Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Siomo92

-1 alla fine: credi alla zona Champions? Calendari a confronto

Recommended Posts

5 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

In pratica sostieni che le motivazioni dei calciatori sia la paura degli ultras ... una roba che manco in Interregionale ... e comunque con questa affermazioni dimostri di nn aver capito un catzo di quanto invece i social media possano essere ben più condizionanti ... 

Non ho scritto questo. 

Il condizionamento dei calciatori (non parliamo di motivazioni) lo danno in positivo ( e in negativo) il contatto con i tifosi propri ed avversari. E non i cuoricini e i pollici sui social. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Padre Mapple ha scritto:

Quindi è matematico arrivare dodicesimi in Europa dato che in almeno 11 fatturano di più, fino al doppio?

Non si possono paragonare le due competizioni. Nei campionati vince la squadra più forte, nei tornei non necessariamente.

Con il nostro fatturato, rapportato a quello altrui, ridursi a non essere nemmeno mai in corsa per il titolo e finire a distanza siderale dalla prima è abbastanza imbarazzante. Non è la fine del mondo ma un po' di sano imbarazzo è giusto provarlo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, ungercrash ha scritto:

Da credi allo scudetto a : “ credi alla qualificazione Champions”?

Grazie Pirlo .

 

L’anno prossimo con lui sarebbe: “credi alla salvezza” ?

esagerato. L'anno prossimo sarà " credi all' Europa League?"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, paolo_l said:

Non ho scritto questo. 

Il condizionamento dei calciatori (non parliamo di motivazioni) lo danno in positivo ( e in negativo) il contatto con i tifosi propri ed avversari. E non i cuoricini e i pollici sui social. 

E questo conferma che non hai capito un'emerita mazza di quanto siano condizionanti i social.

Se riesci a banalizzarne l'effetto in termini di pollici e cuoricini vuol dire che sei proprio fuori dal mondo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte l’Atalanta  le altre partite sono abbordabili.. anche il Milan non mi preoccupa.

Sfideremo squadre più scarse o in vacanza, tipo l’Inter 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' Atalanta mi sembra abbia il calendario migliore, il Milan sembrerebbe in fase calante, noi non abbiamo un buon calendario e poi se perdiamo con squadre come il Benevento leggere il calendario è comico. Dovremmo farcela.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Pistro75 ha scritto:

Non si possono paragonare le due competizioni. Nei campionati vince la squadra più forte, nei tornei non necessariamente.

Con il nostro fatturato, rapportato a quello altrui, ridursi a non essere nemmeno mai in corsa per il titolo e finire a distanza siderale dalla prima è abbastanza imbarazzante. Non è la fine del mondo ma un po' di sano imbarazzo è giusto provarlo 

Può succedere.

Annata sbagliata. Non è un caso, ma non è mai matematico vincere.

Dal mio punto di vista ero estremamente critico quando vincevamo, figurati ora che siamo andati esattamente dove secondo me stavamo andando 

Però va detto che pretendere di essere da Champions contro gente che spende il doppio mentre non devono essere da scudetto quello che fatturano meno di noi in maniera meno netta è abbastanza ipocrita o quantomeno denota una non conoscenza dei conti economici di tutti.

Infatti qua dentro si leggono enormi bugie raccontate per vere. Tipo che abbiamo il terzo monte ingaggi o robe del genere.

Questo fa male a tutti.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

E questo conferma che non hai capito un'emerita mazza di quanto siano condizionanti i social.

Se riesci a banalizzarne l'effetto in termini di pollici e cuoricini vuol dire che sei proprio fuori dal mondo. 

 

Ma condizionanti per chi per gli idioti o i bambocci forse ? Ma un calciatore condizionato fa facebook fa ride ' 

Dimostra che non hai capito tu un ctzo di come funzionano i social.

È esattamente il contrario di quello che credi. Sono i social dei calciatori (in realtà di chi li gestisce) a condizionare il pubblico dei follower.

A indirizzare amore/odio a condizionare acquisti, marketing....

Invece il condizionamento di un calciatore può esercitarlo l'ambiente in cui è inserito. Se Maradona (non i gemelli Filippini ) me lo ritrovo nella vasca idromassaggio dei noti camorristi facebook lo lascereu un po' da parte....

