Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

deep8

Cosa ci separa dalle migliori squadre d'Europa?

Recommended Posts

Rispetto a loro abbiamo ci servono più calciatori titolari forti (tecnicamente e fisicamente) rispetto a quelli che abbiamo in rosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

i lanci lunghi dalla difesa sono sempre conseguenza di un cc di basso livello. Poteva essere diversamente nell’ultimo anno di Conte quando, nonostante Vidal , Polpo e Pirlo , Bonucci insisteva a lanciare (ma anche su indicazione del mister stesso, ricordo in tal senso Juva Gala 2 2), ma non in questa stagione. 

 

Il centrocampo va potenziato e stravolto. Va cambiato. In questo senso bene Arthur Pjanic (anche se Pjanic era il nostro cc più tecnico), nell’ottica di vedere cambiamenti profondi, ossia nuovi titolari e riferimenti. 

Non servono ritocchi, non servono giovani di belle speranze. In questo senso si possono sacrificare anche uomini importanti della squadra, se non c’è alternativa.

 

Il centrocampo, la prima risposta che ti sei dato, è quella giusta e penso che Pirlo lo sappia bene.

 

Mi sento di assicurarti che Bonucci non andrà in panchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'abbiamo  visto ieri sera, se ci fossimo stati  noi, avremmo  fatto l'ultima  mezz'ora come l' Atalanta, tutti  dietro a difendere ed alla fine ti seccano, non saremmo mai riusciti  a fare il psg. Secondo me è  psicologico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa ci separa dalle migliori squadre d'Europa?

 

Niente. La Juve è una delle migliori squadre d'Europa. Il ranking UEFA lo dimostra: in questo momento la Juve è la quinta squadra d'Europa.

 

E per me il discorso termina qui.

  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

- mentalità

- giocatori

- negli ultimi tempi il senso logico della squadra

 

La mentalità passa anche dalla tifoseria, e ce n'è da spalare....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manca un po'  di convinzione in più nei propri mezzi... e un po'  di sano chiulo... che ogni volta che una cosa può andare storta, in Champions, ci va SEMPRE storta 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, konklin ha scritto:

L'abbiamo  visto ieri sera, se ci fossimo stati  noi, avremmo  fatto l'ultima  mezz'ora come l' Atalanta, tutti  dietro a difendere ed alla fine ti seccano, non saremmo mai riusciti  a fare il psg. Secondo me è  psicologico.

Infatti, si parla tanto di mentalità vincente...

ieri sera nel secondo tempo l'atalanta ha smesso di giocare entrando in quella fase di trance-cagasottistica tipica delle squadre italiane quando iniziano ad ever paura di vincere e che non vedono l'ora che la partita finisca, smettendo di opporre qualsiasi resistenza come un'antilope in balia del leone che continua ad agitare le zampette, ma che in realtà non aspetta altro che il colpo di grazia.

Quelli hanno messo Mbappe' ed è bastato a farli * sotto, panico totale, incapacità di fare due passaggi sensati ( mentre 30 minuti prima ci riuscivano benissimo) e il pensiero focalizzato solo su una cosa, il quanto manca? Quando finisce? Quanto dura ancora?

Tanto i media e gli "addetti ai lavori" avevano già preparato il terreno con la solita manfrina del davide contro golia, le super corazzate real, barca, city, bayern etc etc..insinuando fino a farlo diventare quasi una verità quel senso d'inferiorità latente, che viene fuori immancabilmente nel momento meno opportuno.

Spesso è successo anche a noi vedi gli ultimo 15-20 min. di Madrid in quella famosa eliminazione sullo 0a 3 ...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Torino-Madrid 1472,9 km

Torino-Barcellona 876,1 km

Torino-Monaco di Baviera 611,0 km

Torino-Liverpool 753 miglia

Torino-Manchester City 1575,8 km

Con le altre ce la giochiamo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, 12r56 ha scritto:

Infatti, si parla tanto di mentalità vincente...

ieri sera nel secondo tempo l'atalanta ha smesso di giocare entrando in quella fase di trance-cagasottistica tipica delle squadre italiane quando iniziano ad ever paura di vincere e che non vedono l'ora che la partita finisca, smettendo di opporre qualsiasi resistenza come un'antilope in balia del leone che continua ad agitare le zampette, ma che in realtà non aspetta altro che il colpo di grazia.

