Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Italian Giants

VIDEO Sarri pre-Fiorentina: "Non voglio fare della Juve una replica di altre mie squadre. Sto rivedendo l'Higuain di tre anni fa. Matuidi è fondamentale per la libertà di Ronaldo"

Recommended Posts

34 minuti fa, Broke. ha scritto:

231816248-394b6844-cd77-46f4-a12b-d8e3ba

Sicuramente Sarri è un grande allenatore e per diventare ciò ha fatto un percorso di crescita incredibile considerando che lui prima faceva il BANCHIERE e grz alla passione del calcio (e molto tifoso) è diventato quel che è diventato oggi.. e questo è un sogno che si è realizzato e oggettivamente merita di vincere più trofei.

 

Poi cmq lui ha detto che farà turnover in futuro e infatti al Chelsea aveva fatto rotazioni ecc e sa reggere molte competizioni  ...mentre al Napoli non faceva perchè ...perchè non aveva riserve e sebbene al primo anno e secondo anno aveva fatto bene in Europa tuttavia fu costretto nel terzo anno 2017-18 a lasciarla stare pk i ciucci volevano cercare di vincere il campionato ma poi sappiamo come andò a finire

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, PowerNedved ha scritto:

Francamente se una squadra come la Juve non è in grado di gestire un 3-0 la cosa è grave. Può capitare di pareggiare o perdere, nel calcio succede, ma di regola devi essere in grado di gestire tre gol di vantaggio se ti chiami Juve.

Nel calcio succede a qualsiasi squadra, anche al Real che ha vinto 12 Champions

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq scusate volevo fare i complimeti a Sarri per la tuta..

Bella veramente....sefz

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Totik ha scritto:

Al posto di Khedira, immagino.

Molto probabile.

 

Potrebbe giocare anche insieme, con Aaron nel tridente o dietro le due punte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Totik ha scritto:

Che Allegri abbia fatto in CL meglio di Conte è oggettivo, chi non lo ammette è ignorante o in mala fede. Dimostrazione banale sta nel fatto che con la stessa squadra Conte fu eliminato dal Galatasaray mentre Allegri arrivò in finale l'anno dopo.

Nella fase ad eliminazione diretta ci vuole fortuna anche nei sorteggi. Conte prese il Celtic agli ottavi, mentre Allegri prese il Bayern. La colpa di Allegri fu arrivare secondo nel girone e quindi prendere una prima agli ottavi. Ma non sempre. Il Napoli, quando fu eliminato agli ottavi dal Real, arrivò primo nel suo girone mentre gli spagnoli secondi.

infatti ho scritto che allegri ci fece fare uno step...son pienamente daccordo che ha fatto meglio...lo dicono i numeri anche se dobbiamo tener conto che uno ha fatto solo 2 partecipazioni e l'altro 5....per quel che riguarda il fatto che allegri aveva la stessa squadra direi di no...arrivarono due innesti molto importanti come evra e morata che fece una grande champions quell'anno e l'ottimo centrocampista pereyra che andarono ad infoltire e rafforzare una rosa un pò scarna....sulla fortuna e i sorteggi è sempre un terno al lotto...un anno hai un pizzico di buona sorte  e vai in finale,l'anno dopo con la stessa squadra e stesso allenatore esci agli ottavi...quest'anno se il palo fuori di duglas ad amsterdam fosse stato palo dentro probabilmente passavamo noi ed invece siamo usciti....in champions in partite da dentro o fuori son troppe le variabili

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

E niente, proprio non ce la fate a parlare in merito della conferenza, ma sempre a lordare la memoria di chi ci ha dato molto: complimenti.

 

D'altro canto ho letto recentemente che non abbiamo vinto per colpa di Del Piero, quindi oramai mi aspetto sempre il peggio: complimentissimi.

