Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Parma 2-1, commenti post partita

Recommended Posts

48 minuti fa, robros ha scritto:

Io ti dico che sia Matuidi, che Pjanic, che persino Khedira giocano perchè, in alcuni aspetti, non ci sono giocatori migliori di loro. In alcuni aspetti. La qualità agonistica e di recupero di Matuidi non ce le ha nessuno. La qualità tecnica di Pjanic neanche (davvero vuoi paragonarla a quella di Bentancur?). L'intelligenza tattica di Khedira nemmeno (peccato sia stra-logoro). 

 

Quindi il discorso va scisso. Se dobbiamo far giocare ancora loro, le responsabilità sono del mercato. Che non ci ha permesso, o non sono stati bravi loro a permettersi, dei reali upgrade lì in mezzo. Ma ti assicuro che ai livelli ai quali siamo arrivati trovare gente che ti migliori non è affatto semplice come puo' sembrare. E molti che sembrano fenomeni altrove, da noi sarebbero bollati come pippe dopo due partite. Gli altri? Costano 100 e passa sacchi solo di cartellino.

 

PS. Quando rientra Benta io spero che Sarri trovi la forza per cambiare ruolo a Pjanic, non metterlo in panca. Perchè è da quando è arrivato che non gioca nel suo. Per cause di forza maggiore, che ora sono decadute grazie all'uruguagio.

va be , in parte sei d'accordo con il mio ragionamento.

comunque io mi auguro molto che rabiot continui a crescere sempre di più, diventando un punto fermo e imprescindibile, poi mi auguro anche che bentancur monti finalmente in cattedra ( e per quel che mi riguarda a me, lo vedo pronto per l'investitura di titolare) dopo di che del trio pjanic khedira e matuidi, ne voglio vedere in campo solo uno alla volta, a piccole dosi!!

quanto a pjanic nel ruolo di mezzala, ho sempre detto che in quel ruolo andava in doppia cifra sia di goal che di assist, mai capito il cambio di ruolo! MAI.

anche se è vero che è lento come la moviola, che è una bruttissima cosa se devi fare la mezzala offensiva, ma sta di fatto che a roma e poi nei primi 6 mesi di juve, in quel ruolo fece sempre belle cose, anzi diciamo pure che era una sorta di punta aggiunta, considerando i numeri che portava a fine campionato come goal e assist.

non sono sicuro al 100% che con l'età che è avanzata, e questi anni di juve a fare il perno da centrale, spostarlo di punto in bianco e metterlo mezzala, sia una cosa fattibile, nel senso che potrebbe essersi disabituato a quel ruolo, oltre ad aver perso un po di freschezza fisica per via dell'età, ma è una cosa che IO PROVEREI A FARE! almeno ci togliamo il dubbio, e se per caso ci va bene, ci ritroviamo una mezzala decente senza spendere nulla.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

partita difficile, anche se mi aspettavo di soffrire un po' meno.

avremmo potuto/dovuto chiuderla tra la fine del primo e l'inizio del secondo tempo, non lo abbiamo fatto e poi abbiamo sofferto.

punti cmq pesantissimi

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Queste opposizioni andrebbero manifestate a chi guida questa squadra.

In ogni caso con Ronaldo in campo Dybala é ovviamente castrato come realizzatore (é normale sia così).

 

Io non comprendo cosa si voglia da Pjanic: guida la squadra, cerca di mettere ordine, verticalizza quando gli pare opportuno (suoi i meriti dell'azione del 2 a 1)...ma cosa si vuole?

Non è responsabilità sua se per fare quel pressing che Sarri vuole i nostri centrocampisti dopo 60 minuti scoppiano e non ce la fanno più.

Questo aspetto va sistemato ma Sarri fa finta di non vederlo e oggi per esempio mette in difficoltà la squadra inserendo un tridente che in quel momento non aveva nessun senso.

Il centrocampo era in affanno e se ne stava appiattito con la difesa: a che serve mettere Higuain? 

Poi non contento toglie Dybala: ma scusate Costa dov'é che avrebbe dato equilibrio?

Almeno Dybala sa fare da collante tra centrocampo e attacco...