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, mk5 ha scritto:

No non e' così....anche se dicono di fregarsene o lo pensano..non e' cosi'...non esisterebbe il fattore campo ...e molte altre cose...per chi lavora ad un livello cosi alto...artisti atleti...etcetc...il pubblico e' molto importante e i social non sono solo quelli ufficiali...ma capisco anche che sono sottigliezze che in questi tempi di cinismo spinto si fanno fatica a cogliere...scrivevo proprio ieri sera in un messaggio whatsapp  che ho l'impressione in questo momento che molte persone oltre a non avere cuore e anima , pensano che cuore e anima non esistono proprio...il che fa pensare ad una diminuitzione delle loro capacità astrattive...una deriva di imbarbarimento insomma...

Ma per favore. Cuore e Anima... Ma di che parli? 

Credi davvero che ci sia qualsiasi empatia?

I giocatori nemmeno si frequentano tra loro. Certo tizio con caio, le mogli, i bambini... sporadicamente, ma poi basta, finisce lì. Hanno parenti e amici che per tanti milioni di motivi stanno attentissimi a non inimicarsi l'unico milionario che conosco.. 

Gli unici scazzi sono con mogli e fidanzate perché in fondo li i soldi pesano meno. 

Davvero pensi che, qualora non si vinca, gli importa qualcosa se la Juventus arriva 2a, 6a, 8a?

A parte poi che sono sportivi, atleti, in fondo lo sanno quando si meritano qualcosa e quando no.

Quindi la prendono in modo totalmente diverso.

Ma che cuore e anima. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, IoBiancoNero ha scritto:

Ma per favore. Cuore e Anima... Ma di che parli? 

Credi davvero che ci sia qualsiasi empatia?

I giocatori nemmeno si frequentano tra loro. Certo tizio con caio, le mogli, i bambini... sporadicamente, ma poi basta, finisce lì. Hanno parenti e amici che per tanti milioni di motivi stanno attentissimi a non inimicarsi l'unico milionario che conosco.. 

Gli unici scazzi sono con mogli e fidanzate perché in fondo li i soldi pesano meno. 

Davvero pensi che, qualora non si vinca, gli importa qualcosa se la Juventus arriva 2a, 6a, 8a?

A parte poi che sono sportivi, atleti, in fondo lo sanno quando si meritano qualcosa e quando no.

Quindi la prendono in modo totalmente diverso.

Ma che cuore e anima. 

Si gli interessa andare in Champions perché ci guadagnano personalmente.

Professionalmente ci tengono.

Però possono anche cambiare squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, IoBiancoNero ha scritto:

Ma per favore. Cuore e Anima... Ma di che parli? 

Credi davvero che ci sia qualsiasi empatia?

I giocatori nemmeno si frequentano tra loro. Certo tizio con caio, le mogli, i bambini... sporadicamente, ma poi basta, finisce lì. Hanno parenti e amici che per tanti milioni di motivi stanno attentissimi a non inimicarsi l'unico milionario che conosco.. 

Gli unici scazzi sono con mogli e fidanzate perché in fondo li i soldi pesano meno. 

Davvero pensi che, qualora non si vinca, gli importa qualcosa se la Juventus arriva 2a, 6a, 8a?

A parte poi che sono sportivi, atleti, in fondo lo sanno quando si meritano qualcosa e quando no.

Quindi la prendono in modo totalmente diverso.

Ma che cuore e anima. 

ecco un altro che ha capito perfettamente quello che ho scritto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, mk5 said:

Si sono fortemente in disaccordo. Quest anno é andata così male per una serie di contingenze molto particolari alcune delle quali decisamente inevitabili, altre intenzionalmente provocate da enti esterni, altre figlie del momento gestionale. Ci sono stati errori come ne possono capitare in momenti così. Di certo cominciare massacrando tutta la società allenatore ds giocatori presidente prima ancora che si cominci a giocare non ha aiutato e quindi anche il tifoso pensi che nelle difficoltà il suo piccolo contributo non lo ha dato e il suo di lavoro lo ha fatto male anzi al contrario, cercando di fare peggio anziché di sostenere. Di certo non credo che ciò che si é letto abbia aiutato Pirlo Dybala cr7 i centrocampisti vari Bernardeschi etcetc... Prima o poi ognuno di questi é stato massacrato di insulti e disprezzato,e non di critiche ma di pesante e distruttivo disprezzo, chi ha tentato di darsi la zappa sui piedi da solo sono stati più di tutto i tifosi. 

Neanche male grazie.. Pane al pane vino al vino detesto l ipocrisia. 