 

Bella conferenza, begli spunti su Bentancur e sul modo in cui si adatterà alla Juve.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, juventudes ha scritto:

Poi non mi interessa se è juventino o meno. Sicuramente, quando è stato in panchina con noi, è stato juventino e anche adesso non ci spala * addosso, ma è sempre equilibrato in ciò che dice. 

Non è mai stato juventino, nemmeno quando allenava la Juventus. Come non lo è Sarri, sono dei professionisti. Cercavo di spiegare questo all'utente di prima. 

Ah e comunque, il tuo rapporto con la Juventus è finito qualche mese fa e tu ad agosto ti fai vedere bello sorridente con il geometra a San Siro? Caspita che grande stile il nostro Max.

Comunque la * lui la spalava ai tempi del Milan, e stai sicuro che se ritorna da quelle parti, o peggio finisce a Roma o Napoli, lo rifarà. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, PR20 ha scritto:

Non che ce ne fosse bisogno, ma ha confermato un paio di punti che i cosiddetti "fanboy di Allegri" (categoria cui mi onoro di appartenere) hanno sempre sostenuto:

 

1) Questa squadra, con questi giocatori e le loro caratteristiche, sara' sempre inferiore come palleggio al Napoli di Sarri. (E questa rosa, con gli innesti di Ramsey e Rabiot e i recuperi di Costa, Khedira e Higuain e' persino tecnicamente superiore a quella dell'anno scorso, quindi figuriamoci quanto poco sensate erano le critiche al gioco fino allo scorso anno).

 

2) E' possibile giocare in un modo diverso, piu aggressivo piu votato all'attacco o allo spettacolo ecc ma questo comporta inevitabilmente un costo perche' la coperta alla fine e' quella e se la tiri piu da una parte ti scopri dall'altra. Sarri ha detto: giocando in un certo modo non siamo piu in grado di difendere e controllare la partita o abbassare i ritmi come prima anche perche' non siamo piu allenati a farlo quindi dobbiamo cercare di farlo in modo diverso, col possesso palla.

 

3) Preferire giocatori piu difensivi ad altri piu offensivi non e' necessariamente una scelta "difensivista" e anzi l'effetto sulla fase difensiva di una squadra puo' essere benissimo positivo se il giocatore difensivo in piu permette maggiore liberta' di esprimersi ai giocatori di maggior talento.

 

Ora, per carita', magari i benefici che portera' il modo di giocare di Sarri alla fase offensiva sopravanzeranno quello che si perdera' in fase difensiva (me lo auguro) ma parlare di Sarri come il messia e di Allegri come l'ultimo dei pi.rla solo perche' adesso a tratti si vede un certo tipo di gioco e prima no e' una roba da sempliciotti alla Adani. E' sempre stata una questione di pro e contro nella gestione di uomini, energie, difesa e attacco. Sono scelte entrambe valide sulla carta, mentre sul campo per ora sappiamo solo quanto e' stata vincente la prima mentre poco ancora sappiamo della seconda.   

Paragone però assurdo. Si continua a trattare Sarri come un top allenatore, paragonandolo a chi ha fatto la storia, mentre Sarri non ha ancora vinto niente di serio. Questa é la stranezza. 

Non ci dovrebbero essere fan boy di Sarri perché Sarri non ha vinto niente. 

Chi pende dalle labbra di Sarri é al minimo ingenuo, dovrebbe aspettare. 

Sarri deve dimostrare tutto e il suo atteggiamento da 'arrivato', che dipinge le sue scelte come inevitabili, é presuntuoso.

'Se sbaglio 2 o 3 scelte su 100'... 

La sua carriera dimostra che ne ha sbagliate 97, anno dopo anno, visto il palmares. 

A 60 anni, se avesse sbagliato solo 3 scelte, ogni giorno, sarebbe un top. 

Ma lui parla di scelte facendo finta di averle azzeccate. 

Ma allora perché non ha vinto niente? 

Perchè? 

