Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

ufobianconero

Pirlo a Dazn post Crotone: "Siamo una squadra giovane, ora sbagliamo ma torneremo davanti. Arthur? Deve giocare più velocemente"

Recommended Posts

9 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

Ribadisco: a sarri si perdonava tutto e si concedeva tempo in attesa del sarriball, e Pirlo che ha potuto fare solo mezza amichevole col Novara no? 

Quello che dici è il totale ribaltamento della realtà. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, TheRedDevil said:

Ripeto quello che ho scritto nel post-partita:

 

O lo facevi fare un pio d'anni di gavetta come allenatore dell'U-23, oppure prendevi un allenatore top e ci piazzavi Pirlo come secondo...

 

Prendere uno che non ha mai allenato e metterlo alla guida della Juve è come giocare a FIFA... non serve essere allenatori, ma basta prendere gente e metterla in campo...

 

Non abbiamo uno straccio di gioco, ognuno fa quello che vuole... 

Se effettivamente non hai tempo di preparare, fai le cose semplici e poi pian piano inserisci gradatamente le tue idee. Allegri il primo anno non fece una rivoluzione ma continuò con il 3-5-2 di Conte muovendo pian piano le sue pedine fino a diventare in 3-4-1-2, e cosi via.  Magari le idee di Pirlo sono le migliori al mondo, ma se hai poco tempo non devi per forza vederle alla terza partita. Metti una squadra solida che giochi facile. Facciamo punti e poi venga pure il magnifico gioco spettacolo

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

stiamo parlando di una partita con un rigore molto fiscale, un'espulsione contro molto severa, un palo sfortunato e un gol annullato per 2 cm. Se la Juve avesse avuto un po' più fortuna in questi episodi e avesse vinto 2-1, a parità di prestazione e a parita' di scelte di formazione, il giudizio sarebbe totalmente diverso. Facciamo gli scienziati della tattica ma alla fine sono sempre gli episodi che condizionano tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, dylan88 ha scritto:

Da quando c'è Paratici le squadre sono sempre state fatto a caxxo di cane, con uno come lui che prende i giocatori a caso c'è sempre necessità di avere un allenatore alla Allegri che è capace di tirare fuori il sangue dalle rape, rimuovere Allegri, allenatore ideale per uno come Paratici, per prendere prima sarri e poi Pirlo sono stati 2 autogol clamorosi, come dicevo sempre negli anni di Allegri, era l'allenatore che copriva le incapacità di Paratici, ormai si è scavato la fossa da solo e questo sarà l'ultimo anno di Paratici alla Juve e purtroppo lascerà solo macerie.

Già il prossimo anno solo per pagare i riscatti dei prestiti serviranno decine e decine di milioni e i conti saranno ancora più in rosso di quest'anno visto che sarà un'annata intera senza pubblico, senza incassi, senza ingressi al museo, senza presenze al J Hotel, un'annata disastrosa per le entrate, niente a che vedere con l'anno passato che almeno fino a marzo è stato un anno normale.

Paratici deve essere rimosso subito in modo da dare possibilità al nuovo ds di cominciare a lavorare immediatamente.

Paratici rimane li, 100%.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, trap 77 ha scritto:

Quale anno di allenamenti che da marzo fino a maggio eravamo tutti chiusi in casa. Ha vinto uno scudetto in una situazione difficile. Però non andava bene perché non aveva stile o forse perché stava sulle palle ai senatori? La seconda che ho detto. Adesso hanno l'allenatore amico vediamo di cosa sono capaci Chiellini e Bonucci  Buffon. Mi risuonano nelle orecchie ancora le parole di Sarri" questa squadra è inallenabile". Lo ha detto uno che si è fatto la gavetta fino a vincere un Europa league partendo dai dilettanti. Vedi te. Ma sarri non piaceva perchè aveva allenato il Napoli e non metteva la divisa sociale. Come se fare sport significasse fare una sfilata di moda.

Essere un allenatore, soprattutto di una grande società, vuol dire tante cose... Una di queste è lo stile. Ovviamente che non è fondamentale, perché oltre alla giacca devo avere dei contenuti. 