 

 

 

Io con questi giocatori non riesco a prendermela perché hanno i loro soliti difetti, chi più chi meno...Il punto è che vanno messi nelle condizioni di fare bene e se Dybala sta bene io non lo vorrei vedere uscire ogni dannata volta ad un orario prefissato.

 

Perché stasera per esempio dopo il 2 a 1 non ci si poteva mettere con un bel 442 magari mettendo davanti Dybala e Higuain e inserendo Bernardeschi a centrocampo? 

Perché si ragiona solo con questi due moduli come se fossero gli unici esistenti? 

Tra l’altro il momento di maggior sofferenza è coinciso con l’uscita di Dybala. Capisco se togli Paulo per uno come Can per darti copertura ma con Costa non cambia proprio nulla, anzi la squadra ha forse pure meno equilibrio

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Juvecentrico ha scritto:

A Matuidi si vuole bene, impossibile non volergliene. Ma in questa squadra non c’entra nulla, può essere il cambio a partita in corso quando serve fare un po’ di legna. Non arriverà mai la svolta che ci si aspetta nel gioco e nella mentalità con lui titolare. Rabiot, che sta crescendo tanto, da quella parte garantisce già ora più tecnica e presenza fisica ma mi accontento pure di Bernardeschi. È così evidente questa cosa che sono davvero stupefatto che ci sia chi si ostina, Sarri in primis, a ritenerlo imprescindibile. Non solo non lo è (imprescindibile) ma al contrario rappresenta la disfunzione del sistema!

Le mezzali saranno, presumo, Bentancur e Rabiot, con Matuidi, come giustamente dici, mazzolatore alla bisogna...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, 77luca ha scritto:

forse Sarri è un po’ “schiavo” del suo personaggio. Stasera in effetti poteva evitare di mettere il Pipa, aveva preparato il cambio prima del nuovo vantaggio e a quel punto non ha cambiato idea, cosa che forse poteva fare. Sul momento la cosa ha il suo effetto, anche sul pubblico: appena tornato in vantaggio leva lo stesso Ramsey e piazzi il Pipa nel tripudio generale. E forse in quel momento un pochino recita una parte. Tatticamente, in questo caso, la penso come te. Con Costa idem. Toglie Dybala, e mette il Brasiliano. È come se coprirsi un po’, in un momento di difficoltà evidente, fosse sconveniente. Ma se alto non riesci più a stare lo devi fare. Anche perchè nel difendere bassi siamo molto meno bravi degli ultimi anni, nonostante l’ottimo Deligt di questa sera.

Esatto. Un allenatore deve fare ciò che serve, non fare il personaggio o rispettare rigidamente dogmi controproducenti.

 

Trovo gravissimo poi che decida i cambi e non li modifichi in base all'andamento della partita.

È come se anteponesse agli interessi della Juve la sua immagine e questa cosa mi infastidisce perché ad un allenatore non gli si chiede di tifare  (ci mancherebbe,  è un professionista) ma di pensare alla vittoria come unico sacro obiettivo Sì.

Questo deve farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, 77luca ha scritto:

c’è sicuramente una parte di pubblico che vuole quello (cagliari secondo tempo ovviamente) e che aveva aspettative direi da manota frequente. Però c’è pure chi sapeva che ci sarebbe stato da pedalare come sempre.

Non dico che bisogna sempre vincere 4-0 o con la golaeda, anzi, si può vincere anche con un solo gol di scarto ma almeno chiudendo in attacco, non con 10 minuti di assedio da parte del Parma di turno.

Troppo spesso succede e succedeva così, Allegri è stato allontanato anche per questo, e vedo che questo vizio non è cambiato

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Juvecentrico ha scritto:

Tra l’altro il momento di maggior sofferenza è coinciso con l’uscita di Dybala. Capisco se togli Paulo per uno come Can per darti copertura ma con Costa non cambia proprio nulla, anzi la squadra ha forse pure meno equilibrio

è vero. Ma sembra un sacrilegio a Sarri fare un cambio per coprirsi. Esce dal personaggio. Anche il cambio Ramsey Higuain è stato discutibile, con la squadra in vantaggio. In una situazione come quella di stasera, tra l’altro con un cambio già speso per Sandro, non si capiva la necessità di cambiare i due terzi del “tridente”. 

