Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sergione

VIDEO Sarri post Napoli: "Siamo stati passivi, pensavamo di vincere la partita camminando. Noi non al top mentalmente"

Recommended Posts

11 minuti fa, xSlevinx ha scritto:

Il suo carattere dimostra che non ha nulla a che fare con la Juve. Non mi pare così fenomenale come allenatore, specialmente non mi sembra all'altezza di gestire un gruppo così forte e superiore a tutte le altre squadre in serie A. è primo non per meriti, è primo perché ha la squadra più forte. Può anche vincere la Champions, ma dubito che cambierò la mia idea sulla sua inadeguatezza a ricoprire il ruolo di allenatore della Juventus. 

Impossibile definirlo inadeguato se vincesse la Champions, allora Allegri che non l'ha vinta mai come dovremmo definirlo un dilettante ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Jeffrey Lebowski ha scritto:

qui c'è troppa rabbia dovete sbollirla un pò

 

dalla prossima torniamo la juve di sempre

 

questo è stato solo un incidente di percorso

 

forza juve è rilassatevi , sarri resterà per altri anni e ci farà godere, in italia e in europa..  vedrete.

 

 

Drugo, il problema nn è perdere e neanche sdrammatizzare. Il problema è sdrammatizzare prendendo x i fondelli la juve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, ArturoCR93 ha scritto:

questo è un problema che abbiamo da anni

 

a questo punto è ormai chiaro che il problema è di molti giocatori, come se i meno atletici e i meno tecnici li prendessimo tutti noi

guarda il dubbio lo potevo avere per la vecchia guardia, però benta è uno che corre, rabiot corre, ramsey in inghilterra faceva dell'intensità il suo punto di forza, cr7 senza che lo nomino, matuidi corre ed intenso in certe partite che devi solo difendere ci può stare, de ligt corre, demiral corre, però poi arrivano da noi e paiono tutti appesantiti non è che sbagliamo qualcosa a livello di preparazione? No perchè ho visto vidal del barca, per carità molto sceso rispetto a quello nostro, ma corre molto più dei nostri che paiono avere un sacco di 20 kg sulla schiena

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi che ci riteniamo tanto superiori agli altri come tifosi siamo esattamente la stessa *. Gente che si offende ore dichiarazioni normalissime. Ma davvero qualcuno pensa che Sarri sia contento di aver perso ieri? Dovete farvi curare o diventare indaisti/napolegni. Come col fuggitivo parruccato, fosse per me non lo segnerei di una reazione e non per ripicca,ma semplicemente perché non me ne frega niente di lui. A me preoccupa la non reazione della squadra al gol subìto non le dichiarazioni di Sarri, mi preoccupano Matuidi e Bonucci sempre in campo, non che Sarri tifi Napoli. La squadra deve,deve, togliere Matuidi dal campo altrimenti si viaggia su un solo binario. Le squadre indirizzano la pressione favorendo la ricezione di Matuidi per poi recuperare palla, ormai è chiaro. E Bonucci deve salire stare vicino a De Ligt quando questi prova l'anticipo non scappare verso l'area appena c'è un cambio di possesso, la squadra perde coesione in questo modo. Ma il forum trova inaccettabile che Sarri dica qualcosa di positivo sul Napoli. È una cosa che trovo buona e giusta lo apprezzo ancora di più come uomo,ha passato tre anni splendidi a Napoli e non ha problemi ad ammetterlo e ricordarlo,non come quella * umana con la parrucca che dopo essere stato il nostro capitano quasi sembra vergognarsi del suo passato. Lo schifo è il leccese non Sarri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Grytvikien ha scritto:

Noi che ci riteniamo tanto superiori agli altri come tifosi siamo esattamente la stessa *. Gente che si offende ore dichiarazioni normalissime. Ma davvero qualcuno pensa che Sarri sia contento di aver perso ieri? Dovete farvi curare o diventare indaisti/napolegni. Come col fuggitivo parruccato, fosse per me non lo segnerei di una reazione e non per ripicca,ma semplicemente perché non me ne frega niente di lui. A me preoccupa la non reazione della squadra al gol subìto non le dichiarazioni di Sarri, mi preoccupano Matuidi e Bonucci sempre in campo, non che Sarri tifi Napoli. La squadra deve,deve, togliere Matuidi dal campo altrimenti si viaggia su un solo binario. Le squadre indirizzano la pressione favorendo la ricezione di Matuidi per poi recuperare palla, ormai è chiaro. E Bonucci deve salire stare vicino a De Ligt quando questi prova l'anticipo non scappare verso l'area appena c'è un cambio di possesso, la squadra perde coesione in questo modo. Ma il forum trova inaccettabile che Sarri dica qualcosa di positivo sul Napoli. È una cosa che trovo buona e giusta lo apprezzo ancora di più come uomo,ha passato tre anni splendidi a Napoli e non ha problemi ad ammetterlo e ricordarlo,non come quella * umana con la parrucca che dopo essere stato il nostro capitano quasi sembra vergognarsi del suo passato. Lo schifo è il leccese non Sarri

