Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Italian Giants

VIDEO Conferenza Sarri pre Juventus-Sassuolo: "Alex Sandro sta bene. Ronaldo ha fatto un allenamento notevole. De Ligt inizia ad abituarsi al nostro calcio"

Recommended Posts

1 minuto fa, Antojuve66 ha scritto:

Mi ricordavo un riferimento preciso alla Sangiovannese ... 😉

Sì, il mitico derby, sangiovannese-aglianese in C2... .ghgh

Leggo che quell'anno la sangiovannese ottenne la proporzione, doveva essere uno "squadrone" per la categoria, ed evidentemente Allegri se la ricordava bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites
La rosa è male assortita. Un cc molto scarso

D'accordissimo con te..ma ogni tanto li a dx anche un emre can che sicuramente assicura fisicità e dinamismo non sarebbe malaccio

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima si scaccola per tutta la durata dell'intervista e poi sfanc.la pure i giornalisti con una battuta...😂😂😂

 

Le partite delle 12.30 sono sempre una rottura per tutti e spesso nascondono qualche insidia in più: i nostri stiano ben attenti, anche perché si viene da una partita di CL tremenda mentre gli altri sono belli freschi!..

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Pazzo_Di_Juve ha scritto:

Eh no! Non ci sto a questi commenti.......

 

Cosa ho scritto io in questo sito fine estate scorsa? Che avevamo un centrocampo o troppo tecnico che non faceva filtro (Rabiot, Ramesy, Pjianic), o un centrocampo mediocre di scarponi (Matuidi-Khedira)

Avevo scritto che se ne sarebbero viste delle belle a beccare gol facilmente perche' il centrocampo NON e' solido......

 

Qui dentro nessuno era daccordo su quello che avevo affermato. E or anche Sarri si e' accorto che il centrocampo e' l'anello piu' debole della squadra. La ragione che mette Berna trequartista anche se non brilla, e' perche' sa dare quell'equilibrio tra centrocampo-attacco che nessun'altro sa dare. Matuidi non e' quel giocatore, Khedira e' uno finito da tempo, Benta per me e' un mediocre. Pjianic lascia perdere che oltre a saper giocare con la palla con fare filtro centrra nualla che non e' mestiere suo e mai lo fara'... Idem su Ramsey che tutti qui dentro vantano come avessimo rpeso un fuoriclasse, ma non da equilibrio alla squadra perche' non sa difendere li a centrocampo.

 

Tutte le grandi squadre di CL hanno avuto uno scarpone TOP mondiale

Barca con Mascherano e poi con Rakitic

Milan con Gattuso e Abrosini

Juve di Lippi prima con DeChamps poi con Davids

Juve di Trap aveva Furino

Il Real di Zidane delle 3 CL vinte aveva Kroos e Casemiro

 

Chi ha la Juve? Khedira?  .ghgh

Matuidi? .ghgh

 

non ce nessun TOP come scarpone di giocatore con poca classe ma MOLTA QUANTITA a fare filtro tra centrocampo e difesa.

Ergo, il motivo che mette Berna anche se Berna non sta giocando bene in quel ruolo, ma almeno difende bene tra centrocampo e attacco...

 

Ve ne siete resi conto dopo 3 mesi? Io lo predico dall'Agosto scorso... e nessuno qui dentro mi ha dato ragione, ma ora che lo dice Sarri cominciate ad ascoltare...

 

Innanzitutto impara a discernere tra gli individui e non usare il 'voi' generico 

 

Io l'anno scorso, nei topic 'siamo una Ferrari' continuavo a ribadire che sì, allegri era a fine ciclo e tutti demotivati, ma la rosa era (a livello europeo) scadente e con vari problemi, tra cui anche il centrocampo, altro che Ferrari.

 

Ma col capro espiatorio allegri si è pensato khedira diventasse iniesta e Matuidi busquets 

 

Ovviamente sarri ha gli stessi problemi, e lo si sapeva.

 

Quindi ti pregherei di non inserirmi in 'gruppi'. Sono molto felice della mia individualità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Broke. ha scritto:

Ma che vuol dire .asd 

 

 

Poi:

 

Queste qualità tecniche importanti di Bernardeschi quali sarebbero? Lanciare il pallone fuori dal Gewiss Stadium?