Per carità non glielo chiedete, chissà cosa potrebbe uscire dalla sua bocca... 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io una cosa non capisco perché dopo la conferenza di Sarri si continua a parlare (nel bene e nel male) di Allegri, io l’ho adorato ci ha fatto vincere e passare momenti indimenticabili ma basta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, buster.keaton ha scritto:

Paragone però assurdo. Si continua a trattare Sarri come un top allenatore, paragonandolo a chi ha fatto la storia, mentre Sarri non ha ancora vinto niente di serio. Questa é la stranezza. 

Non ci dovrebbero essere fan boy di Sarri perché Sarri non ha vinto niente. 

Chi pende dalle labbra di Sarri é al minimo ingenuo, dovrebbe aspettare. 

Sarri deve dimostrare tutto e il suo atteggiamento da 'arrivato', che dipinge le sue scelte come inevitabili, é presuntuoso.

'Se sbaglio 2 o 3 scelte su 100'... 

La sua carriera dimostra che ne ha sbagliate 97, anno dopo anno, visto il palmares. 

A 60 anni, se avesse sbagliato solo 3 scelte, ogni giorno, sarebbe un top. 

Ma lui parla di scelte facendo finta di averle azzeccate. 

Ma allora perché non ha vinto niente? 

Perchè? 

Per carità non glielo chiedete, chissà cosa potrebbe uscire dalla sua bocca... 

Ha mai avuto una rosa come quella della Juve ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, buster.keaton ha scritto:

Paragone però assurdo. Si continua a trattare Sarri come un top allenatore, paragonandolo a chi ha fatto la storia, mentre Sarri non ha ancora vinto niente di serio. Questa é la stranezza. 

Non ci dovrebbero essere fan boy di Sarri perché Sarri non ha vinto niente. 

Chi pende dalle labbra di Sarri é al minimo ingenuo, dovrebbe aspettare. 

Sarri deve dimostrare tutto e il suo atteggiamento da 'arrivato', che dipinge le sue scelte come inevitabili, é presuntuoso.

'Se sbaglio 2 o 3 scelte su 100'... 

La sua carriera dimostra che ne ha sbagliate 97, anno dopo anno, visto il palmares. 

A 60 anni, se avesse sbagliato solo 3 scelte, ogni giorno, sarebbe un top. 

Ma lui parla di scelte facendo finta di averle azzeccate. 

Ma allora perché non ha vinto niente? 

Perchè? 

Per carità non glielo chiedete, chissà cosa potrebbe uscire dalla sua bocca... 

Perché la Juve era molto più forte

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Leila88 ha scritto:

Esatto ma qua pare che abbiamo una squadra di bidoni bah.

Dovesse far rendere i giocatori come a Napoli non vince stravince

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, buster.keaton ha scritto:

Paragone però assurdo. Si continua a trattare Sarri come un top allenatore, paragonandolo a chi ha fatto la storia, mentre Sarri non ha ancora vinto niente di serio. Questa é la stranezza. 

Non ci dovrebbero essere fan boy di Sarri perché Sarri non ha vinto niente. 

Chi pende dalle labbra di Sarri é al minimo ingenuo, dovrebbe aspettare. 

Sarri deve dimostrare tutto e il suo atteggiamento da 'arrivato', che dipinge le sue scelte come inevitabili, é presuntuoso.

'Se sbaglio 2 o 3 scelte su 100'... 

La sua carriera dimostra che ne ha sbagliate 97, anno dopo anno, visto il palmares. 

A 60 anni, se avesse sbagliato solo 3 scelte, ogni giorno, sarebbe un top. 