Deve pagare una cena a Deligt.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Juvecentrico ha scritto:

Tra l’altro il momento di maggior sofferenza è coinciso con l’uscita di Dybala. Capisco se togli Paulo per uno come Can per darti copertura ma con Costa non cambia proprio nulla, anzi la squadra ha forse pure meno equilibrio

Esatto. È incomprensibile.

Oggi poteva fare uscire chiunque, pure Cristiano se avesse voluto ma Dybala fuori che senso ha se vai a determinare solo una sofferenza maggiore?

 

 

La cosa che mi fa rabbia è che non sappiamo più difendere bassi e questo costituisce un problema perché quando il cc non ce la fa più scatta istintivamente l'idea di abbassarsi ma ormai non siamo più allenati a farlo.

Il risultato è una sofferenza troppo, troppo netta.

Certo, anche difendendo basi in modo corretto si corrono dei rischi ma qui siamo proprio in una situazione di totale insicurezza nonostante la bravura estrema dei singoli (de ligt in primis).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lanciati verso il nono di fila , 9 scudetti di fila, un lamento continuo .ghgh

 

Incredibile, spero di non esserci più quando arriveranno stagioni e stagioni a non vincere nulla... si è perso completamente il senso della realtà in questo posto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Esatto. Un allenatore deve fare ciò che serve, non fare il personaggio o rispettare rigidamente dogmi controproducenti.

 

Trovo gravissimo poi che decida i cambi e non li modifichi in base all'andamento della partita.

È come se anteponesse agli interessi della Juve la sua immagine e questa cosa mi infastidisce perché ad un allenatore non gli si chiede di tifare  (ci mancherebbe,  è un professionista) ma di pensare alla vittoria come unico sacro obiettivo Sì.

Questo deve farlo.

magari si fa prendere un po’ la mano, appena fatto gol, higuain pronto a entrare, stadio gasato, titubanza a tornare indietro. In effetti poi ci pensi dopo e, nella partita di questa sera, con un cambio speso per infortunio, impiegare gli altri due per cambiare i due terzi del “ tridente” con altri attaccanti sembra assurdo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Esatto. Un allenatore deve fare ciò che serve, non fare il personaggio o rispettare rigidamente dogmi controproducenti.

 

Trovo gravissimo poi che decida i cambi e non li modifichi in base all'andamento della partita.

È come se anteponesse agli interessi della Juve la sua immagine e questa cosa mi infastidisce perché ad un allenatore non gli si chiede di tifare  (ci mancherebbe,  è un professionista) ma di pensare alla vittoria come unico sacro obiettivo Sì.

Questo deve farlo.

Quindi gli ingressi di Higuain e Costa  non sarebbero cambi nell'ottica di voler chiudere la partita e vincerla?

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Esatto. È incomprensibile.

Oggi poteva fare uscire chiunque, pure Cristiano se avesse voluto ma Dybala fuori che senso ha se vai a determinare solo una sofferenza maggiore?

 

 

La cosa che mi fa rabbia è che non sappiamo più difendere bassi e questo costituisce un problema perché quando il cc non ce la fa più scatta istintivamente l'idea di abbassarsi ma ormai non siamo più allenati a farlo.

Il risultato è una sofferenza troppo, troppo netta.

Certo, anche difendendo basi in modo corretto si corrono dei rischi ma qui siamo proprio in una situazione di totale insicurezza nonostante la bravura estrema dei singoli (de ligt in primis).

Ma questo allenatore avrà mai x te un pregio? Se si perde è colpa del mister. Idem se si pareggia

Se si vince bravi i ragazzi

Funziona così? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, 77luca ha scritto:

magari si fa prendere un po’ la mano, appena fatto gol, higuain pronto a entrare, stadio gasato, titubanza a tornare indietro. In effetti poi ci pensi dopo e, nella partita di questa sera, con un cambio speso per infortunio, impiegare gli altei due per cambiare i due terzi del “ tridente” con altei attaccanti sembra assurdo.

Io invece penso che il problema sia ancora più grave.