Quelli hanno messo Mbappe' ed è bastato a farli * sotto, panico totale, incapacità di fare due passaggi sensati ( mentre 30 minuti prima ci riuscivano benissimo) e il pensiero focalizzato solo su una cosa, il quanto manca? Quando finisce? Quanto dura ancora?

Tanto i media e gli "addetti ai lavori" avevano già preparato il terreno con la solita manfrina del davide contro golia, le super corazzate real, barca, city, bayern etc etc..insinuando fino a farlo diventare quasi una verità quel senso d'inferiorità latente, che viene fuori immancabilmente nel momento meno opportuno.

Spesso è successo anche a noi vedi gli ultimo 15-20 min. di Madrid in quella famosa eliminazione sullo 0a 3 ...

 

Secondo me l Atalanta è semplicemente scoppiata fisicamente, finché hanno retto a livello fisico se la sono giocata benissimo. Il campionato italiano post covid è stato un suicidio: si è giocato ogni 3 giorni con temperature folli....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh!!!

Da sempre in Europa ci manca qualcosa

Oggi  !? Quello che c'e' mancato ieri. Cul? Convinzione? Giocatori? La Cattiveria che abbiamo in Italia? 

La Juventus in bacheca deve averci almeno 5 CL

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mentalita' ci manca quella.. Il nostro obiettivo e' sempre lo scudetto.. Invece bisogna avere la personalita' e l intensita' per competere in Europa.. Nelle partite importanti abbiamo sempre un blocco mentale e psicologico..!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena sentito su mesiaset che Pirlo, vista l'assenza di Deligt, starebbe pensando alla difesa a 3...

Non ci credo ma, se così fosse, ecco un'altro elemento che ci allontanerebbe dalle migliori d'Europa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, CaioMario73 ha scritto:

Secondo me l Atalanta è semplicemente scoppiata fisicamente, finché hanno retto a livello fisico se la sono giocata benissimo. Il campionato italiano post covid è stato un suicidio: si è giocato ogni 3 giorni con temperature folli....

si, sicuramente un tot di calo fisico ci sarà anche stato, ma le palle buttate a casaccio, i passaggi a ca..o di cane, i rinvii alla viva il parroco, denotano scarsa lucidità mentale piu' che fisica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, 12r56 ha scritto:

si, sicuramente un tot di calo fisico ci sarà anche stato, ma le palle buttate a casaccio, i passaggi a ca..o di cane, i rinvii alla viva il parroco, denotano scarsa lucidità mentale piu' che fisica.

Secondo te non c è una correlazione? Se non sono fresco fisicamente il cervello.mi si annebbia sono in debito di ossigeno non riesco più a fare quello che mi comporterebbe una maggiore concentrazione e allora la.sparo.via più lontano possibile.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel ranking europeo ad oggi siamo quinti.. Non così male considerando che nel 2010 eravamo cinquantesimi e oltre.. Siamo piazzati.. Per vincere ci vuole un cambio di mentalita' nelle partite importanti.. Cr7 e' stato preso per questo ma evidentemente 1 solo giocatore non basta.. Ci vuole gente fresca e motivata che non se la faccia sotto nei momenti cruciali.. Ora speriamo che con l arrivo di mister pirlo ci sia un cambiamento e una ventata di aria fresca.. Cosa che dovevamo fare già 3 anni fa dopo Cardiff ma la societa' non ebbe il coraggio di fare..!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, CaioMario73 ha scritto:

Secondo te non c è una correlazione? Se non sono fresco fisicamente il cervello.mi si annebbia sono in debito di ossigeno non riesco più a fare quello che mi comporterebbe una maggiore concentrazione e allora la.sparo.via più lontano possibile.

SI, come già detto precedentemente, sicuramente c'e' una certa correlazione, pero' ritengo che in percentuale il panico abbia avuto un peso maggiore.

E qui chiudo il parziale OT.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se i proprietari della Juventus la considerano puramente hobby e non sono più disposti ad investire i risultati sono questi....

L'Inter in 2 anni ti ha praticamente raggiunto nei fatturati senza vincere nulla, e quando lo farà saremo superati...

i top club europei ti hanno doppiato in fatturato...

I mercati della Juve sono sempre autofinanziati dal mercato in uscita e di conseguenza hai una squadra vecchia e priva di qualità a centrocampo e sulle fasce e 0 ricambi veri in attacco! Se poi aggiungi operazioni di mercato disastrose come Bernardeschi, Danilo, De Sciglio, Ramsey....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.