Probabilmente qualcosa di diverso da quello che sta dimostrando, davvero niente, eccetto nel poco che ha giocato martedì, ma che il suo passato e tutti i tecnici gli riconoscono, e che si accopia anche atletismo, carattere e professionalità. Credo per questo Sarri ci punti molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, dragon89 said:

Ed è l'unica spiegazione,insieme all'ansia di dover vincere a tutti i costi...ricordo che anche conte ebbe una metamorfosi del genere...cmq se ci stacchiamo l'Inter di dosso,con un po' di tranquillità magari anche sarri si lascerà andare di più

Qui si parla di fase difensiva come se fosse una piaga che bisogna eliminare anziche' una fase del gioco calcio in cui e' necessario far bene per vincere le partite.

Le partite non le vinci dal numero di gol segnati ma da una differenza gol positiva!

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Axel1991 ha scritto:

Ci sono stati sprazzi di cambiamento con buon palleggio e buone idee, intervallati a vecchie cattive abitudini. Il tutto è dovuto secondo me a più fattori: il cambiamento richiede tempo, giocatori non totalmente adatti specie a centrocampo, cattiva gestione di alcuni giocatori come Can, ipervalutazione di altri come Rabiot, inaffidabilità di Ramsey e Costa, ma soprattutto il punto fondamentale è uno: il cambiamento sta richiedendo tempo perchè viene subordinato a una cosa più importante: la vittoria. Questo è quello che mi piace pensare, che la vera Juve la vedremo tra un paio di mesi, e non è retorica, ma basta ricordare la storia recente del Madrid che in questo periodo arrancava, salvo poi infilare 3 Champions di fila.

 

Sprazzi di cambiamento si sono visti all'inizio del campionato. Da più di un mese è sempre la solita Juve. Non vedo alcun accenno di cambiamento, vedo una squadra che da anni si affida al singolo, ad oggi non mi sembra che Sarri stia cercando di cambiare nulla. 

Ovvio ci vuole tempo, non lo sto criticando, ma sto facendo presente che la Juve gioca sempre alla solita maniera e per me giocherà sempre così, almeno finchè sarà in attività la vecchia guardia e nella nostra panchina non ci sarà un allenatore con la faccia come il chiulo che se ne frega delle solite menate su equilibrio e gol subiti.

Poi voi siete liberi di illudervi che a marzo voleremo e prenderemo a pallate il malcapitato che ci toccherà agli ottavi.

 

5 ore fa, ilcalciononeplaystation ha scritto:

 Alla faccia dei "date un allenatore a questa squadra".

Sarebbe ora di guardare effettivamente ciò che sta succedendo anche quest'anno,ossia primi e girone passato senza problemi.

A chi vede nel intel,un pericolo suggerirei d'aspettare queste ultime 6 partite.

Guardiola ha pareggiato anche oggi, a dimostrazione che vincere non è mai scontato.

Quello che stiamo facendo da 8 anni è semplicemente straordinario,speriamo che Sarri prosegui in questo filotto.

 

Non sto criticando l'allenatore, sto facendo presente che in campo si vedono le stesse identiche cose di quando c'era il precedessore, solo che ormai tutti avevano sulle balle Allegri e quindi adesso si stanno zitti e va bene. 

Con questo atteggiamento da provinciali in Europa non vai da nessuna parte, evidentemente gli anni scorsi non hanno insegnato nulla. Noi imperterriti continuiamo a spaccarci i maroni se prendiamo qualche gol in più, giocatori fuori ruolo perchè devono garantire copertura difensiva, equilibrio ecc ecc. Persino Sarri, ci sta cascando. E va beh, tocca vedere sempre una Juve castrata. La Juve di inizio stagione 2018/2019 o la Juve di Parma, Napoli, Milano non ci piace, troppi rischi, non si sa mai che poi i 3 leaders si incazzano perchè ci prendiamo qualche rischio in più.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, lopio ha scritto:

Ma che alternative ha? Fare il talebano e farsi cacciare perché non vince? Dovrà avvicinarsi alla sua idea di gioco con un lavoro più lungo che altrove

A Napoli in effetti ci mise due anni per perfezionare a meraviglia la sua creatura, ed al terzo incantò in Italia ed in Europa. 

Ragazzi, diamo tempo al tempo e magari,  proviamo a costruirgli una squadra in grado di seguire il suo credo calcistico. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, matteolojuventino ha scritto:

Sprazzi di cambiamento si sono visti all'inizio del campionato. Da più di un mese è sempre la solita Juve. Non vedo alcun accenno di cambiamento, vedo una squadra che da anni si affida al singolo, ad oggi non mi sembra che Sarri stia cercando di cambiare nulla. 

