Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

giusardegna

Cosa dovrebbe cambiare Pirlo per far esprimere al meglio la squadra?

Recommended Posts

2 minuti fa, Snow Syfer ha scritto:

sono d'accordo in parte, non è un fenomeno, non vale 72mln a bilancio e sarà un grossissimo problema. 

Pjanic non che stia facendo meglio a barcellona. Per me dallo scambio il problema  che ci rende perdenti è che noi lo abbiamo pagato tanto (ragionando su ciò che ti trovi a bilancio).

Detto ciò però se lo metti a portare palla e farci salire in uscita ti eviti di giocare con un difensore che non sa difendere ma che tieni perchè gioca la palla.

Un pò come il discorso di mettere ramsey bentancur quando uno sa fare quello che fannoin due (leggasi mckennie)

alla fine pagato 12 mln visto che Pjanic è stato venduto a 60 mln, chiaramente prezzi gonfiati per i bilanci

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo deve giocare semplice, abbandonare ajax 96, adami 2019 e varie filosofie di staceppa

Squadra solida, 352 o 442

E lascirae che a fare la differenza siano i giocatori (che quelli più forti ce li abbiamo più o meno ancora noi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, mosca-sgarbi-squitieri ha scritto:

Esonero unica soluzione.

Non potrá avvenire perché in questo modo la societá riconoscerebbe di aver perso la scommessa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sin dal fischio d'inizio si è capito lo svolgimento della partita:

da parte degli avversari tutti dietro la palla e ripartenze la sola tattica che tutte le formazioni   attuano contro la Juve 

ma sembra che a qualcuno manchi un po di umiltà soprattutto con tutte le defezioni odierne.

Possibile vedere tanta stupidità quando basta un po di umiltà da parte di chi dovrebbe accorgersi della piu semplice tattica contro la juve da anni?.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Cristiano"Re Mida"Ronaldo ha scritto:

Di partita in partita mi convinco sempre più che Pirlo, per migliorare la situazione Juventus, dovrebbe cambiare Pirlo.

Deve cambiare prima il centrocampo (Rabiot, Ramsey, Bentancur) e poi si puó parlare di cambio di allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sbagliarne mezza da qui a maggio se no é molto meglio che si dimetta o che venga liquidato.

e non sbagliarne mezza in ogni competizione, non solo in campionato!

a cominciare da mercoledì, primo trofeo della stagione, regaliamo anche questo ai ciucci!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jurgen kohler ha scritto:

Hakimi non ha sfondato, è cresciuto nel secondo tempo, ma ciò che dovevano fare Ramsey e Frabotta è stato fatto bene. Tutto il nostro settore di sinistra si è disimpegnato bene (Chiellini spettacolare). A destra con Chiesa, Rabiot e Danilo siamo andati nel pallone più totale.

Non sono d'accordo, il primo gol lo prendi perchè Barella a destra è libero di crossare indisturbato, e lui e Hakimi sfondano facilmente sulla destra, non tanto per Hakimi Vs Frabotta, che nell'uno contro non è andato malamente il terzino bianconero (aiutato anche da un ottimo Chiellini) ma perché c'era Barella che sul lato destro faceva ciò che voleva perché appunto Ramsey atleticamente non lo reggeva, serviva Mckennie in quella zona di campo, dove prendi sempre il secondo gol perché Frabotta si posiziona male su Barella..

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, SenzaDiTe ha scritto:

Pirlo deve giocare semplice, abbandonare ajax 96, adami 2019 e varie filosofie di staceppa

Squadra solida, 352 o 442

E lascirae che a fare la differenza siano i giocatori (che quelli più forti ce li abbiamo più o meno ancora noi)

Io ho qualche dubbio che i più forti li abbiamo ancora noi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Dario il grande ha scritto:

Il riso abbonda in Cina e sul volto degli stolti, ma tu presumo sia Cinese; un po' di Ironia non guasta mai.

