrare nella testa di una squadra a partita in corso significa non aver lavorato sulla testa dei giocatori durante tutta la stagione.

 

E qua torniamo al mio post originale che "di pieghe ne aveva tante".

 

Non insegna calcio (a quanto dice).

Alcuni dicono che i giocatori hanno sofferto d'ansia da prestazione: quindi non lavora sull'aspetto mentale.

La parte atletica (disastrosa) la cura lo staff.

 

Domanda partendo da questi presupposti: lui cosa fa?

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non so cosa dire sinceramente. Allegri con i suoi pro e i suoi contro non era mai mancato nella preparazione di una partita secca in champions. 

Siamo usciti con Bayern e Real ma comunque sempre con l'impressione che la squadra avesse dato tutto quello che aveva, tra i vari episodi favorevoli e meno.

Questa sensazione non la ho avuta con l'Ajax. Ha sbagliato Allegri o è quella la squadra (in questo periodo dell'anno)?

Non so dove arrivino i limiti del mister e quelli dei giocatori. In poche parole non so se serve un cambio di allenatore o una rivalutazione della rosa. L'unica certezza è che qualcosa va fatto per un ambiente che è uscito distrutto dopo l'eliminazione contro quella che è SOLO una buona squadra: abbiamo surclassato il Monaco di Mbappe, doveva succedere anche con l'Ajax.

Gran bel grattacapo per Agnelli, spero prenda la decisione giusta come ha spesso fatto negli ultimi anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Ma allora lo vedi che non hai compreso nulla del discorso e ti permetti pure di fare il saccente?

Ma se non vedi la differenza tra i due casi io cosa posso farci???

Ma se non cogli l'importanza dei dettagli io cosa posso farci?

Tra l'altro guarda caso proprio la gara con l'Atletico ci presenta il tipico episodio chiave di questa competizione: L'OCCASIONE DI MORATA.

Riflettici.

Per me comunque tu e broke dovreste uscire insieme (se non siete già sposati/fidanzati s'intende).

Per me può nascere qualcosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, SuperTalismano ha scritto:

A questo punto siamo condannati a non vincerla sta benedetta coppa se quando arriviamo ai Quarti/semifinale/finale ci tremano le gambe e perdiamo...

Non è assolutamente così.

Basta crescere in fiducia e soprattutto serenità.

 

E poi se potessi io fare un discorsetto alla squadra direi: FREGATEVENE E PENSATE SOLO A GIOCARE.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma io che mi sono prima letto 83 pagine di commenti più o meno appropriati e poi le dichiarazioni di Allegri, mica sono più tanto convinto che lasci...Lui almeno non penso abbia questa intenzione. Vediamo la Società.  Ma anche AA non mi pare abbia lasciato intendere nulla di quanto diciamo. Se non se ne va lui, 7 milioni di euro non glieli lasceranno passare al Presidente, tenendo presente che un nuovo MISTER lo dovremmo foraggiare per farlo venire (parlo di un Klopp o di un Guardo la.. ). Non vorrei che ci illudessimo a vuoto...

 

Hai fatto un giro sui social? C’è un clima di guerriglia appena sbaglia di nuovo qualcosa verrà massacrato non può più allenarci fine. Agnelli faccia ciò che va fatto

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Ma allora lo vedi che non hai compreso nulla del discorso e ti permetti pure di fare il saccente?

Ma se non vedi la differenza tra i due casi io cosa posso farci???

Ma se non cogli l'importanza dei dettagli io cosa posso farci?

Tra l'altro guarda caso proprio la gara con l'Atletico ci presenta il tipico episodio chiave di questa competizione: L'OCCASIONE DI MORATA.

Riflettici.

Lì ci ha detto bene che era Morata, infatti.

 

Non ci vedo nessuna differenza. Una squadra che fa una rimonta storica, col migliore al mondo dalla tua parte, non può avere paura dell'Ajax, non esiste.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Broke. ha scritto:

Negli ultimi anni non abbiamo azzeccato UNA SOLA andata. Una.

 

Per due volte abbiamo fatto i miracoli e passati per il rotto della cuffia al ritorno, spalle al muro.

Secondo me è più semplice: non è questione di andata o ritorno, è che negli ultimi le prestazioni della squadra sono calate. Le partite da ricordare sono poche e non a caso sono quelle da "spalle al muro".

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, AlenJu ha scritto:

beh in Champions la pressione è sempre tremenda... ci vorrà un tecnico con personalità e una precisa identità di gioco 

Senza contare che comunque prima o poi NON rivincere lo scudo sarà fisiologico, non possiamo pensare di vincerne 30 di fila. In CL una volta passati i gironi uscire agli ottavi o perdere la finale spiccioli a parte non fa nessuna differenza concreta.

 

E’ comunque la stessa identica pressione che può esserci in squadre super frustrate per la CL, a Parigi o Manchester non è molto diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, agnelliforever ha scritto:

da lì in poi hanno solo venduto e indebolito la squadra. sono finiti in mano a cinesi che nemmeno esistevano. L'ì esatto contrario della Juve del periodo di Allegri, con investimenti cresciuti in maniera esponenziale. Smettiamola con le panzane.