Ovvio ci vuole tempo, non lo sto criticando, ma sto facendo presente che la Juve gioca sempre alla solita maniera e per me giocherà sempre così, almeno finchè sarà in attività la vecchia guardia e nella nostra panchina non ci sarà un allenatore con la faccia come il chiulo che se ne frega delle solite menate su equilibrio e gol subiti.

Poi voi siete liberi di illudervi che a marzo voleremo e prenderemo a pallate il malcapitato che ci toccherà agli ottavi.

 

Non sto criticando l'allenatore, sto facendo presente che in campo si vedono le stesse identiche cose di quando c'era il precedessore, solo che ormai tutti avevano sulle balle Allegri e quindi adesso si stanno zitti e va bene. 

Con questo atteggiamento da provinciali in Europa non vai da nessuna parte, evidentemente gli anni scorsi non hanno insegnato nulla. Noi imperterriti continuiamo a spaccarci i maroni se prendiamo qualche gol in più, giocatori fuori ruolo perchè devono garantire copertura difensiva, equilibrio ecc ecc. Persino Sarri, ci sta cascando. E va beh, tocca vedere sempre una Juve castrata. La Juve di inizio stagione 2018/2019 o la Juve di Parma, Napoli, Milano non ci piace, troppi rischi, non si sa mai che poi i 3 leaders si incazzano perchè ci prendiamo qualche rischio in più.

 

 

Guarda che nemmeno io critico l'allenatore,ne di oggi ne di ieri,è pero sintomatico il fatto che ieri si additava l'allenatore come solo responsabile,mentre oggi si tenda a giustificarne le scelte cercando colpe altrove.

La squadra è questa,oggi dispone di una rosa più profonda che ti ha permesso di metterci una pezza più di una volta,riconoscerlo oggi vuole dire avere sparato bestialità ieri senza accorgersene,continuo a pensare che allenare la juve sia diverso da tutto le squadre del panorama calcistico della serie A,il risultato è l'unico filo conduttore,il modo può essere interpretabile solo se vengono accompagnati da quest' ultimi.

il problema,lo ripeterò fino alla noia per conto mio è questo:

Si tende a confondere il giocare bene,con il giocare in modo spettacolare.

Il giocare bene contempla il giusto mix tra ricerca di equilibrio tra fase difensiva e fase offensiva per il raggiungimento del risultato,questa squadra lo fa? penso di si,ad oggi.

il giocare in modo spettacolare contempla sopratutto a centrocampo,la capacità di gestire i tempi di gioco in fase di possesso,cambiandone i ritmi quando lo si decide,per farlo devi essere dotato di tecnica sopra fine in velocità (es barca di Guardiola con Inniesta,Xavi,Messi ecc),per arrivare al risultato.

La juve ha nelle sue corde la seconda opzione? Per conto mio no qualche singolo a parte,quindi quando Sarri parla di caratteristiche,a questo si riferisce,dovremo noi tutti limitarci a guardare il cammino fatto dalla squadra fin qui che sono ottimi per non dire straordinaria,la tanta agognata mentalità  offensiva da chi la nomina non sposta affatto gli equilibri in champions che rimane una competizione dove la casualità la fa da padrone,di fatto l'anno scorso arrivarono in finale 2 squadre che totalizzarono 4 sconfitte su 13 con un paio di pareggi,il Liverpool addirittura 3 nel girone che al 90/100 risulta mortifero,il Tottenham passo per merito dei cinesi.il Barca perse una partita su 12,eliminata.

Noi andammo fuori nel nostro peggiore momento con mezza rosa ai box e l'altra metà con la lingua di fuori incontrando la peggiore tipologia di squadra in quel momento che ci potesse capitare in termini di di dinamicità e velocità questa squadra difatti poche settimane prima demoli il Real,prese a pallate il bayern,e si suicido appunto con il Tottenham.

Gli anni precedenti vinse il Real con un tipo di gioco più vicino al nostro,ma con interpreti a cc di altra caratura.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ilcalciononeplaystation ha scritto:

Inutile continuare a sparare su Khedira,il punto è che se sia Allegri ieri,che Sarri oggi continuano a puntare su di lui,è segno evidente che le alternative offrono minor garanzie,e quindi cercare altrove le cause senza continuare a vomitare sul tesserato di turno come accade qui dai soliti noti. 