l'unico napolegno alla juve è l'allenatore

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Jeffrey Lebowski ha scritto:

si ma precisiamo ha sbagliato perchè i tifosi sono suscettibili, sopratutto dopo una sconfitta contro avversari da sempre odiati.. non per altro eh... per me non ha detto nulla di strano.

Non ha detto nulla di strano perche' hai i paraocchi.......

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Masked Rider ha scritto:

Poche chiacchiere, senza l'autogol all'ultimo finiva 3-3, da un vantaggio di 3-0.

Senza le papere di scznesny  all'andata era 3 a 1 e al ritorno 0 a 0...se metti i se e i ma non si va da nessuna parte.. c'è da resettare e vincere la prossima...e avere un po' più di fiducia

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Giannij Stinson ha scritto:

 

Quali dei suoi fan boy mi trovano una giustificazione anche per queste parole? 

Anche questo è riuscito a dire e nessuno ha preso provvedimenti. Vergognoso e ingiustificabile. 

Da licenziamento in tronco.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Jeffrey Lebowski ha scritto:

si ma precisiamo ha sbagliato perchè i tifosi sono suscettibili, sopratutto dopo una sconfitta contro avversari da sempre odiati.. non per altro eh... per me non ha detto nulla di strano.

Non ha detto nulla di strano se isoliamo il tutto dal contesto, ma siccome il contesto riguarda un calcio italiano dal clima da sempre esasperato tra le tifoserie ecco che certe dichiarazioni diventano non sbagliate ma ingenue.

In Inghilterra certe frasi non se le cagherebbero di striscio probabilmente

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Giacomo Stingo ha scritto:

Farsela girare per parecchi giorni è sbagliato...capisco che dia fastidio, a me da molto molto fastidio... perché con la vittoria di fatto quasi blindavamo il campionato...ma ormai è andata...

 

Conta la prossima partita. Napoli-Juve è passato, conta solo capire cosa si è sbagliato per non farlo più.

 

La cosa che paradossalmente mi piaceva più di Allegri era proprio il "calma calma"...non tanto in campo ma nel senso di restare sempre lucidi (e Allegri era un maestro). E anche Sarri è bene che resti lucido.

 

Sarri per me era parecchio arrabbiato...ma tanto tanto...ieri è stato sincero:

 

Quando un allenatore dice: "pensavamo di vincerla camminando" lancia una sassata alla squadra, con "calma"... ma è pesante...

 

Poi sul fatto che: "se proprio dobbiamo perdere che sia col Napoli" è una cosa che da una parte denota semplicemente il suo affetto...e ci sta... dall'altra è un suo sforzo per cercare un qualcosa di "positivo" della serata...

 

Ma non perché è contento... ma perché molto umanamente se non trova qualcosa di positivo va a finire che impazzisce, visto che della squadra di ieri non c'è proprio niente da salvare... E non è mai bene impazzire

 

Io sono fiducioso in Sarri...ho capito che ieri era molto molto deluso dalla squadra...non l'ha presa sotto gamba la sconfitta...

 

Ha persino citato il gol della Roma in coppa Italia...un gol di cui si è parlato poco ma che visto dal vivo era un gol orrendo per come tutti erano fermi e hanno fatto fare ad Under quello che voleva. Sarri se n'è accorto, lo sa, gli è rimasto in testa...ed ero contento di questo. A me da idea di un allenatore che sa cosa vuole...

 

Il problema sono più i giocatori forse...non che siano "poco adatti" al gioco, una quadra si trova... Ma mi sembrano poco vogliosi... 

 

In parole povere non hanno voglia di correre, di pressare, di tenere la linea alta, la zona (tutte cose che richiedono più applicazione e dispendio)...Bonucci l'ha fatto capire in pratica. Ieri questo mi ha fatto impazzire...e secondo me fa impazzire anche Sarri...

 

Ma se non fatichi non vinci...e se manca questa voglia... c'è poco da fare schemi ecc...

 

Qui deve intervenire la società, fare capire chi decide cosa...

 

Poi se alla società non piace più Sarri lo cambierà la società. Ma finché c'è Sarri si obbedisce a Sarri e si pedala...e Bonucci and co devono capirlo. Siamo la Juve per la disciplina, altrimenti saremmo il Napoli, l'Inter, la Roma ecc...