Sarri aveva stabilito questi cambi a prescindere (come fa sempre) programmandoli in base ai due soliti criteri: gerarchie dei giocatori scolpite da lui nella pietra (roba che al cospetto le leggi di Mosè erano scritte con le penna cancellabile) e gli unici due moduli esistenti al mondo (433 e 4312).

 

Quindi a dispetto della situazione in campo, del risultato, dell'andamento della partita lui li fa.

Non solo: quando lui vede che la squadra sta soffrendo e per mettere al sicuro il risultato ci vorrebbe un terzo gol si sente pure legittimato a farli perché nella sua testa i cambi spingeranno la squadra in avanti.

 

È pazzesco tutto questo: se i centrocampisti sono in difficoltà non è che vedete Higuain li farà sentire freschi come rose e pronti a fare pressing come se non ci fosse un domani!

Risultato? 

Difesa e centrocampo schiacciati in area a proteggere il risultato e i tre davanti abbandonati a se stessi. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, robros ha scritto:

Io ti dico che sia Matuidi, che Pjanic, che persino Khedira giocano perchè, in alcuni aspetti, non ci sono giocatori migliori di loro. In alcuni aspetti. La qualità agonistica e di recupero di Matuidi non ce le ha nessuno. La qualità tecnica di Pjanic neanche (davvero vuoi paragonarla a quella di Bentancur?). L'intelligenza tattica di Khedira nemmeno (peccato sia stra-logoro). 

 

Quindi il discorso va scisso. Se dobbiamo far giocare ancora loro, le responsabilità sono del mercato. Che non ci ha permesso, o non sono stati bravi loro a permettersi, dei reali upgrade lì in mezzo. Ma ti assicuro che ai livelli ai quali siamo arrivati trovare gente che ti migliori non è affatto semplice come puo' sembrare. E molti che sembrano fenomeni altrove, da noi sarebbero bollati come pippe dopo due partite. Gli altri? Costano 100 e passa sacchi solo di cartellino.

 

PS. Quando rientra Benta io spero che Sarri trovi la forza per cambiare ruolo a Pjanic, non metterlo in panca. Perchè è da quando è arrivato che non gioca nel suo. Per cause di forza maggiore, che ora sono decadute grazie all'uruguagio.

La classe di Pjanic? Ma dove? È un luogo comune del forum. Pjanic è una mezzala messo a fare il regista solo che non ha la visione di gioco di Pirlo, non ha i suoi piedi e nemmeno la velocità di pensiero. Pjanic ha quasi sempre passato la palla all’uomo più vicino e poi è lento e non fa filtro. Khedira è un cadavere che cammina e non riesce a finire una partita. Matuidi è nullo in fase offensiva, difende ma ultimamente lo vedo giù. Sarri mi ha deluso tantissimo puntando su Khedira e Ramsey per la Champions e mettendo fuori progetto l’unica mezzala destra sana cioè Can. Adesso si è intestardito di giocare con il trequartista che per lui è uno che deve coprire. Ha paura di cambiare e non mette Rabiot a sinistra al posto di Matuidi. Ci vuole un centrocampo con Can a destra, Bentancur al centro e Rabiot a sinistra e il tridente viene sostenuto alla grande. I tre di centrocampo che ho detto hanno tutti progressione. Rabiot tira pure da fuori. Spero di non vedere più in campo Pjanic un bradipo che non difende, che si schiaccia sulla linea dei difensori così gli avversari arrivano sempre al tiro. Pjanic va venduto questa estate. Peccato che  si sia fatto male Demiral altrimenti era da mettere in coppia con De Ligt. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MaxAfronsis ha scritto:

ah ho capito, sei una vedova dello stalliere, quindi c è sempre una scusa per una bella prestazione e sempre un aggravante per una prestazione meno buona.

