Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

mielemonti

Pirlo saluta con un lungo post

Recommended Posts

1 minuto fa, blue ha scritto:

polemica insensata... non ha esperienza e si è visto in campionato... la squadra era morta

Che cosa significa?Qui si parla del metodo applicato all esonero.Il Bayern gli esoneri li comunica a dicembre,pausa invernale,non ti percula fino a Maggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Machiavelli ha scritto:

Parole di uno a cui fino a cinque minuti prima avevano garantito che rimaneva sulla panchina e che hanno scaricato in fretta e furia.

Probabile che sia stato decisivo l'ultimatum di Allegri in procinto di firmare con qualcun altro.

.....come Sarri del resto 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono professionisti pagati milioni di €. 

Se io società decido di mandarti via, lo faccio,anche se mi vincessi qualsiasi trofeo. 

Punto. 

Ti pago quello che ti devo pagare e stai zitto. 

Mogli, sorelle, fidanzate, devono stare zitte e godersi i milioni. 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stima per l'uomo. Ma, francamente, non so quante società dopo la sconfitta in casa col benevento e eliminazione Champions con un Porto qualsiasi, gli avrebbero permesso di continuare il suo lavoro fino a fine stagione e poter affermare "gli obiettivi sono stati raggiunti" (non erano lo scudetto e una ottima Champions gli obiettivi?). Quindi, questo finale a contrario di quanto ha scritto, doveva aspettarselo. Anzi avrebbe dovuto aspettarselo molto prima. Va bene tutto, ma adesso passare un po' per vittima, anche no.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha fatto delle giuste puntualizzazioni dal suo punto di vista. Non ci vedo molta polemica, il giusto diciamo.

Dovrebbe essere contento di un esonero non drammatico. 

Del resto la Juve avrebbe potuto con assoluta ragione esonerarlo dopo la gara con la fiorentina o il Benevento.

Un esonero in quel momento sarebbe stata per lui una mazzata.

Un marchio di inadeguatezza che invece la società ha scelto di risparmiargli portandolo giustamente a fine anno, accollandosi il rischio di rimanere fuori dall'Europa che conta. E' facile parlare a risultato acquisito, altrimenti sarebbe stato ricordato come il primo allenatore che dopo 10 anni non entrava in CL.

Semplicemente le strade si dovevano dividere e secondo me è stato fatto nel modo meno traumatico e elegante per tutti. 

Tutti gli attestati di stima dei giocatori gli serviranno come trampolino di lancio per la nuova societa. Sassuolo, Samp, Udinese o Verona potrebbero essere piazze adatte per la nuova avventura. 
Caro Andrea volta pagina, senza rancore perchè dal punto di vista umano lo juventino ti vorrà sempre bene. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè, abbiamo preso sberle da chiunque quest anno, abbiamo fatto schifo e siamo qui a riflettere sul perché è stato esonerato e i modi con cui l hanno fatto. 

No ma l avete visto esultare come un pazzo per il quarto posto in classifica!? 

Cosa pensavate che lo tenevano anche il prossimo anno per combattere per l Europa league? 

L hanno ringraziato e salutato. 

Adieu

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Andrea! Spero di rivederti presto sulla nostra panchina, un po' di gavetta non ti fara' male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si dice tanto della compagna che ha parlato, ma ho voluto scuriosare su instagram e cercare i giocatori che FINORA non hanno parlato, né un post né una storia di saluto: Demiral, Ramsey Rabiot e Bentancur. 

Non dico che tacere esprima con eleganza il loro pensiero, ma un pochino fa pensare. 

 

(Magari fra cinque minuti scrivono e mi smentiscono).

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, HappybyHawk ha scritto:

Stima per l'uomo. Ma, francamente, non so quante società dopo la sconfitta in casa col benevento e eliminazione Champions con un Porto qualsiasi, gli avrebbero permesso di continuare il suo lavoro fino a fine stagione e poter affermare "gli obiettivi sono stati raggiunti" (non erano lo scudetto e una ottima Champions gli obiettivi?). Quindi, questo finale a contrario di quanto ha scritto, doveva aspettarselo. Anzi avrebbe dovuto aspettarselo molto prima. Va bene tutto, ma adesso passare un po' per vittima, anche no.

Ma infatti. 