 

lo dissi in tempi non sospetti che la vecchia guardia quelli del "noi non siamo il real che fa 6 gol, noi fatto un golletto lo difendiamo" potessero non accettare il sarrismo, era un rischio evidente, ma qui se la società crede in sarri o anche se non ci crede fino a quando non lo caccia, deve far capire ai giocatori che si deve correre e pressare, però permettimi incomincio ad avere dei dubbi sulla leadersheap di sarri, se questi dopo 6 mesi ti fanno una partita così apatica con avversario che aveva le terze linee e col quale potevi chiudere il campionato per me siamo a "houston abbiamo un problema"

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Jeffrey Lebowski ha scritto:

si ma precisiamo ha sbagliato perchè i tifosi sono suscettibili, sopratutto dopo una sconfitta contro avversari da sempre odiati.. non per altro eh... per me non ha detto nulla di strano.

Poteva anche essere una buona occasione per sconfessare la Azzate dette sul nostro conto in passato, invece ha voluto mantenerle intatte uscendosene con una battuta evitabile. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Randa1981 ha scritto:

Drugo, il problema nn è perdere e neanche sdrammatizzare. Il problema è sdrammatizzare prendendo x i fondelli la juve.

dove ci ha preso per i fondelli? per me non lo ha fatto..

 

3 minuti fa, Grytvikien ha scritto:

Noi che ci riteniamo tanto superiori agli altri come tifosi siamo esattamente la stessa *. Gente che si offende ore dichiarazioni normalissime. Ma davvero qualcuno pensa che Sarri sia contento di aver perso ieri? Dovete farvi curare o diventare indaisti/napolegni. Come col fuggitivo parruccato, fosse per me non lo segnerei di una reazione e non per ripicca,ma semplicemente perché non me ne frega niente di lui. A me preoccupa la non reazione della squadra al gol subìto non le dichiarazioni di Sarri, mi preoccupano Matuidi e Bonucci sempre in campo, non che Sarri tifi Napoli. La squadra deve,deve, togliere Matuidi dal campo altrimenti si viaggia su un solo binario. Le squadre indirizzano la pressione favorendo la ricezione di Matuidi per poi recuperare palla, ormai è chiaro. E Bonucci deve salire stare vicino a De Ligt quando questi prova l'anticipo non scappare verso l'area appena c'è un cambio di possesso, la squadra perde coesione in questo modo. Ma il forum trova inaccettabile che Sarri dica qualcosa di positivo sul Napoli. È una cosa che trovo buona e giusta lo apprezzo ancora di più come uomo,ha passato tre anni splendidi a Napoli e non ha problemi ad ammetterlo e ricordarlo,non come quella * umana con la parrucca che dopo essere stato il nostro capitano quasi sembra vergognarsi del suo passato. Lo schifo è il leccese non Sarri

ecco un commento equilibrato bravo!!

 

esatto sarri anzi è da apprezzare perchè uomo sincero.. bravo forse ci meritiamo uno come il parruccone iprocrita e falsissimo..

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sento di elogiare il nostro allenatore pulcinella: deve essere stato difficile, visti i risultati pessimi della sua squadra del cuore e dei suoi ragazzi, starsene a soffrire a Torino.

Ecco perché parla sempre con tono di voce triste, sguardo basso, si scaccola in diretta... è un uomo che sta male...

Visto che sono, prima che un tifoso juventino, un uomo compassionevole, mi accollerei volentieri i costi di un viaggio sola andata verso la squadra che tanto ama.

Chi non lo esonera è complice.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già che ci siamo gli consiglierei un cambio di registro.

È alla juve, non ai ciucci. Uscite come "mi girano i coglioni" le può fare al bar.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, black mamba ha scritto:

Poteva anche essere una buona occasione per sconfessare la Azzate dette sul nostro conto in passato, invece ha voluto mantenerle intatte uscendosene con una battuta evitabile. 

ma lui quello voleva fare.. la battuta era sulle non strisce, e lui allena le non strisce e allora dice 'beh qui non ne vedo molti rigori ora che alleno io forse dobbiamo passare alle strisce..' ha praticamente sconfessato proprio tutte le azzate ma dipende da come la si vuole leggere..

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sentito adesso, del resto non mi frega niente arrivo a dire che ci può pure stare, la battuta sulle maglie a righe peró é agghiacciante. Boh. Immagino Agnelli... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Jeffrey Lebowski ha scritto:

ma lui quello voleva fare.. la battuta era sulle non strisce, e lui allena le non strisce e allora dice 'beh qui non ne vedo molti rigori ora che alleno io forse dobbiamo passare alle strisce..' ha praticamente sconfessato proprio tutte le azzate ma dipende da come la si vuole leggere..