Lungi da me dal dire che Sarri è stata la scelta giusta, ma secondo me non si è sbagliato di tanto quanto ha detto che la squadra è inallenabile.

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, tacconi ha scritto:

Se effettivamente non hai tempo di preparare, fai le cose semplici e poi pian piano inserisci gradatamente le tue idee. Allegri il primo anno non fece una rivoluzione ma continuò con il 3-5-2 di Conte muovendo pian piano le sue pedine fino a diventare in 3-4-1-2, e cosi via.  Magari le idee di Pirlo sono le migliori al mondo, ma se hai poco tempo non devi per forza vederle alla terza partita. Metti una squadra solida che giochi facile. Facciamo punti e poi venga pure il magnifico gioco spettacolo

4-3-1-2 quello di Allegri

 

Pirlo sta sperimentando il suo 3-4-1-2 pensando di essere in una neopromossa o all'U-23...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, UomoDiCheb ha scritto:

Questo perchè avevamo la mente annebbiata dai media che evangelizzavano la figura di Sarri...
Pirlo è un perfetto sconosciuto come allenatore, e noi nell'ultimo anno di CR7 abbiamo giustamente impazienza.
Quest'anno lo vedo difficile... nessuno ha la sfera di cristallo, comunque non è che la champions senza CR7 debba esssere un'utopia in futuro...

Nessuno discute che sia stata una scelta rischiosa e azzardata, ma oggettivamente non ci sono gli elementi per un giudizio definitivo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non voglio impelagarmi in questa diatriba, che come ormai spesso accade, toglie ogni forma costruttiva alle analisi. Dico solo questo: 3 partite e altrettanti ruoli diversi per Kulusevski. una solo caso avevo chiesto a Pirlo, rispetta i ruoli, che di inventori ne abbiamo già avuti. Concludo dicendo, per loro caratteristiche fare il pressing alto con Chiellini e Bonucci e come far trainare le slitte ai bradipi. Questo non per offendere, ma perchè non ne hanno le caratteristiche. Detto questo, nessuna critica a Pirlo e aspetto che abbia tutti gli elementi a disposizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pistro75 ha scritto:

Cosa c'entra? Anche Allegri ha preso pappine da Sarri. Ma si può ragionare così? Questa spocchia ci ha ridotto in queste condizioni. Paragonare Pirlo a Klopp (che prima di arrivare al Liverpool ha fatto esperienze incredibili dalla seconda categoria alla Champions League) è mistificazione o malafede. Punto

io non ho paragonato nessuno. 

ho solo evidenziato un dato di fatto.

p.s allegri non ha preso pappine da sarri, ma un gol al 96, in una partita inficiata da molti fattori... e comunque non così eclatante come quel 3 a 0 di dortmund.

posto ciò, lungi da me paragonare un novellino della panchina come pirlo a klopp che di gavetta ne ha fatta e pure tanta.

per il resto non è bisogno di aggredire così l'interlocutore. si parla di calcio, preferibilmente in modo civile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Jerry Drake ha scritto:

Il problema è che non ha nessuno che lo possa fare,  problemino direi. 

È messo peggio di Ferrara questo 

Non sono d'accordo. 

Abbiamo una ottima rosa con alternative in ogni ruolo (forse può mancare giusto una punta di peso).

Ferrara è stato un pessimo tecnico messo ad allenare una squadra di livello completamente diverso da quella attuale.

Pirlo, variabile infortuni a parte, avrà modo di dimostrare quanto vale senza avere un handicap derivante dalla rosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, neo81tr ha scritto:

Essere un allenatore, soprattutto di una grande società, vuol dire tante cose... Una di queste è lo stile. Ovviamente che non è fondamentale, perché oltre alla giacca devo avere dei contenuti. 

Lungi da me dal dire che Sarri è stata la scelta giusta, ma secondo me non si è sbagliato di tanto quanto ha detto che la squadra è inallenabile.