Invece di rompere il *, dovrebbe stare zitto e ringraziare per l occasione unica che ha avuto. 

Invece lui da persona poco umile sta ancora a fare l offeso con tutte le grazie che ha avuto quest anno. 

Qualsiasi altro club del mondo l avrebbe esonerato dopo una delle tante brutte sberle prese in casa. 

Mi è proprio caduto in basso. 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era tutto risolvibile dichiarando alle telecamere e ai giornali che a fine stagione si valutava l operato.Difficile?No.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minutes ago, HappybyHawk said:

Stima per l'uomo. Ma, francamente, non so quante società dopo la sconfitta in casa col benevento e eliminazione Champions con un Porto qualsiasi, gli avrebbero permesso di continuare il suo lavoro fino a fine stagione e poter affermare "gli obiettivi sono stati raggiunti" (non erano lo scudetto e una ottima Champions gli obiettivi?). Quindi, questo finale a contrario di quanto ha scritto, doveva aspettarselo. Anzi avrebbe dovuto aspettarselo molto prima. Va bene tutto, ma adesso passare un po' per vittima, anche no.

Ma infatti il punto e' proprio quello.
Si puo' anche avere immutata stima nelle potenzialita di Pirlo come allenatore ma dopo la stagione che ha fatto, magari anche non per colpa sua, non potevi tenerlo perche' ormai aveva perso gran parte del credito e fare un'altra stagione con lui avrebbe significato che alla prima difficolta' sarebbero riemersi i fantasmi dell'anno prima e la squadra sarebbe andata in confusione.

Troppo spesso si dimentica l'importanza dell'aspetto psicologico nel successo di un allenatore in una squadra. Serve innanzitutto che il gruppo abbia fiducia nell'allenatore e applichi i propri compiti con convinzione, mantenendo la calma anche quando le cose vanno male.

Se le cose con Pirlo si fossero messe bene all'inizio (penso per esempio a quella vittoria con la Lazio sfumata all'ultimo minuto) e a qualche pareggio iniziale di troppo, chissa' magari avremmo rivinto il campionato e Pirlo sarebbe ancora il nostro allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Max brady ha scritto:

Pienamente d accordo con la fidanzata,una società di quaquaraquà, chi mi ha veramente deluso è stato Nedved che si è prestato a questo sceneggiata fino a una settimana fa.Un altro mito che mi crolla.

Anche l’anno scorso con sarri fecero la stessa identica cosa . Conferme su conferme e poi ben servito .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si può incappare in una stagione ( effettivamente complicata tra infortuni, covid ecc ecc ) ma non e' AMMESSO" RETROCEDERE"NELLE AMBIZIONI DI MENTALITA'/OBIETTIVI"  DA JUVE ....

Ammetto di aver esultato anch'io io per aver vinto la coppa Italia e la supercoppa ma QUESTI TROFEI E IL PIAZZAMENTO AL QUARTO POSTO( quest' ultimo per il rotto della cuffia....)non possono far dimenticare l 'uscita con il Porto, le innumerevoli partite disputate SENZA  ATTRIBUTI, le formazioni perennemente cambiate , e in generale  il fatto che le squadre avversarie non ci  " temessero" più.. 

Questo RIDIMENSIONAMENTO  " nella TESTA " non poteva gioco / forza essere piu' accettato....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dichiarazioni estremamente cortesi nei modi, ma arroganti nei contenuti. Dire che l'obiettivo è arrivare quarti, in una Juve che vince da 9 anni, non sta né in cielo né in terra (né nelle interviste di Paratici di inizio anno, in cui si diceva che alla Juve non esistono anni di transizione ecc.ecc.). Hai una rosa con un monte ingaggi quasi doppio rispetto alla seconda (che ha vinto lo scudetto con 4 giornate di anticipo e ti ha massacrato nello scontro diretto in campionato), hai fatto pietà resuscitando squadre di cadaveri, ti hanno dato (sbagliando) la squadra più titolata d'Italia senza neanche il patentino, e non hai mai ammesso uno straccio di errore, o che sia stata una stagione fallimentare?

Con Amauri e Grygera arrivavamo terzi con Ranieri ed erano stagioni fallimentari, con De Ligt, Ronaldo, Cuadrado ecc ecc arriviamo quarti e abbiamo raggiunto gli obiettivi? Ma vincere non era l'unica cosa che conta?

