Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Low

Bisogna essere onesti: ora si capisce l'importanza di Massimiliano Allegri

Recommended Posts

7 minuti fa, The Tasmanian Devil ha scritto:

Sarri, pur dicendo che con l’ambiente Juve non c’entrava niente, pur facendomi abbastanza schifo come “personaggio” pubblico (poi nel

privato può essere la miglior persona del mondo, mi limito a giudicare quello che vedo pubblicamente), me l’ero fatto andar bene (turandomi il naso).

Dopo Napoli-Juve per me poteva essere esonerato la sera stessa, manco l’avrei fatto tornare a Torino.

Lascia perdere.

Io non ti conosco e quindi non ricordo il tuo pensiero, ma qui con Sarri si è raggiunto l'apice dell'idiozia, partendo dalle critiche sulla tuta e menate varie.

Anno scorso con quelle premesse è stato fatto un mezzo miracolo l aver vinto qualcosa.

Normalmente quando un tecnico viene assunto senza avere la fiducia del presidente e poi dei tifosi, generalmente si fallisce senza se e senza ma.

Alla fine tra mille difficoltà ( covid in primis ) si è cmq portato a casa uno scudo, trofeo che sarebbe bastato ad allegri per considerare una delle sue stagioni come super positive, mentre a sentir leggere qui dentro sembra che anno scorso siamo arrivati decimi.

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Totik ha scritto:

Sono veramente indignato da questi commenti.

 

Una delle poche squadre che ha cambiato allenatore.

Pochissimo tempo a disposizione per la preparazione, praticamente una sola amichevole più due settimane di nazionale.

Grande ricambio di giocatori e generazionale. 

I giocatori migliori fuori forma per lungo infortunio, oppure infortunati, oppure bloccati dal Covid; in più, come conseguenza secondaria, stanno giocando sempre gli stessi e a volte i giocatori u23 o primavera.

 

No, non valgono niente tutte queste scusanti. Abbiamo perso una sola partita, per giunta contro il Barcellona, ed è tutto da buttare.

 

Bravi.

 

Ci leggiamo a fine anno.

E tra qualche anno pubblichiamo la stessa discussione per Pirlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tifoso juventino era abituato troppo bene, ho visto criticare nonostante le vittorie, si voleva sempre di più sputando su tutto. Adesso l'unico lato positivo è che perderemo un pò di tifosi occasionali, e la gente che si lamentava di tutto si prenderà un bello schiaffone morale. Ma dubito impareranno. Allegri è stato il miglior allenatore dopo Lippi. 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, pogba77 ha scritto:

Lascia perdere.

Io non ti conosco e quindi non ricordo il tuo pensiero, ma qui con Sarri si è raggiunto l'apice dell'idiozia, partendo dalle critiche sulla tuta e menate varie.

Anno scorso con quelle premesse è stato fatto un mezzo miracolo l aver vinto qualcosa.

Normalmente quando un tecnico viene assunto senza avere la fiducia del presidente e poi dei tifosi, generalmente si fallisce senza se e senza ma.

Alla fine tra mille difficoltà ( covid in primis ) si è cmq portato a casa uno scudo, trofeo che sarebbe bastato ad allegri per considerare una delle sue stagioni come super positive, mentre a sentir leggere qui dentro sembra che anno scorso siamo arrivati decimi.

 

Il mio pensiero te lo sto dicendo io 😄 

 

Ho grandissimo rispetto per il Sarri professionista e per la sua gavetta e per la sua carriera; poi non mi piace minimamente il

suo lato pubblico, le sue scuse, il suo modo di porsi, il suo “personaggio”.

 

È stato sbagliato assumerlo? Sicuramente sì.


Va ringraziato per lo scudo? Sí 

 

Sono contento di non vederlo più da noi? Mille volte sì.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello di Allegri resta un ciclo che, per quanto vincente, era finito.

La decisione di interrompere è stata giusta, la scelta del primo sostituto meno. Sulla scelta del terzo ci stiamo tutti ponendo delle domande.

 

Non esistono formule magiche, ma ricette ben riuscite.

Bayern, Real e Chelsea hanno vinto la CL con cambio in panchina in corsa.

Anche squadre che sembrano degli accrocchi informi, ad un certo punto possono trovare la forma e riuscire bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio no. Si capisce l'importanza di buoni giocatori e di un allenatore qualsiasi che sia in grado di allenarli.

Basta con allegri 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ancora?!?

Ma basta... Allegri alla Juve ha fatto il suo ciclo ed era giusto separarsi (per me andava fatta molto prima... come poi ci sono arrivati anche i sapientoni aziendalisti del web).

 

La situazione attuale è ben diversa... non abbiamo alcun allenatore. Pirlo è un'improvvisato, magari imparerà a fare l'allenatore tra qualche anno.

Una squadra de nostro livello non può fare un salto nel buio di questo tipo.

Un disastro annunciato

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, The Tasmanian Devil ha scritto:

Il mio pensiero te lo sto dicendo io 😄 

 

Ho grandissimo rispetto per il Sarri professionista e per la sua gavetta e per la sua carriera; poi non mi piace minimamente il

suo lato pubblico, le sue scuse, il suo modo di porsi, il suo “personaggio”.