Idem per Bernardeschi che Sarri continua a vedere come unico potenziale trequartista in rosa,mentre per Allegri poteva diventare una mezz'ala.

A dimostrazione,che qui si ha una visione del tutto soggettivo di ciò che è la realtà e di come chi è preposto ce la racconta.

 

Bernardeschi è il miglior trequartista possibile con Costa perennemente infortunato e Ramsey (comunque una mezzala) non in buone condizioni

Ben diverso dal dire che Sarri lo ritenga tale, anzi, anche lui ha fatto intendere che lo ritiene una mezzala

 

Che Khedira offra qualche garanzia è indubbio ma che abbia un peso all interno dello spogliatoio non ignorabile lo è altrettanto

 

Il non rinnovo sarebbe stata la soluzione ideale, i quattro anni che andavano dai 28 ai 32 erano il periodo ideale per sfruttarlo 

Non rinnovandolo inoltre non avremmo avuto quei problemi di gestione del centrocampo (7 potenziali titolari per 3 posti) derivati da un evidente errata gestione di calciomercato e/o rinnovi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, .ste13. ha scritto:

Bernardeschi è il miglior trequartista possibile con Costa perennemente infortunato e Ramsey (comunque una mezzala) non in buone condizioni

Ben diverso dal dire che Sarri lo ritenga tale, anzi, anche lui ha fatto intendere che lo ritiene una mezzala

 

Che Khedira offra qualche garanzia è indubbio ma che abbia un peso all interno dello spogliatoio non ignorabile lo è altrettanto

 

Il non rinnovo sarebbe stata la soluzione ideale, i quattro anni che andavano dai 28 ai 32 erano il periodo ideale per sfruttarlo 

Non rinnovandolo inoltre non avremmo avuto quei problemi di gestione del centrocampo (7 potenziali titolari per 3 posti) derivati da un evidente errata gestione di calciomercato e/o rinnovi

E quindi il problema di Khedira andrebbe ricercato altrove,non nella gestione tecnica attuale o precedente, su Bernardeschi la pensiamo uguale,tutto dipende dalla salute di Costa, e penso che se recupera Costa al 100/100,si verrà a creare un caso Dybala che entrerà ancor di più nelle rotazioni di quanto non succeda adesso

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, ilcalciononeplaystation ha scritto:

Guarda che nemmeno io critico l'allenatore,ne di oggi ne di ieri,è pero sintomatico il fatto che ieri si additava l'allenatore come solo responsabile,mentre oggi si tenda a giustificarne le scelte cercando colpe altrove.

La squadra è questa,oggi dispone di una rosa più profonda che ti ha permesso di metterci una pezza più di una volta,riconoscerlo oggi vuole dire avere sparato bestialità ieri senza accorgersene,continuo a pensare che allenare la juve sia diverso da tutto le squadre del panorama calcistico della serie A,il risultato è l'unico filo conduttore,il modo può essere interpretabile solo se vengono accompagnati da quest' ultimi.

il problema,lo ripeterò fino alla noia per conto mio è questo:

Si tende a confondere il giocare bene,con il giocare in modo spettacolare.

Il giocare bene contempla il giusto mix tra ricerca di equilibrio tra fase difensiva e fase offensiva per il raggiungimento del risultato,questa squadra lo fa? penso di si,ad oggi.

il giocare in modo spettacolare contempla sopratutto a centrocampo,la capacità di gestire i tempi di gioco in fase di possesso,cambiandone i ritmi quando lo si decide,per farlo devi essere dotato di tecnica sopra fine in velocità (es barca di Guardiola con Inniesta,Xavi,Messi ecc),per arrivare al risultato.

La juve ha nelle sue corde la seconda opzione? Per conto mio no qualche singolo a parte,quindi quando Sarri parla di caratteristiche,a questo si riferisce,dovremo noi tutti limitarci a guardare il cammino fatto dalla squadra fin qui che sono ottimi per non dire straordinaria,la tanta agognata mentalità  offensiva da chi la nomina non sposta affatto gli equilibri in champions che rimane una competizione dove la casualità la fa da padrone,di fatto l'anno scorso arrivarono in finale 2 squadre che totalizzarono 4 sconfitte su 13 con un paio di pareggi,il Liverpool addirittura 3 nel girone che al 90/100 risulta mortifero,il Tottenham passo per merito dei cinesi.il Barca perse una partita su 12,eliminata.