Capisco il tuo punto di vista ed e' giusto, ma se mi dici che la societa' Juventus (e i suoi dirigenti e giocatori) si fanno influenza dalla marea di tifosi frustrati (anche dovuti alla situazione contingenziale appunto come giustamente dici), allora forse -- per l'appunto -- abbiamo le persone sbagliate. Una squadra che vince da 9 anni ovviamente' e' nell'occhio del ciclone, delle critiche e dei tentativi piu' o meno maldestri di detronizzarla. La societa' se lo doveva aspettare benissimo e lo sapeva benissimo e le scelte inevitabili, dal mio punto di vista e non solo, sono stati errori maldestri. Certo ci sono state situazioni provocate da enti esterni e succede, infatti, si puo' vincere e perdere, fa parte dello sport e ci sta di non vincere quest'anno. Dal mio punto di visto, gli errori inevitabili sono stati molto piu' severi (di livello tecnico, societario, finanziario, sportivo e anche di programmazione) e in numero elevato rispetto alle situazioni esterne (che ne vedo solo 2, il Covid e le sue ripercussioni finanziare/stadio + la solita guerra contro di noi perche' vinciamo sempre). 

 

Resta comunque il fatto che capisco la tua posizione ed e' molto legittima, voglio solo chiarirlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, MrFalex ha scritto:

Capisco il tuo punto di vista ed e' giusto, ma se mi dici che la societa' Juventus (e i suoi dirigenti e giocatori) si fanno influenza dalla marea di tifosi frustrati (anche dovuti alla situazione contingenziale appunto come giustamente dici), allora forse -- per l'appunto -- abbiamo le persone sbagliate. Una squadra che vince da 9 anni ovviamente' e' nell'occhio del ciclone, delle critiche e dei tentativi piu' o meno maldestri di detronizzarla. La societa' se lo doveva aspettare benissimo e lo sapeva benissimo e le scelte inevitabili, dal mio punto di vista e non solo, sono stati errori maldestri. Certo ci sono state situazioni provocate da enti esterni e succede, infatti, si puo' vincere e perdere, fa parte dello sport e ci sta di non vincere quest'anno. Dal mio punto di visto, gli errori inevitabili sono stati molto piu' severi (di livello tecnico, societario, finanziario, sportivo e anche di programmazione) e in numero elevato rispetto alle situazioni esterne (che ne vedo solo 2, il Covid e le sue ripercussioni finanziare/stadio + la solita guerra contro di noi perche' vinciamo sempre). 

 

Resta comunque il fatto che capisco la tua posizione ed e' molto legittima, voglio solo chiarirlo.

 E secondo te e' normale o vantaggioso che tali attacchi vengano dalla piazza Juventus stessa? Si comunque anche se uno tenta di non farsi influenzare lavorare sotto certe pressioni aumentate perchè oltre che esterne sono interne all' ambiente Juve, influenza il rendimento, e fa soprattutto tanto tanto caos... ma lo influenzerebbe di qualunque essere umano che lavora in quella situazione.Quello che mi fa specie e' che sia cosi' diffuso pensare che le pressioni da parte dei tifosi e dell' ambiente non esistono...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, paolo_l said:

Ma condizionanti per chi per gli idioti o i bambocci forse ? Ma un calciatore condizionato fa facebook fa ride ' 

Dimostra che non hai capito tu un ctzo di come funzionano i social.

È esattamente il contrario di quello che credi. Sono i social dei calciatori (in realtà di chi li gestisce) a condizionare il pubblico dei follower.

 

Sei proprio fuori dal mondo. Totalmente. 

Se si pensa a come sono ipersensibili calciatori ed allenatori alle minime cose dette da giornali pensare che siano indenni da quello che si dice su un social vuol dire proprio non arrivarci e tu non ci arrivi. 

Pensi che una critica feroce su un social sia meno condizionante di una su un giornale? 

Ma li ascolti i calciatori e gli allenatori che a chiacchiere dicono di non leggere i giornali e poi alla prima occasione quando possono si tolgono il sassolino dalla scarpa?

E questi sarebbero soggetti indenni alle parole e sensibili solo alle minacce fisiche? 

Ma che catzo sta a dì? Torna coi piedi sulla terra. 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Padre Mapple ha scritto:

Può succedere.

Annata sbagliata. Non è un caso, ma non è mai matematico vincere.

Dal mio punto di vista ero estremamente critico quando vincevamo, figurati ora che siamo andati esattamente dove secondo me stavamo andando 

Però va detto che pretendere di essere da Champions contro gente che spende il doppio mentre non devono essere da scudetto quello che fatturano meno di noi in maniera meno netta è abbastanza ipocrita o quantomeno denota una non conoscenza dei conti economici di tutti.

Infatti qua dentro si leggono enormi bugie raccontate per vere. Tipo che abbiamo il terzo monte ingaggi o robe del genere.