 

È stato sbagliato assumerlo? Sicuramente sì.


Va ringraziato per lo scudo? Sí 

 

Sono contento di non vederlo più da noi? Mille volte sì.

 

 

 

 

Io invece no e ti spiego semplicemente perché: nel momento in cui la società si è finalmente resa conto che con Higuain, Matuidi e kedhira si era arrivati al capolinea lui era il miglior profilo per gente come Arthur, Kulusevsky, de ligt e via dicendo perché rappresentava il giusto profilo per far crescere una squadra nuova di zecca e piena di giovani.

Ha prevalso l'antipatia sulla logica e pur di mandarlo via si è deciso per un profilo totalmente privo d esperienza.

Nulla contro Pirlo, ma il rischio che ci siamo assunti è stato bello grosso.

Confido nell'intelligenza di Pirlo e spero che tutto andrà bene, alla fine sarri, allegri o Pirlo contano poco, ma conterà sempre il bene della juve

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/10/2020 Alle 20:11, Giannij Stinson ha scritto:

Io e alcuni qui sopra e non solo non eravamo d’accordo, quindi già non è “tutta la tofoseria”, spiaze 

Per fortuna lo era agnelli, spiaze

  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, rk73 ha scritto:

Una squadra de nostro livello non può fare un salto nel buio di questo tipo.

Un disastro annunciato

Te pensa che all'inizio io m'incacchiavo con gente che scriveva questo..

 

Ora con tutta la fiducia che ho per Agnelli e Pirlo... Sto iniziando a pensare

 

Perchè un conto è criticare così tanto ad cazzum, ma cavolo, eccetto la partita con la Samp una serie di errori a centrocampo e difesa in tutte le partite fatte tutte... Ieri poi è stato qualcosa di brutto brutto.

 

Ok che siamo ancora diciamo " all'inizio "... ma sto inizio non mi sta proprio piacendo.

 

In teoria non serviva Cr7 per vincere contro Hellas e Crotone........

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, DEDONE ha scritto:

L'unica cosa rimasta uguale sono i tifosi. Davano dell'incompetente ad Allegri come oggi fanno con Pirlo.

Non bisogna chiedere scusa a nessuno ma semplicemente capire che gli incompetenti totali sono i tifosi, soprattutto quei tifosi che dopo un mese hanno scavato la fossa a Pirlo. Sono gli stessi, probabilmente, che criticavano Allegri prima e Sarri poi.

Ma i dirigenti mi pare lo siano altrettanto visto che mandano via gli allenatori come farebbero i tifosi. La verità è che non si fa un mercato decente da anni e la squadra è sempre più scarsa, soprattutto tecnicamente

Adesso, -Anton10- ha scritto:

Te pensa che all'inizio io m'incacchiavo con gente che scriveva questo..

 

Ora con tutta la fiducia che ho per Agnelli e Pirlo... Sto iniziando a pensare

 

Perchè un conto è criticare così tanto ad cazzum, ma cavolo so 3 partite che difensivamente facciamo degli errori da squadretta... Ieri poi è stato qualcosa di brutto brutto.

E pensa che per tanti gli errori difensivi erano colpa di Sarri. Io onestamente con lui un'idea di gioco che volesse sopperire ai limiti tecnici dei giocatori la vedevo.. Perlomeno fino allo stop per il covid (lezione di calcio all'Inter nello scontro diretto)..Poi è crollato tutto..Oggi onestamente faccio fatica a vedere qualcosa di positivo in prospettiva

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Mormegil ha scritto:

Finché ci saranno Paratici e (soprattutto) Nedved, non tornerà (e i nostri problemi strutturali non potranno trovare soluzione).

 

Se magari Agnelli si sveglia e rinnova la dirigenza, potrebbe tornare in una sorta di Lippi bis.

Se magari JE si sveglia e caccia tutti è ancora meglio, così Andrea Agnelli Pavel Nedved e Paratici potranno andare a giocare tranquillamente a golf accompagnati da Buffon e Pirlo. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, un grande Max spaccaossa: persona intelligente, di carattere e di classe. Ma faccio presente che metà tifosi della Juventus gli ha sempre remato contro. Non ho mai capito come una tifoseria possa riuscire a remare contro un allenatore che ha portato trofei su trofei senza mai avere una squadra costruita per lui, mistero della cultura sportiva italiana, becera e ignorante dove son tutti allenatori. I primi stupidi siamo proprio noi tifosi, provinciali, e la dirigenza si comporta di conseguenza assecondando il sentimento dei propri tifosi.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma solo io trovo indecente che si parli ancora di Allegri in forum della Juve?

Perché non iniziamo a rimpiangere anche Trapattoni, Lippi e Rino marchesi?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io speravo che Pirlo fosse il nuovo Zidane, ci ho voluto credere, i fatti purtroppo dicono altro. Probabilmente si brucerà da subito, gli auguro solo che questo non comprometta la sua carriera, saggio sarebbe stato fargli fare esperienza e riprendere acciughina, se non altro non avremmo perso un altro anno dopo Sarri. Pirlo rimarrà fino a fine stagione, salvo catastrofi, giusto concedergli tempo, ma l'esperienza doveva farla con l'Under 23, un errore enorme buttarlo nella mischia così, mi stupisco che lo stesso Pirlo non l'abbia capito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè....dopo 2 anni ancora piangete per Allegri?