Le panzane sono le teorie di Buffa ,la realtà è che allegri a portato 11trofei su 20 a disposizione, poi se vogliamo cambiare allenatore va benissimo ma dargli dell'incapace non si fa una gran figura 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, garrison ha scritto:

Bhé son vecchietto (ed ho vissuto anni juventini bui per cui mi vien da ridere a leggere certe tragedie odierne per un'eliminazione in CL).

Ovvio che erano altri tempi, parliamo di calcio molto più a misura d'uomo.

Io a Cusano ci sono stato tante volte, ho anche cambiato una marmitta alla carrozzeria del Trap (anche se forse era in un paese vicino non ricordo).

Gli anni juventini più bui sono stati dal 1987 sino al 1994-1995..

Periodo tremendo dove persino con l'interista facevi combutta gufaggio al Milan

Poi Calciopoli se no col cavolo che conoscevo i forum.

Ma eri tu quel garrison che si era letta tutta l'informativa dei cc che girava su internet facendo l'analisi sull'altro forum dalla cui costola nacque questo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Secondo me è più semplice: non è questione di andata o ritorno, è che negli ultimi le prestazioni della squadra sono calate. Le partite da ricordare sono poche e non a caso sono quelle da "spalle al muro".

Ma è normale. Iterare con un allenatore che ha dato TUTTO non cambia nulla.

 

Serve una scossa, una nuova primavera per questa squadra che è in un perenne autunno da 2 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Non sono d'accordo.

Stai sbagliando il punto di vista. 

Allegri voleva semplicemente dire che a Torino prima che i cervelli si spegnessero noi stavamo riuscendo meglio nella strategia prevista.

All'andata ci siamo fatti schiacciare molto più nettamente.

Per questo lui osserva che è quasi paradossale quello che è successo. Siamo stati noi a Torino a consegnare la partita nelle loro mani perdendo la lucidità.

juve-ajax non juve-barca.. di che stiamo parlando?? è il principio di strategia ad essere sbagliato... evitiamo i paragoni col bayern o il real sono squadre cotte.. dovevamo entrare da juve invece abbiamo giocato da provinciali sia l'andata che il ritorno. il ritorno pure il primo tempo non ha detto nulla non si riusciva  a fare due passaggi di fila con loro ad attendere.. questa squadra dipende dalle giocate incurisoni di singoli (palo di costa, rigore di bernardeschi), cancelo quando in partita altrimenti il buio totale lanci lunghi e giocate in orizzontale..

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, G4RGANTUA ha scritto:

No no, io comprendo benissimo i tuoi discorsi.

Il problema è che sono talmente noiosi, ripetitivi e poco interessanti che non mi portano a fare nessuna discussione.

 

Come quello che hai scritto ora.

 

L'ansia e la paura sono emozioni che atleti di questo livello imparano a gestire da quando hanno 8 anni.

Su 11 giocatori schierati può capitare ad uno, non a tutti.

Se tu pensi che questa gente non sappia gestire l'ansia significa che non hai mai provato ad avere ruoli di estrema responsabilità nella tua vita e non sai cosa si prova.

 

La forma fisica a questo punto è la stessa da anni, sempre.

 

Cercare di entrare nella testa di una squadra a partita in corso significa non aver lavorato sulla testa dei giocatori durante tutta la stagione.

 

E qua torniamo al mio post originale che "di pieghe ne aveva tante".

 

Non insegna calcio (a quanto dice).

Alcuni dicono che i giocatori hanno sofferto d'ansia da prestazione: quindi non lavora sull'aspetto mentale.

La parte atletica (disastrosa) la cura lo staff.

 

Domanda partendo da questi presupposti: lui cosa fa?

fa cazzeggio creativo a 7 mln netti l'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Broke. ha scritto:

Lì ci ha detto bene che era Morata, infatti.

 

Non ci vedo nessuna differenza. Una squadra che fa una rimonta storica, col migliore al mondo dalla tua parte, non può avere paura dell'Ajax, non esiste.

E' inutile.

Tu non vuoi capire perchè devi restare ancorato alle teorie del santone.

Ti ho pure fatto l'esempio di Morata e tu ancora non accetti quanto importanti siano gli episodi chiave di questa competizione.

Più sei insicuro o non ancora perfettamente sereno più questi episodi incidono.

Ti basterebbe fare una riflessione mettendo a confronto JUVE-AJAX e INTER-JUVE dell'anno scorso (il 3 a 2).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Non è assolutamente così.

Basta crescere in fiducia e soprattutto serenità.

 

E poi se potessi io fare un discorsetto alla squadra direi: FREGATEVENE E PENSATE SOLO A GIOCARE.

Io penso che sta cosa della "maledizione" e che non vinciamo la coppa dal 1996 pesi e non poco sui giocatori.....se riuscissimo a vincerla tutto l'ambiente ne gioverebbe e da lì in avanti potremmo raggiungere anche le 7 Champions del Milan (ok sto correndo troppo.ghgh)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque (e lo dico per evitarvi ulteriori figure di melma) state toccando argomenti che non vi competono, tipo la psicologia.

Soprattutto applicata al campo sportivo.

 

Lasciate perdere e limitatevi a fare i fans del vostro tecnico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Qualcuno dovrebbe chiedergli: ma lei nel secondo tempo ha mai avuto la sensazione di poter segnare un gol?

Kean di testa.

siamo stati penalizzati dagli episodi

😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.