Questo fa male a tutti.

 

 

Ma no, la Juventus in Europa quando arriva fra le prime otto ha fatto il suo. Poi certo che se esci ai quarti contro il Bayern è un conto, se esci contro Ajax, Lione e Porto è un altro conto.

Comunque ripeto che un torneo è più imprevedibile, anche la Grecia ha vinto un europeo e di certo non era la più forte.

In campionato invece vincono sempre i più forti e per esserci ridotti così ci abbiamo messo tanto, ma proprio tanto di nostro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Antojuve66 ha scritto:

Sei proprio fuori dal mondo. Totalmente. 

Se si pensa a come sono ipersensibili calciatori ed allenatori alle minime cose dette da giornali pensare che siano indenni da quello che si dice su un social vuol dire proprio non arrivarci e tu non ci arrivi. 

Pensi che una critica feroce su un social sia meno condizionante di una su un giornale? 

Ma li ascolti i calciatori e gli allenatori che a chiacchiere dicono di non leggere i giornali e poi alla prima occasione quando possono si tolgono il sassolino dalla scarpa?

E questi sarebbero soggetti indenni alle parole e sensibili solo alle minacce fisiche? 

Ma che catzo sta a dì? Torna coi piedi sulla terra. 

 

Guarda un consiglio  spegni tutto ed esci.

Non confondere i giornali i media gli addetti ai lavoru con 4 * su Facebook. 

Sei fuori dalla realtà il condizionamento è al contrario du quello che pensi.

È Ronaldo che condiziona mil di persone.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

E questo conferma che non hai capito un'emerita mazza di quanto siano condizionanti i social.

Se riesci a banalizzarne l'effetto in termini di pollici e cuoricini vuol dire che sei proprio fuori dal mondo. 

Tu davvero sei fuori strada. Non hai proprio la minima idea di come funzioni il sistema della comunicazione sui social media, di come sia organizzato, gestito, misurato, tarato. Di quanto lavoro e professionismo ci sia dietro. Il like anzi i soli accessi a canali social vengono monitorati, utilizzati, studiati per vedere quale contenuto tira, quale meno e così si prendono decisioni su cosa e come pubblicare la prossima volta... Tu visitatore sei oggetto di manipolazione... non hai alcun potere di influenza.

Quello fuori dal mondo sembri tu, scusa eh. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, mk5 ha scritto:

Ci sono stati errori come ne possono capitare in momenti così

Io non massacro nessuno. Non ho mai insultato nessuno. Difendo ancora (parzialmente) anche Pirlo. Ma così si cade nel fatalismo. Certi errori NON capitano, certi errori vengono commessi, bisogna avere la lucidità e l'umiltà per riconoscerlo e per cambiare indirizzo. Parlo della società, ovviamente. Figurati se mi straccio le vesti. Pur tifoso la mia vita è anche altro. Ma negli ultimi tre anni non hanno lavorato bene. Questo è un fatto e lo dico

 

2 ore fa, mk5 ha scritto:

il tifoso pensi che nelle difficoltà il suo piccolo contributo non lo ha dato

Non generalizzare. Io il mio contributo indirettamente l'ho dato. Spendendoci anche soldi. E con me tantissimi altri, dire questa cosa è fare un torto a tutti costoro. 'Il tifoso' chi sarebbe? Una figura astratta? Chi insulta ricorda che rimane una piccola fetta di un bacino enorme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovremo sudarcela fino alla fine.

Cosi ci ha ridotto Paratici in 2 anni che è stato lasciato solo a decidere.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Padre Mapple ha scritto:

Si gli interessa andare in Champions perché ci guadagnano personalmente.

Professionalmente ci tengono.

Però possono anche cambiare squadra.

Ma chi te lo ha detto? Dipende dai contratti. Mica sono tutti uguali! Certamente ci sono premi ok, ma mica sta scritto sul contratto che "devi andare in Champions". Certo possono cambiare, andare venire.. tutto giusto. 

Ma non è automatico. Scusa tu lo hai sentito Chiellini? "Non si può vincere sempre, faremo il possibile...ecc." Certamente uno non si diverte a perdere, ma è molto diverso se ci sei dentro. C'è molta meno poesia e più prosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero , non si puo' sempre vincere ...... se solo avessimo i 5 punti regalati al Maleventum , 2 al Topo , 2 alla Lazio all'ultimo secondo ....

Saremmo a -3 dagli zigrinati con il ritorno dello scontro diretto da giocare .

Che nervi , che fastidio !!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.