Noi andammo fuori nel nostro peggiore momento con mezza rosa ai box e l'altra metà con la lingua di fuori incontrando la peggiore tipologia di squadra in quel momento che ci potesse capitare in termini di di dinamicità e velocità questa squadra difatti poche settimane prima demoli il Real,prese a pallate il bayern,e si suicido appunto con il Tottenham.

Gli anni precedenti vinse il Real con un tipo di gioco più vicino al nostro,ma con interpreti a cc di altra caratura.

 

Ripeto Juve di settembre-novembre 2018, Juve di fine agosto primi di ottobre 2019. Poi ragazzi continuate a pensarla come volete. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, matteolojuventino ha scritto:

Ripeto Juve di settembre-novembre 2018, Juve di fine agosto primi di ottobre 2019. Poi ragazzi continuate a pensarla come volete. 

Scusa Matteo,ma stai parlando con uno che pensa che i problemi non siano di natura tecnica gestionali ne ieri,ne oggi.

il periodo al quale ti riferisci mi trova d'accordo,ma se le cose girano sempre in un altra maniera da come iniziati,è segno che esiste un problema non risolto che col tempo a stagione in corso,inducono un inversione di rotta per non rischiare di compromettere gli obiettivi,questo dico,noi non lo sappiamo è ridurre il tutto a mentalità mi sembra riduttivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giornalisti asini

 

non ce n'è uno che capisca qualcosa di calcio, sempre le solite domande trite e ritrite, mai una domanda sulla partita, sull'avversario, Sarri è vicino a mandarli a quel paese, e avrebbe tutta la mia stima 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ArturoCR93 ha scritto:

giornalisti asini

 

non ce n'è uno che capisca qualcosa di calcio, sempre le solite domande trite e ritrite, mai una domanda sulla partita, sull'avversario, Sarri è vicino a mandarli a quel paese, e avrebbe tutta la mia stima 

Lo ha fatto celatamente,non se ne sono nemmeno accortisefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, _ForzaJuve_ ha scritto:

Perfettamente d'accordo. L'ho già detto anch'io tempo fa. Specialmente quando Costa è infortunato e Cuadrado utilizzato come terzino non vedo un modo migliore di utilizzare le nostre punte. 

Higuain punta centrale, cmq anche capace di arretrare. Ronaldo centro sinistra e dybala centro destra. Meglio di così. Però mi rendo conto sia facile sulla carta ma nella pratica molto meno. Probabilmente dipende dal centrocampo che non potrebbe sostenere cotanto ben di dio. Però sognare non costa nulla 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là di tutto, a me è piaciuto quando a fine conferenza ha smerdato i giornalisti dicendo che il pallone d'oro per lui conta poco in quanto è un premio di scarso valore, considerato che viene assegnato dai giornalisti sefz

Poi, si sente a malapena, ma su Jtv lo si percepisce, un giornalaio indispettito in pratica gli dice che se è per questo nei premi dati da "tecnici" spesso son venute fuori scelte ancora più incomprensibili.. e Sarri: "appunto.. Incomprensibili per voi giornalisti" .asd

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ArturoCR93 ha scritto:

giornalisti asini

 

non ce n'è uno che capisca qualcosa di calcio, sempre le solite domande trite e ritrite, mai una domanda sulla partita, sull'avversario, Sarri è vicino a mandarli a quel paese, e avrebbe tutta la mia stima 

Ma veramente.

 

Chiedono sempre le solite cose.

 

La domanda sul tridente magico, su Emre Can, sul carattere di Ronaldo, ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, matteolojuventino ha scritto:

La Juve di inizio stagione 2018/2019 o la Juve di Parma, Napoli, Milano non ci piace, troppi rischi, non si sa mai che poi i 3 leaders si incazzano perchè ci prendiamo qualche rischio in più.

Se qualche rischio in più significa prendere quei gol (che nemmeno i pulcini) di inizio stagione credo sia meglio allegrizzarsi.

Altri che controllo visivo, sono bastate quelle tre partite per far diventare la discussione del buon Giorgio Vangelo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una cosa è certa. Sarri, nella conferenza pre atletico ha trollato tutti. La formazione che ha messo in campo non se l'aspettava nessuno. Giocando ogni 3 giorni metterà la migliore contro la Lazio. Non ci possiamo permettere di perderla e giochiamo a Roma. Farà quello che deve e mi fido di lui. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.