 

 

Francamente, io l'ho letta così : a me di rigori inventati non ne danno, quando allenavo a Napoli non posso smentire che qui beneficiavano di rigori inventati. Ovvero, quel che dissi al tempo rimane, ora è diverso.

In conclusione, è stato molto paraciulo

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Jeffrey Lebowski ha scritto:

mi riferisco alla campagna denigratoria sulle dichirazioni post gara, travisate e strumentalizzate dagli anti sarriani..

 

su cose di campo potete dire quello che vi pare..

Per me può dire quel che vuole, sarà la società a frenargli la lingua. A me interessa il campo e di conseguenza la vittoria e dopo sette mesi di apprendistato dirsi preoccupati è veramente il minimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, loropo ha scritto:

Mi spiace ma stavolta non ti seguo. Queste sono dichiarazioni del tutto irrilevanti e di cui, dopo la prossima vittoria, non si ricorderà nessuno. Anche con Allegri e Conte è capitato di fare partite oscene a Napoli, soprattutto negli anni in cui loro erano meno insidiosi per il titolo. Qualche trasferta in cui si gioca male (intendo che proprio non si tira in porta e pressocchè tutti cannano la partita) c'è sempre stata, anche negli anni degli scudetti vinti. Capita a tutte le squadre d'Europa. E le dichiarazioni post partita fatte in conferenza stampa hanno il peso di una piuma a mio avviso. 

Non la pensiamo allo stesso modo sul peso della comunicazione.

 

Mentre sul dato sportivo si, infatti avevo detto in un altro post che perdere a Napoli ci sta, è un campo difficile, l'anomalia è vincere sempre.

Sportivamente Sarri al momento non è criticabile, per quanto il parziale non conterà nulla a maggio. A livello comunicativo crea però imbarazzi, non è vero che non ci si ricorderà, come puoi leggere diffusamente ci si ricorda ancora di quando disse che avrebbe fatto causa a chi lo accostava alla Juventus.

E' l'allenatore della Juventus. Non può e non deve dirsi contento se il Napoli si riprende o "meglio perdere a Napoli che altrove". E' inaccettabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Grytvikien ha scritto:

Noi che ci riteniamo tanto superiori agli altri come tifosi siamo esattamente la stessa *. Gente che si offende ore dichiarazioni normalissime. Ma davvero qualcuno pensa che Sarri sia contento di aver perso ieri? Dovete farvi curare o diventare indaisti/napolegni. Come col fuggitivo parruccato, fosse per me non lo segnerei di una reazione e non per ripicca,ma semplicemente perché non me ne frega niente di lui. A me preoccupa la non reazione della squadra al gol subìto non le dichiarazioni di Sarri, mi preoccupano Matuidi e Bonucci sempre in campo, non che Sarri tifi Napoli. La squadra deve,deve, togliere Matuidi dal campo altrimenti si viaggia su un solo binario. Le squadre indirizzano la pressione favorendo la ricezione di Matuidi per poi recuperare palla, ormai è chiaro. E Bonucci deve salire stare vicino a De Ligt quando questi prova l'anticipo non scappare verso l'area appena c'è un cambio di possesso, la squadra perde coesione in questo modo. Ma il forum trova inaccettabile che Sarri dica qualcosa di positivo sul Napoli. È una cosa che trovo buona e giusta lo apprezzo ancora di più come uomo,ha passato tre anni splendidi a Napoli e non ha problemi ad ammetterlo e ricordarlo,non come quella * umana con la parrucca che dopo essere stato il nostro capitano quasi sembra vergognarsi del suo passato. Lo schifo è il leccese non Sarri

Hai ragione ma ci sono tempistiche adeguate o meno per esprimere riconoscenza ieri era meno....

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Masked Rider ha scritto:

Poche chiacchiere, senza l'autogol all'ultimo finiva 3-3, da un vantaggio di 3-0.

Della serie: “se mio nonno avesse avuto cinque palle, sarebbe stato un flipper”.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, vecchiolupojuventino ha scritto:

Per me può dire quel che vuole, sarà la società a frenargli la lingua. A me interessa il campo e di conseguenza la vittoria e dopo sette mesi di apprendistato dirsi preoccupati è veramente il minimo.

Se si giudica positivamente solo in base alle vittorie allo stesso modo bisogna sentirsi preoccupati quando arrivano le sconfitte, al momento però sono solo 3, in linea con quelle degli altri anni, anzi forse qualcuna in meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.