 

Per come è assemblata lo condivido.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ivan91 ha scritto:

non mi aspettavo di leggere critiche a pirlo dopo 3 partite.

ma qui non si tratta di critiche premature a pirlo, ma, per quanto mi riguarda, si tratta di meraviglia per scelte, a dir poco, assurde e per l'incapacità di cambiare il senso tattico della formazione durante la partita.

posto ciò è già la seconda formazione cannata dall'inizio...

poi boh... se non si comprende, e mi riferisco a pirlo, che ci si mette pure la terna arbitrale...vuol dire farsi del male da soli eh

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, kociss1977 ha scritto:

arthur tiene troppo palla per giocare da centrale.

si incapponisce in dribbling insensati quando basterebbe appoggiarla al compagno vicino.

difetto che si poteva vedere anche guardando un video di 5 min su youtube, come ho fatto notare parecchio tempo fa.

80 milioni per il Liverani brasiliano .  .chebotta

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minutes ago, RogerWaters said:

Ribadisco: a sarri si perdonava tutto e si concedeva tempo in attesa del sarriball, e Pirlo che ha potuto fare solo mezza amichevole col Novara no? 

Aggiungo.

 

Nel 2015/16 Allegri, che l'anno precedente ci aveva condotto in finale di CL,  si trovò una squadra senza Tevez, Vidal e proprio Pirlo.

Aveva tuttavia ancora la BBC, Pogba, Morata e Marchisio e diversi altri elementi che avevano contribuito a quella stagione. Arrivarono poi Sandro e Dybala oltre ad Hernanes e Khedira.

Bene.

Fu una stagione che cominciò con difficoltà anche per via di questa mini rivoluzione e che ci vide in difficoltà fino a Novembre quando la squadra ingranò e facemmo non so quante vittorie consecutive. Perdemmo all'esordio con l'Udinese e poi con la Roma, poi paregiammo in casa con il Frosinone e perdemmo a Sassuolo. Ma mai Allegri fu in discussione: perchè era del tutto normale.

 

Pirlo è in una condizione oggettivamente molto ma molto più difficile di quella di Allegri allora.

 

Direi che basta questo per dare il senso del DELIRIO in atto qui dentro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per coloro che ancora la menano con la tiritera dei Portanova e Frabotta, rispettivamente classe 2000 e 1999, rispondo che se a 20 anni giochi ancora in under23 quindi in serie C, sei scarso.

Cioè ragazzi, senza girarci troppo attorno, guardatevi quelli forti del 2000 e del '99 in giro per l'Europa, ma anche in serie A. Se a quell'età giochi ancora in  C sei scarso, non c'è molto di cui parlare.

2 minuti fa, dylan88 ha scritto:

Come Mattia Binotto . sefz

Potrebbero scambiarsi di ruolo, magari scoprono di essere più bravi nel ruolo dell'altro .ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, ivan91 said:

non mi aspettavo di leggere critiche a pirlo dopo 3 partite.

È l’allenatore della juventus. Se la Juventus campione in carica viene presa a pallate dalla neopromossa è palese che l’allenatore venga criticato, soprattutto se la squadra non gioca proprio.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, tacconi ha scritto:

Se effettivamente non hai tempo di preparare, fai le cose semplici e poi pian piano inserisci gradatamente le tue idee. Allegri il primo anno non fece una rivoluzione ma continuò con il 3-5-2 di Conte muovendo pian piano le sue pedine fino a diventare in 3-4-1-2, e cosi via.  Magari le idee di Pirlo sono le migliori al mondo, ma se hai poco tempo non devi per forza vederle alla terza partita. Metti una squadra solida che giochi facile. Facciamo punti e poi venga pure il magnifico gioco spettacolo

infatti a me sembra che Pirlo giochi un pò a fare il fenomeno, che ne so, forse perchè ha voglia si stupire tutti. Nel calcio non si inventa nulla, soprattutto all'inizio si costruiscono basi solide, magari con squadre poco appariscenti ma molto solide ed efficaci, poi successivamente si aggiunge qualcosa magari di più spettacolare. Noi sembriamo un'armata brancaleone, lasciamo praterie incredibili agli avversari e diamo sempre la sensazione di essere fragili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, Antojuve66 said:

Aggiungo.