Mica eri serio?! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, giamba7 ha scritto:

alla fine pagato 12 mln visto che Pjanic è stato venduto a 60 mln, chiaramente prezzi gonfiati per i bilanci

ascolta: prova a venderlo, non puoi venderlo a 12mln avresti 60mln di minusvalenza, forse meno perchè la prima stagione è andata ma comunque sopra i 50mln

Rendiamoci conto che una cifra così una squadra come la juve la può impegnare solo per un deligt a cui hanno fortunatamente dato chance che invece ad arthur non danno

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, MarioCal ha scritto:

Deve cambiare prima il centrocampo (Rabiot, Ramsey, Bentancur) e poi si puó parlare di cambio di allenatore.

Io sono quello che più di tutti odia cambiare allenatore.

Io ho fortemente criticato l'acquisto di Sarri perchè sapevo per certo che sarebbe durato come un gatto in tangenziale alla Juventus, e avremmo dovuto nuovamente ruotare in panchina (cambiare tutti i giorni destabilizza fortemente l'ambiente).

Però la sensazione di inadeguatezza in panca è troppo forte, troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Abbiamo preso il primo gol a causa di Danilo che meno sta in area e meglio è. Avessimo giocato a specchio contro Conte non avremmo sofferto. Danilo a Frabotta in fascia avrebbero fatto molto meglio. A destra Vidal ha fatto quello che voleva e non è solo colpa di Rabiot ma anche di Danilo e  Chiesa. 

Guarda, mettere la partita di ieri sera sul piano tattico mi risulta difficile. Quando tu entri con la paura di perdere (perchè si avvertiva anche dal televisore), puoi fare veramente poco. Se si parla in generale allora magari discutiamo. Ma ieri sera.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, zalayeta ha scritto:

Prendo te come pretesto per tutti quelli che continuano a dire “Pirlo dimettiti”, perdonami.
Chiedo a voi: il miglior allenatore sulla terra chi avrebbe schierato ieri come terzino sinistro? Chi avrebbe inserito in attacco?

 

Pirlo è qui per migliorarsi e fare esperienza, si sapeva sarebbe stato un anno di transizione. Se volete dare delle colpe datele a chi gli ha dato questi giocatori scarsi da mettere in campo

Sono d'accordo con l'anno di transizione, e difatti sono stato tra i primi giudicare le critiche rivolte all'allenatore come pretestuose o quantomeno affrettate.

Un anno di transizione per una svolta anagrafico-tattica, credo, non solo sarebbe tollerabile, ma probabilmente necessario. E quest'anno non voglio dare nemmeno troppe colpe alla dirigenza (che però si è comportata in maniera indecente negli scorsi anni, con campagne acquisti a dir poco disastrose e carenti), dato che sembrano aver avviato uno svecchiamento, che a Dio piacendo dovrebbe liberarci anche della "vecchia guardia" prossimamente (tante grazie per il passato, ma basta zavorre).

 

Un anno di transizione può comportare non vincere il campionato - e ci sta.

Ma giocando come nella gran parte delle partite di quest'anno, il rischio concreto è quello di non rientrare tra le prime 4, che sarebbe un disastro sportivo-finanziario.

 

Quindi va bene la transizione, ma mi sembra ormai chiaro che Pirlo abbia idee di gioco confuse (com'è sacrosanto che sia, dato che non ha mai allenato), e che non sia probabilmente l'uomo adatto per portarla avanti, questa "transizione". Una partita come quella di ieri ci sono pochi dubbi che l'avremmo giocata comunque di * con Allegri o Sarri, ma preparandola come la prepara un allenatore vero (Allegri, che pure non idolatro, cambiava le partite con i suoi cambi; ieri Andrea ha cambiato sul 0-2).

A noi servirebbe una figura a metà tra il pragmatico (alla Allegri) e il "giochista" (alla Sarri), per avviare la transizione ottenendo comunque risultati discreti (da prime 4 posizioni, intendo).

 

Poi, per carità, siamo liberissimi di continuare a fare da "asilo Mariuccia" a un poppante (figurativamente parlando, ci mancherebbe) come Andrea. Ma in quel caso l'unica transizione che staremmo compiendo sarebbe quella di Pirlo (da esordiente ad allenatore), non della Juve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, SuperT ha scritto:

A mio parere, dovrebbe smetterla di fare formazioni sperimentali. Abbiamo visto tutti che soffriamo con il centrocamp Rabiot-Bentancur-Ramsey. Il centrocampo titolare deve esser Benta-Arthur-Mck.


Poi, bisogna intervenire sul mercato. Non è possibile presentarsi a Milano con Frabotta.