 

Mamma mia che pesante che sei.. Guarda che non è obbligatorio passare le giornate a parlare male di Sarri.. Che poi se fossi juventino dovresti magari augurarti che faccia bene 

Per il resto in America dove si ammirano le persone che si sono fatte da sole, ci sarebbe solo rispetto per chi fino ad una dozzina di anni fa, faceva l'allenatore per passione e che senza conoscenze è arrivato in pochi anni sulla panchina di grandi squadre 

Se poi sei convinto che gente come mancini abbia vinto titoli a meno di 40 anni perché era un fenomeno della panca e non perché in quanto ex fuoriclasse aveva delle opportunità che gente come Sarri non ha mai avuto, ti lascio nella tua convinzione 

Ma il discorso vale anche per allegri o conte, in quanto ex calciatori sono partiti dalla c1, non dalla terza categoria 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, buster.keaton ha scritto:

Paragone però assurdo. Si continua a trattare Sarri come un top allenatore, paragonandolo a chi ha fatto la storia, mentre Sarri non ha ancora vinto niente di serio. Questa é la stranezza. 

Non ci dovrebbero essere fan boy di Sarri perché Sarri non ha vinto niente. 

Chi pende dalle labbra di Sarri é al minimo ingenuo, dovrebbe aspettare. 

Sarri deve dimostrare tutto e il suo atteggiamento da 'arrivato', che dipinge le sue scelte come inevitabili, é presuntuoso.

'Se sbaglio 2 o 3 scelte su 100'... 

La sua carriera dimostra che ne ha sbagliate 97, anno dopo anno, visto il palmares. 

A 60 anni, se avesse sbagliato solo 3 scelte, ogni giorno, sarebbe un top. 

Ma lui parla di scelte facendo finta di averle azzeccate. 

Ma allora perché non ha vinto niente? 

Perchè? 

Per carità non glielo chiedete, chissà cosa potrebbe uscire dalla sua bocca... 

Ricorda...qua basta che uno firma x la juve e le idee cambiano...come la direzione delle bandiere con il vento...fin quando era l'allenatore drl napoli gli è stata tirata addosso la peggio m (e viceversa) ora che è da noi si è tramutato in messia senza aspettare un risultato concreto...gli son bastati 4 passaggi di prima x bagnarsi tutti...poi se non dovessero portare a nulla di tangibile (trofei) vedrai come tanti i izieranno a storcere il naso.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, saxon ha scritto:

Mamma mia che pesante che sei.. Guarda che non è obbligatorio passare le giornate a parlare male di Sarri.. Che poi se fossi juventino dovresti magari augurarti che faccia bene 

Per il resto in America dove si ammirano le persone che si sono fatte da sole, ci sarebbe solo rispetto per chi fino ad una dozzina di anni fa, faceva l'allenatore per passione e che senza conoscenze è arrivato in pochi anni sulla panchina di grandi squadre 

Se poi sei convinto che gente come mancini abbia vinto titoli a meno di 40 anni perché era un fenomeno della panca e non perché in quanto ex fuoriclasse aveva delle opportunità che gente come Sarri non ha mai avuto, ti lascio nella tua convinzione 

Ma il discorso vale anche per allegri o conte, in quanto ex calciatori sono partiti dalla c1, non dalla terza categoria 

Chi vince ha ragione. Non c'è altro criterio per valutare un allenatore.

Sarri ha imputato le sue sconfitte a tutto, pure alle mafie, tranne che a lui stesso.

Sorvolo sulle sue giustificazioni, ma rimangono i dati di fatto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, ciumbia ha scritto:

per quel che riguarda il fatto che allegri aveva la stessa squadra direi di no...arrivarono due innesti molto importanti come evra e morata che fece una grande champions quell'anno e l'ottimo centrocampista pereyra che andarono ad infoltire e rafforzare una rosa un pò scarna

Sono d'accordo con quello che hai scritto tranne per quello che ho citato. Evra e Morata non sono due giocatori che trasformano una squadra che si ferma ai gironi contro il Galatasaray in una che arriva in finale battendo il Real in semifinale e sfiorando la vittoria contro il Barcellona (Pogba - Dani Alves grrrrrr.)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.