 

Nel 2015/16 Allegri, che l'anno precedente ci aveva condotto in finale di CL,  si trovò una squadra senza Tevez, Vidal e proprio Pirlo.

Aveva tuttavia ancora la BBC, Pogba, Morata e Marchisio e diversi altri elementi che avevano contribuito a quella stagione. Arrivarono poi Sandro e Dybala oltre ad Hernanes e Khedira.

Bene.

Fu una stagione che cominciò con difficoltà anche per via di questa mini rivoluzione e che ci vide in difficoltà fino a Novembre quando la squadra ingranò e facemmo non so quante vittorie consecutive. Perdemmo all'esordio con l'Udinese e poi con la Roma, poi paregiammo in casa con il Frosinone e perdemmo a Sassuolo. Ma mai Allegri fu in discussione: perchè era del tutto normale.

 

Pirlo è in una condizione oggettivamente molto ma molto più difficile di quella di Allegri allora.

 

Direi che basta questo per dare il senso del DELIRIO in atto qui dentro.

 

Dipende da come perdi, pareggi o vinci. In quell’anno tutti vedevano che la squadra c’era. Si facevano errori, ma la squadra dava la sensazione di essere « solida ». Poi la crisi c’era è innegabile. Qui hai proprio una squadra che da la sensazione che ogni attacco che fa pure il crotone possa prendere il goal. Sta ricerca spamsodica del pallone, unita a voragini lasciate alla squadra avversaria ti ha portato a finire la seconda partita a 10.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Jjilmioelettrocardiogramma ha scritto:

io non ho paragonato nessuno. 

ho solo evidenziato un dato di fatto.

p.s allegri non ha preso pappine da sarri, ma un gol al 96, in una partita inficiata da molti fattori... e comunque non così eclatante come quel 3 a 0 di dortmund.

posto ciò, lungi da me paragonare un novellino della panchina come pirlo a klopp che di gavetta ne ha fatta e pure tanta.

per il resto non è bisogno di aggredire così l'interlocutore. si parla di calcio, preferibilmente in modo civile.

Non ti ho aggredito o quantomeno non era mia intenzione e di sicuro non sono stato poco civile.

Come dici tu Pirlo e Klopp non sono paragonabili quindi non è neppure paragonabile la scelta del Liverpool di puntare sul tedesco con quella della Juventus di puntare sul bresciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo ha sicuramente bisogno di tempo, ma bisognerebbe anche quantificarlo. Purtroppo il 20 e il 28 c'è la coppa e in mezzo il campionato. Pensare che ottobre potrebbe indirizzare la stagione è da far tremare i polsi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, FabioBianconero ha scritto:

stiamo parlando di una partita con un rigore molto fiscale, un'espulsione contro molto severa, un palo sfortunato e un gol annullato per 2 cm. Se la Juve avesse avuto un po' più fortuna in questi episodi e avesse vinto 2-1, a parità di prestazione e a parita' di scelte di formazione, il giudizio sarebbe totalmente diverso. Facciamo gli scienziati della tattica ma alla fine sono sempre gli episodi che condizionano tutto.

Tutto giusto ma il Milan senza Ibra a Crotone ha vinto.......e la nostra rosa non è paragonabile a quella dei "Merdavigliosi".

Adesso, badboy ha scritto:

Pirlo ha sicuramente bisogno di tempo, ma bisognerebbe anche quantificarlo. Purtroppo il 20 e il 28 c'è la coppa e in mezzo il campionato. Pensare che ottobre potrebbe indirizzare la stagione è da far tremare i polsi.

Bravo...il tempo necessario. Di quanto tempo ha bisogno e soprattutto ce lo possiamo permettere!!??

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Bifrost ha scritto:

Tutto giusto ma il Milan senza Ibra a Crotone ha vinto.......e la nostra rosa non è paragonabile a quella dei "Merdavigliosi".

Bravo...il tempo necessario. Di quanto tempo ha bisogno e soprattutto ce lo possiamo permettere!!??

E' chiaro che sia no la risposta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.