A me il calcio di Allegri piaceva, eccome se piaceva ma non perchè la Juve vinceva, ma perchè giocava in maniera perfetta per quelli che erano gli interpreti a disposizione e chi se ne frega se non offriva quello spettacolo che tanto interessa agli spettatori cinesi, nord-americani e ai

 fanta-gobbi crumiri da divano e televisione.

Acciughina è un grandissimo allenatore, non si discute, ma sono passati 2 anni da quando ci ha salutato....2!!!!

E non è questione su chi sieda su quella che era la sua panchina, perchè l'unica realtà è che il livornese non è più l'allenatore della Juventus.

Quando tornerà sarà il benvenuto, ma per quest'anno l'allenatore è Pirlo e il prossimo si vedrà.

Fatevene una ragione.

 

.fuma

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Masula ha scritto:

 

 

Il problema è che Max è una persona che di calcio ne capiva, spiegava ampiamente perchè si giocava male (ne era consapevole) e sapeva quale era la soluzione.

 

 

Le fesserie del ciclo finito non trovano riscontro, perchè dopo due anni è palese che il ciclo sia finito per colpa dei giocatori, non dell'allenatore, perchè con quei giocatori nessuno poteva dare più di quanto dava Allegri.

 

Perchè il discorso sta tutto li, si diceva che era giusto cambiare perchè Max non poteva dare di più, ma come detto si è reso palese che non era l'allenatore a non poter dare di più, ma i giocatori.

 

Ora io so che Max prima o poi tornerà, non so quando ma so che sia domani o tra 10 anni prima o poi tornerà, sto discorso è semplicemente per dire che Max sapeva che bisognava cambiare mezza rosa e pure qualche dirigente.

Ora sta cosa la sanno tutti.

Lui c'era semplicemente arrivato prima di chiunque altro perchè appunto di calcio ne capisce.

 

Ma a volte è giusto separarsi perché dopo tot anni ci vogliono stimoli nuovi, nuovi metodi di allenamento e tutto il resto.

Credo che l'errore sia stato sostituire male Allegri, se mandi via lui devi prendere un top coach, non prima Sarri e poi Pirlo.

Oltre a ciò l'errore è stato quello di sbagliare, la scorsa estate, completamente la campagna acquisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allegri era perfetto per il modo di fare mercato di Marotta e di Partici, ovvero incentrato sulle opportunità del mercato e non sulla base di un disegno tecnico e tattico.

 

Con questa rosa giocherebbe catenaccio e contropiede ... con Chiesa, Ronaldo, Morata e Cuadrado in transizione ci vai a nozze

Negli spazi aperti i limiti tecnici dei nostri si nasconderebbero non poco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza dubbi Allegri è un grandissimo 

 

 

Io pero voglio dare tempo a Pirlo. Ma lo dico ancora..tutta Questa situazione è colpa di Agnelli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè dai è facile adesso... Allegri era ed è ancora un ottimo allenatore. Pirlo semplicemente allenatore non lo è ancora, nonostante il patentino. La differenza sta qua. C’è un abisso di esperienza in mezzo. La dirigenza comunque lo sa, non sono sprovveduti, se lo hanno scelto, avranno avuto i loro motivi per fare questo salto nel buio: Nedved ieri sera l’ha lasciato intendere chiaramente.
Io poi alle intuizioni geniali del presidente sui predestinati divini non credo: credo piuttosto a ragioni di bilancio, al fatto che Allegri con Paratici non tornerebbe mai, ecc... 

Il “predestinato” è un modo per far cadere dall’alto le cose ai tifosi, ma è tutto ampiamente ragionato e noto a priori.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Juve★★★ ha scritto:

Ma a volte è giusto separarsi perché dopo tot anni ci vogliono stimoli nuovi, nuovi metodi di allenamento e tutto il resto.

Credo che l'errore sia stato sostituire male Allegri, se mandi via lui devi prendere un top coach, non prima Sarri e poi Pirlo.

Oltre a ciò l'errore è stato quello di sbagliare, la scorsa estate, completamente la campagna acquisti.

Un top coach non veniva ad allenare Matuidi e kedhira.

Guardiola, nome tirato a caso, avrebbe preteso una rivoluzione che forse non sarebbe bastato mezzo miliardo di euro.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sempre manca equilibrio. Il problema non è aver esonerato allegri, quanto aver sbagliato la scelta dei sostituti. Sarri pur bravo non c'entrava nulla con la Juve e alla fine si è trovato mezza squadra contro, mentre pirlo in questo momento è un tirocinante. Magari in futuro sarà un buon allenatore ma ora sta imparando. Poi uscite dall'idolatria per i grandi nomi.. In media tutti gli allenatori con un po' di esperienza sono bravi, la differenza la fanno società e giocatori Già un Gattuso avrebbe fatto meglio di pirlo e di sarri.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.