 

Con tutto il rispetto per il calciatore e per il professionista, ma vai a vinificare che è meglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Doktor Flake ha scritto:

non ho MAI visto in vita mia la Juventus perdere il 50% dei punti disponibili dopo 10 giornate

"Ho raggiunto gli obbiettivi"...

Per piacere...

Beh no...mi sembra che l anno della clamorosa rimonta facemmo pure peggio

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ivan91 ha scritto:

Anche l’anno scorso con sarri fecero la stessa identica cosa . Conferme su conferme e poi ben servito .

Con Sarri la verità si saprà appena gli levano il bavaglio...

 

2 minuti fa, malikalkamil ha scritto:

Dichiarazioni estremamente cortesi nei modi, ma arroganti nei contenuti. Dire che l'obiettivo è arrivare quarti, in una Juve che vince da 9 anni, non sta né in cielo né in terra (né nelle interviste di Paratici di inizio anno, in cui si diceva che alla Juve non esistono anni di transizione ecc.ecc.). Hai una rosa con un monte ingaggi quasi doppio rispetto alla seconda (che ha vinto lo scudetto con 4 giornate di anticipo e ti ha massacrato nello scontro diretto in campionato), hai fatto pietà resuscitando squadre di cadaveri, ti hanno dato (sbagliando) la squadra più titolata d'Italia senza neanche il patentino, e non hai mai ammesso uno straccio di errore, o che sia stata una stagione fallimentare?

Con Amauri e Grygera arrivavamo terzi con Ranieri ed erano stagioni fallimentari, con De Ligt, Ronaldo, Cuadrado ecc ecc arriviamo quarti e abbiamo raggiunto gli obiettivi? Ma vincere non era l'unica cosa che conta?

 

Con tutto il rispetto per il calciatore e per il professionista, ma vai a vinificare che è meglio!

Io l avrei esonerato con la Roma,il mancato cambio con conseguente espulsione di Rabiot bastavano per capire che non era pronto e cmq ha retto la situazione, perlomeno meritava un addio dignitoso,quello gli era dovuto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti vogliamo bene Andrea, ma troppi errori e troppa beneficenza di punti a chiunque in campionato.

 

Grazie per le due coppe, comunque non poco in una stagione così, ma è giusto che tu faccia prima un certo percorso per arrivare ad allenare una big.

 

Magari fra qualche anno tornerai, in bocca al lupo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il veleno nella coda poteva pure risparmiarselo. 
Senza umiltà dubito che riesca a diventare un allenatore decente, cosa che al momento non è.
Ha fatto una stagione semplicemente orrenda e, concesso che non fosse solo colpa sua, mi sorprende che non abbia un minimo di buon senso per capire che avrebbe dovuto semplicemente ringraziare per l’opportunità e accettare di andare a fare la necessaria gavetta come tutti gli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora ci si è messo pure il figlio...

L'hanno presa non male, malissimo.

 

E pensare che aveva accettato di andare ad allenare in Serie C, dove, qualora avesse fallito, sarebbe finito presto nel dimenticatoio.

Ora, non posso sapere che tipo di carriera farà il Pirlo allenatore, ma un po' di umiltà dopo una stagione appena sufficiente ma sempre sull'orlo del disastro, potrebbbero anche mostrarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Max brady ha scritto:

Che cosa significa?Qui si parla del metodo applicato all esonero.Il Bayern gli esoneri li comunica a dicembre,pausa invernale,non ti percula fino a Maggio.

 

 

 

nessuna perculata, ha fatto pena in campionato.... il bayern è crucco nn mi interessa.... chi lo dice che sia giusto dire mesi prima che sarai esonerato?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, HappybyHawk said:

Stima per l'uomo. Ma, francamente, non so quante società dopo la sconfitta in casa col benevento e eliminazione Champions con un Porto qualsiasi, gli avrebbero permesso di continuare il suo lavoro fino a fine stagione e poter affermare "gli obiettivi sono stati raggiunti" (non erano lo scudetto e una ottima Champions gli obiettivi?). Quindi, questo finale a contrario di quanto ha scritto, doveva aspettarselo. Anzi avrebbe dovuto aspettarselo molto prima. Va bene tutto, ma adesso passare un po' per vittima, anche no.

condivido. .goodpost

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.