 

Ehcchepalle co sti fantasmi

datevi pace, non c’è pericolo. Non torna.

vedetele le partite per quelle che sono!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque io non ho visto così male ramsey come si dice qua dentro

Bisogna tenere presente che il ruolo non è il suo e che il parma difendeva in 11

Imperdonabile il gol mangiato a fine  primo tempo quello da solo vale il 4 in pagella ma la prestazione la salvo 

Considerate che uscito lui, il Parma ha preso in mano il centrocampo e non ne abbiamo più tenuta una 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non capisco cosa azzo ci vedono gli allenatori in matuidi..rallenta sempre puntamente il gioco, non copre, corre male e alcune volte è dannoso mettendosi in mezzo alle triangolazioni.. Pjanic è tornato quello del finale di stagione scorsa.. Bentancur in questo momento è l'uomo più forte del nostro centrocampo. E menomale non c'è khedira..Del resto vittoria importantissima, de ligt,dybala,Ronaldo i migliori. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Esatto. È incomprensibile.

Oggi poteva fare uscire chiunque, pure Cristiano se avesse voluto ma Dybala fuori che senso ha se vai a determinare solo una sofferenza maggiore?

Ci sono due problemi. CR7 non lo puo' togliere. Un punto sul quale mi sono già imbufalito in passato, ora lascio perdere, inutile prendersela, è così. Secondo, a mio avviso ci sono dei sottili equilibri e degli accordi piu' o meno taciti rispetto ai quali ad Higuain oggi almeno 20 minuti doveva darglieli. Altrimenti saltava tutto. Io continuo ad avere la netta sensazione che Sarri, lo spogliatoio, non lo domini del tutto ma che in parte ne sia (ancora) un po' schiavo.   

27 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

La cosa che mi fa rabbia è che non sappiamo più difendere bassi e questo costituisce un problema perché quando il cc non ce la fa più scatta istintivamente l'idea di abbassarsi ma ormai non siamo più allenati a farlo.

Il risultato è una sofferenza troppo, troppo netta.

Certo, anche difendendo basi in modo corretto si corrono dei rischi ma qui siamo proprio in una situazione di totale insicurezza nonostante la bravura estrema dei singoli (de ligt in primis).

Quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, storia di una grande amore ha scritto:

No, meglio Higuain e lasciare spazi in contropiede al Parma. Bella la tattica del maestro.

Ramsey non era certo più utile di Higuain a limitare i lcontropiede. Avesse messo un centrocampista o difensore , gli avremmo dato del fifone.
Io avrei messo Can o chi altro era in panchina dei mediani, non so, al posto dell'inutile Pjanic di oggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Esatto. Un allenatore deve fare ciò che serve, non fare il personaggio o rispettare rigidamente dogmi controproducenti.

 

Trovo gravissimo poi che decida i cambi e non li modifichi in base all'andamento della partita.

È come se anteponesse agli interessi della Juve la sua immagine e questa cosa mi infastidisce perché ad un allenatore non gli si chiede di tifare  (ci mancherebbe,  è un professionista) ma di pensare alla vittoria come unico sacro obiettivo Sì.

Questo deve farlo.

Beh ad uno che ha vinto 22 partite su 27 tra campionato coppa Italia e Champions non mi sento di dire che non pensa alla vittoria. Questo devo dirlo per onestà intellettuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, robros ha scritto:

Ci sono due problemi. CR7 non lo puo' togliere. Un punto sul quale mi sono già imbufalito in passato, ora lascio perdere, inutile prendersela, è così. Secondo, a mio avviso ci sono dei sottili equilibri e degli accordi piu' o meno taciti rispetto ai quali ad Higuain oggi almeno 20 minuti doveva darglieli. Altrimenti saltava tutto. Io continuo ad avere la netta sensazione che Sarri, lo spogliatoio, non lo domini del tutto ma che in parte ne sia (ancora) un po' schiavo.   

Quoto

Ma io credo che per esempio oggi Ronaldo poteva anche uscire dopo il secondo gol e non sarebbe successo nulla di brutto.

Io avrei aggiunto Bernardeschi e messo il Pipita al posto di Cristiano con Dybala per fare una specie di 442.

Però se proprio non si poteva togliere Ronaldo magari sarebbe stato meglio sostituire Ramsey con Bernardeschi.

Si lo so che Federico non è preciso coi passaggi ma avrebbe dato una mano al centrocampo e avremmo evitato di finire in balia del Parma.

Insomma ce n'erano si soluzioni possibili.

Invece il mister pare schiavo di due moduli e di strane gerarchie...

 

 

 

Come possiamo migliorare se lui non abbandona certe rigidità? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.