Sono d'accordo, ovviamente la colpa non è del povero frabotta.

 

La domanda è: perchè bentancur che lo scorso anno fino allo stop reggeva il centrocampo con tecnica personalità ed eleganza quest'anno è una pippa?

Non viene messo nelle migliori condizioni dal proprio allenatore?

Per me la risposta è : SI

 

Pirlo mette i suoi calciatori fuori ruolo, e l'ho capito dall'incredibile sculata che abbiamo avuto acquistando mckennie.

 

Cercavamo un mediano che sapesse giocare un po' a pallone, invece ci siamo ritrovati un giocatore fortissimo a livello offensivo, quindi il problema lo abbiamo ancora. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Snow Syfer ha scritto:

ascolta: prova a venderlo, non puoi venderlo a 12mln avresti 60mln di minusvalenza, forse meno perchè la prima stagione è andata ma comunque sopra i 50mln

Rendiamoci conto che una cifra così una squadra come la juve la può impegnare solo per un deligt a cui hanno fortunatamente dato chance che invece ad arthur non danno

ovvio che non intendevo venderlo perchè li la cosa si complica, il mio è strettamente un giudizio sulle valutazioni farlocche, il problema lo avremo sia noi che il Barcellona

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, MarioCal ha scritto:

Non potrá avvenire perché in questo modo la societá riconoscerebbe di aver perso la scommessa!

Allora vorrà dire che proveranno l'ebbrezza di schiantarsi a 200 all'ora contro un muro. Perché questo accadrà mantenendo il pupazzo al timone a far danni: non ci qualificheremo per la Champions nell'anno del virus, il che significherebbe crollo dei ricavi, ridimensionamento drastico e rosa in svendita. Ottimo Agnelli, continua pure a mettere i tuoi amici raccomandati a far danni. Vedi dove arrivi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Risposta seria:

Pirlo dovrebbe smetterla di fare lo scienziato. Il calcio non è stato inventato ieri per essere rivoluzionato oggi. Il problema più grave è che dà la sensazione di sapere che qualsiasi cosa faccia e qualsiasi risultato ottenga, abbia il cu*lo parato dalla società.

Non è accettabile in nessun modo che pretenda di far valere le sue idee a prescindere dai giocatori a disposizione e a prescindere dall'avversario che si trova di fronte. Dovrebbe giocare in modo chiaro e semplice e cercare di esaltare le caratteristiche dei giocatori a disposizione. Per ora ha creato solo tanta confusione e ha dimostrato di averne ancora di più in testa, unita a un'incredibile arroganza. Formazioni sbagliate, cambi in ritardo, fossilizzazione sul modulo, tattica imposta senza voler sentire ragioni, ma PERCHÉ?

Il problema è quello riportato su, ovvero che sa di essere giustificato qualsiasi cosa faccia e ha carta bianca anche dai senatori della squadra (il male assoluto di questa squadra) che decidono per tutti. È un amico stretto di società e senatori quindi continuerà con le sue idee a prescindere da tutto, continuerà ad essere giustificato a prescindere da tutto e continuerà con questi risultati altalenanti che alla fine sono quelli che non ti fanno vincere lo scudetto.

Quindi qualsiasi risposta possiamo pensare, le cose non cambieranno. Più si andrà avanti, più peggioreranno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

1) Perchè Arthur deve per forza fare il regista?

Non è un regista da calcio ad 11. Non l'ha mai fatto in vita sua, perchè dovrebbe inziare da noi in un campionato così complicato?

 

2) Perchè Bonucci  è il giocatore più condizionante (a parte il rigorista)  della rosa?

Rallenta tutto prendendosi cura lui dell'impostazione,  oltre a questo non aggredisce e non anticipa mai, ed è ormai non più una debolezza ma una disgrazia dietro. Non possiamo  basare il nostro modulo sulla sua presenza. E' un suicidio.

 

3) Perché Kulusevski deve fare 8 volte su 10 l'esterno a tutta fascia? 

Quello è il ruolo che all'inter fa Hakimi e nell'Atalanta Hateboer. Come ti può venire in mente che lo svedese possa farlo? Perchè continuare ad insistere? Perchè  bruciarlo così senza sfruttarne le qualità?

 

4) Perchè le mezze ali che abbiamo  giocano a piede invertito, non tirando praticamente mai?

Ma che senso ha mettere in difficoltà giocatori già non eccelsi mettendoli contro la linea di fondo con il piede sbagliato ? Uno conto è giocatori che rientrando tirino delle sassate micidiali ma noi parliamo di Rabiot e Ramsey.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, giamba7 ha scritto:

ovvio che non intendevo venderlo perchè li la cosa si complica, il mio è strettamente un giudizio sulle valutazioni farlocche, il problema lo avremo sia noi che il Barcellona

in spagna se ne sbattono dei bilanci e soprattutto si impegnano pure la mamma ma vincono poi stanno a cuccia per qualche anno (vedi real). Noi siamo dei pezzenti che con arthur a bilancio non compri più nulla per anni. Guarda che non avevamo i soldi per una riserva di sandro e per un petagna qualunque

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, MarioCal ha scritto:

Non potrá avvenire perché in questo modo la societá riconoscerebbe di aver perso la scommessa!

Una società seria composta da dirigenti di livello non può prendere decisioni basate sull'orgoglio e sulla fermezza delle scelte,se si sbaglia bisogna avere l'umiltà di capirlo,accettarlo e rimediare.

Detto questo,non credo che a questo punto l'esonero sia la scelta giusta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Starkway ha scritto:

Risposta seria:

Pirlo dovrebbe smetterla di fare lo scienziato. Il calcio non è stato inventato ieri per essere rivoluzionato oggi. Il problema più grave è che dà la sensazione di sapere che qualsiasi cosa faccia e qualsiasi risultato ottenga, abbia il cu*lo parato dalla società.

Non è accettabile in nessun modo che pretenda di far valere le sue idee a prescindere dai giocatori a disposizione e a prescindere dall'avversario che si trova di fronte. Dovrebbe giocare in modo chiaro e semplice e cercare di esaltare le caratteristiche dei giocatori a disposizione. Per ora ha creato solo tanta confusione e ha dimostrato di averne ancora di più in testa, unita a un'incredibile arroganza. Formazioni sbagliate, cambi in ritardo, fossilizzazione sul modulo, tattica imposta senza voler sentire ragioni, ma PERCHÉ?

Il problema è quello riportato su, ovvero che sa di essere giustificato qualsiasi cosa faccia e ha carta bianca anche dai senatori della squadra (il male assoluto di questa squadra) che decidono per tutti. È un amico stretto di società e senatori quindi continuerà con le sue idee a prescindere da tutto, continuerà ad essere giustificato a prescindere da tutto e continuerà con questi risultati altalenanti che alla fine sono quelli che non ti fanno vincere lo scudetto.

Quindi qualsiasi risposta possiamo pensare, le cose non cambieranno. Più si andrà avanti, più peggioreranno.

la formazione iniziale la puoi sbagliare, anche se  qui su VS un po' tutti sapevamo da quale parte sarebbero arrivati i pericoli, il problema piu' grosso è che anche dopo 45 minuti di gioco non te ne sei accorto e non hai posto rimedio, questa mancanza di reazione mi lascia preoccupato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se uno ragiona sul breve termine, Pirlo dovrebbe fare di necessità virtù come ha fatto Sarri prima di lui e Allegri ancora prima perché questa squadra non è in parte costruita per lui. Bonucci e Chiellini sono inadeguati così come più di un centrocampista. Ronaldo stesso, per limiti d'età, non può più fare partite dove deve risalire il campo.
Sul lungo termine invece penso che Pirlo debba perseverare con le sue idee, anche al costo di non vincere nulla, ed è più che altro la società che deve avere le palle di supportarlo con le intenzioni e col prossimo mercato come apparentemente ha deciso di fare l'estate scorsa. Bisogna eliminare gli equivoci, eliminare l'obsoleto e le zavorre del passato/presente.
La partita di ieri, come altre in questa stagione, ha dimostrato infatti che l'allenatore vorrebbe portarci ad un gioco ma certi giocatori "remano al contrario" per limiti d'età, caratteristiche loro e confort zone. Quello stesso gioco che ci ha fatto battere bene Barcellona e Milan (per quanto rimaneggiato) e perdere male con Fiorentina e Inter.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.